Rissa choc, torna a spacciare: arrestato ma subito rilasciato

Il tunisino fu massacrato in strada a Firenze da altri immigrati. Il video choc fece il giro dei social. Dopo l'ospedale, torna a spacciare. E non finisce in galera

Lui era al centro di quel pestaggio choc che i alcuni residenti di Firenze, in piazza dei Ciompi, registrarono con i loro cellulari (guarda qui il video). Era la vittima. Un branco di immigrati lo circondò e pestò brutalmente a colpi di mazze. Era il 12 febbraio scorso. Un mese dopo, gran parte del quale passato prevalentemente in ospedale, il 32enne tunisino è tornato al suo "lavoro": spacciare droga. E in questo assurda commedia che racconta pienamente il degrado delle città italiane, si aggiunge anche la beffa di una legge che non manda mai in carcere gli spacciatori. Già, perché l'immigrato in questione venerdì sera è stato arrestato dai carabinieri che lo hanno beccato a "vendere morte", direbbe Salvini, a un ragazzo italiano. Gli hanno messo le manette ai polsi, ma subito dopo è stato rilasciato con l'"obbligo di firma".

Le indagini dei carabinieri, che da tempo monitoravano il tunisino, avevano permesso di vederlo con fare sospetto in via Castelnuovo Tedesco mentre cedeva cocaina a un ragazzo. Addosso e a casa i militari gli hanno trovato qualcosa come 28 grammi di coca, scrive La Nazione. Ma non è bastato per sbatterlo dietro le sbarre di una cella. E pensare che i residenti del quartiere, quel drammatico giorno di febbraio, era addirittura scesa in strada per evitare che lo ammazzassero di botte. Per quella rissa choc fu arrestato un 16enne libico per tentato omicidio e altri tre tunisini vennero denunciati con la medesima accusa. Poteva andare peggio, sicuramente. Almeno al tunisino, picchiato a colpi di calci, mazze e con una pistola scacciacani.

E lui come ha ringraziato i residenti che si sono esposti per evitarne la morte? Tornando a spacciare. Forse sapeva di potersela comunque cavare con un "obbligo di firma".

Commenti

jaguar

Dom, 17/03/2019 - 13:05

Lo lasciano lavorare perchè così versa i contributi per pagarci la pensione.

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 17/03/2019 - 13:07

Dopo l'ospedale, torna a spacciare. Ma non finisce in galera ..... ..... ..... a questo punto, non rimane che fare una cosa, mandare in galera il magistrato che l'ha lasciato libero .....

HARIES

Dom, 17/03/2019 - 13:11

Rissa choc, foto choc, intervento choc, dichiarazione choc, video choc... INSOMMA, tutto choc per IL GIORNALE? E mettete ogni tanto qualcosa di chic!

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 17/03/2019 - 13:13

Ma guarda, roba da non credere. Ma è una novità? Dov'è la notizia?

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Dom, 17/03/2019 - 13:17

La prossima volta lasciate il lavoro sporco agli altri.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 17/03/2019 - 13:23

Anche lui, poverino, tiene famigghia..

agosvac

Dom, 17/03/2019 - 13:24

Ormai si è capito: per i magistrati italiani, o almeno per alcuni, spacciare droga non è un reato grave, anche se estremamente dannoso per i nostri giovani purché compiuto dai migranti fasulli o regolari, lo è solo se a spacciare sono gli italiani.

Ritratto di Lissa

Lissa

Dom, 17/03/2019 - 13:36

Perché non mettiamo dentro il pseudo "giudice" che lo ha rimesso in circolazione.

ziobeppe1951

Dom, 17/03/2019 - 13:37

Tempesta emotiva..si guadagna da vivere....per la felicità di HARIES

istituto

Dom, 17/03/2019 - 13:53

Se era un ITALIANO non finiva così, la Magistratura Rossa protegge SOLO le RISORSE BOLDRINIANE.

istituto

Dom, 17/03/2019 - 13:57

Questo spiega perché le risorse vogliano venire SOLO da noi. Con il prossimo Governo di Centrodestra si dovrà fare una radicale riforma della giustizia, sia per quanto riguarda pene ed espulsioni certe per le risorse sia per quanto riguarda i giudici.

cgf

Dom, 17/03/2019 - 14:13

ma come si permette di vendere senza licenza, senza pagare le tasse, i contributi, l'IRPEF, l'IRAP, l'occupazione di suolo pubblico... come pensa di pagarci la pensione?

Trinky

Dom, 17/03/2019 - 14:18

Complimenti ai magistrati, quando verrà fatto una riforma della magistratura sarà sempre tardi.......

blu_ing

Dom, 17/03/2019 - 14:39

a Firenze amano i nxxxi ed odiano i terreni, si tenessero i nxxxi....

roberto.morici

Dom, 17/03/2019 - 14:41

Sono vecchio e pensionato e sapere che certa gente "lavora", e può aiutarmi a percepire la pensione, mi rende più tranquillo.

Ritratto di equitaly

equitaly

Dom, 17/03/2019 - 15:30

Questa razza di legge non mi piace......i conti non tornano....

Happy1937

Dom, 17/03/2019 - 17:21

E`stato prontamente rilasciato. Infatti è una "Risorsa" del Papa e della Boldrini & Combriccola, mica un italiano!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 17/03/2019 - 17:31

Stiamo, anzi no STATE diventando come il Messico!! Ringraziate chi ha fatto le leggi sulla MODICA QUANTITA!!!!jajajaja

carlottacharlie

Dom, 17/03/2019 - 17:32

Ogni giorno veniamo informati di chi ci propina degrado aggressioni stupri ruberie, ogni giorno ci sono nomi e cognomi e lavoro svolto dai farabutti e, se il ministro non è capace d'arginarli, dovremo prendere le redini ed impedire alla casta giudicante di metterci sotto scacco.

dedalokal

Dom, 17/03/2019 - 18:15

Quando si dice...le preziose risorse boldrinesche, pdote e bergoglione...

timoty martin

Dom, 17/03/2019 - 18:20

La giustizia non dovrebbe tutelarci e condannare i criminali? A questo punto a me sembra che gli immigrati abbiano quasi il permesso di spacciare. Quei magistrati sono ancora in grado di intendere?

Ritratto di pinox

Anonimo (non verificato)

Yossi0

Dom, 17/03/2019 - 19:22

e dove sta la notizia ? per caso qualcuno pensava che lo sbattessero in galera, come si meriterebbe ? i giudici pensano alle nostre pensioni piuttosto che ai danni che può fare uno spacciatore; dovremmo essere grati a vita a questa grande magistratura.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 17/03/2019 - 19:40

Se i Radicali vogliono legalizzare la droga, non serve andare al Parlamento ma fare il giudice e li liberi tutti.

HARIES

Dom, 17/03/2019 - 21:23

Intanto la Boldrini questa sera era in TV da Fazio e parlava del clima.

Ritratto di saggezza

saggezza

Dom, 17/03/2019 - 22:04

È come essere su una giostra diametralmente opposti il poliziotto e il delinquente e girano senza fine. e poi la colpa è sempre del ministro dell'interno che non assicura la sicurezza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 17/03/2019 - 23:24

Ancora qualche milione di clandestini e dovremmo avere delle pensioni della madonna.

Franco Ruggieri

Lun, 18/03/2019 - 09:07

Mattarella, che diavolo aspetti a diramare un DPR che tolga queste assurde facilitazioni per i delinquenti? Specialmente per i delitti fondati sul disprezzo della vita di TUTTI GLI ALTRI per il proprio tornaconto personale, tra cui: spaccio di droga a tutti i livelli.

anna30554

Lun, 18/03/2019 - 09:32

Ma'io non ci capisco niente possibile che con queste sentenza da criminali il ministro Bonafede non interviene? il m5s,non interviene ,la lega non interviene ,a fare leggi che i magistrati non possono applicare a favore dei criminali?, Mattarella sa' dire solo bisogna fare accoglienza? di questi criminali incalliti possibile mai una parola contro la magistratura che emette sentenze da far accapponare la pelle a persone oneste?,il papa franceschiello almeno 1 volta la domenca striglia un po' a questi giudici che emettano sentenze vergognose,questo mai perche?

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 18/03/2019 - 09:35

Che ci sia un problema nella "giustizia" ce lo dice la cronaca di tutti i giorni. Che la "politica" è dormiente su questo tema è un dato di fatto.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 18/03/2019 - 10:38

giustamente fece la toga rossa!!