Ferisce un carabiniere, poi piange in tribunale: "Non mi mandi in cella"

Lo straniero, pregiudicato anche per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, ha afferrato il carabiniere per un braccio, torcendogli il polso e ferendolo. Era stato colpito da decreto di espulsione pochi giorni prima del fermo

Dopo la condanna si getta in ginocchio ed in lacrime davanti al giudice del tribunale di Piacenza pur di non finire in carcere.

Protagonista della vicenda un nigeriano di 21 anni, che era finito a processo dopo l'arresto dello scorso 12 ottobre. Impegnato a spacciare nei giardinetti di via Calciati, luogo tristemente noto come zona di degrado e smercio di droga, l'africano aveva attirato l'attenzione dei carabinieri del Norm, che stavano svolgendo un'operazione di pattugliamento.

Compreso ciò che gli sarebbe accaduto, il nigeriano si era scagliato contro i militari, spintonandoli via con forza ed arrivando a torcere il polso ad uno di essi, costretto poi a ricorrere alle cure del pronto soccorso. A causa della distorsione, i medici avevano determinato per lui alcuni giorni di prognosi.

Lo straniero, peraltro pregiudicato proprio per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, era stato trovato in possesso di 3 grammi di marijuana. Risultato, inoltre, clandestino durante un precedente controllo, era stato destinatario di un decreto di espulsione.

Finito in carcere, il senza fissa dimora africano è stato sottoposto a giudizio direttissimo. Il giudice, nonostante la richiesta di semplice obbligo di firma presso la polizia giudiziaria avanzata dal suo legale, ha convalidato il fermo e determinato la detenzione dietro le sbarre del carcere di Novate, tra le lacrime dell'extracomunitario. In ginocchio, il 21enne ha singhiozzato: "Non mandatemi in carcere, voglio tornare in Nigeria", come riportato da "IlPiacenza".

L'avvocato Givanflora Marifoglu ha chiesto il rinvio dell'udienza, rimandata alla prossima settimana.

Commenti

evuggio

Mar, 15/10/2019 - 17:58

... la prego sig. giudice abbia pietà di me .... altrimenti come faccio a CONTINUARE A DELINQUERE?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 15/10/2019 - 18:03

Tutta scena per non pagare dazio,pentimento fasullo come una moneta da 3euro. Nigeriano poi,guai fidarsi. Dopo il gabbio, accontentatelo scaraventandolo al natio paesello.

kennedy99

Mar, 15/10/2019 - 18:14

voglio tornare in nigeria ma accontentatelo subito prima che cambi idea. il nigeriano può stare tranquillo che nessun cittadino italiano piange se torna in nigeria.

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 15/10/2019 - 18:15

E son convinto che il giudice provera' pena per la giovane risorsa ..del resto non e' mica un anziano italiano che ruba per fame.

paco51

Mar, 15/10/2019 - 18:15

reddito di cittadinanza e cittadinanza subito! libero subito ( liberi tutti!): grazie PD

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/10/2019 - 18:17

e il giudice che fa? si intenerisce e lo rilascia libero? :-) ma perchè i babbei comunisti grulli queste cose non le capiscono? quando vanno a votare , si ricordano di queste aberrazioni giudiziarie???????????????????

timoty martin

Mar, 15/10/2019 - 18:19

Perchè non in cella?? No, in fondo ad un pozzo o tornare in Nigeria subito

Italianocattolico2

Mar, 15/10/2019 - 18:29

Già destinatario di un decreto di espulsione, già pregiudicato per gli stessi reati, clandestino, senza fissa dimora, falso e ipocrita, però ancora in Italia. Perché la magistratura non aveva provveduto a ricacciarlo nella foresta da dove era arrivato, invece che trovare tutte le scuse del mondo per tenerlo al calduccio a spese nostre ???

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 15/10/2019 - 18:31

Ti è capitato il giudice sbagliato, devi essere proprio sfortunato; se te ne capitava uno degli altri 999 eri già libero di fare i tuoi porci comodi!

Gio56

Mar, 15/10/2019 - 18:52

ok,niente carcere,rimpatrio immediato a spese del consolato nigeriano.Problema risolto.

routier

Mar, 15/10/2019 - 18:53

Le lacrime di coccodrillo non impietosiscono nessuno che non sia uno sprovveduto.

bruco52

Mar, 15/10/2019 - 19:38

vuole tornare in Nigeria? che sia accontentato....

anita_mueller

Mar, 15/10/2019 - 19:53

Non solo che devi finire in cella, brutto schifoso e putrido delinquente straniero, ma la dentro devi morire di fame, schifoso lurido verme che non sei altro. Se fosse per me ti infilerei un cacciavite dentro la tua testa di cxxxo e poi ti buccherei la testa anche con un bel trapano e ci infilerei l'acido muriatico per vedere che fine fa un cervello con pochi neuroni come il tuo.

19gig50

Mar, 15/10/2019 - 21:04

e sicuramente il giudice si sarà impietosito e avrà condannato il carabiniere.

Italianocattolico2

Mar, 15/10/2019 - 21:34

Ripeto : Già destinatario di un decreto di espulsione, già pregiudicato per gli stessi reati, clandestino, senza fissa dimora, falso e ipocrita, però ancora in Italia. Perché la magistratura non aveva provveduto a ricacciarlo nella foresta da dove era arrivato, invece che trovare tutte le scuse del mondo per tenerlo al calduccio a spese nostre ???

corto lirazza

Mar, 15/10/2019 - 22:01

Questa è una prova certa di integrazione, subito il reddito di cittadinanza ed un cellulare, tutto pagato, nuovo

killkoms

Mar, 15/10/2019 - 22:42

cacciarlo e basta!

Yossi0

Mar, 15/10/2019 - 22:59

Poverino e vigliacco, scommetto che sarà già a spasso in attesa di colpire un altro....

Divoll

Mar, 15/10/2019 - 23:14

Ecco, bravo, se ne torni in Nigeria per la gioia sua e nostra.

steacanessa

Mer, 16/10/2019 - 00:27

Un vecchio detto genovese recita “ chi nun cianze nun tetta “ (chi non piange non si allatta). Le nostre “risorse”, istruite dai cattocom cooperativi, lo conoscono bene.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 16/10/2019 - 01:11

Tranquillo ti manderanno al primo Hilton con sole a scacchi utile, prima di tornare in Nigeria.

Reip

Mer, 16/10/2019 - 06:41

CHIUDETELO IN GALERA E BUTTATE VIA LA CHIAVE!

Blueray

Mer, 16/10/2019 - 07:37

Prima in carcere poi in Nigeria, è la legge.

il sorpasso

Mer, 16/10/2019 - 08:08

Non capisco perchè un pregiudicato straniero sia ancora in Italia?

ulio1974

Mer, 16/10/2019 - 09:20

si potrebbe mandarlo in prigione in nigeria....

Giorgio Colomba

Mer, 16/10/2019 - 10:15

Si deferisca subito al Consiglio Superiore della Magistratura l'incauto giudice che ha precluso al migrante il corretto espletamento delle sue indispensabili funzioni di risorsa.