Roma, il cinghiale la attacca mentre porta a spasso il cane

Un altro caso di aggressione da parte di un cinghiale a Spinaceto, periferia di Roma: "Siamo esasperati"

È l'ennesimo attacco da parte di un cinghiale, quello che ha coinvolto una donna che stava portando a spasso il suo cane, per le strade di Spinaceto, periferia di Roma.

Decine di aggressioni solo nel mese d'agosto e ai primi di settembre un uomo aveva denunciato di essere stato rincorso da un cinghiale, mentre passeggiava col cane. Era caduto a terra e l'animale selvatico si era avvicinato a lui, probabilmente per difendere i cuccioli, sentitisi minacciati dall'uomo e dal cane.

Ora un altro caso molto simile agli altri. Questa volta, protagonista è una donna che stava facendo una passaggiata in un parco di Spinaceto. Poi, mentre camminava, "ho avvistato dei cuccioli di cinghiale, parecchio distanti da me". Allora, in tutta fretta, la donna ha richiamato il cane, cercando di tornare a casa il più velocemente possibile, ma "sono stata avvistata dalla madre dei tre cuccioli, che ha iniziato a rincorrermi". Fortunamtamente la signora è riuscita a raggiungere il portone di casa, ma nell'agitazione aveva difficoltà ad aprirlo. Ma la mamma cinghiale si è fermata, forse perché non vedeva più il cane e ha capito che non c'era alcuna minaccia. "Io ora sono terrorizzata, non porterò più il mio cane a passeggio", dato che "praticamente mi sono ritrovata caricata da un cinghiale".

La donna, che parlava ai microfoni della trasmissione della notte di Radio Due, ha sottolineato come il suo non sia un caso isolato: "Qui i cittadini sono esasperati, un cane è stato già ucciso da un cinghiale".

Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Dom, 23/09/2018 - 12:02

denunciate la signora ed il suo cane che hanno osato disturbare una risorsa quadrupede!!! XD P.s.:Quando c'era la fame vera non succedeva questo ed i cinghiali e cinghialotti alla brace erano una bontà!!

ClaudioB

Dom, 23/09/2018 - 12:17

Problema facilmente risolvibile, i cacciatori non aspettano altro: sparare.

Albius50

Dom, 23/09/2018 - 12:25

Bei tempi quando la città aveva il suo ZOO recintato, ora però abbiamo un grande ZOO in una grande città, dove bipedi e quadrupedi son costretti a convivere in maniera anomala.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 23/09/2018 - 12:25

Vedrete che ora, dopo le pecore e le vacche, anche i cinghiali saranno utilizzati per fare quello che non fanno quelli che sono pagati apposta.

Gigasetter

Dom, 23/09/2018 - 12:42

Mi chiedo perchè non riescono a vivere nel loro habitat naturale, cosa gli manca, che scendo nelle città?...

VittorioMar

Dom, 23/09/2018 - 12:48

..un tempo si facevano SALSICCE...GUANCIALI...PROSCIUTTI ..e CULATELLI vari oggi è PROIBITO ?...anche se sono buoni e gustosi ?..per non parlare(per delicatezza verso gli animalisti) dei cinghialetti arrosto avvolti nel mirto ,servito su portate di sughero e un buon PRIMITIVO O CANONAU !!!..on abbiamo più fame come negli anni '50 !!!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 23/09/2018 - 13:04

Un "folle animalismo", molto diffuso nel bel Paese. Eppure negli anni scorsi c'é stato qualche caso di "omicidio" ad opera di cinghiali. Ma l'animalismo pervicace degli Italiani perdona tutto, anche se poi rimane indifferente quando si mangiano salsicce. La realtà é che il numero dei cinghiali é in crescita continua, perfino nei centri urbani. In un paese serio si farebbe un radicale intervento di riduzione del "fenomeno", magari anche a vantaggio delle "pance" degli Italiani, dato che la carne di quegli animali pare sia ottima. Regole, controllo, utilizzo alimentare, ma soprattutto "protezione" delle persone, bambini ed anziani in testa. Mi aspetto insulti, ma sarà un divertimento. Amen

Ritratto di moshe

moshe

Dom, 23/09/2018 - 13:14

Ma state attenti, non abbattete un cinghiale, sareste processati col penale !!!

agosvac

Dom, 23/09/2018 - 13:15

Capisco che vedersi inseguita da un cinghiale, una femmina che difende i suoi cuccioli, possa essere terrorizzante. Ma che colpa ha il cinghiale??? Segue solo le leggi della Natura. La colpa è di altri.

Yossi0

Dom, 23/09/2018 - 14:02

La colpa è della signora che porta a spasso il cane, secondo costei adesso la signora raggi dovrebbe occuparsi anche dei cinghiali .... cose da pazzi

Duka

Dom, 23/09/2018 - 14:08

Mandateli dalla RAGGIiiiiiii-

cir

Dom, 23/09/2018 - 14:13

daranno sempre la colpa ai maschi....

Albius50

Dom, 23/09/2018 - 14:20

Nel CARNET TURISTICO di Roma è previsto anche il SAFARI FOTOGRAFICO.

Tranvato

Dom, 23/09/2018 - 14:35

Dalle nostre parti i surgelatori sono pieni! Impossibile abbatterli a fucilate e i recinti elettrici vengono letteralmente distrutti: sono stati avvistati branchi di alcune centinaia di esemplari. Vi assicuro che il problema è assai serio; in campagna si sa come comportarsi in caso di questi incontri, ma per gli abitanti delle città non è semplice evitare il peggio.

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 23/09/2018 - 14:43

Il mondo sta impazzendo, ma non se ne rende conto. Basta leggere le notizie di cronaca o seguire quella specie di bollettino di guerra che sono i TG, con i morti ammazzati di giornata, le zoomate sulle macchie di sangue ed i dettagli splatter raccontati dall’inviato speciale sul luogo delle tragedie. La gente è fuori di testa e diventa sempre più insopportabile. Così, queste notiziette, rispetto al resto dell’informazione, sono quasi rilassanti. Quasi quasi, faccio il tifo per il cinghiale.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 23/09/2018 - 14:47

Questo perchè a Roma Sud c'è la Riserva di Decima e a Roma ovest ci sono il Parco Regionale di Veio e le varie Riserve dell'Acquafredda, di Monte Mario e dell'Insugherata: luoghi in buona parte, impraticabili e ingestibili, invasi dalla sterpaglia; poichè non è possibile recintare completamente questi spazi, e difendere le urbanizzazioni a ridosso o incluse in essi, allora queste bestiacce escono e dilagano. A Roma est, invece, non vi sono tutte queste Riserve, il paesaggio ha meno 'qualità', meno rilievi, non ha quel rigoglio caotico che permette l'habitat' per i cinghiali (altre bestie estranee, di cielo, di terra e di mare, come nutrie e pappagallini vi si trovano, invece, benissimo e le borgate occupano la maggior parte degli spazi, allora vi sono molti meno 'avvistamenti'. Ma non è detto che, col tempo, non si ambientino anche al Tiburtino! Comunque, a mali estremi, estremi rimedi!

Papilla47

Dom, 23/09/2018 - 15:30

Scusate ma non si dice cinghiala. Boldrigna non ha insegnato nulla?

Ritratto di mailaico

mailaico

Dom, 23/09/2018 - 15:33

sono risorse pagate dalla raggi nel grande governo del cambiamento. Ci vuole Nerone ....

Beaufou

Dom, 23/09/2018 - 15:45

Ma non ci sono cacciatori a Spinaceto? Il cinghiale fornisce un'ottima carne commestibile, potreste fare a meno di andare in macelleria (supposto che i cinghiali siano sani). Cosa ci vuole ad organizzarsi un po'? Datevi una mossa, signori! Ahahah.

VittorioMar

Dom, 23/09/2018 - 17:02

..LO AVETE DETTO AI "ROM" ?..invece di bruciare carcasse di pneumateci e rilasciare fumi maleodoranti ....BASTA FARE UNA SAGRA PAESANA DELLA PORCHETTA...e che ci vuole...!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 23/09/2018 - 17:09

Più facile difendersi dai cinghiali che dai clandestini.

Gianca59

Dom, 23/09/2018 - 17:32

Ma lasciateli in pace....servono a rigirare la terra degli orti cittadini.....

Zizzigo

Dom, 23/09/2018 - 17:32

Qualunque madre, sana di mente, difende la prole anche a costo di sacrificare la vita. La "signora cinghiale" è sana di mente e ha visto minacciati i suoi cuccioli (dal cane). Una città pulita, invece d'essere anche il truogolo dei cinghiali, non richiamerebbe gabbiani, cinghiali e chissà quanta altra fauna selvatica.

Malacappa

Dom, 23/09/2018 - 17:41

Aprire la caccia al cinghiale,e come dice VittorioMar ci sarebbero molte delizie nei negozi

routier

Dom, 23/09/2018 - 17:58

Il neocostituito Comando unità carabinieri per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare ha le capacità ed i mezzi per monitorarne il numero e mantenerne in vita un numero adeguato. E' sufficiente che si attivi!

Happy1937

Dom, 23/09/2018 - 18:19

Perchè non viene dato incarico alla Forestale di organizzare battute di caccia per risolvere il problema?

investigator13

Dom, 23/09/2018 - 19:34

si voleva magnà il cane

sparviero51

Dom, 23/09/2018 - 19:37

PER CHI HA VOTATO IL 4 MARZO LA SIGNORA ATTACCATA DAL CINGHIALE ???

lavieenrose

Dom, 23/09/2018 - 19:41

il problema non è la femmina del cinghiale che difende la prole ma lo schifo che è diventato Roma e purtroppo è l'iummagine di cosa sarà fra poco lìItalia con i grullini al governo