Renzi, Bonafede: "Da irresponsabili parlare di giustizia a orologeria"

Il ministro della Giustizia è intervenuto in merito all'indagine che vede coinvolti i genitori dell'ex segretario del Pd, Matteo Renzi

"Non ho mai commentato da ministro una vicenda giudiziaria e non intendo farlo ora, ci mancherebbe, ma in linea generale, senza entrare nel merito della vicenda, da ministro della Giustizia respingo l'idea che ci sia un sistema giudiziario che si muove a orologeria". Lo ha affermato il Guardasigilli, Alfonso Bonafede, a margine di un'audizione in Parlamento.

Il ministro è intervenuto così sulle dichiarazioni relative a una "giustizia a orologeria" in merito all'indagine che vede coinvolti i genitori dell'ex segretario del Pd, Matteo Renzi.

"Inutile dire che la vicenda dei miei genitori ha totalmente oscurato tutto ciò che è accaduto ieri nel mondo della politica. Basta leggere i quotidiani di oggi per rendersene conto. Un capolavoro mediatico, tanto di cappello", aveva dichiarato l'ex premier dopo l'arresto dei genitori.

Ma il ministro Bonafede non ci sta: "Dire questo è da irresponsabili".