Roma, suora ai domiciliari per maltrattamenti su minori

Una suora è finita ai domiciliari per presunti maltrattamenti ai danni dei minori. La giustizia indaga anche su altre possibili responsabili di vessazioni

Una suora si trova in una situazione di coercizione domiciliare per via di accuse relative a maltrattamenti ai danni di minori. Angherie che, finché la giustizia non si pronuncerà, resteranno presunte. Vale comunque la pena sottolineare come un primo provvedimento sia già stato adottato.

L'inchiesta, che sta avendo luogo a Roma, è più estesa di così. Gli inquirenti si stanno concentrando su altre tre possibili autrici di comportamenti identici o simili. Trattasi di un'altra sorella e di due insegnanti. Le ultime due non sono persone consacrate. Forse, insomma, la questione è destinata ad interessare ancora le cronache. Per ora è noto che quanto contestato da coloro che hanno segnalato gli eventi alla istituzioni giudiziarie, cioè alcuni nuclei familiari dei bimbi, sarebbe avvenuto all'interno di una scuola materna. IlMessaggero ha specificato: si tratta di un istituto gestito dalle Francescane Angeline, che è un ordine fondato alla fine del 1800. Il plesso scolastico dove il tutto sarebbe accaduto, invece, è sito nel quartiere di Monteverde, quindi nel dodicesimo Municipio della capitale italiana. Ma di che tipologia di maltrattamenti si starebbe parlando?

Secondo quanto si apprende su RomaToday, i comportamenti contestati non sarebbero stati solo conditi da parole inopportune e offensive, quelle che sarebbero state rivolte ai minori, ma sarebbero sfociati anche in delle vere e proprie violenze di carattere fisico. Questo, almeno, è quanto rimarcato da coloro che hanno sporto denuncia. Un episodio di questa tipologia, seppur con tutte le differenze del caso, è emerso questa settimana nella provincia di Frosinone. In quel caso, però, la suora chiamata in causa per presunti maltrattamenti, che avrebbero avuto luogo all'interno di una casa famiglia, risulta essere solo indagata.

Commenti

ziobeppe1951

Mer, 11/09/2019 - 16:27

Kattokomunisti maledetti