Oh Maria, salvaci tu

Bei tempi quelli in cui la Madonna e i Papi non erano neutrali ma guerrieri

Ne è passato del tempo e forse non è il caso di scomodare la storia, quella con la s maiuscola. Ma sta di fatto che l'ultimo, in ordine di tempo, atto di sottomissione della cristianità ha dell'incredibile. Al Meeting di Rimini, tempio laico del cattolicesimo targato Comunione e liberazione, in uno stand di una casa editrice molto vicina ai padroni di casa, hanno coperto con un telo la statua della Madonna per non offendere, irritare o provocare visitatori di religioni e sensibilità diverse. Dopo aver rinunciato in molti casi a celebrare il Natale, dopo aver coperto statue per non irritare capi di Stato musulmani, ora siamo a mettere il burka alla Madonna. Dico la Madonna - e qui viene automatico il parallelo storico - alla quale Papa Pio V intestò e dedicò la vittoria decisiva della flotta cristiana contro quella musulmana dell'impero ottomano. Era l'8 ottobre del 1571, la famosa battaglia di Lepanto, il giorno in cui l'Europa avrebbe potuto finire, se le cose fossero andate diversamente, sotto le leggi di Allah. Da quell'anno, l'8 ottobre il calendario cristiano ricorda la «Madonna del Rosario», grazie alla cui protezione i musulmani furono rispediti a casa loro. Se oggi siamo quello che siamo, se la successiva Rivoluzione francese ci ha poi reso definitivamente e irreversibilmente uomini liberi lo dobbiamo a quella battaglia e, per chi ci crede, a quelle preghiere.

Bei tempi quelli in cui la Madonna e i Papi non erano neutrali ma guerrieri. Tristi i tempi in cui i cattolici censurano la propria iconografia. Dicono per rispetto, in realtà è solo per paura, quella che santi e martiri non hanno avuto, altrimenti Comunione e liberazione sarebbe al massimo il nome di una bocciofila di un quartiere islamico. Non mi permetto di interpretare il pensiero del fondatore, don Luigi Giussani, ma per quel poco che l'ho conosciuto sarebbe andato personalmente a strappare quel velo e a redarguire, probabilmente in dialetto brianzolo, gli autori della censura blasfema.

Invece che aiutare le donne islamiche a liberarsi dalla costrizione dei veli copriamo la nostra donna per antonomasia. In linea con quanto predica il nostro capo dello Stato Sergio Mattarella, che proprio dal pulpito del Meeting di Rimini, ci ha invitato a non fare battaglie ma ad accogliere senza se e senza ma. Verrebbe laicamente da dire, oh Madonna, salvaci tu.

Commenti

carla.tavani

Dom, 21/08/2016 - 16:56

Grazie Sallusti per il sollievo portato dal suo editoriale. E' spaventoso sentirsi isolato nel mondo, pensare e credere di essere solo con un tuo pensiero che non trova cofronto in nessun campo neanche in quello religioso di stretta pertinenza. L'atto di coprire la Madonna ha traumatizzato le poche certezze che cerchiamo ancora di tenerci strette. Grazie ancora.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 21/08/2016 - 16:59

Cominciamo a vergognarci della nostra religione? Continuiamo così...a calarci le braghe.

edo1969

Dom, 21/08/2016 - 17:52

Non sono mai stato un fan di CL ma mai pensavo fossero anch'essi schiavi del politicamente corretto, in questo caso nella sua forma più delirante. Cari ciellini l'anno prossimo il meeting fatelo in moschea e che le ragazze mettano il velo. Comunione e sottomissione.

Ritratto di manganellomonello

manganellomonello

Dom, 21/08/2016 - 18:41

Le masturbazioni mentali di certi soggetti hanno superato ogni limite

Giacinto49

Dom, 21/08/2016 - 18:51

Non me la prendo con i responsabili dello stand ("Il coraggio non se lo può' dare chi non ce l'ha"), me la prendo con quei farabutti, infami, avidi, vigliacchi e disonesti che stanno permettendo una invasione che porterà' i nostri figli e nipoti a combattere, ormai con poche speranze di successo, per la sopravvivenza.

Lucaferro

Dom, 21/08/2016 - 18:55

Evasione e Fatturazione è solo un grande business: pensate forse che vogliano perderlo? La Madonna....è lontana ma gli affari sono affari. Anche mattarellum la pensa così. Povera Italia.

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 21/08/2016 - 19:01

karmine56 16:59 scrive : "Continuiamo così...a calarci le braghe" - - - Vecchio detto dalmata : "Più si cala braghe, più si scoverze kulo".

Ritratto di brun-brun

brun-brun

Dom, 21/08/2016 - 19:11

Il problema è come in quel luogo non ci fosse nessuno pronto ad obbligare questi personaggi a togliere il panno o a riempirli di cristianissimi schiaffi in faccia.

FRANZJOSEFVONOS...

Dom, 21/08/2016 - 19:16

FORZA SALLUSTI SEI IL MIGLIORE SIAMO AL TUO FIANCO SIAMO ALLA TUA DESTRA

Vigar

Dom, 21/08/2016 - 19:19

Vorrei sapere se il papa, tanto sollecito e determinato nei suoi interventi a favore di tutto e di tutti ( tranne che per i cristiani e per la religione che "dovrebbe" rappresentare), così intraprendente nel suo ruolo di piacione a tutto campo, condanna, condivide o cosa pensa di quanto è accaduto. Ma credo che si sarà distratto e non avrà, pertanto, modo di farci sapere il suo....autorevole commento!

Ritratto di il navigante

il navigante

Dom, 21/08/2016 - 19:31

Direttore Sallusti, come ha scritto una lettera al Ministro Orlando chiedendo spiegazioni su un fatto increscioso e inaccettabile, perché non fa altrettanto con la Casa Editrice Shalom che ha deciso di compiere un altrettanto atto increscioso ed inaccettabile come quello di coprire una statua/immagine della Madonna? Grazie.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 21/08/2016 - 19:38

------sallusti---lei che è così intelligente---ci spieghi cosa c'entri oggi la figura della madonna o più in generale della religione rispetto a quello che è diventata comunione e fatturazione---se don giussani fosse ancora vivo-- non della madonna velata si preoccuperebbe---ma di come la sua creatura sia diventata una loggia massonica ed affaristica a tutti gli effetti---hasta siempre---ps---il discorso di mattarella lei non lo ha capito affatto caro sallusti--vada a rileggerselo

VittorioMar

Dom, 21/08/2016 - 19:44

...oggi ,purtroppo, non ci sono i difensori della CROCE" e tutto questo lo si deve ad un presidente di religione musulmana!!...grazie presidente!!!....compreso i nostri politici sinistrati...e ad un prete un po' avanti nella senilità!!!

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 21/08/2016 - 19:45

Tra papa Francesco, Mattarella e Renzi siamo al disastro social-economico assoluto italiano e cristiano. Mai incontrati sul mezzo del cammin della mia vita elementi di così bassa statura politica e capacità.

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 21/08/2016 - 19:48

Questi fatti sono le chiacchiere gratuite del sinistro matteuccio, questi sono piccoli fatti concreti che denotano una deriva pericolosissima che può portare al disastro sociale.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 21/08/2016 - 19:48

Dott. Sallusti, mi unisco al grazie di @carla.tavani e per ciò che ha scritto e per come l’ha detto. Le sono grato per aver ricordato Lepanto e notato come «Se oggi siamo quello che siamo, se la successiva Rivoluzione francese ci ha poi reso definitivamente e irreversibilmente uomini liberi lo dobbiamo a quella battaglia e, per chi ci crede, a quelle preghiere». La «fede» è fatto individuale, quando è imposta o violentemente vietata, svanisce ogni altra libertà.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Dom, 21/08/2016 - 20:24

Io non riesco a capacitarmi come nessuno abbia preso quel velo o lenzuolo o straccio e non lo abbia bruciato!! Coprire la Madonna per paura di chi?? Di chi ci vuole terrorizzare...io la Madonna me la tatuo sul corpo perché se credo non mi preoccupo di credere.

Cheyenne

Dom, 21/08/2016 - 20:42

sono ateo, ma sono d'accordo

Cheyenne

Dom, 21/08/2016 - 20:43

lo schifo di questa chiesa sotto questo falso papa e quel c.....ne di gallantino ha raggiunto livelli assurdi

treumann

Dom, 21/08/2016 - 20:45

Anch'io desidero ringraziarLa con tutto il cuore per queste parole, Sallusti.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 21/08/2016 - 21:03

Se non ci salva Lei… Nel quotidiano, che sotto il nome ostenta questa sua caratteristica: «40 ANNI CONTRO IL CORO», non passano più nemmeno i commenti favorevoli all’editoriale del Direttore «Oh Maria, salvaci tu». A questo punto è la nostra renzificazione, la nostra sinistronzazione (non è mia abitudine, ma quando ci vuol ci vuole», la nostra islamizzazione? Saranno lacrime e sangue, ma Lei interverrà. «Spesso, quando il popolo di Cristo era premuto dalle cruente armi di un nemico violento. come fulmine a ciel sereno venne in aiuto la pia Vergine Maria.» (Prima strofa dell’inno ai vespri di Maria Ausiliatrice).

Angel59

Dom, 21/08/2016 - 21:05

Ciò che è stato fatto è semplicemente mostruoso!! I ciellini finalmente hanno mostrato il loro vero volto di ipocriti matricolati, suppongo che il santo padre sia stato d'accordo considerato il suo silenzio a proposito!

profpietromelis...

Dom, 21/08/2016 - 21:05

GIUSTO! E dimostriamo che la madonna è contro i musulmani non rappresentadola più con il capo coperto. Facciamone un simbolo della liberazione della donna. Non sto scherzando (del tutto)

WOLF63

Dom, 21/08/2016 - 21:08

Ricordiamoci che da C.L. arrivano i vari Formigoni, Lupi e compagnia cantante; sono simili ai vescovi modernisti, tutti protesi a incassare il beneplacito del mondo, inteso come "possanze laiche della terra" per dirla alla Bonifacio VIII. Gli umoristi possono tranquillamente aggiungere che sono protesi a incassare... C.L. non è più quella degli anni 70, è una macchina da soldi come la Comunità sant'Egidio, pur di fare fatturato sono pronti all'abiura. Non credono in Dio, credono nei soldi. Utilizzano la Fede come copertura, fanno schifo, però tutti i partiti politici li corteggiano, chissà che un giorno non arrivi qualcuno che ripeta quanto già fatto e cacci i mercanti dal tempio.

adal46

Dom, 21/08/2016 - 21:09

Grazie Sallusti di questa precisazione. Null'altro da aggiungere... ma a qualcuno verranno presto dei gran mal di testa!

Ritratto di gian td5

gian td5

Dom, 21/08/2016 - 21:15

Non si stupisca, dott. Sallusti, l'avversione di Bergoglio per la Madre di Dio viene da lontano, basta considerare con quale accanimento e con quali mezzi e uomini ha provato a distruggere i Francescani dell'Immacolata, quelli che per ribadire la loro particolare devozione per Maria portano il saio azzurro e che vantano tra i fondatori spirituali il martire Padre Kolbe. Ma già, il demonio è il nemico principale della Madonna, verso la quale non ha alcun potere, tragga Lei le conclusioni.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 21/08/2016 - 21:21

É proprio vero Direttore! Le nostre Istituzioni più alte, più la Chiesa, sono rimaste sorde, zitte, cieche, al grido di dolore della gente comune, di Magdi Allam, della Fallaci. Vanno avanti come rulli compressori dietro all' errore dei loro comportamento, riconoscendo e dando voce a dei caproni primitivi che hanno annientato e schiavizzato per secoli le loro donne e dimostrandogli arrendevolezza verso la nostra cultura. Stanno condannando interamente con le loro azioni, una nazione libera.

Ritratto di MLF

MLF

Dom, 21/08/2016 - 21:24

Aiutati che il ciel t'aiuta. Basta, è ora di finirla col politicamente corretto e rimboccarsi le maniche. L'Italia è nostra, riprendiamocela! Per I nostri avi che ce la hanno conquistata e lasciata in eredità, per noi e per I NOSTRI successori, che NON sono né mai saranno islamici. Tempo scaduto, ora di darsi una mossa.

Ritratto di Nonnina

Nonnina

Dom, 21/08/2016 - 21:30

Sono quelli che fanno scrivere la storiella sui sussidiari per scolaretti che i terroristi rotolateste massacracristiani della rivoluzione francese "hanno reso gli uomini liberi" che fanno mettere il burqa alla Madonna

venco

Dom, 21/08/2016 - 21:52

Continuiamo a vergognarci di certo clero codardo della Chiesa, non della religione cristiana.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 21/08/2016 - 21:57

La nostra religione ha quasi 2000 anni di vita, ma sta morendo per il progressivo distacco e disinteresse delle popolazioni cristiane, atteggiamento indotto anche dalle squallide personalità poste ai vertici della cristianità degradante, ciò mentre il papa nero arriva a dichiarare l'Islam una "religione sorella", una menzogna per un vescovo gesuita che non può non aver letto il Corano ... o no?

dakia

Dom, 21/08/2016 - 22:22

Noi abbiamo sete di avanguardismo, Direttore, sete di essere i primi nel mondo senza obliterare quel biglietto che ci farebbe degni di entrare o tornare a quel livello ma senza nulla fare non si va in nessun lato. I ragazzi un tempo avevano voglia di scalare il mondo, ora lo fanno attraverso le amicizie, relazioni e sponsali con gente che ha le stesse loro idee ma non gli stessi principi. Si domandi da quando non prendiamo un nobel, di cosa sono fatte le nostre arti presenti, noi pensiamo solo a vestire, barche, macchine dell'anno, denaro da spendere e una nera a fianco sicuri che il mondo si scali così. diciamo che i sacrifici sono tempo perso e io credo che neppure la Madonna può più salvarci, è stanca anche lei delle nostre asinate.

Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Dom, 21/08/2016 - 22:52

Nel 1683 l'Impero Ottomano fu sconfitto sotto le mura di Vienna che aveva tentato di occupare dopo il primo tentativo fallito del 1529. Nell'intervallo tra le due battaglie aveva dovuto subire la distruzione della sua flotta a Lepanto da parte delle Repubbliche marinare italiche. Da allora, complice la disfatta dovuta alla sconfitta nella Grande Guerra nel 1918 l'Impero Ottomano fu smembrato e finì così il sogno di islamizzare l'Europa. Ora complici i redditi del petrolio alcuni stati medio orientali hanno rispolverato il vecchio sogno cambiando però strategia: una subdola invasione di civili islamici supportati dalle politiche cieche e suicide dei governi al più di sinistra che non si avvedono del tentativo a lunga scadenza in atto. Occorrerà una drastica inversione di marcia della cosidetta politica dell'accoglienza. A questo proposito invito a leggere l'articolo sull'Angola.

adal46

Dom, 21/08/2016 - 23:12

Grazie Sallusti, ci vuole una svegliata prima che avvenga una nuova Lepanto di dubbio risultato...

Sentry

Dom, 21/08/2016 - 23:28

se mi fossi trovato di fronte ad una scena tanto vergognosa avrei strappato io stsso quel velo a costo di incorrere in problemi personali! e il nostro bravo papa non dice niente? CHE SCHIFO!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 21/08/2016 - 23:36

Hanno messo il burqa alla Madonna. Non sono un cattolico praticante ma trovo questo atto di una tale indegnità da non trovare parole per descrivere chi l'ha fatto. NON DOBBIAMO GUARDARCI SOLO DAGLI ASSASSINI ISLAMICI DELL'ISIS. ORA ABBIAMO NEMICI ANCHE TRA I CATTOLICI CHE CI COLPISCONO VIGLIACCAMENTE ALLE SPALLE.

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Dom, 21/08/2016 - 23:37

VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!VERGOGNA!!!

PaoloPan

Dom, 21/08/2016 - 23:53

Grazie di cuore dott. Sallusti. Ma questi di CL sono cristiani? Ma lo sanno che in Paradiso li aspetta Gesù, il Figlio di Maria?

@ollel63

Lun, 22/08/2016 - 00:12

tra un po'la sinistra italiana metterà fuori legge l' "Ave Maria", per non irritare i mussulmani. Sinistrati mussulcani!

Ritratto di ALCE BENDATA

ALCE BENDATA

Lun, 22/08/2016 - 02:35

Don Giussani aveva gli attributi e il coraggio. Questi delle Editrici collegate a CL hanno delle pastafrolle a forma di biglia. Sono sorpreso e incredulo che si possa arrivare a coprire con un velo per nasconderla la Santa Madre. Il Papa dovrebbe strigliare .. ma a quanto pare l'argentino tace.

longbard

Lun, 22/08/2016 - 07:17

In Italia sta prevalendo la vigliaccheria. Sempre più avanza la filosofia del servo. Francesco , ti stai preparando ad uno scisma ?

entropy

Lun, 22/08/2016 - 07:35

La domanda sorge spontanea: nel prossimo presepe CL metterà le mutande all'asino, o Renzie resterà "nature"

Ritratto di ely55

ely55

Lun, 22/08/2016 - 08:54

Grazie Direttore perchè interpreti bene il mio pensiero....sono credente e sono convinta che vinceremo la battaglia proprio grazie alla Mamma Celeste. Chi copre la sua statua per vigliaccheria non so se mi fa più rabbia o più pena perchè persone che non hanno il coraggio di esprimere i propri valori in una società "democratica" sono dei morti viventi. Solo un'ultima cosa: un fatto del genere non sarebbe accaduto a mio avviso quando tra noi c'era il Beato Giovanni Paolo II.

lilli58

Lun, 22/08/2016 - 09:22

Grazie Direttore, le sue parole fanno un po di luce in mezzo alla totale confusione!

Ritratto di roberta martini

roberta martini

Lun, 22/08/2016 - 09:44

INFINE DICIAMO LA VERITA': LE DONNE ITALIANE SONO DELLE NULLITA' E GLI UOMINI DEI SENZA P...E. I RISULTATI LI VEDIAMO E SARA' ANCORA PEGGIO IN FUTURO SE NON CI SVEGLIAMO!

Ritratto di lucavelasco

lucavelasco

Lun, 22/08/2016 - 09:55

Nel Vangelo di Luca si insegna "porgi l'altra guancia...". Nella Bibbia si legge "occhio per occhio.." e si invoca il risarcimento proporzionale al danno. La Chiesa ha ammantato le due frasi di significati retorici utili alla diffusione della fede. Ora siamo tornati al dunque. Lenin direbbe "Che fare?".

Mr Blonde

Lun, 22/08/2016 - 10:14

dai meeting CL Maria se ne era già andata da un pezzo.

orso bruno

Lun, 22/08/2016 - 11:23

#Giacento 49.Concordo pienamente.Ma che dire del pampero,sempre pronto a dare il brutto esempio?

francab

Lun, 22/08/2016 - 12:06

concordo con l articolo in tutto, desidero pero ricordare che la viltà del politically correct e' viva anche in Spagna: hanno tolto a Santiago il titolo di matamoros, per non offendere i "moros"

Sleeper

Lun, 22/08/2016 - 12:25

@ elkid: lei è la dimostrazione di come sia vero che è meglio tacere e sembrare stupidi che aprire bocca e togliere iggni dubbio. Si rilegga lei cosa ha scritto il Direttore invececdelle panzane cattocomunista del pupo Mattarella.

Ritratto di NEVERLAND

NEVERLAND

Lun, 22/08/2016 - 14:33

è stato messo il 'burka' alla Madonna, in fin dei conti, è solo una 'donna'. tra non molto toccherà alle nostre donne, che offendono, con i loro seni al vento i mussulmani. assistiamo impotenti (o noncuranti) ad una rispettosa integrazione all'islam della nostra società. il punto di non ritorno è stato superato. Maria non può (o vuole) più aiutare.