"Precipita una stazione spaziale Rischi per il territorio italiano"

La stazione spaziale cinese Tiangong sta per rientrare nell'atmosfera. Ma alcuni frammenti potrebbero cadere sull'Italia nel periodo di Pasqua

La stazione spaziale cinese Tiangong sta per rientrare nell'atmosfera. Ma alcuni frammenti potrebbero cadere sull'Italia nel periodo di Pasqua. La stessa Protezione Civile ha diramato un nota in cui mette in guardia dai rischi che si possono correre. Le zone interessate dal probabile impatto sono a sud dell'Emilia Romagna. I detriti potrebbero arrivare in un periodo di tempo compreso tra il 28 marzo e il 4 aprile.

La Protezione Civile sul suo sito ha spiegato cosa potrebbe accadere: "La finestra temporale e le traiettorie di impatto al suolo potranno essere definite con maggiore precisione nelle 36 ore precedenti il rientro". Per quanto riguarda le contromisure da assumere per questo tipo di rischio, la Protezione Civile fa sapere che non ci sono procedure codificate a livello internazionale: "Eventi di questo tipo e casi reali di impatto sulla Terra, e in particolare sulla terraferma, sono assai rari. Pertanto non esistono comportamenti di autotutela codificati in ambito internazionale da adottare a fronte di questa tipologia di eventi". Ma nonostante ciò sul portale della Protezione Civile sono presenti alcune "dritte" su cosa fare per evitare i rischi durante la caduta dei detriti: "Stare lontani da finestre e poret vetrate. Sono più sicuri i piani bassi degli edifici". Poi un consiglio su dove ripararsi all'interno di un edificio: "I posti strutturalmente più sicuri dove posizionarsi nel corso dell’eventuale impatto sono, per gli edifici in muratura, sotto le volte dei piani inferiori e nei vani delle porte inserite nei muri portanti (quelli più spessi), per gli edifici in cemento armato, in vicinanza delle colonne e, comunque, in vicinanza delle pareti". Infine un consiglio sulla fase successiva all'impatto che riguarda i detriti che si depositano sul suolo: "Chiunque avvistasse un frammento, senza toccarlo e mantenendosi a un distanza di almeno 20 metri, dovrà segnalarlo immediatamente alle autorità competetenti. Alcuni frammenti di grandi dimensioni potrebbero sopravvivere all'impatto e contenere idrazina".

Commenti

flip

Ven, 23/03/2018 - 08:49

La protezione Civile quando avviserà il probabile impatto con la terra (giorno - ora)? Come avviserà? e chi è in auto o altri mezzi e chi è a piedi cosa devono fare? Bisognerebbe comunque preoararci ad un eventuale impatto con qualche satellite guasto. e se cascano pezzi molto grossi e pesanti? il termine "probabile" e molto, molto vago. potrebbero sparire intere città o regioni.

Sabino GALLO

Ven, 23/03/2018 - 09:35

E,......qualora....chi paga i danni?

ondalunga

Ven, 23/03/2018 - 10:29

@flip...sparire intere città o regioni ? Ma neanche con una mega Guerra nucleare si potrebbero fare delle previsioni così.

roseg

Ven, 23/03/2018 - 11:07

La cina è sempre più vicina...PURTROPPO!!!

Mefisto

Ven, 23/03/2018 - 11:18

Questi catorci cinesi... Mi piace questa, secondo la protezione civile dovremmo rimanere in un vano della porta dal 28 marzo al 4 aprile ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 23/03/2018 - 11:34

"tra il 28 marzo e il 4 aprile". 'azz, io vado via tra il 29 marzo ed il 2 aprile, quindi possono colpirmi ugualmente.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 23/03/2018 - 11:38

per me lo fanno cadere sul Parlamento, visto che ha vinto Salvini o meglio dire la Dx.

ondalunga

Ven, 23/03/2018 - 11:49

Egregio Mefisto, per ora dai calcoli quella è la finestra di tempo, ogni giorno che passerà si saprà con sempre più esattezza la rotta ed I tempi previsti per l' impatto, stia tranquillo è più probabile (ma molto più probabile) di essere colpiti da un fulmine in un giorno senza nuvole (non scherzo), ma nessuno se ne preoccupa più di tanto.

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 23/03/2018 - 12:06

A sud dell'Emilia Romagna? Poveri noi,dopo il turismo sanitario ci dobbiamo aspettare anche il turismo spaziale?

Fjr

Ven, 23/03/2018 - 12:10

Stare lontani da porte e finestre ,ammazza che consiglione ,cosa pensano che piovano involtini primavera?a prescindere che buona parte finirà polverizzata nell’atmosfera il resto verrà venduto a fior di soldoni nelle aste di ebay,già mi vedo le inserzioni “vendesi componente stazione spaziale in ottime condizioni “

accanove

Ven, 23/03/2018 - 15:05

@flip..... non è Battistina, soffri di ansia? Se deve caderti in testa lo fa con o senza precauzioni (comiche quelle diramate)

flip

Sab, 24/03/2018 - 18:09

accanove.non sò dove abiti e non sono ansioso . ma se ne cadesse in testa a te un piccolo frammwento, partiresti per la tangente.