Ruba una coperta perché indigente. I Carabinieri fanno colletta per lei

È successo a Roma alla vigilia di Natale. La donna vive con la madre in una casa popolare, in condizioni di grande disagio

Una coperta, una pentola e alcuni bicchieri. Un piccolo bottino che una donna di sessant'anni ha cercato di portare via da un grande magazzino sulla via Appia, a Roma, prima di essere fermata dalla vigilanza e poi dai Carabinieri.

Un furtarello diverso dal solito, come gli uomini dell'Arma non ci hanno messo molto a capire. La donna, senza alcun precedente penale, ha infatti una situazione economica particolarmente difficile. Vive in una casa popolare con la madre ed entrambe sopravvivono grazie a una pensione sociale.

Una situazione di grave disagio, che ha convinto i militari a organizzare una piccola colletta tra di loro, per pagare il costo della refurtiva che la donna stava cercando di sottrarre. Hanno così convinto i proprietari a non sporgere denuncia. "Sarei orgogliosa di avere dei figli come voi", li ha ringraziati l'anziana.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 26/12/2014 - 18:26

E le varie COOP di Buzzi and company dove sono???? Le varie CARITAS and company NON CI SONO????? E l'uomo venuto dalla fine del mondo vestito di bianco che dice??? Se NON sono CLANDESTINI o ROM, non hanno diritto a niente????? Questa è l'Italia dei CATTOCOMUNISTI!!!! Buon santo Stefano dal leghista Monzese e grazie ai CARABINIERI

giumaz

Ven, 26/12/2014 - 18:39

Consiglio a queste due disgraziate di infilarsi sulla testa un burka ..... vedranno come il comune sarà sollecito ad elargire loro il trattamento riservato alle simpatiche famigliole maomettane.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 26/12/2014 - 19:06

che bravi carabinieri che avete,chi ruba deve pagare.Non c'è niente da fare con gli italiani in Italia.Così sempre resterete e i vostri politici stanno a guardare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 26/12/2014 - 19:33

POSTATA PIU DI UN'ORA FA E NON PUBBLICATA!! RIPROVO E la COOP di Buzzi dov'era???? E la CARITAS dov'era????? E l'uomo venuto dal lontano sud del mondo vestito di bianco,dov'era????? e potrei continuare all'infinito. Ovvero se in questo paese NON sei ROM o CLANDESTINO chi se ne frega!!!!! Questo è il CATTOCOMUNISMO PELOSO che ci sta S/governando. Buon Santo Stefano dal Leghista Monzese e GRAZIE ai Carabinieri

19gig50

Ven, 26/12/2014 - 20:10

Solo la generosità dei Carabinieri ha permesso a quella povera donna di evitare una pena più grave mentre agli immigrati diamo 65 euro al giorno. Questa è l'Italia di oggi!

max.cerri.79

Ven, 26/12/2014 - 22:24

Non abbiamo soldi da buttare per questa gente. Dobbiamo salvare non meno di 1000 migranti al giorno

DIAPASON

Ven, 26/12/2014 - 22:26

Mi vien da pensare ai clandestini al caldo nelle pensioni a tre stelle, STATO CIALTRONE, DOVRA' PUR FINIRE QUESTO CRIMINE non puo' piovere per sempre.

filder

Ven, 26/12/2014 - 22:31

Onore al merito per le nostre forze dell'ordine che con i miseri stipendi arrivano a fare quello che lo Stato non può e non vuole fare perché impegnato a sostenere economicamente i clandestini, dimenticando i suoi figli bisognosi come nel caso descritto.

killkoms

Ven, 26/12/2014 - 22:42

se era straniera o rom non le avrebbe detto niente nessuno!

FRANZJOSEFF

Sab, 27/12/2014 - 07:57

HERMANDO45 HA DIMENTICATO I PRETI DI SINISTRA L'ARCIVESOVO DI SINISTRA LE ASSOCIAZIONI RADICAL CHIC CATTOLICHE LE CHIESE PROTESTANTI CRISTIANE NON HO MAI E RIPETO MAI SENTITO UNA PAROLA A DIFESA DEI CRISTIANI ANCHE IN ITALIA I SINDACI DI SINISTRA CATTOLICI. SCUSI HERMANDO LE COOP PENSANO SOLO AI SINISTRI NON AI CATTOLICI CHE LI VOTANO O GLI UTILI IDIOTI INDOTTRINATI COL CD LAVAGGIO DEL CERVELLLO

Ritratto di pedralb

pedralb

Sab, 27/12/2014 - 09:02

Non commento perché altrimenti corro il rischio di essere denunciato per vilipendio alla nazione. Comunque i tempi sono quasi maturi....e allora chi deve tremare TREMERA'.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 27/12/2014 - 13:40

19gig, ma quale generosità loro devono fare rispettare le leggi non fare i generosi.Però quando chiesi ai carabinieri l 'indirizzo di mio cugino pilota Luigi Gorrini non me lo dettero questa è generosità? aiuto a un cittadino?, fortunatamente il comandante dei vigili di Fidenza mi accompagnò nel suo ufficio e con 3 clik davanti al suo pc mi aiutò con successo che poi il cugino è morto 8 Novembre credo, a 97 anni, un vero patriota italiano.

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Sab, 27/12/2014 - 18:38

...Bellissimo gesto!