Puglia, espulso imam tunisino di Andria

Lo scorso 15 luglio l'imam era stato scarcerato in seguito a una sentenza della Corte di Cassazione

"Oggi pomeriggio è stato espulso un altro imam, su esecuzione del provvedimento da me firmato. Si tratta di un tunisino di 49 anni, della moschea di Andria, arrestato dal Ros dei Carabinieri perché sospettato del reato di associazione con finalità di terrorismo internazionale". A riferirlo è il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, che ricorda che "da gennaio del 2015 sono 9 gli imam espulsi, 27 se si va a ritroso fino al 2003". "Lo scorso 15 luglio -spiega Alfano- l'imam era stato scarcerato in seguito a una sentenza della Corte di Cassazione che, annullando la precedente pronuncia limitatamente al reato di terrorismo, aveva dato mandato alla Corte d'Assise d'Appello di Bari di rideterminare la pena per i reati di istigazione all'odio e alla violenza razziale. Considerando l'espulsione di oggi -conclude il ministro- quelle eseguite dall'inizio del 2015 sono 109 e, di queste, 43 riguardano l'anno in corso". Inoltre un n tunisino di 26 anni che su Facebook esaltava la jihad e il martirio è stato fermato ieri a Pisa dai carabinieri del Ros di Torino e dell’Arma territoriale. Si è trattato di un fermo finalizzato all’identificazione, e della durata di 24 ore, eseguito d’iniziativa. A carico del tunisino, infatti, non pendevano nè sono stati emessi provvedimenti giudiziari. È probabile che nei suoi confronti venga ora avviato dalla prefettura di Pisa un procedimento di espulsione.

Commenti

blackindustry

Sab, 13/08/2016 - 23:34

Sicuramente l'imam tunisino sara' terrorizzato, proprio disperato. Se gli danno il foglio di via ci si pulisce il cosiddetto. Se lo sbattono davvero fuori, uscito dalla porta rientra dalla finestra, prende un passaggio su un barcone dei suoi amici terroristi musulmani e torna con falsa identita' o senza documenti. Intanto lo sveglio del ministero dell'interno continua a rassicurarci e tutti vissero felici e contenti.

alfonso cucitro

Dom, 14/08/2016 - 10:16

Bisogna chiudere le moschee,espellere tutti gli islamici esistenti sul suolo italiano, rimpatriandoli con i nostri mezzi,chiudere le frontiere,usare le navi a difendere i nostri confini e rimandando indietro tutti i barconi con i loro occupanti (non sonno né affamati,né disidratati e né bisognosi di cure).Con i soldi eventuali pagati per la traversata potevano e possono vivere nel loro ambiente arabo o africano).Basata con il buonismo dei sinistroidi,i quali pensano solo come gonfiare il proprio portafoglio e arricchirsi a discapito del popolo onesto.

Attivo60

Dom, 14/08/2016 - 10:21

si insiste con questi ridicoli provvedimenti di cui Alf-ano si vanta, ma l'incapace voltagabbana non si rende conto dell'inutilita' di queste espulsioni Chi fomenta il terrorismo va trattato come terrorista e messo per sempre nelle condizioni di non nuocere....mai piu', perche' a questa gente tarata la testa,il modo di pensare e agire non li si cambiano maiiiiiiii!!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 14/08/2016 - 11:18

Ovviamente i bananas non si rendono conto che Angelino li sta prendendo per il popò! Ora sta cercando di "dare i numeri" e di vantarsi di usare il pugno duro. Mentre, al contrario, spara nel mucchio ed espelle a casaccio. Ovviamente ATTIVO60 non si rende conto che a trattare qualcuno come terrorista deve (e può) essere SOLO LA MAGISTRATURA. E, quasi sempre, la Magistratura riconosce che col terrorismo certa gente non ha nulla a che fare. E allora interviene Angelino, espelle, fa numeri e i bananas boccaloni ingurgitano!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/08/2016 - 11:24

Anche se fosse uscito dall' italia, e non ci credo, presto sarà fra di noi ad inneggiare alla guerra santa. Però nessun imam si fa esplodere o combatte, dice agli altri (invasati) andate a combattere, che a me scappa da ridere. Dovrebbero rispondergli, prima vai tu, quando sei morto, poi ci pensiamo.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 14/08/2016 - 12:16

Che deficiente: "ESPULSO". Una parola vuota di significato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/08/2016 - 12:29

Omar, lo sappiamo che Angelino ci sta prendendo per il popò, ma non è come dice lei, quelli che espelle non penso siano angioletti. Inoltre, se aspettiamo la magistratura a dichiarare terrorista qualcuno e soprattutto incarcerarlo, abbiamo infinito tempo per fare altre cose. Ma per lei, tutti i musulmani che vengono arrestati sono innocenti a prescindere? Per lei la maggior parte degli italiani sono bananas boccaloni? Solo lei è intelligente, i suoi simili, i compagni di partito, solo voi, conoscete anche il futuro. Ho capito, è arrabbiato perchè hanno espulso un suo collega imam.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 15/08/2016 - 00:10

Leonida55:se lei leggesse le motivazioni delle espulsioni si renderebbe conto che molto spessoangioletti, quelli che Al Fangh caccia non sono dei delinquenti o dei terroristi. Spesso esprimono concetti che quotidianamente esprimono molte persone (tra cui anch'io)in tutta Europa. Ovvero una critica alla in"civiltà occidentale (le guerre che gli occidentali portano in tutto il mondo islamico con milioni di vittime innocenti non dovrebbero essere criticate?). E spesso anche fanno sermoni in linea con un assolutismo religioso: D'Altronde fino a qualche decennio fa non ha sentito parlare nelle chiese cattoliche di inferno per quelli che non erano nella Santa Madre Ecclesia o degli Ebrei quali assassini di Gesù?