Roma, immigrati in rivolta nel centro di accoglienza della Cooperativa di Buzzi

Le forze dell’ordine colpite con lancio di sedie: sei arresti e sei denunce

A Roma tredici immigrati si sono asserragliati nel centro d’accoglienza Namastè di Ponte Nona – in via Grappelli – e hanno cercato di respingere la polizia con la forza.

Gli agenti hanno provato a notificare l’espulsione agli stranieri, che hanno subito la revoca delle misure di accoglienza per aver violato reiteratamente le regole di comportamento. Questi hanno protestato e si sono barricati in una stanza dell’edificio, non accettando le direttive dei responsabili della struttura che li invitavano ad uscire e a seguire le forze dell’ordine.

I poliziotti incaricati dal commissariato Casilino Nuovo sono stati quindi attaccati a calci e pugni, oltre che da un lancio di sedie. L’intervento aggiuntivo dei colleghi del reparto mobile è stato decisivo per sedare la rivolta, ammanettare gli immigrati e portarli in questura. Degli africani richiedenti asilo – Sierra Leone, Costa d'Avorio e Mali i loro Paesi di provenienza – cinque sono stati rilasciati, mentre gli altri sono ancora in stato di fermo con a carico una denuncia per violenza privata, resistenza a pubblico ufficiale e invasione di edifici.

Il centro teatro degli scontri è di proprietà della Cooperativa 29 giugno e in seguito allo scandalo di Mafia Capitale alla struttura è stata tagliata l’erogazione di cibo ed acqua calda e agli ospiti è stato negato anche il ticket da 2.50 euro che percepivano regolarmente tutti i giorni.

Ma quanto successo non è una novità. Era settembre 2014 quando, sempre a Roma, quindici migranti diedero fuoco a materassi e salirono sul tetto al Cie per protestare contro le condizioni di vita nel centro. Mentre a fine anno una decina di marocchini sbarcarti a Lampedusa avevano inscenato una contestazione choc cucendosi le labbra e rifiutando il cibo per giorni per chiedere un miglioramento del trattamento a loro riservato. Scene ricorrenti, sempre nel Cie capitolino, fin dal 2013, quando partì la campagna delle bocce cucite.

Commenti

paco51

Ven, 13/02/2015 - 19:03

ma ragazzi, sono risorse! io ci menderei qualche rappresentante onu o dei diritti vari del piffero. E' ora di fare basta! ci vuole la milizia popolare! Vuoi scommettere che si calmano subito, anzi si calmano prima!

maubol@libero.it

Ven, 13/02/2015 - 19:11

Grazie Alfano!

maubol@libero.it

Ven, 13/02/2015 - 19:12

Grazie Alfano! Questi li hai imbarcati tu

giovanni951

Ven, 13/02/2015 - 19:13

legnate e a casa....altro che asilo politico.Nessun asilo a chi compie reati.

killkoms

Ven, 13/02/2015 - 19:18

la gestione dei finti migranti è solo un affare!

Giorgio5819

Ven, 13/02/2015 - 19:20

Alzo zero e proiettili di sale, disinfettiamo questo paese o sarà troppo tardi.

sbrigati

Ven, 13/02/2015 - 19:22

Ripagano l'ospitalità in questo modo? Rispediteli nei loro paesi SUBITO!!! Forse potranno essere di esempio.

MLADIC

Ven, 13/02/2015 - 19:24

Affiderei la gestione degli immigrati CLANDESTINI alla famiglia Orfei ed ai suoi domatori. Sono in questa povera nazione governata da clown e popolata in maggioranza da idioti possono accadere certe cose. Il mondo incredulo ci deride

Dako

Ven, 13/02/2015 - 19:33

Bravi questi immigrati, ormai lo sanno ancor prima di partire che l`italia è il paese dell`impunità perciò si permettono tanto.... fine 2015 previsione 200 mila nuove risorse fresche arriveranno per la gioia della Boldrini avrà l`imbarazzo della scelta magari qualcuno potrebbe farle da guardia del.... corpo!!

timoty martin

Ven, 13/02/2015 - 19:40

Ma basta, buttiamoli fuori subito. Lasciamo compito e poteri ai cittadini, faranno prima delleforzedell'ordine.

Ritratto di Ciro-NoEuro

Ciro-NoEuro

Ven, 13/02/2015 - 19:44

non solo li facciamo venire qua quando poi rompono pure le palle! bisogna mandarli tutti a casa questi qui. bisogna bombardare i barconi prima che arrivino così la smettono di venire.

Ritratto di Ciro-NoEuro

Ciro-NoEuro

Ven, 13/02/2015 - 19:44

non solo li facciamo venire qua quando poi rompono pure le palle! bisogna mandarli tutti a casa questi qui. bisogna chiudere le frontiere.

Much63

Ven, 13/02/2015 - 19:56

Se ognuno di noi riesce a spiegare ad un piddino la bellezza dell'accoglienze e dell'integrazione forse abbiamo qualche speranza, altrimenti tra un pò ci integreremo noi.

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 13/02/2015 - 20:10

Solamente uno squallido governo di m...a può tollerare fatti simili; fuori subito dall'Italia questi delinquenti ed immediate dimissioni del governo!!! Voglio vedere come si comporterà di fronte a questi gravissimi fatti il novello presidente della repubblica, si volterà dall'altra parte, confermando di non essere degno della presidenza, od affronterà il caso?

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 13/02/2015 - 20:11

Mandiamoci la sboldrina a calmare i loro bollenti spiriti, potrebbero essere tutti contenti, compreso lei!

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 13/02/2015 - 20:19

espulsione e calci nel culo fino al loro paese

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 13/02/2015 - 20:32

mmmmmm...questa gente si sta rivoltando un po' troppo spesso. Pericolo..pericolo..pericolo....!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 13/02/2015 - 20:38

Italia allo sfacelo voluto da certi governanti e allora o ci si rassegna a vivere nella M...A o si reagisce, ma ormai non più con le parole!

19gig50

Ven, 13/02/2015 - 20:45

Usate il gas…ma, non lacrimogeno.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 13/02/2015 - 21:02

POVERI IMMIGRATI QUALCUNO DICE CHE SONO DELLE RISORSE, QUALCUNO DICE CHE BISOGNA VALORIZZARLI...PERO' ROMPONO I CxxxxxxI E FANNO CASINO.

Solist

Ven, 13/02/2015 - 21:40

l'unica cosa certa è che si sà come e quando arrivano! ma chi pensa che la loro sistemazione sia temporanea sbaglia di grosso o è scemo! sapete che saranno ospiti per sempre? fatevi coraggio fratelli, porgete l'altra guancia e sopratutto chiedete un aumento delle imposte per far si che non si incazzino affinchè abbiano tutto il confort necessario! dopotutto hanno speso ingenti somme per approdare nel bel paese

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Ven, 13/02/2015 - 21:42

bene, queste sono le risorse che hanno voglia di integrarsi, non rispettano le regole e pretendono di restare. basta, fuori da casa nostra!

Ritratto di IlBurlone

IlBurlone

Ven, 13/02/2015 - 21:44

Bisogna aiutarli, rendono più della droga.

Ritratto di illuso

illuso

Ven, 13/02/2015 - 21:56

Poliziotti attaccati a calci e pugni da invasori, se fosse vero c'è da rabbrividire. Mi rendo sempre più convinto che la moltitudine di risorse in arrivo conquisterà roma e come da loro fosca previsione la Basilica di San Pietro diventerà una moschea.

Ritratto di ilmax

ilmax

Ven, 13/02/2015 - 22:00

questi per paura scappano dalla guerra, chiedono asilo e vengono a fare le rivolte da noi!!!

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 13/02/2015 - 22:05

a questi pezzi di m..vanno rotte le rotxxe e presi a calci in cxxo fino al loro cesso di paese, punto

Settimio.De.Lillo

Ven, 13/02/2015 - 23:09

L'onorevole angelino, organizzatore delle crociere a sbafo di tanti clandestini ha ridotto l'ITALIA in una vera e propria pattumiera disumana. Spero che nei prossimi governi NON ci siano altri soggetti uguali all'onorevole in questione.

Pelican 49

Ven, 13/02/2015 - 23:15

Il compagno Buzzi, aiutato dai buonisti pelosi e dagli utili idioti (leggi Alfano), ha messo su un bel business a spese degli stupidi italiani, incapaci di ribellarsi a simile speco di denaro proveniente dalle tasse degli stessi dissanguati italiani! Ributtarli a mare, no?

Daitarn

Ven, 13/02/2015 - 23:28

FUORI DALLE BALLE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 14/02/2015 - 00:31

Tutte situazioni di degrado che vanno addebitate al delirante buonismo della sinistra. QUESTI CLANDESTINI SANNO DI ESSERE SOSTENUTI DA IRRESPONSABILI COME LA PRESIDENTE DELLA CAMERA E DAGLI APPARTENENTI ALLA SINISTRA. Non c'è da meravigliarsi se hanno imparato dai trinariciuti a pretendere con arroganza l'assistenza come fosse un diritto.

Marcolux

Sab, 14/02/2015 - 01:48

Mandateli tutti a casa della Boldrini.

Marcolux

Sab, 14/02/2015 - 01:50

Bene! Ci sta bene! Siamo un popolo d'imbecilli governati da una banda di furfanti comunisti. E' troppo poco quello che ci fanno questi animali. Dovrebbero andare a Montecitorio a sfondare la Boldrini e i suoi compagni di merende. Quando un Paese come l'Italia si cala le brache fino a questo punto, merita di soccombere anche ai terroristi.

FRANCO1

Sab, 14/02/2015 - 02:10

confiscare i beni (beni immobili e mobili) a tutti i cattocomunisti e distribuirli a questi immigrati, questa è vera accoglienza.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 14/02/2015 - 06:30

Ci prendono anche per il cxxo, grazie ai nostri "non governanti" incapaci, corrotti e ladri.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 14/02/2015 - 17:30

...Ridategli la libertà, rispedendoli ai Paesi di origine!