Polizia inglese sotto accusa: sesso filmato da un elicottero

Gli agenti avrebbero sfruttato i mezzi dello Stato per spiare i cittadini

L'accusa è di avere utilizzato un elicottero della polizia per filmare ignari cittadini che prendevano il sole o in spiaggie riservate ai naturisti, ma pure di avere filmato una coppia che faceva sesso nel giardino di casa. Alla sbarra ci sono i poliziotti del South Yorkshire, una contea dell'Inghilterra settentrionale.

Al centro del processo due agenti e due piloti, finiti di fronte alla Sheffield Crown Court. Secondo la procura avrebbero utilizzato "la posizione unica, unitamente alla potente videocamera con cui l'elicottero è equipaggiato, per registrare membri del pubblico impegnati in attività di natura privata in evidente violazione della loro privacy".

In un video registrato dall'elicottero, della durata di otto minuti, si vedono chiaramente una donna nuda e un uomo con solo una maglietta del Manchester United impegnati in attività sessuali sul patio di una casa in periferia. In tutta risposta la coppia, secondo quanto è stato detto in aula oggi, avrebbe "messo su uno spettacolino" per gli agenti che invadevano la loro privacy.