Rivalutazione pensioni, stop alla restituzione

Doccia fredda in arrivo per i pensionati. Chi ha presentato domanda per ottenere il rimborso potrebbe ricevere una risposta negativa

Doccia fredda in arrivo per i pensionati. Chi ha presentato domanda per ottenere il rimborso dopo la sentenza della Consulta che ha bocciato, definendolo illegittimo, il blocco delle rivalutazioni delle pensioni più alte. Dopo la sentenza della Consulta di fatto il decreto attuativo della Corte Costituzionale non ha dato il via ai rimborsi integrali per i pensionati. Per chi ha diritto al rimborso viene indicata una "sistemazione" della mancata rivalutazione per gli anni 2012 e 2013 e della ridotta rivalutazione per gli anni successivi. In sintesi tutti coloro che hanno presentato domanda agli uffici territoriali dell'Inps per ottenere una piena applicazione del verdetto della Consulta riceveranno un riscontro negativo da parte dell'Istituto di previdenza sociale. Come ricorda laleggepertutti.it, applicando il decreto, l’Inps restituisce solo una minima parte di quello che sarebbe spettato applicando gli adeguamenti in misura intera. Si tratta dunque di rimborsi parziali che penalizzano fortemente i pensionati. La penalità va da un minimo del 66,41 per cento sugli importi di 1450 euro mensili fino a un massmo del 100 per cento per tutti gli assegni che superano i 2900 euro.

Commenti

Trinky

Sab, 21/01/2017 - 14:56

E certo, mo verrà fuori che i soldi se li sono fregati, così come stavano facendo con quello dei terremotati.........

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Sab, 21/01/2017 - 15:09

quelli che... le sentenze si rispettano. votate PD e responsabili vari

giosafat

Sab, 21/01/2017 - 15:12

Il tutto ha un nome che, per una volta, trova riscontro nei fatti: si chiamma 'associazione esterna in ......'

unosolo

Sab, 21/01/2017 - 15:23

mi ripeto , la casta si è assicurata le pensioni d'oro mentre chi ha mantenuto nel lusso la casta ha perso molti soldi , i ladri vincono sempre e saranno sempre tutelati proprio da chi ha emesso la sentenza sulla legge Fornero e che un governo ladro ha cestinato rubando i soldi ha chi ha reso grande e ricca la Nazione , fine , governi che pensano solo a parenti e ai loro divertimenti , l'aereo dimostra il furto ai danni di chi mantiene una Nazione , ladri , ricchi non hanno perso nulla delle pensioni d'oro loro hanno pagato per un solo anno la tassa e dopo hanno preso la rivalutazione e aumenti , ladri , si tutelano e tutti i parlamentari sono correi del furto continuato,

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 21/01/2017 - 15:43

Una domanda per Romano, netti o lordi??????

Blueray

Sab, 21/01/2017 - 15:44

In un Paese normale, un Ente che ha commesso un atto illegittimo deve chiedere scusa e ristorare gli aventi diritto con quanto dovuto più interessi e rivalutazione monetaria. Se ciò non accade, e non c'è verso di riavere il maltolto, si deduce che non siamo in un Paese normale. Non avevo il minimo dubbio su quest'ultimo asserto.

settemillo

Sab, 21/01/2017 - 15:58

Tutto normale; CHIAMASI LADROCINIO DI STATO. Babbei, continuate a votare PD e fra NON molto tutti i MANGIONI di stato gireranno i nostri soldini a favore delle utili risorse tanto amate dalla Sboldrina di stato& Kompany.

cianciano

Sab, 21/01/2017 - 16:15

Sentenze di un Paese normale ????....stanno spolpando il Paese fino all'ultimo centesimo.....alla faccia dei disoccupati, dei giovani che un domani non avranno neanche la pensione, di quelli che non arrivano neppure a metà mese.....basta che ce ne siano sempre per loro. Paese dove gli stipendi di alti dirigenti pubblici e politici non ha riscontro in nessuna parte mondo. VERGOGNA !!!!!

VittorioMar

Sab, 21/01/2017 - 17:06

..altrimenti come fanno a dare PENSIONI A NON AVENTI DIRITTO ???...e il PRESIDENTE DI QUESTO ENTE NON SI VERGOGNA DI PERCEPIRE UNO STIPENDIO "ELEMOSINATO" DA RIVALUTAZIONI TOLTE AI PENSIONATI AVENTI DIRITTO ?????

Cheyenne

Sab, 21/01/2017 - 17:13

TANTO BOERI E' MILIARDARIO

Ritratto di onollov35

onollov35

Sab, 21/01/2017 - 17:13

Cari colleghi Pensionati di qualsiasi categoria apparteniamo,basterebbe metterci d'accordo in massa per denunciare il compartamento illegale dell'INPS.

almaalma

Sab, 21/01/2017 - 17:28

Questa è democrazia? Perché bisogna fare domanda per ottenere il rimborso? Perché bisogna fare domanda per avere un diritto? quando arriva il "troppo" l'elastico si spezza....Auguri

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 21/01/2017 - 17:54

È naturale! I soldi servono per ripianare il crack della banca dei comunisti...e poi ci sono dei cogli-oni pensionati che si iscrivono al sindacato pci, e lo votano anche!

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 21/01/2017 - 18:06

Ma quando deputati e senatori trattano dei loro stipendi e delle loro pensioni fanno in fretta ad approvare tutto al 100%. Per questo non si deve lasciare che il beneficiato legiferi per se stesso. Solo una chiara maggioranza di Cittadini potrà permettere a lor signori di ricevere ulteriori prebende pagate da noi. Del resto, essi legiferano sulle nostre e quindi per par condicio ....

unosolo

Sab, 21/01/2017 - 18:06

si mangiano tutti i soldi sia fermi nei C/C che quelli degli assegni pensionistici di chi ha versato sangue lavorando anche giorno e notte per avere la giusta e sudata pensione , ladri , la casta aumenti continui anche se non esiste crescita , mentre per il popolo lavoratore stipendi e pensioni ferme da oltre 10 anni e da cinque sono scese di oltre 2000 euro per anno , ladri , la sentenza mai rispettata forse fu un tacito accordo con la casta , i ricchi , le pensioni d'oro sono salite al contrario di chi ha versato sangue , ladri , nessuno ha fatto rispettare la sentenza quindi soldi buttati su un organo che non serve e non si fa rispettare , tutti correi ? sembra proprio di si,

unosolo

Sab, 21/01/2017 - 18:09

per quale motivo devo fare ricorso se una sentenza che il governo non l'ha rispettata ? era la Corte ad intervenire altrimenti non serve buttare soldi sui componenti della Corte visto che un governo conta più di una sentenza , come diceva l'ex ? aspetto le sentenze ! fregati e manco rispettati , li ha prei anche per il c...o.

unosolo

Sab, 21/01/2017 - 18:13

se un privato non rispetta una sentenza va in galera , mentre lo fa il PCM è normale ? questo dimostra che siamo proprio arretrati e la magistratura e le Corti che emettono sentenze hanno solo stipendi alti ma niente autorità quindi soldi nostri che finiscono nello spreco istituzionale,. forse faranno in tempo a far rispettare quella sentenza senza dare credito a chi ha fatto ricorso , altrimenti finiranno per essere screditati in toto,

evuggio

Sab, 21/01/2017 - 18:30

Certamente occorrerà fare un'azione collettiva (class action), magari proponendo il pignoramento cautelativo dell'areoplanino che il Pinocchio si era regalato.

Sabino GALLO

Dom, 22/01/2017 - 10:19

Si apprendono dalla stampa delle notizie sulle quali appare impossibile fare dei commenti. I cittadini che hanno il coraggio di farli mostrano grande coraggio e meritano grande ammirazione!