Il principe (forse) trova moglie

E anche a questo Harry hanno presentato la sua Sally

E anche a questo Harry hanno presentato la sua Sally. Sua altezza reale principe del Galles, per gli amici «semplicemente» Principe Harry, è ufficialmente fidanzato. Per l’occasione si è scomodata addirittura Clarence House, negli anni impegnata soprattutto a rettificare, correggere e chiedere pubblicamente scusa per le marachelle del secondogenito di Carlo e Diana, il quinto in linea di successione al trono britannico dopo il padre, il fratello William e i due nipotini George e Charlotte. Stavolta è intervenuta per «difendere la privacy» della nuova fidanzata, ma, viceversa, anche puntando i riflettori sulla storia. Di lei si sa che è Meghan Markle, ha 35 anni, attrice californiana, ma trasferita in Canada, interprete della serie tv Suits nei panni di un’avvocatessa non proprio restia a concedersi. Divorziata, tre anni in più di Harry, madre afroamericana, dai primi giorni di novembre è segnalata come «presenza stabile» a Kensington Palace, la residenza che costeggia i Kensington Gradens e ospita anche William e Kate con i loro bimbi. In Inghilterra i tabloid non stanno più nella pelle. Appostamenti, inseguimenti, sguardi indiscreti. La stampa popolare impazzisce per le storie della famiglia reale.

Non sembra vero poter raccontare l’evoluzione dello «scapestrato» Harry. Quello della divisa con i simboli nazisti e delle foto «adamitiche» a Las Vegas. Quello delle frasi razziste rivolte ai commilitoni. Ma anche quello della campagna in Afghanistan da capitano dell’esercito, per due anni. E dell’impegno per i bimbi del Terzo Mondo. La bella Meghan, diranno le mamme, gli ha fatto mettere la testa a posto. Prima è stata intercettata Kensington High Street da Whole Foods, e rientrare nella residenza del principe. Un tabloid giura di aver raccolto un suo «sono la ragazza più felice del mondo». Poi è arrivata l’uscita in pubblico: i due mano nella mano a passeggio per Shaftesbury Avenue, per raggiungere il Gielgud Theatre. Cappelli di lana in testa, mano nella mano. In attesa di essere presentata alla famiglia reale, Elisabetta in testa, Meg si può consolare pensando all’invidia delle due ex ufficiali Chelsy Davy e Cressida Bonas. E di tutte le cacciatrici di teste coronate del mondo. Finora nessuna era arrivata così «avanti» nel cuore di Harry. Vuoi vedere che il principe trova moglie...