Salerno: ruba alle pazienti dell’ospedale, arrestata dalla polizia

Durante il giro di perlustrazione gli agenti delle forze dell’ordine sono stati attirati dalle urla di una donna provenienti da una stanza di degenza del reparto di cardiologia

La segnalazione è arrivata qualche giorno fa: nei reparti dell’ospedale Ruggi di Salerno da un po’ di tempo sono stati effettuati dei furti ai pazienti allettati, senza che si sia mai riusciti a risalire ai colpevoli. Stamattina il responsabile della sicurezza nel nosocomio salernitano, insieme ad alcuni poliziotti in borghese, ha effettuato dei controlli nei vari padiglioni ospedalieri, per evitare il ripetersi degli episodi di ladrocinio nei confronti dei degenti e del personale sanitario.

Durante il giro di perlustrazione gli agenti delle forze dell’ordine sono stati attirati dalle urla di una donna provenienti da una stanza di degenza del reparto di cardiologia. La paziente, che non si poteva alzare dal letto, stava subendo il furto della borsa da parte di una giovane, che era entrata in ospedale dicendo che doveva dare da mangiare alla madre ricoverata.

Bloccata dai poliziotti, è stata condotta in Questura, dove è stato formalizzato l’arresto per furto in flagranza. Di poche settimane fa la notizia che un dipendente dell’ospedale di Brindisi rubava i medicinali dalla farmacia del nosocomio e li rivendeva ad ambulatori privati, medici e veterinari. L’uomo è stato licenziato in tronco e denunciato.