Una pinta di birra per i 90 anni Festa in famiglia per Benedetto XVI

Benedetto XVI ha festeggiato all'ex monastero "Mater ecclesiae" i suoi 90 anni. Insieme al fratello, una delegazione dalla Baviera (con la birra)

Una pinta di birra, come ogni tedesco avrebbe fatto per festeggiare i suoi 90 anni. Peccato che stavolta a brindare con la più classica delle bevande germaniche sia stato il papa emerito Benedetto XVI, che ieri ha festeggiato il suo compleanno insieme a parenti ed amici nel sagrato dell'ex monastero "Mater ecclesiae", il luogo dove Joseph Ratzinger ha deciso di passare "in preghiera" i giorni che lo separano dalla morte (guarda la gallery del party).

Il legame dei papa emerito con la sua terra non è una novità. Durante il suo pontificato non mancò di visitare i "suoi" Lander. Ed è proprio in Baviera, dove nacque 90 anni fa, che Benedetto XVI tenne a Ratisbona il suo più famoso discorso. Quello che gli valse l'ira dei perbenisti di mezzo mondo, scandalizzati per le sue parole sulle difficoltà dell'islam a scrollarsi di dosso le derive radicali e anti-cristiane.

Una delegazione della Baviera si è recata alla "Mater ecclesiae" per festeggiare nei giardini vaticani il 90esimo compleanno. "Vi ringrazio per avermi fatto tornare alla mia bellissima terra", ha detto Benedetto XVI. Il compleanno cadeva il giorno di Pasqua, ma la festa è stata spostata ad oggi per ovvi motivi. A fargli visita sono andati il primo ministro della Baviera, Horst Seehofer, leader del partito Csu, e un'altra decina di persone che hanno riprodotto nei giardini vaticani l'atmosfera delle terre natie del Papa. Al suo fianco anche il fratello maggiore padre Georg (93 anni), il prefetto della Casa Pontificia, mons. Georg Gaenswein, e le quattro "memores domini" (le laiche consacrate che lo hanno accudito negli anni in cui è stato il Papa). Non sono mancati i vestiti e le musiche tradzionali, oltre alla bandiera del Land. La sobria cerimonia si è svolta sia nei locali interni che nei giardini antistanti l'ex monastero. Ed è qui che Benedetto XVI ha brindato alla sua salute, sorseggiando una pinta di birra.

Commenti

27Adriano

Mar, 18/04/2017 - 12:12

Tanti, tanrissimi auguri, Papa.

Ritratto di Toscodiforavia

Toscodiforavia

Mar, 18/04/2017 - 12:32

Perché "Peccato che ...". Che il Papa Emerito sia affezionato alle Sue radici, è un punto di merito. Che l' Onnipotente ce lo conservi a lungo.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 18/04/2017 - 12:36

Mbriacò!

c'eraunavoltal'Uomo

Mar, 18/04/2017 - 13:09

Auguri vivissimi all'ULTIMO PAPA......

Ritratto di QuoVadis

QuoVadis

Mar, 18/04/2017 - 13:25

Al netto della assenza di signorilità di vire omar quant'è belle, tanti e carissimi auguri di buon compleanno, Santo Padre Benedetto.

petra

Mar, 18/04/2017 - 13:27

Peccato che... Perchè? i papi sono uomini come tutti, con pregi e difetti, chi più, chi meno. Almeno Ratzinger non è un ipocrita, ama la SUA terra, la Baviera, con le sue tradizioni, birra compresa.

venco

Mar, 18/04/2017 - 14:09

Si era dimesso perche aveva tutti contro in vaticano, si sappi anche che tanti alti prelati sono massoni, cioè anticristiani.

Italiano-

Mar, 18/04/2017 - 14:44

Benedetto lui che prega. Pensiamo a quanto ci sia bisogno di quest'atto supremo. Grazie

ilbelga

Mar, 18/04/2017 - 18:47

Santo subito, è l'unico che aveva capito il pericolo islamista...

bruco52

Mar, 18/04/2017 - 19:53

Non capisco perché se il papa si beve una pinta di birra è peccato? boh!...comunque tanti auguri, alla faccia di chi gli vuole male....

porcorosso

Mar, 18/04/2017 - 20:41

Una domanda (laica), perchè si scherza coi fanti ma si lasciano stare i Santi : è la pinta la tipica quantità di birra bevuta in Baviera?

Tarantasio

Mar, 18/04/2017 - 23:58

birra e salame, alla salute del suo sostituto che prega faccia a terra

Popi46

Mer, 19/04/2017 - 07:10

Aridatecelo! Benedetto,ti voglio bene.