A Roma è boom di baby squillo

Le minorenni sono attratte dai soldi facili e dalla prospettiva dei vestiti nuovi. In un anno c'è stato un incremento del 442%

A un anno di distanza dallo scandalo delle baby squillo dei Parioli, un'inchiesta della procura di Roma scopre come questa realtà sia notevolmente aumentata. Nel 2013 erano 35 le minorenni che si prostituivano a Roma e nel Lazio, adesso sono diventate 190 con un incremento del 442%. A riportare la notizia è Il Messaggero.

Le indagini del procuratore aggiunto Maria Montenapoleone evidenziano come ci sia un netto aumento di giovanissime ragazze che si prostituiscono per "denaro facile", come dissero due minorenni coinvolte nello scandalo delle baby squillo dello scorso anno. Gli investigatori si sono finti giovanissimi e sono entrati nei luoghi in cui le ragazzine agiscono, soprattutto chat e siti di incontri. Ma gli inquirenti hanno notato come i luoghi non sono solo virtuali ma anche reali. Non è difficile infatti trovare le baby nelle discoteche più famose della Capitale. Angela e Agnese, due delle ragazzine coinvolte nello scandalo dell'anno scorso, hanno raccontato agli inquirenti cosa le induceva a compiere queste azioni: "Noi avevamo bisogno del denaro, ormai ci eravamo abituate così - afferma una delle due ragazze - Come farò ora a vivere senza borse di marca, senza vestiti di lusso?"

La psicoterapeuta Margherita Spagnuolo Lobb, intervistata da Il Messaggero, afferma che le ragazze "vivono il corpo in modo desensibilizzato, come una merce di scambio per ottenere soldi, vestiti e ricariche telefoniche. Tendono a chiudersi in camera, non guardano i genitori negli occhi e manifestano reazioni aggressive".

Commenti

linoalo1

Mer, 08/10/2014 - 12:01

L'importante è individuarle,schedarle e munirle di tessera ben visibile a tutti,con sopra scitta la loro età in caratteri cubitali!Altrimenti,alcuni puttanieri,potrebbero,come purtroppo è già accaduto,essere accusati di pedofilia,se non peggio!Lino.

nino47

Mer, 08/10/2014 - 12:41

..povere vittime.....

Ritratto di aldolibero

aldolibero

Mer, 08/10/2014 - 12:53

Invece di chiedere il nome,come all'estero, chiedere sempre i documenti. Altrove la galera e' orribile. auguri e alle ragazzine una bella sberla senza testimoni.

Ritratto di federalhst

federalhst

Mer, 08/10/2014 - 12:59

E' esattamente ciò che vedono in televisione : soldi facili, fancazzismo, apparenza, feste, sesso e lusso. E chi te lo fa fare di lavorare? Ma di che ci meravigliamo.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 08/10/2014 - 14:06

COLPA DELLA MRKEL.COME SEMPRE

agosvac

Mer, 08/10/2014 - 14:07

Era più che logico che colpendo solo chi andava con le baby squillo non si sarebbe potuto fermare questo mal costume. Quelle da colpire sono proprio loro, quelle che si danno per soldi! Se si rendessero conto che bene che vada loro andrebbero ai servizi sociali, allora si guarderebbero bene dal prostituirsi per comprare roba griffata!!! E poi c'è anche il problema delle famiglie di queste ragazzine, è indubbio che se arrivano a prostituirsi per avere più soldi in tasca hanno ricevuto un'educazione del tutto carente. La prostituzione, minorile o no, è chiamata spesso la professione più antica del mondo. Ci sono sempre state , nel corso dei secoli o dei millenni passati, donne o ragazze o ragazzine che lo hanno fatto e, se per questo, anche uomini che si sono dedicati a questo "sport" molto remunerativo. Una volta c'erano luoghi, le case chiuse, in cui chi voleva esercitare questo mestiere lo poteva fare senza alcun problema. Poi qualcuno ha deciso che non fosse "morale" e questi luoghi li ha proibiti. E' forse sparita la prostituzione??? manco per niente, si è solo spostata sulle strade, con gravi rischi, o in appartamenti segreti che però tutti conoscevano. La prostituzione in sé e per sé non si può eliminare perché ci saranno sempre donne o uomini disposti a vendersi per fare soldi ed uomini o donne disposti a spendere soldi per usufruire di loro.E' quasi una legge della natura!!! Piaccia o non piaccia, la prostituzione si può solo "regolamentare". Prima si riesce a capirlo, prima si potranno evitare grossi inconvenienti. Non si tratta di cinismo, si tratta solo di buon senso. Io, nella mia piuttosto lunga vita, sono andato a prostitute non più di un paio di volte e ne sono rimasto deluso, ma solo perché a me piace il sesso o l'amore condiviso. Altri la pensano in modo diverso, ma non è una colpa, è solo la natura dell'uomo o della donna.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 08/10/2014 - 14:32

Mi incuriosice molto la relazione dei frequentatori di baby squillo e difensori strenui della famiglia cattolica!

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Mer, 08/10/2014 - 14:38

Agosvac, troppo comodo scaricare tutte le colpe su minorenni e famiglie sciagurate pur di giustificare, utilizzatori moralmente indegni di ogni giustificazione! Secondo me questo è un esempio di mentalità fascista!

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Mer, 08/10/2014 - 15:08

...A mio avviso, una minorenne o un minorenne, maggiori degli anni 12, che si prostituiscono, andrebbero processati, sebbene con le dovute attenuanti, per gli stessi reati per i quali vengono imputati, con aggravanti, i maggiorenni coinvolti. Mi sembrano maturi i tempi per abbassare, ai fini dell'imputabilità, l'età ai 12 anni. Il tutto trova spunto dal fatto che, così come sono capaci di escogitare sistemi per far soldi per acquistare capi di abbigliamento firmati, profumi, telefonini ecc., devono capire anche che è un comportamento che la legge proibisce.

Mechwarrior

Mer, 08/10/2014 - 16:36

ormai è il futuro del lavoro in italia..............

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 08/10/2014 - 17:04

una piaga che risale al 21 aprile del 753 Avanti cristo.

mariolino50

Mer, 08/10/2014 - 19:02

Abolire questa legge cretina, se una è zoccola di suo e lo fà volentieri perchè deve andare in galera il cliente, la cosidetta maggiore età dovrebbe valere solo per i diritti politici, per il resto siamo maturi MOLTO prima, e ognuno in modi e momenti diversi, anche se sono passati decenni certe cose me le ricordo.

vince50

Mer, 08/10/2014 - 20:34

Per il vil(ma tanto utile) danaro,si fa e si e sempre fatto anche di molto peggio.Certo non è affatto edificante,ma se non sono costrette c***i loro.

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Mer, 08/10/2014 - 20:47

Spero che i clienti abbiano la cortesia di spedire dei ringraziamenti ai nostri politici.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Gio, 09/10/2014 - 00:16

@linoalo1 ...munirle di tessera ben visibile a tutti?.... Ma ti senti bene?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 09/10/2014 - 09:29

ma sono tedesche o italiane?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 09/10/2014 - 10:24

sempreforzasilvio ma sei stata autorizzata a mettere la foto della marocchina? sai che se no sono 10 mila euro di multa?

cecco61

Gio, 09/10/2014 - 10:26

A 14 anni si può guidare un motorino o una minicar, quindi investire e ammazzare qualcuno, ma è vietato fare sesso. Madre natura ci ha resi pronti a quell'età tant'è che per particolari etnie, rom e sinti per esempio, i matrimoni combinati tra ragazzini di 14, 15 o 16 anni sono la regola. Il limite dei 18 è solo un retaggio culturale bigotto che nulla ha a che vedere con la realtà. Il reato dovrebbe esserci solo in caso di violenza e coercizione mentre nulla da eccepire se lo fanno per amore; non importa se verso il partner o verso i suoi soldi, sempre amore è. E perché condannarle, visto che anche la maggior parte dei matrimoni sono dettati più dal patrimonio del partner che dai sentimenti. @ franco-a-trier: sempre fuori tema ma, non preoccuparti, le baby squillo ci sono pure in Germania, indipendentemente dalla Merkel.

Ritratto di sempreforzasilvio#

sempreforzasilvio#

Gio, 09/10/2014 - 19:03

@cecco61.... guarda che ai minorenni non e' vietato sesso (ti stai confondendo con la corea del nord, forse). Al massimo e' illegale che un adulto, diciamo per esempio un 70enne, faccia del sesso con una persona minorenne, facciamo per esempio di 17 anni. Tra l'altro non e' illegale, per un bambino di 5 anni, impugnare un coltello... e con un coltello potrebbe accidentalmente uccidere qualcuno.... ne consegue che forse stai suggerendo di legalizzare i matrimoni combinati tra bambini di 5 anni? COMPLIMENTI PER L'IDEA