La Regione rossa regala un milione di euro ai rom

Una mossa messa in atto dalla Regione Emilia-Romagna per combattere il degrado dei grandi campi nomadi, dimenticando però che sono stati gli stessi rom ad averli danneggiati

La Regione Emilia-Romagna ha approvato un bando che permetterà di creare insediamenti rom durevoli e la costruzione di microaree familiari, pubbliche e private. Un sostegno economico pari a un milione di euro. Grazie all'approvazione della Giunta saranno realizzati progetti abitativi alternativi alle aree sosta di grandi dimensioni. Una decisione che mette in atto la legge regionale sull’inclusione sociale di Rom e Sinti che recepisce le norme europee di settore, fissando un nuovo patto tra diritti e doveri di queste comunità.

Il finanziamento ai nomadi ammonta complessivamente a un milione di euro: "700mila sono per gli interventi in conto capitale, 300mila per gli interventi in spesa corrente". I progetti sanno ammessi al contributo che prevedono, in conto capitale, l’acquisto all'interno del territorio comunale di appezzamenti da destinare alla realizzazione di micro-aree familiari pubbliche (oppure l’adeguamento di quelle già esistenti) da parte dei Comuni. Invece per la spesa corrente, saranno accetti quei progetti che riguardano "l’accesso o la gestione di abitazioni tradizionali (alloggi sul mercato, oppure gli alloggi popolari, laddove ci siano i requisiti validi, previsti per tutti i cittadini), forme di sostegno sociale ed educativo (scolarizzazione, formazione professionale, inserimento lavorativo) per l’autonomia dei nuclei familiari, interventi di mediazione sociale e dei conflitti" come riportato da Modena Today.

Con questo bando gli zingari avranno quindi diritto a nuove abitazioni o alla "ristrutturazione" di quelle già in loro possesso. Una mossa messa in atto per combattere il degrado e le condizioni inaccettabili di igiene e sicurezza. Dimenticando che le aree assegnate a queste famiglie nomadi sono state ridotte in questo modo proprio da coloro che ci abitano: i rom.

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Sab, 27/02/2016 - 12:10

Basta che paghino gli emiliani, ma chi se ne frega. Sti porci del pd se li votano loro. Se li godano con rom annessi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 27/02/2016 - 12:15

E loro se la ridono!!!!!Alla grande pure....certo che i sinistri son proprio dei c..g...ni! !!

Aegnor

Sab, 27/02/2016 - 12:27

Bene bene,anche i kkkomunisti cominceranno a pagare di tasca propria,spero che continui così.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 27/02/2016 - 12:28

Altri soldi per avere altro sudiciume,altre ruberie,altri stormi di accattoni che disturbano,rapinano,cittadini e turisti,che fanno il bagnno nella fontana di trevi od all'angolo tra il duomo di firenze e via calzaioli.In tempi dove c'è ridurre il debito pubblico questa iniziativa dovrebbe far sollevare con i forconi i cittadini,ma questi sono pecoroni e meritano tutto questo. nopecoroni.it

maricap

Sab, 27/02/2016 - 12:43

....e vai con l'allevamento di pidocchi, fatto a spese del contribuente, e in barba ai quattro milioni di italiani che vivono al di sotto della soglia di povertà, ai quali è pure negata la possibilità di curarsi, date le lunghissime liste di attesa. E ci credo, che tutti i morti di fame vengono a stabilirsi nel bel paese che il mar circonda e l'Alpe.

canaletto

Sab, 27/02/2016 - 13:02

Siamo proprio allo sfacelo. Gli italiani abbandoinati senza lavoro, soldi e pensione e gli zingari osannati e danno i soldi. Maledetti comunisti di mxxxa

Ritratto di acroby

acroby

Sab, 27/02/2016 - 13:18

Che strano. Le amministrazioni pubbliche piangono miseria per i nostri malati, anziani e italiani in difficoltà ma poi per buttare i NOSTRI soldi aiutando zingari e irregolari i soldi li trovano. Spero che gli elettori se ne ricorderanno al momento del voto...

Ritratto di DVX70

DVX70

Sab, 27/02/2016 - 13:30

Sempre in Emilia, recentemente, una coppia di quarantenni si è suicidata perché senza lavoro.... per loro ovviamente i soldi non c'erano

killkoms

Sab, 27/02/2016 - 13:30

gli imbelli emilioti!

ziobeppe1951

Sab, 27/02/2016 - 13:35

Ai kkkomunisti piace farsi del male

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 27/02/2016 - 14:16

chi prende queste decisioni è da TSO ( trattamento sanitario obbligatorio)!

isaisa

Sab, 27/02/2016 - 14:28

Non ci sono epiteti sufficienti per definire questi acefali che hanno avuto la bella IDEONA . Gli Italiani poveri si arrangino perchè le attenzioni sono solo per gli ZINGARI ripeto ZINGARI e CLANDESTINI.

Una-mattina-mi-...

Sab, 27/02/2016 - 14:37

CON I ROSSI ITALIANI SEMPRE PIU' IN ROSSO

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/02/2016 - 15:38

l'Italia mi sembra quei maniaci che gettano milioni dai terrazzi verso la gente che sono sotto a raccoglierli, oppure, come quel ragazzo che ha preso i 187 mila euro di quella donna poi ammazzata, per poi andare a spenderli tutti alla roulette.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/02/2016 - 15:40

ecco come sprecano i soldi dell'IMU, invece di sistemare le strade.E' questo il tanto piangere per le casse vuote?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 27/02/2016 - 15:46

A proposito di DEGRADO, ieri sera TV7 che Rai International ci fa vedere il Venerdi, è andato in onda un servizio sulla BIDONVILLE di Calais, dove una poveraccia Italiana tipo Innocenzi diceva "qui ci sono rifiuti buttati da tutte le parti e noi VOLONTARI, li raccogliamo e li mettiamo nei sacchi che poi vengono raccolti dai camion dei rifiuti. Ma invece di raccoglierli Voi,perche non gli date in mano i sacchi e li fate raccogliere a LORO che sono quelli che li BUTTANO!!!!! Attendo che qualcuno mi apostrofi di RAZZISMO!!!! Se vedum.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 27/02/2016 - 15:46

secondo me se la dx dovesse tornare al potere, avrebbe delle città disastrate e più disastrate le casse che saranno oltre che vuote ma piene di "cambiali", che prima che possa rimettere le cose a posto passeranno dei secoli. Ma dopo 5 anni, che sicuramente non avranno potuto fare niente, è ovvio, cosa penserà la gente? Si ritornerà di nuovo alla sx e con esso altro disastro e disastro in disastro, il crollo dell'economia e della civiltà italiana.

VivalaVidaV

Sab, 27/02/2016 - 16:02

Avete TUTTI RAGIONI da vendere! Provate a pensare a chi abita a Bologna o periferia e NON E' ASSOLUTAMENTE D'ACCORDO con quello che le giunte comunali stabiliscono a loro insindacabile giudizio. E non siamo pochi, votiamo qualsiasi cosa purché non passi sempre la loro volontà ma lo zoccolo duro ha ancora una percentuale più alta della nostra! 30 anni fa il PC vinceva a Bologna con percentuali sul 70/75% - ora si accontenta del 50 o poco più, ma è sempre sufficiente. Ahinoi, cornuti e mazziati!!!

franco-a-trier-D

Dom, 28/02/2016 - 10:09

è STATA VOTATA O NO QUESTA REGIONE?