Roma, banlieue d'Italia

La città vive da tempo un periodo di degrado, dovuto soprattutto all'incapacità amministrativa del sindaco Marino. Aumenta il senso di insicurezza tra i cittadini

La situazione in cui versa la città di Roma è sempre più drammatica. La strage del 27 maggio scorso, quando un auto guidata da quattro rom ubriachi è piombata su delle persone innocenti, è solo la punta dell'iceberg. I rom la fanno da padroni. Rubano e organizzano truffe. Oppure si vendono per due lire nei bagni della stazione. Il problema rom a Roma c'è ed è evidente, se solo lo si vuol vedere.

Proprio oggi, nella Capitale, i comitati di quartiere e CasaPound Italia hanno organizzato un presidio nel quartiere Boccea, ovvero nel luogo in cui è avvenuta la strage del 27 maggio scorso. Una manifestazione più che legittima, nata per chiedere la chiusura dei campi rom: "Siamo qui a difendere il nostro popolo come abbiamo sempre fatto - dicono i ragazzi di CasaPound - Non siamo razzisti, noi guardiamo la realtà. Non c'è bisogno di un fatto eclatante per vedere cosa fanno i rom. Questa giunta di sinistra non fa altro che proteggerli".

Poco prima della manifestazione di CasaPound, circa cento persone, tra attivisti dei centri sociali e migranti, hanno organizzato un presidio non autorizzato per protestare contro la Destra. Dietro i manifestanti uno striscione: "Solidarietà per Corazon e per tutti gli immigrati, Casapound sciacalli". Il presidio, non autorizzato, si è mostrato parecchio aggressivo sia nei confronti delle associazioni di Destra che contro la polizia, che ha dovuto caricare i manifestanti per riportare l'ordine.

Nella disputa entra anche il vicesindaco di Roma Luigi Nieri, che, su Twitter, scrive: "Sarò strano io, ma non capisco come si possa autorizzare una manifestazione razzista a Casapound e vietare un presidio antirazzista #Boccea". Saremo strani noi, ma proprio non riusciamo a capire come mai, proprio oggi, il vicesindaco abbia aperto alla possibilità di concedere le case popolari ai rom, senza preoccuparsi minimamente degli italiani in difficoltà.

Commenti
Ritratto di sitten

sitten

Mer, 03/06/2015 - 18:06

Anch'io dico via i campi rom! Non parliamo dei centri asociali, dove militano delinquenti, spacciatori, ladri, etc. Tutto all'ombra dello straccio rosso.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 03/06/2015 - 18:07

...Piena solidarietà alle associazioni del quartiere Boccea di Roma e CasaPound Italia. Ripristino della legalità con tolleranza zero. Stop all'immigrazione selvaggia, utile solo alle sinistre per fare cassa.

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 03/06/2015 - 18:07

MA QUALE SPECULAZIONE, 'STA GENTAGLIA DEVE ANDARE FUORI DALLA BALLE ED ANCHE VELOCEMENTE.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 03/06/2015 - 18:13

I romani devono stare tranquilli e non disturbare il manovratore. Renzi e Marino sanno cosa è meglio per loro, una giusta integrazione con Rom e clandestini nullafacenti è nell'interesse di tutti. Adottare un clandestino in famiglia sarà presto legge dello Stato. Lasciate governare il PD.

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Mer, 03/06/2015 - 18:18

I centri sociali ed i comitati di migranti non vedono il problema. Perché loro sono il problema. La gran parte delle cooperative che sfruttano l'emergenza abitativa, sono legate al mondo dell'antagonismo. Gente che si può dedicare alle occupazioni ed alle rivolte sociali, perché non ha bisogno di lavorare. Gli basta prendersi qualche manganellata ogni tanto, sfasciare qualche vetrina, e tirare qualche bottiglia molotov. Secondo me i cassonetti incendiati la scorsa notte, presso il campo rom, se lo sono fatto da soli.

lamwolf

Mer, 03/06/2015 - 18:20

Difendiamo la nostra gente no al razzismo si all'intolleranza per chi è dedito a delinquere. Basta guardare la realtà. Non c'è bisogno di un fatto eclatante per vedere cosa fanno i rom ogni giorno in ogni città e paese. Inoltre ci sono decine di video che mostrano come ladrano. Marino e la sua giunta si vergognino di come hanno ridotto Roma. Vergognatevi!

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Mer, 03/06/2015 - 18:22

Roma? 》》》 CAPUT TOILETTE (simbolo identificativo 00)

Ritratto di .mrHope.

.mrHope.

Mer, 03/06/2015 - 18:24

roma,MAFIA CAPITALE

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 03/06/2015 - 18:30

Segni di grande degrado e di odio tra parti ideologicamente contrapposte. Ciò che suona strano è che questo antagonismo prolifera e si evolve tra giovani, ma anche in qualche anzianotto suonato e nostalgico sessantottino, in un periodo storico nel quale le ideologie politiche di massa sono scomparse causa fallimento. Sempre di italiani, però, si tratta. Il caso di Roma è emblematico, gruppi di facinorosi che anziché unirsi e confrontarsi per risolvere un problema che danneggia tutta l'Italia e i cittadini italiani, si fanno la guerra fino alla morte. Il problema non si risolve ed i rom, nonché gli immigrati che ci stanno invadendo, continuano con le loro pretese e scorribande violente a danni di persone inermi. Bisogna essere meno ipocriti e meno buonisti e più realisti, rom e immigrati si adeguino a noi e non viceversa.

magnum357

Mer, 03/06/2015 - 18:31

Arrivano da tutto il mondo ben sapendo che, dopo aver rubato, se acciuffati, possono contare sulla depenalizzazione e sui magistrati rossi !!! La città eterna si è quindi trasformata in un letamaio !!! Allegria allegria

Italianoinpanama

Gio, 04/06/2015 - 01:01

i migranti che manifestano!!ma robe da matti!! povera itaglietta

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 04/06/2015 - 23:04

Roma va male perché è stata affidata a una persona incompetente a governarla. Ricordiamo qual'è la realtà del signor sindaco Marino. ESPULSO DALLA PITTSBURGH UNIVERSITY PER FALSE FATTURAZIONI. Questa è l'affidabilità dei politici della sinistra.