Prende i voti e scappa: così Grillo usa il centrodestra

Contro il governo in tanti scelgono l'antipolitica: ma è una fregatura

Renzi dice che quello di domenica non è stato un voto di protesta, ma di cambiamento. Quello che ha taciuto, o che non ha capito, è che gli italiani vogliono cambiare proprio lui. Al punto da stringere alleanze innaturali pur di mandarlo a casa. L'analisi dei flussi elettorali dimostra infatti che Grillo ha vinto col massiccio contributo degli elettori del centrodestra rimasti orfani di candidati nei ballottaggi di Roma e Torino. Niente di male, per carità, gli elettori non sono proprietà privata. I grillini giustamente incassano e non ricambiano il favore, né a Milano né a Bologna, dove i candidati del centrodestra non hanno racimolato un voto in più dei loro.

Questa strana e spontanea alleanza scombussola tutti i piani di Renzi e riduce di fatto a un lumicino la sua speranza di vincere un domani le elezioni politiche con la nuova legge elettorale da lui voluta che prevede il ballottaggio tra le prime due liste del primo turno. La qual cosa ha aspetti interessanti, se non divertenti. Fa meno ridere invece il fatto che un elettore di centrodestra sia disposto ad affidare il governo della sua città a un movimento oscurantista. I Cinquestelle sono infatti ciò che di più lontano esiste dal modello di società liberale: sono assistenzialisti (reddito minimo garantito anche ai fannulloni), dei signor no a qualsiasi iniziativa privata e pubblica (no Tav, no Olimpiadi, no inceneritori, no nuovi stadi), sono moralisti e giustizialisti (soprattutto con gli altri), auspicano la decrescita felice. Altro che «anti-ideologici», le idee le hanno ben chiare. E in quasi nessun caso coincidono con le nostre.

Meglio la Raggi di Giachetti, la Appendino di Fassino? Sì, se guardiamo la faccenda con gli occhiali della storia recente. Non ne sarei così sicuro se con il binocolo volessimo scrutare il futuro. A me, un sindaco vincolato a un contratto con una società privata la Casaleggio associati fa più paura di un ex comunista. È vero che vanno prima visti all'opera, per evitare pregiudizi, e non escludo che possano anche sorprendere in positivo. Ma detto questo non capisco l'idea di un pezzo di centrodestra il duo Salvini/Meloni di fare ufficialmente da ruota di scorta a chi mai li farà sedere a tavola con loro.

L'unico centrodestra possibile, attualmente, è quello messo in campo a Milano. Città dove più che aver vinto Sala ha perso Parisi, per un errore di valutazione. Dopo il miracolo del primo turno, ha pensato di poter fare da solo e ha preso platealmente le distanze dai partiti che lo sostenevano. Solo che il centrodestra non è l'antipolitica, è «la» politica. C'è bisogno di bandiere e passioni, di accordi e slanci. C'è bisogno di voti da andare a prendere casa per casa. Essere bravi e perbene non sempre basta.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 21/06/2016 - 16:16

Genitori genitoque, la sconfitta non è solo del Renzi, quanto del suo genitore politico e del suo generato: Il napolitano e il Mattarella. Il ballista col lanciafiamme è solo una vuota testa di legno.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 21/06/2016 - 16:21

Caro direttore, adesso la riconosco, più raziocinante rispetto all'articolo di ieri ("Ciaone Renzi") in cui mi pareva che quasi esaltasse la vittoria del M5S, divenuto, secondo Lei, in soli 2 anni una "forza di governo". Infatti, un vero liberale può gongolare per la sconfitta alle amministrative del PD, ma non certo per la vittoria del M5S, partito oltremodo illiberale, che solo la pochezza politica di un Salvini può indurre a votare. E anche la previsione che formulava di un ritorno del PD in mano ai vetero-comunisti non era un buon auspicio, né per il PD, né per il Paese. In politica, come dice Lei, è sempre bene guardare al futuro. E nel futuro ci dovrebbe essere la ricostruzione del centro-destra, che dovrebbe competere, in una normale dialettica politica, col centro-sinistra. Io continuo sempre a pensare che il M5S non abbia vita lunga, politologicamente è un movimento qualunquista.

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 21/06/2016 - 17:00

tutto vero quello che dice ma si deve fare i conti anche che la maggior parte della popolazione non legge ne libri ne quotidiani ma solo riviste di gossip e quindi se non è seguita passo passo personalmente dai partiti si affidano al più bravo chiacchierone de momento senza sapere chi è come la pensa e da dove proviene e il risultato poi si vede al momento del voto

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mar, 21/06/2016 - 17:16

Direttore, lei ben sa che da queste elezioni chi ne è uscito a pezzi è il cdx che ha perso in tutte le grandi città.Il cdx ripropone uno schema fatto da gente vecchia,politicamente vecchia(salvini e meloni stanno in politica da tanti troppi anni per potersi dire nuovi)e bicefala, con una testa lepenista ed un'altra berlusconiana che oggi non significa più nulla.Ora, la testa lepenista dimostra che è una garanzia di sconfitta(molto più credibile il m5s sulla protesta), quella berlusconiana invece è fuori dal tempo perchè connessa ad un leader che ha concluso il suo ciclo.L'unica alternativa per cstruire un cdx liberale in grado domani di tornare maggioranza e governo è azzerare il partito,fuori tutti i vecchi e spazio ai giovani,sostegno alle riforme che servono al paese e solo a quelle e nessuna subalternità al duo lepenista.Tertium non datur

Giorgio1952

Mar, 21/06/2016 - 17:16

Bravo Sallusti chiude la stalla quando i buoi sono scappati! Ve ne siete accorti dopo come conferma Del Vigo con l'articolo "La maschera illiberale dietro il sorriso delle grilline suadenti", in cui si sostiene che le politiche dei Cinque stelle sono inquietanti!

onroda

Mar, 21/06/2016 - 17:17

Articolo politicamente molto interessante,un crescendo di verità che se si fossero attuate avrebbero invertito il risultato elettorale a favore dei moderati.Oggi nessun politico si consuma i pantaloni per convincere gli elettori della bontà della sua tesi,gli è sufficiente lo stipendio che il partito gli ha fatto prendere.Anni a dietro in Roma il circolo CI.LI (cittadini liberi) suggerì a Berlusconi di imporre ai big romani(Alemanno,Aracri,Giro.....)di andare casa x casa,nessuno si mosse,risultato voti 000.Cosa ci lamentiamo se poi sono questi i risultati,altissimo assenteismo e cambio di rotta al buio.

buri

Mar, 21/06/2016 - 17:53

inutile lamentarci se i nostri elettori s fanno abbindolare dalle sirene del M5S, speriamo solo che la lezione sia capita e che la prossima volta siano più cauti e attenti a non sprecare il proprio voto in quel modo

ghorio

Mar, 21/06/2016 - 18:11

La questione è una sola: prima di votare i grillini bisognava contrattare. Poi nella vicenda ha giocato la grande antipatia per il Pd e Renzi.

no_balls

Mar, 21/06/2016 - 18:27

L'unica cosa che ho visto fare di liberale nel centro destra italiano e' stato nel 2001..... con l'introduzione dell'euro.....nessun controllo dei prezzi e tutto al raddoppio......come vuole la politica liberale del libero mercato...... lo stato nn deve controllare i prezzi......bella fregatura. Lasciate perdere.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mar, 21/06/2016 - 18:30

Egregio Direttore ho grande stima di Lei, concordo con molti dei suoi articoli, questo no. Ritengo che la stagione del centro-destra sia giunta a conclusione. Dal 94 ad oggi non si è formata una classe dirigente valida e credibile (non si può presentare l'on. MASTELLA), manca progetto e linea politica condivisa, figuriamoci un partito unico, manca tutto. Di tempo ne è passato dal 94 ad oggi e dispiace dirlo ma il centro-destra ha fallito, ognuno prenda la sua strada. Vede se non sarà così, saranno gli elettori a prendere la loro strada. Domenica a Roma, ho votato al secondo turno per il Sindaco Raggi (i miei auguri), per non sprofondare nel profondo rosso. Tra cinque anni si vedrà. Buon lavoro.

nopolcorrect

Mar, 21/06/2016 - 18:51

Purtroppo in vista di un futuro Governo nazionale di Centro-destra è stato necessario votare il M5S per mandare a casa un governicchio incapace di far rispettare le nostre frontiere, incapace di bloccare l'immigrazione illegale di massa. Ora diamo ai pentastellati una chance alle amministrative. Ovviamente alle politiche sarà tutta un'altra musica e speriamo che si formi un centro-destra unito e che l'ottimo Salvini si renda conto dei limiti suoi e della Lega: da soli Lega e Fratelli d'Italia non vanno da nessuna parte a livello di elezioni politiche, l'alleanza stretta con Forza Italia è indispensabile.

michele lascaro

Mar, 21/06/2016 - 18:53

I soliti fessi si accalcano anche nel centrodestra, che speravano di essere ricambiati dagli sfasciacarrozze, invano.

hornblower

Mar, 21/06/2016 - 19:06

Sallusti, non il pezzo Salvini/Meloni, ma tutti gli elettori del centrodestra hanno preferito, non tanto far vincere il M5S, quanto far perdere il Pd. A far perdere il centrodestra c'ha pensato il buon Silvio, che io ho sempre votato fino al 2008, ma che ora s'è imbolsito con la testa girata indietro e, etero diretto dalla compagna, ha boicottato a Roma, con la complicità della Mussolini, i suoi due più fedeli alleati e a Milano ha permesso a Parisi di non perdere occasione per prendere le distanze da Salvini e per dichiararsi a favore dell'euro. In Europa il vento è cambiato, l'Austria insegna, ma se lui rimane attaccato al Ppe, nella speranza che la Corte di Giustizia Europea lo riabiliti politicamente, allora non c'è futuro per FI.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Mar, 21/06/2016 - 19:31

Caro Sallustri, forse Lei non si accorge della gravità di quanto sta dicendo perché se siamo giunti a questo punto lo dobbiamo al vostro Capo ed al circondario di ridicoli incapaci che Lui ha accuratamente selezionato perché non gli facesse ombra. Abbia l'onestà intellettuale di ammetterlo. Vabbé che le paga lo stipendio, ma un sussulto di dignità non guasterebbe. Almeno lasci pubblicare il mio commento che, le assicuro, rispecchia il modo di pensare di tanti elettori, ormai potenziali, del centro dx.

lorenzovan

Mar, 21/06/2016 - 19:54

huiiiiiiiiiiiiiii sallusti c'e' arrivato....miracolo||||

Duka

Mar, 21/06/2016 - 20:22

Un altro prima di lui ma con lo stesso vizietto disse " STAI SERENO...." appunto della serie CHI LA FA L'ASPETTI.

Ritratto di magicmirror

magicmirror

Mar, 21/06/2016 - 20:41

come sempre un bell'articolo se pure l'ironoca "decrescita felice" sembra ormai l'unico modo per sopravvivere http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=5496&pg=16200

Ritratto di manasse

manasse

Mar, 21/06/2016 - 20:58

agrippina i morti si seppelliscono FREDDI

edo1969

Mar, 21/06/2016 - 22:08

Sallusti o lei è schizofrenico o ci sono due gemelli Sallusti che scrivono articoli a giorni alterni. Ieri esortava a votare M5S e dare la spallata, oggi parla di movimento oscurantista e illiberale. Inoltre parla di "alleanza" per quella che è semplicemente una forte emorragia di voti: chi ha mai stretto o solo evocato tale "alleanza"? Solo lei quando si chiude in bagno e fuma canapa indiana. Lo chieda a Grillo. Si faccia curare Dir. lo dico per il suo bene.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 21/06/2016 - 22:29

Sono parzialmente d'accordo con il suo interessante articolo articolo. Se si vuole insistere a mettere da parte e osteggiare Salvini, si metta anche in preventivo che, la Lega, vero e coerente partito di opposizione, si accontenterà allora del "consenso di rappresentanza" che già molti italiani (populisti o meno, conta poco il ritornello di prammatica) comunque daranno al Matteo "giusto". In quanto al voto dei leghisti ai 5S, tutto è utile per mettere in difficoltà il regime renziano.

lupo1963

Mar, 21/06/2016 - 22:36

Ti sei svegliato dal "Ciaone",Sallusti?Se a te questa Setta di maoisti fa ridere a me e a quelli come me che i risparmi di una vita li hanno qui,e non in Svizzera come forse li hai tu,non fa ridere manco per il ca z.. zo.

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 21/06/2016 - 22:47

Mi piace del m5s la freschezza, le facce pulite di di Maio, l' entusiasmo di crederci, come d' altra parte di tutti i movimenti che all' inizio nascono con intenti nobili. Non mi piace il fatto che il 70% sia di sinistra e come tutti quelli di sinistra sono destinati a creare enormi disastri.Prendiamo ad esempio uno dei cavalli di battaglia, il reddito di cittadinanza. Perchè io cittadino dovrei pagare una tassa di € 600 per darli ad esempio ad uno scansafatiche che poi và a drogarsi? Senza contare che abbiamo 2300 miliardi di debito pubblico. Vogliamo dare più velocamente una mano alla Merkel a comprarci porti, aeroporti, banche, e finire come la Grecia? Per non parlare di Immigrazione e di lotta all' isis. Speriamo che nel movimento ci siano personaggi responsabili e che sappiano dimostrarlo. Dalla padella alla brace il passo potrebbe essere breve.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 22/06/2016 - 01:14

@Agrippina - A conti fatti (e a sorpresa, se stiamo ai commenti) il CDX non se l'è cavata tanto male, anzi! Nel complesso la parte del leone l'hanno fatta proprio il CDX e il PD. Inoltre, nei 20 comuni capoluogo (di regione o di provincia), 10 (dico dieci!) sono andati proprio al CDX, 7 al PD e 2 al M5S. E' vero, il CDX non ha avuto nessuna delle grandi città che fanno...moda e chiacchiera, ma nel complesso il bottino è stato molto, ma molto interessante. Sono i dati del Ministero. D'accordo, invece, con la sua conclusione: le proposte prima di tutto.

TECNOCRASH

Mer, 22/06/2016 - 10:30

L'analisi del presidente Berlusconi è stat perfetta. Il centro destra può vincere solo al primo turno. M5S e PD si scambiano i voti e noi siamo fregati. Infatti non ho capito Salvini, si è comportato da principiante.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mer, 22/06/2016 - 12:14

ok. poi nel terzo tempo, i FINI,VERDINI ed altri personaggi CONSOLIDANO LA SINISTRA. ottima strategia. (x tecnocrash)

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Mer, 22/06/2016 - 12:58

io sono più modesto: MI BASTAVA ROMA. (x abraxasso)

robytopy

Mer, 22/06/2016 - 15:42

ma la Dx si dia da fare per proporre un leader giovane competente o meglio un ribaltamento del sistema: -basta leader, una squadra credibile con un rappresentante di squadra (copiare da Grillo &Co non farebbe male)

INGVDI

Mer, 22/06/2016 - 16:15

C'è il tempo, prima delle prossime elezioni, di conoscere da parte di di vota M5S e di chi nel centrodestra nutre simpatia, il vero volto del movimento di Grillo. Lo descrive bene Sallusti. Conoscere per evitare.... di cadere dalla padella alla brace.

robytopy

Mer, 22/06/2016 - 20:12

a Torino la Dx ha votato non per AMORE per i 5 Stelle ma per ODIO per il Pd

Oppy_59

Mer, 22/06/2016 - 21:38

@Direttore: è un po' tardi ma meglio di niente. Sarebbe assai auspicabile che sia al più presto individuato un(a) leader che abbia la capacità di avviare la rinascita del cdx. Peccato che Marina abbia declinato in tempi non sospetti.... Ma magari... mai dire mai.

michele 71

Mer, 22/06/2016 - 23:13

Concordo con il Direttore, gli elettori di centrodestra sono un po' confusi e ancora una volta hanno votato con la pancia anziche' con la testa. Il M5S e' lontano anna luce da noi. Stanno sfruttando alla grande la delusione degli italiani ma la incanalano su dei binari contigui alla sinistra radicale. Il centrodestra ha perso appeal sui giovani che sono attratti dalla nuova tecnologia e dal reddito di cittadinanza. Per riprenderceli dovremo proporre un modello che sappia rispondere alla loro principale richiesta: un lavoro. Non il posto fisso ma delle opportunità che tantissimi giovani stanno trovando fuori dai confini nazionali. Il centrodestra si rinnovi e badta con le vecchie cariatidi

SalMess

Gio, 23/06/2016 - 12:20

prende i voti e scappa ??????? sALLUSTI MA VUOI DIRE CHE LA GENTE VOTA A COMANDO E SONO OGGETTI DA USARE COME E QUANTO VUOI ?????? MICA I CITTADINO SONO PUPAZZI PER FARGLI FARE QUELLO CHE VOGLIONO I PARTITI , MA DI QUELI VOTI DEL CENTRODESTRA PARLI ??? QUELLA E GENTE CHE SI E ROTTA DELLA DESTRA DELLA SINISTRA E VOTA ALTRO !!!!! NON SONO MICA SVìCHIAVI GLI ELETTORI COME LI CHIAMATE VOTI ???????? PRENDE I VOTI DEL CENTRO DESTRA AHAHAHAHAHAH MI OFFENDEREI SE IO FOSSI STATO DEL CENTRO DESTRA E MI SENTIREI UN OGGETTO DA MANOVRARE PER CIO CHE DICI SENZA NEANCHE RIFLETTERE.

SalMess

Gio, 23/06/2016 - 12:22

LA FREGATURA SIETE STATI VOI CHE AVETE MASSACRATO L'ITALIA ED AVETE ANCORA LA FORZA E LA SFACCIATAGGINE DI PARLARE DI FREGATURE DI GENTE ONESTA VERGOGNATEVENE A VITA ..,...E PARLANO ANCORA !!!!!!

SalMess

Gio, 23/06/2016 - 12:23

IO I COMMENTI PERO LI VOGLIO POTER LEGGERE !!!!!! LI HO TUTTI COPIATI INTANTO.

SalMess

Gio, 23/06/2016 - 12:25

ANCORA CON STO VINCOLO DELLA CASALòEGGIO ....SIETE UN PARTITO GOIVETNATO DA UNA SALKMA EGIOCENTRICA CHE E STATO DA SEMPRE IL NPADRONE ASSOLUTO E PARLATE DI DIPENDENZE DOVE NON CE NE STA NEANCHE L'OMBRA ,,,SIETE PROPRIO RIDICOLI. MA CAèPISCXO LA VOSTRA PAURA ...SCENDETECI DALLE SPALLE CHE PESATE DOPO VENT'ANNI DI MAGNA MAGNA E LEGGI AD PERSONAM PER EVADERE E CORROMPERE.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Gio, 23/06/2016 - 12:30

Confuso? Si, molto - mi spieghi on. LUPI a Milano (NCD) - io le spiego on. LUPI (NCD) a Roma. (x michele71)

luciano32

Gio, 23/06/2016 - 15:04

Ha tantissima ragione egregio Sallusti, come si fa noi del centro-destra (lo sono da sempre) votare per un comico sfiatato pe4 visionari alla Casaleggio o tromboni tipo dibattista. Anche se i dimaio si mettono la cravatta e le appendino hanno background hawardiano rimangono sempre che con un twitt o un facebook vorrebbe4ro governare.

patriziabellini

Gio, 23/06/2016 - 15:53

Caro Sallusti, come sempre ha ragione. Non immagina quanto sia stato deludente e incomprensibile il voto dei Milanesi.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Gio, 23/06/2016 - 15:58

di fatto pur di fregare renzi e il PD, avrei votato anche il pacciani.

Ritratto di ersola

ersola

Gio, 23/06/2016 - 19:11

caro sallusti a parte il fatto che i voti sono dei cittadini e basta ma è anche ora di finirla con destra e sinistra, basta fare le cose GIUSTE e tutti saranno d'accordo, il movimento esiste proprio per questo e ormai i vostri giochetti per dividere il popolo non funzionano più.

diwa130

Gio, 23/06/2016 - 21:50

La cosa più' sensata e' che appunto nessuno ha la proprietà dei voti o dei votanti, se una notevole parte degli elettori del centrodestra ha votato M5S, questo non da nessun titolo ai partiti di centrodestra di reclamare alcunché' , ne' nessun titolo di parlare di tali elettori come "propri". Questo vale per tutti i partiti e movimenti. Quindi tutta la costruzione del suo articolo crolla. Lei non ha nessun titolo per sapere per quale motivo i "suoi" elettori di centrodestra votavano Berlusconi, se per protesta , perché' non volevano i "comunisti" , per simpatia, fiducia in Silvio o convinzioni politiche.

Ritratto di Vendetta

Anonimo (non verificato)

frank173

Ven, 24/06/2016 - 12:14

E fa bene!

timba

Ven, 24/06/2016 - 12:30

Salmess. Hai ragione sul fatto che in FI comandi Il Cav. Ma nessun esponente del partito è mai stato trattato come vengono invece perseguiti i dissidenti del M5S. Fi ha avuto tantissimi tradimenti/defezioni. Gente che si è venduta per 5 denari. Ma nessuno ha subito cosa hanno passato quei poveracci (vedi Pizzarotti) che hanno osato contraddire il capo. Per quanto riguarda il resto, devo ammettere che a destra sono dei maghi per darsi delle sane palate sui maroni. Autolesionisti a prescindere. Roma e Milano docet. E per questo la gente si è rotta! E quando è così purtroppo si va dietro a chi urla di più.. e i 5S ringraziano..

edo1969

Ven, 24/06/2016 - 17:25

Si conferma houseorgan anche se poi si offende

conviene

Sab, 25/06/2016 - 12:07

giornale di mxxxa con un direttore di mxxxa figlio di pxxxxxa capace solo di censurare con quella faccia di odio che fa spaventare i bambini. Chi crede di essere questo giornaletto del nulla e sallusti che è considerato meno di meno e deriso e compatito da tutti i giornalisti veri. vai a farti fottere

Ritratto di benita

benita

Sab, 25/06/2016 - 12:38

sallusti ha pienamente ragione, questi grillini sono degli ingrati.