Salvini: "Su terrorismo islamico Bergoglio nega evidenza"

Il leader del Carroccio, Matteo Salvini, commenta le parole del Papa sull'immigrazione e sul terrorismo internazionale

"Il Papa oggi agli studenti: ’Le migrazioni non sono un pericolo, sono una sfida per crescere... Non esiste il terrorismo cristiano, non esiste il terrorismo ebraico, non esiste il terrorismo islamicò. A me pare, con tutto il rispetto, che il Papa neghi l’evidenza".

Così il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, ha commentato su Facebook le dichiarazioni di Papa Francesco che in un messaggio ai Movimenti popolari riuniti in California ha affermato: "Nessun popolo è criminale, e nessuna religione è terrorista. Non esiste il terrorismo cristiano, non esiste il terrorismo ebraico e non esiste il terrorismo islamico. Non esistono", ha scritto il Papa. "Nessun popolo - ha affermato il Papa - è criminale o narcotrafficante o violento". Secondo il Pontefice, infatti, "ci sono persone fondamentaliste e violente in tutti i popoli e in tutte religioni, che si rafforzano anche con le generalizzazioni intolleranti, e si nutrono dall’odio e dalla xenofobia". E sulle parole di Bergoglio è arrivato anche il commento di Roberto Calderoli: "Il Viminale ci comunica che in poco più di un mese sono sbarcati 9456 immigrati, addirittura il 43% in più rispetto ad un anno fa. Questo significa che rischiamo di farci invadere da oltre 200mila immigrati in questo 2017 e intanto Papa Francesco sostiene che dobbiamo integrarli tutti e ci indica come modello di accoglienza la Svezia , che a ogni immigrato ha dato
lavoro". "No, caro Santo Padre, intanto l'Italia, a differenza della Svezia, ha una disoccupazione generale oltre l'11% e una disoccupazione giovanile oltre il 40%, per cui il lavoro prima di tutto lo dobbiamo dare ai nostri, e poi se andiamo avanti così, ad essere invasi con questo ritmo, con questi numeri, presto saremo noi a dover essere integrati da loro", aggiunge Calderoli

Commenti

killkoms

Ven, 17/02/2017 - 17:59

l'ultima "emigrazione di massa" causò il crollo dell'impero romano e un regresso umano e tecnologico di almeno 6/700 anni!

nordest

Ven, 17/02/2017 - 18:51

Salvini lascia perdere Bergoglio è in lista per diventare iman :non è più lui.

Ritratto di BM1883

BM1883

Ven, 17/02/2017 - 19:24

la Svezia? a me sembra che da quelle parti gli danno 3500 euro, o qualcosa del genere, per andarsene e non tornare più. Chi invece ha voglia di lavorare prima deve imparare la lingua e poi deve avere un lavoro. Ma questo dappertutto, pure in terra teutonica. E' solo in itaglia che ....va beh !

Tipperary

Ven, 17/02/2017 - 23:38

Bergoglio puo'essere un ottimo segretario dl PD. Adesso poi che ne cercano uno.

killkoms

Sab, 18/02/2017 - 12:12

e la "sola"(ma trentennale) guerra greco-gotica,causò,secondo lo storico coevo procopio di cesarea,quasi 14 milioni di morti all'Italia (la cui popolazione si ridusse a poco più di 4 milioni di abitanti)!