"Quando i mobili seducono con il pizzo"

Anche le lampade seducono col pizzo. Alessandro Dell'Acqua, fondatore e mente creativa del brand di moda N. 21, ha interpretato la lampada Tatí di Ferruccio Laviani per Kartell vestendola con un esclusivo macramè

Anche le lampade seducono col pizzo. Alessandro Dell'Acqua, fondatore e mente creativa del brand di moda N. 21, ha interpretato la lampada Tatí di Ferruccio Laviani per Kartell vestendola con un esclusivo macramè nelle versioni rosa cipria, nero e bianco. "Ho potuto sperimentare materiali nuovi - spiega Dell'Acqua - la contaminazione con il mondo del design mi ha permesso di esplorare tecniche e modi di accostare materiali apparentemente lontani". E così è nata Tatì Lace, lampada da tavolo capace di sorprendere per la presenza di un elemento iconico come il pizzo.