Ressa sul gommone in mare: 28 immigrati morti calpestati

Nuova tragedia nel Mediterraneo. Almeno una trentina i morti. Alcuni sono soffocati nella ressa al momento dei soccorsi. Altri sono annegati dopo essere rimasti bruciati dalla benzina

Nel Mediterraneo si continua a morire, senza sosta. Una trentina di immigrati avrebbero perso la vota cadendo dal gommone in mare o calpestati da altri disperati mentre erano già iniziate le procedure di soccorsi da parte della nave Acquarius dell'ong Sos Mediterranee. Nel natante c'erano già sei cadaveri che sono scivolati in mare e non sono stati recuperati. Mentre i 108 sopravvissuti sono stati portati a Lampedusa per ospitati in un centro di prima accoglienza, l'Unione europea continua a chiacchierare per mettere a punto eventuali soluzioni all'emergenza immigrazione.

Secondo la ricostruzione degli investigatori che, con l'ausilio degli interpreti, hanno sentito i passeggeri, il gommone era salpati il 17 aprile da Sabratah con a bordo 136 persone. Durante la traversata in mare molti immigrati, alla vista di una nave, per attirare l'attenzione si sono spostati verso la parte anteriore del gommone, provocando la rottura della camera d'aria e il graduale sgonfiamento, con ulteriore panico tra i passeggeri. Questa mossa, unita alle cattive condizioni del mare, avrebbe causato la caduta accidentale in acqua di molte persone. Altri, invece, nella concitata situazione sarebbero morti soffocando poiché calpestati dai compagni di viaggio. Altri ancora avrebbero, infine, riportato pesantissime bruciature alle pelle per il contatto con benzina e acqua di mare e si sarebbero tuffati in acqua, senza più riemergere. Anche alla vista della nave "Aquarius", tre immigrati si sono gettati in mare per raggiungere i battelli di salvataggio. Uno dei tre è riuscito a salvarsi, mentre gli altri due si sono inabissati annegando sotto gli occhi dei soccorritori. Gli uomini della Squadra mobile diretti da Giovanni Minardi e dal vice Vincenzo Di Piazza hanno raccolto elementi ritenuti utili per sottoporre al fermo di indiziato di delitto Seri Sar (24 anni) e Diaw Abdou (28 anni). I due scafisti senegalesi sono accusati di aver guidato il gommone dalla coste libiche all'Italia e, soprattutto, del naufragio dell'imbarcazione e della morte di 28 immigrati come "conseguenza del trasporto in precarie condizioni di galleggiabilità ed in assenza di condizioni di sicurezza".

Tra venerdì e domenica scorsa, secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), sarebbero morti almeno 113 immigrati in quattro distinti naufragi avvenuti davanti alle coste libiche. Si aggiorna così a 1.357 il bilancio degli immigrati morti nel Mediterraneo dall'inizio dell'anno. Da gennaio gli arrivi in Italia, Grecia, Cipro e Spagna è a quota 184.546: nello stesso periodo del 2015 erano stati 55.750. "Le continue riunioni che si svolgono a Bruxelles non concludono nulla - tuona il vice presidente del Senato, Maurizio Gasparri - la nostra Marina, cui sta facendo più danni la politica di Renzi dei presunti imbrogli di Gemelli, viene umiliata offendendo le sue nobili e gloriose tradizioni". L'esponente di Forza Italia torna, quindi, a proporre di "bloccare gli arrivi", "respingere i clandestini" e "invertire la tendenza anche per non imbottire le nostre città di sbandati e di pericolose rappresentanze di predicatori d'odio come le recenti inchieste giudiziarie hanno dimostrato".

Commenti

pagu

Mar, 03/05/2016 - 14:33

e chi se ne frega!!!!!!!!!!!!!!!!! quanti italiani sono morti oggi di stenti, tritati dalle tasse, e senza riuscire a mangiare??? e nessuno ne parla... 28? pochi.

Ritratto di DVX70

DVX70

Mar, 03/05/2016 - 14:36

A me l'unica cosa che importa è che smettessero di invaderci UNA VOLTA PER TUTTE. Poi della loro sorte non me ne può fregare assolutamente nulla.

carpa1

Mar, 03/05/2016 - 14:42

Parole al vento. Che vuoi che capiscano i codardi e traditori al governo? A loro interessa solamente foraggiare le coop, le mafie e tutti coloro che, in un modo o nell'altro, si ingrasssano a spese dei cittadini onesti che, oltre pagare le tasse, si devono sorbire questa ignominia.

venco

Mar, 03/05/2016 - 14:47

Bisogna propagandare che non venghino, perché non ne hanno diritto, non predicare accoglienza.

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 03/05/2016 - 14:57

CHISSENEFREGA!!!!!!!!!!!!!

Alitar

Mar, 03/05/2016 - 15:00

Morti interamente sulla coscienza di chi non fa niente per fermare questa situazione. Basta!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 03/05/2016 - 15:05

...azz devo creare una ong anch'IO,così mi posso fare la barchetta e farla mantenere dallo stato italiano ed andare in giro per tutti i mari!

Ritratto di kericjang

kericjang

Mar, 03/05/2016 - 15:44

Francamente trovo disgustoso chi dice di fregarsene di gente che muore in mare. Provo una pena immensa per questi esseri umani. Dal 2000 ad oggi qualcuno ha calcolato essere il numero dei morti pari ad oltre 27.000. Una cifra inaccettabile, destinata solo ad aumentare perché la politica buonista dell' accoglienza sceglie di avere le mani grondanti di sangue. Praticando respingimenti dei barconi, prestando certamente soccorso in mare, ma riaccompagnando questi disgraziati agli approdi di partenza, queste folli traversate si prosciugherebbero presto, e non morirebbe più tutta questa gente.

Ritratto di kericjang

kericjang

Mar, 03/05/2016 - 15:51

Mi dispiace invece per ogni morto in mare. Si eviterebbe tutte quelle vittime ( 27000 dall'anno 2000 ad oggi ), se si praticassero i respingimenti in mare. Australia docet, ma qui hanno gli occhi foderati di petrodollari, e le orecchie riempite di prediche bergogliane.

Ritratto di armandoesse

armandoesse

Mar, 03/05/2016 - 15:54

ecco una buona notizia

GMfederal

Mar, 03/05/2016 - 16:13

Amen!!!

Aegnor

Mar, 03/05/2016 - 16:17

Tutti i morti del Mediterraneo,li hanno sulla coscienza(ma quale???) Braghettone,la Badessa,Alf-ano e l'imam di San Pietro a causa del loro continuo incitamento alla migrazione

Non so

Mar, 03/05/2016 - 16:17

Qui ormai non c'è più niente da commentare, chi ha delle colpe ne risponderà prima o poi!

venco

Mar, 03/05/2016 - 16:21

Alitar, morti interamente sulla coscienza dei nostri predicatori di accoglienza che li hanno invitati.

Carboni oreste

Mar, 03/05/2016 - 16:45

kericiang,non rompere le palle.Hai calcolato quanti furbi negri ed islamici ci hanno invasi ben pasciuti e con la faccia(quando arrivano con vestiti firmati)della pieta'? Nella sola arabitalia ce ne sono piu' di sei milioni,tutti sfaccendati con niente voglia di lavorare,ma tutti hanno lo smartphone e pretendono il wi fi ed il satellitare. Solo un idiota scemo,puo' portare certi numeri che inteneriscono(a parole)per scopi ben precisi.

Una-mattina-mi-...

Mar, 03/05/2016 - 16:52

In Europa gli incidenti stradali sono una delle prime cause di morte, con più di 120.000 vittime all'anno. IN ITALIA OGNI GIORNO, e per 365 gg/anno, ci sono una media di 9 morti e 688 feriti, anche gravi e gravissimi, con molti nuovi invalidi permanenti. Nessuno però dice che è "EMERGENZA".

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 03/05/2016 - 17:06

Che disdetta: 28 x 35 euro al giorno fanno 980 euro al giorno, quasi 30.000 euro al mese, 360.000 euro all'anno. Peccato, compagni, abbiamo perso delle preziose risorse. Pazienza, ci rifaremo con gli altri.

berserker2

Mar, 03/05/2016 - 17:10

poveri marrucchini......

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 03/05/2016 - 17:13

ricordiamo sempre che I clandestini sono una minaccia per tutti noi ma la minaccia piu' orrenda e' rappresentata dai traditori di casa nostra che li invitano a rischiare la vita. per ogni clandestino che sbarca in Italia c'e' gente che guadagna e sui grossi numeri si guadagna molto di piu'. poco importa se questa gentaglia e' composta da ammalati di a.i.d.s. o altre malattie contagiose. poco importa se tra loro vi sono terroristi mussulmani o stupratori di donne e bambini. o avanzi di galera ed ex militari pronti a sfondare le porte delle nostre case per ammazzarci e derubarci.

blackindustry

Mar, 03/05/2016 - 17:18

Sono sempre pochi in confronto agli italiani che ogni giorno muoiono dentro se' stessi a causa della crisi economica indotta. Se smettono di venire smettono di morire cosi'.

Fjr

Mar, 03/05/2016 - 17:23

Il pietismo poteva valere fino a quando non si sapeva di tutto quello che stava dietro il business dei clandestini, ora che sappiamo tutto o quasi tutto di Coop e di tutte quelle strutture che lucrano sui disgraziati, quasi non fa più' notizia, sono semplici danni collaterali del processo di islamizzazione dell'Europa

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mar, 03/05/2016 - 17:43

Servono molte nuove invocazioni del Papa e molti nuovi viaggi con prelevamento di dodici apostoli migranti, messe a Lampedusa e moniti e ammonimenti continui ai viaggi della speranza e dell'accoglienza. Avanti coi barconi, secondo l'insegnamento pontificio.

Ritratto di kericjang

kericjang

Mar, 03/05/2016 - 18:03

Al maleducato Carboni Oreste rammento che questa che stiamo subendo è una invasione islamica, finanziata ed organizzata oltremare. Abbiamo un pontefice complice e dei governanti venduti. Lo scopo dell'Islam è sottomettere l'Europa, ed anche le armi dell'immigrazione e della fecondità vengono impiegate a tale scopo. Pertanto bisogna operare per difendere le acque territoriali, e invitare i capitanelli dei vari barconi a girare le prue di 180°, e tornare da dove partiti.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 03/05/2016 - 18:06

Chi se ne frega.....28 in meno che non sbatteranno la pasta per terra.....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 03/05/2016 - 18:12

iO SONO CREDENTE E CREDO NEL SIGNORE LE NOSTRE VITE SONO NELLE SUE MANI.PENSO CHE IL PAPA SARà D'ACCORDO CON QUELLO CHE HO SCRITTO

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 03/05/2016 - 18:13

iO SONO CREDENTE E CREDO NEL SIGNORE LE NOSTRE VITE SONO NELLE SUE MANI(SI è STANCATO ANCHE LUI).PENSO CHE IL PAPA SARà D'ACCORDO CON QUELLO CHE HO SCRITTO

yulbrynner

Mar, 03/05/2016 - 18:22

pagu armandoesse ci scommetto le palle e pure l'uccello che se fossero i vostri cari non direste le stesse cose ma piangereste come vitelli!!! solo le persone ignoranti come voi non sanno immedesimarsi nei panni altrui siete persone spregievoli eSCHIFOSE a commentare in questo modo i morti.. certo non dovrebbero farli partire e venire qui ma questo e' un altro discorso

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mar, 03/05/2016 - 18:22

Non dico come molti ''chi se ne frega''. No!!! Sono persone umane.Mi fanno tanta pena. Me la prendo con quei tamarri che ci governano. A causa della cecitá, a causa della accoglienza a piene mani, invogliano questi disperati ad attraversare il mare. Colpa maggiore ce l'ha l'omino bianco con zucchetto. Pesano sulla sua coscienza questi poveri disperati.

Anonimo (non verificato)

yulbrynner

Mar, 03/05/2016 - 18:26

armandoesse stenos pague combriccola di gente grama e insensibile facile insultare i morto sconosciuti fossero vostri figli genitori o mogli vorrei ben vedere come cambierebbero i commenti!!! due parole FATE SCHIFO!

Carboni oreste

Mar, 03/05/2016 - 18:34

kecjang,il maleducato Oreste e' stato educato in colleggio dai 2 anni ai 17,ma uscito nella giungla dlasfalto idiota che non sei altro,si e' reso conto che che il mondo e' pieno di idioti ome te,indottinai a botteghe oscure e limitrofi,imbesuiti dalla filastrocche,che non vi accorgete che il mondo vi sta crollando addosso. PS Non e' un titolo di studio a creare gli intelligenti, e tu mi hai confermato con la tua stupida risposta degna di tzilighetta noto comunista sardo che mi disse,non sapendo relicare a tono,che io sono la vegogna della Sardegna,mia patia.

Carboni oreste

Mar, 03/05/2016 - 18:41

All'idiota kericiang replico. Gesu' ci ha nsegnato. Siate mansueti(e io sono mansueto)come agnelli,ma vigili come serpentiSu insegnameni di Suor Luisa Brambilla che mi ha plasmato,sono piu' vigile dei serpenti. Impara idiota e mettilo da parte ed apri gli occhi,cosi' vedrai il mondo nella sua realta'

berserker2

Mar, 03/05/2016 - 18:46

Oreste, ma lascia stare, sono solo dei poveri imbecilli sinistrati, con le fette di lardo sugli occhi. Del resto o sono interessati e complici al bel business dell'accoglienza e ci mangiano sopra insieme a Buzzi.....o, appunto, sono imbecilli.....

berserker2

Mar, 03/05/2016 - 18:47

buoni a nulla.....incapaci a tutto.....

Ritratto di kericjang

kericjang

Mar, 03/05/2016 - 21:31

Carboni Oreste, dai, sforzati ancora un poco, che magari un giorno sarai anche tu capace di evitare strafalcioni grammaticali. Per formulare invece pensieri coerenti, ti manca purtroppo un attributo essenziale: la materia prima grigia. Mi sono sbagliato a definirsi maleducato. Ti sei dimostrato molto, molto maleducato.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 04/05/2016 - 09:28

ottimoabbondante se ti butta dalla finestra è colpa del governo? Loro mica sono stati obbligati a partire hanno anche pagato bene per voler partire.