Incidente a Foggia, Placido: "Quei braccianti sono martiri"

L'attore e regista di origine foggiana parteciperà ai funerali dei dodici braccianti morti tra sabato e ieri

"Sono martiri del nostro paese" sono queste le parole di Michele Placido, l'attore e regista che in un'intervista sul Corriere della Sera ha fatto sapere che andrà al funerale dei dodici braccianti morti negli incidenti stradali di ieri e di sabato pomeriggio nel foggiano, di ritorno dal lavoro nei campi di pomodori.

Placido è originario di Ascoli Satriano, il paese in provincia di Foggia dove sabato è avvenuto lo scontro frontale tra il furgone su cui viaggiavano i migranti e un tir che trasportava pomodori. Tragica ironia della sorte.

Proprio per questo, si sente maggiormente coinvolto per quello che è accaduto nel suo paese di origine. Lui che per primo nel 1990 aveva denunciato, alla sua prima esperienza da regista, la vita precaria degli immigrati africani che lavorano nei campi di pomodori.

Nell'intervista si rivolge anche al premier Giuseppe Conte, anche lui di origine foggiana: "Presidente, venga a vedere bene che cosa succede". Conte non se l'è fatto ripetere due volte e oggi sarà nella sua Puglia.

Commenti

cgf

Mar, 07/08/2018 - 15:41

@Michele Placido perché non denunci i caporali? chi sfrutta quella gente che costano meno degl'italiani? forse perché anche tu sei + che contento che sia così? La mia è una domanda.

istituto

Mar, 07/08/2018 - 16:00

Certo che ai funerali degli italiani ammazzati dalle risorse lui non ci andrà. E nemmeno dalle donne italiane stuprate e nemmeno dai ragazzi ed anziani malmenati dalle risorse andrà. La doppia morale della sinistra. Ed allora per dirla tutta questi africani morti (mi dispiace) non dovevano starci in Italia in quanto non c'era motivo che rimanessero in quanto nei loro paesi non c'è guerra. E dovevano essere rimandati a casa loro che è più sicura. Meno male che la sinistra portandoli qui da noi salva vite umane........adesso sarà colpa di Salvini tutto questo ma fino ad ora un milione di clandestini ce li ha portati la sinistra, quando si poteva evitare come hanno dimostrato i fatti...

Divoll

Mar, 07/08/2018 - 18:52

Non ho sentito Placido o altri Pi-Dem chiamare eroi gli operai ITALIANI morti sul lavoro negli ultimi mesi (anni). Devono essere molto stupidi, questi Pi-Dem, se non arrivano a capire che la loro parzialita' e la loro fondamentale ipocrisia sono ben visibili al popolo. Cosi' continuano a perdere rispetto, credibilita' e voti.

venco

Mar, 07/08/2018 - 19:38

I martiri sono tutti quegli italiani vittime degli immigrati, e che non verranno mai risarciti del male subìto.

justic2015

Mer, 08/08/2018 - 03:07

Certo che questo paese e stracolmo di personaggi pieni di ipocrisia e di nullità e