Roma, dà fuoco allo scivolo del parco e si giustifica: "Avevo freddo"

Le mamme presenti hanno provveduto a spegnere l'incendio che fortunatamente non ha avuto gravi conseguenze

"Ho freddo", questa la giustificazione di una donna che, dopo aver ammucchiato alcuni giubbotti sotto lo scivolo del parco, ha appiccato il fuoco.

Secondo quanto racconta Il Messaggero, l'episodio è avvenuto nel parco Carlo Felice, vicino il quartiere San Giovanni, a Roma. Una donna, potrebbe trattarsi di una senza tetto, ha acceso un fuoco sotto lo scivolo per bambini, incurante delle possibili conseguenze. Alcune mamma si sono accorte di quanto stava accadendo e hanno provveduto a spegnere il fuoco con alcune bottiglie di acqua. Fortunatamente le fiamme non hanno fatto in tempo a bruciare la plastica con cui è costruito lo scivolo.

Il video è stato postato su Facebook sulla pagina "Amici del Parco Carlo Felice", dove le persone che frequentano il posto si scambiano foto e momenti di vita. Sono molto arrabbiati per quello che è successo perché, spiegano, "quando abbiamo cominciato a pulire i giardini di viale Carlo Felice lo scopo era quello di coinvolgere il maggior numero di persone possibile, renderle in qualche modo responsabili del parco, farle sentire parte di una comunità di amici che insieme collaborano per rendere il parco non soltanto più bello e accogliente ma anche un luogo d'incontro e di socializzazione".

Commenti

cgf

Ven, 09/06/2017 - 18:16

ovviamente i giuMbotti li aveva comprati apposta per fare... caldo.