Pesta e morde i poliziotti. Migrante patteggia: già libero

Fermati a Biella un pakistano e un italo-marocchino. Agenti aggrediti e volante distrutta. Processati, sono già stati rilasciati

La storia si ripete, sempre uguale. Come un ritornello. Quando un immigrato (e non solo) picchia un tutore dell’ordine, sia esso un poliziotto o un carabiniere, non finisce mai in galera. O se fa un breve passaggio dietro le sbarre poi ne esce dopo poche ore.

L’ultimo caso viene da Biella. Qui due immigrati, un 21enne di origine marocchina (con cittadinanza italiana) e un richiedente asilo pakistano di 25 anni, sono stati arrestati per aver aggredito quattro poliziotti. Costringendoli alle cure del caso.

Processati per direttissima per le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni gravissime, minacce, porto abusivo di oggetti atti a offendere, i due giovani sono stati condannati (o meglio hanno patteggiato) rispettivamente a un anno e quattro mesi e a un anno e due mesi. Subito dopo, sono stati rilasciati. E ora sono liberi di girare per la città come se nulla fosse.

I fatti risalgono a sabato sera. I due giovani erano ubriachi e stavano infastidendo i locali di Riva. Un 33enne domenicano, però, li ha affrontati per difendere la propria fidanzata e ne è nata una rissa. Il 21enne di origine marocchina gli ha lanciato contro una bottiglia di vetro, colpendolo di striscio. Solo l’arrivo della polizia ha evitato il peggio. Una pattuglia ha cercato di fermare i due ubriachi mentre una seconda volante, una pattuglia della Finanza e la polizia stradale li hanno accerchiati.

I due aggressori quando si sono trovati di fronte gli agenti non hanno desistito. Il richiedente asilo, scrive La Stampa, ha reagito con “inaudita violenza” e ha pure morso uno degli agenti. Poi, ammanettato in auto, ha sfogato la sua rabbia contro la volante, distruggendone a calci il finestrino posteriore.

“Per i due delinquenti che si sono resi protagonisti delle violenze nella notte biellese chiediamo che vengano presi provvedimenti esemplari – attaccano Michele Mosca, segretario provinciale della Lega, e Giacomo Moscarola, consigliere comunale leghista - per il richiedente asilo chiediamo che venga immediatamente sospeso l'iter per l'ottenimento dello status di rifugiato e venga immediatamente espulso, per l'italo marocchino invece si chiedono misure ristrettive per garantire ai ragazzi biellesi di poter trascorrere serate tranquille senza la paura di essere aggrediti. Agli agenti feriti porgiamo gli auguri di pronta guarigione con la certezza che con l'Insediamento del Ministro Salvini sia ridata la dignità alle forze dell'ordine che è stata calpestata per troppi anni”.

Commenti

VittorioMar

Mar, 07/08/2018 - 20:59

..le "SCELLERATEZZE" non fanno più notizia ...forse se il contrario ....!!!

oracolodidelfo

Mar, 07/08/2018 - 21:03

Mettete subito mano a quelle Leggi che permettono che accadano questi fatti........urgentisssimo!!!

vince50

Mar, 07/08/2018 - 21:07

Mi dispiace per le forze dell'ordine in genere,e mi chiedo quando insieme ad altri organizzeranno qualche "sorpresa" a favore del popolo Italiano.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 07/08/2018 - 21:08

Se fossi il padre degli agenti,i due delinquenti non vedrebbero il domani.

killkoms

Mar, 07/08/2018 - 21:09

grazie a companeros!

akamai66

Mar, 07/08/2018 - 21:10

E se un giorno, per pura ipotesi, i tutori dell'ordine si stancassero di essere presi a schiaffi ed a calci e si girassero dall'altra parte? Comunque,con l'occasione tanti auguri da Giona a tutti quelli che vorrebbero portarcene altri.

maxxena

Mar, 07/08/2018 - 21:13

Stiamo aspettando con ansia nuove leggi e magistrati che difendano il loro popolo e non ideologie buoniste e sovversive dell'ordine pubblico. Auguri e solidarietà agli agenti. (lo avrò ormai scritto 200 volte...) Infine una richiesta alle forze dell'ordine: difendetevi di più, i tempi sono cambiati e le persone vi sono vicine; troverete sempre di più cittadini pronti ad affiancarvi, sia fisicamente (come successo recentemente)che politicamente .

Gianni11

Mar, 07/08/2018 - 21:13

Rilasciati da chi? Nome e cognome della toga rossa sovversiva. Questi sovversivi mascherati da giudici vanno esposti e stanati.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Mar, 07/08/2018 - 21:16

Sono muzzurmani non reggono l'alcool dovete comprenderli ... se fosse successo ai loro paesi di origine non sarebbero manco entrati in galera ma in una cassa da morto.

Ritratto di adonf

adonf

Mar, 07/08/2018 - 21:19

Ucciderlo, impiccarlo, fucilarlo, rimandarlo indietro con un calcio nel sedere fra 3,2,1 .... sempre i soliti commenti, ma qui non cambia niente.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 07/08/2018 - 21:19

Io credo che questi atteggiamenti siano semplicemente vergognosi.Non si può accettare una giustizia così blanda o delle leggi così permissive.

magnum357

Mar, 07/08/2018 - 21:20

Siamo stanchi di questa gente e di questi giudici inutili !!!!! Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Royfree

Mar, 07/08/2018 - 21:26

Poi ci si chiede perchè si diventa razzista, perchè si odia questa feccia immonda, perchè dovremmo accogliere immondizia da tutta l'Africa.

6077

Mar, 07/08/2018 - 21:27

sono curioso, per "italo-marocchino" intendete che ha un genitore italiano, oppure è solo un'altro omaggiato di cittadinanza facile? perchè, nel secondo caso, andrebbe revocata.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 07/08/2018 - 21:28

I cannibali preferiscono il Grasso, oltre la Boldrini.

Ritratto di Daniele Milan

Daniele Milan

Mar, 07/08/2018 - 21:32

Lo dico e ribadisco da anni, i criminali più pericolosi sono i giudici o magistrati che sia.

venco

Mar, 07/08/2018 - 21:42

Riscrivo, vanno riviste le leggi che i magistrati applicano ai migranti clandestini.

ney37

Mar, 07/08/2018 - 21:56

Che vergogna in Italia non cambia mai nulla senza FI, il governo giallo-verde sta facendo solo tanto fumo e caos ma fatti zero, Salvini dovrebbe dimettersi insieme alla sua combriccola di casinari. Rimpiango il governo Renzusconi.

de barba rossano

Mar, 07/08/2018 - 21:59

Aspettiamo un commento della senatrice De Petris, quella che vuole istituire corsi di non violenza per gli appartenenti alle forze dell' ordine (liberi e uguali)

Teobaldo

Mar, 07/08/2018 - 21:59

http://www.tribunale.biella.giustizia.it/it/Content/Index/26089 Non mi intendo di questioni giuridiche ma a Biella un tribunale esiste ed ha pure un suo sito per cui il magistrato che ha messo subito in circolazione quei figuri (e avrà pure le sue ragioni) sarà fra quelli elencati e in ogni modo c'è sempre un procuratore generale che ne risponde...o no?

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mar, 07/08/2018 - 22:08

Finchè esistono in Italia giudici si sinistra che hanno il potere insindacabile di amministrare le leggi ed interpretarla come vogliono, da questo marasma non ne usciamo più. Bisogna fare la riforma della giustizia, del CSM, della Consulta...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 07/08/2018 - 22:14

Si vis Pacem... PARABELLUM!!

Divoll

Mar, 07/08/2018 - 22:19

Ma sbattiamoli tutti fuori (se si potesse, pure questi "giudici" molli).

Ritratto di stufo

stufo

Mar, 07/08/2018 - 22:25

Ovvio che sono tornati liberi. Sono le persone giuste per rendere il favore quando ci sarà da sottomettere con la forza gli italiani rassisti e fassisti.

Canaglia

Mar, 07/08/2018 - 22:29

2 immigrati picchiano 4 poliziotti ( che dovrebbero essere armati ). ripeto, 2 immigrati senza kalashinkov riescano a picchiare all'arma bianca 4 poliziotti ben equipaggiati. Non ho parole

roberto zanella

Mar, 07/08/2018 - 22:41

La Polizia deve smettere di fare le scorte ai Magistrati

19gig50

Mar, 07/08/2018 - 22:49

Siamo un paese ridicolo.

nopolcorrect

Mar, 07/08/2018 - 23:00

Subito leggi che mettano il guinzaglio ai cani sciolti della magistratura.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/08/2018 - 23:05

Forse che abbia telefonato Mattarella?..non siamo nel Far West!!

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 07/08/2018 - 23:07

Lo Stato non esiste piu'!

Guido123

Mar, 07/08/2018 - 23:40

SE i poliziotti girano con una seat hanno fatto bene!

lorenzovan

Mer, 08/08/2018 - 00:27

e continuate!!!!! dite al salvinuccio di fare un decreto legge...in due giorno si fa...vhe prevede arresto e detenzione in caRCERE PER CHI ATTACCA E FERISCE FORZE DELL'oRDINE ..funzionari civili statali comunali e dei trasporti...INVECE DI SERVIRE OGNI GIORNO AGLI UTENTI LA STESSA LAGNA...SENZA LEGGI ADEGUATE NON SI VA DA NESSUNA PARTE

Malacappa

Mer, 08/08/2018 - 00:49

Nessuno parlava la sua lingua

Malacappa

Mer, 08/08/2018 - 00:51

Armiamo i nostri poliziotti con museruola come quella del film il silenzio degli innocenti

LOUITALY

Mer, 08/08/2018 - 06:32

Unica forza di polizia al mondo (unico paese, UNO solo) che si fa accerchiare, ferire, sputare, insultare, menare, accoltellare, fratturare lo zigomo, sbeffeggiare, prendere a botte, mordere... senza reagire, senza usare la forza, senza sparare con le armi in dotazione pagate da tutti noi, senza difendere la Patria e la divisa che indossano! Tutti a cuccia zitti e succubi. Paese spacciato finito!

portuense

Mer, 08/08/2018 - 06:49

siamo il paese dei balocchi.....

lento

Mer, 08/08/2018 - 07:23

---Mordere un poliziotto almeno una volta nella vita conviene......

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Mer, 08/08/2018 - 08:13

Fatti che possono accadere solo in Italia, un paese in cui le Forze dell'Ordine non hanno piena legittimità di azione su suolo pubblico in caso di ingaggi come questo; in altri Paesi (USA per es) soggetti violenti vengono freddati appena mostrano chiari segnali aggressivi in luogo pubblico, e quando uno è freddo e inerme, non và in prigione ma soprattutto NON È PIU' IN GRADO DI NUOCERE per NIENTE e per NESSUNO. Peraltro, se messa in pratica, la procedura avrebbe effetti SORPRENDENTI nel calmare gli animi fungendo da forte deterrente per qualunque scalmanato. Se non si è d'accordo con i concetti sopra descritti, allora cari italiani beccatevi tutti quanti la società permissiva multietnica, con permesso di violenza (anche sessuale) ovunque e comunque.

FG2018

Mer, 08/08/2018 - 08:25

Ecco! Avete fatto arrabbiare le "risorse"! Adesso non ci pagheranno più le pensioni!

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 08/08/2018 - 08:33

Adesso bisogna svegliarsi e cambiare queste leggi che consentono ai delinquenti di non andare in galera. Comunque resta sempre la possibilità di modificare la legge sull' espulsione per renderla immediata e inappellabile.

Gianx

Mer, 08/08/2018 - 08:35

Occorre cambiare le leggi in questo paese, ma scoopierà una guerra guidata dai comunisti che faranno di tutto per lasciare lo schifo che regna oggi!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 08/08/2018 - 08:52

comandano loro ormai.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 08/08/2018 - 08:54

oracolodidelfo quelle leggi qui in Germania ci sono già.Infatti non ho mai visto un extracomunitario picchiare un poliziotto.

paci.augusto

Mer, 08/08/2018 - 09:01

Come già commentato sulle vergognose agevolazioni dei togati rossi, anche oggi, come TUTTI I GIORNI, casi di altri disonesti favoritismi di questa gentaccia in toga nei confronti di luridi delinquenti immigrati, spesso anche clandestini!!! Altro esempio, il sudicio romeno che ha violentato la 25enne, lasciato libero!!! Avanti popolo!!!!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Mer, 08/08/2018 - 09:58

"LOUITALY", ma ti sei reso conto della causa di questa situazione? Vai a vedere quanto ho scritto alle ore 22.08 di ieri. Finchè ci sono magistrati d sinistrai che in uno scontro poliziotti-delinquenti difendono gli ultimi sempre e vanno a cercare colpe nei primi, non andiamo da nessuna parte.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mer, 08/08/2018 - 14:32

Qua bisogna far capire con i fatti come devono girare le cose. E` gia` stato riportato qualche volta ( mi immagino che siano molte di piu` le volte nelle quali e` successo e NON e` stato riportato) un tentativo di LINCIAGGIO da parte di furibondi cittadini contro qualcuno sorpreso in flagrante. Se in casi come quello qui sopra, dove gli agenti quasi nulla possono, partisse un' OPPORTUNA E DECISA AZIONE FINALE DA PARTE DEGLI ASTANTI, da un lato farebbe riflettere in anticipo il bello spirito di turno, dall'altro ridarebbe un po' di sostegno a chi deve mantenere l'ordine e difendersi con entrambe le mani legate dietro la schiena, per terzo farebbe sentire a certe toghe rosse che lo scranno sul quale siedono TRABALLA OGNI GIORNO DI PIU`.