Santino, "l'uomo invisibile" costretto a vivere in macchina

Una moglie e due figlie, il 61enne ha perso il lavoro e la casa: "Cerco giustizia e studio i miei diritti"

"Io sono l'uomo invisibile", esordisce così Santino, 61 anni, originario di Montalbano Jonico, residente in Puglia da oltre trent'anni, ora senza una casa e senza un lavoro. "Dicono che sono un homeless, ma a me questa parola non piace". Indossa un cappello di lana ed un giubbotto pesante per affrontare le lunghe notti in macchina, la sua nuova casa.

"Ho lavorato per trent'anni come camionista nel settore ortofrutticolo e poi come guardiano di uno stabile a Sava in provincia di Taranto" dove vive anche la sua famiglia. "Da Bolzano a Trapani, ho viaggiato in tutta Italia. Dal nord trasportavo patate, dal sud i gialletti (i meloni gialli). Ma sempre in nero ed ora non ho diritto neanche alla pensione".

Una vita di sacrifici, una moglie e due figli da crescere e, alla fine, una macchina come casa. Una storia come tante, certo. Ma è la durezza della vita, l'urto delle cose, che tocchi con mano.
"C'è solo una casa, quella di mio figlio con la compagna e i miei quattro piccoli nipoti. Ma non possiamo stare in nove sotto un tetto e gravare sulle spalle di mio figlio che lavora in campagna e guadagna, in modo saltuario, 30 euro al giorno. Mia moglie cerca di assicurarmi il pranzo e la cena, ma tutto il giorno è dalla madre, paralizzata in un letto."

Uno sguardo triste quello di Santino che cerca giustizia dalle istituzioni: "Però, sostiene, non mi aiutano". Ha deciso di parcheggiare la sua macchina-casa davanti alla sede dei servizi sociali, ma a nulla è servito, se non ad essere oggetto di pettegolezzi in una piccola comunità del sud dove la gente mormora facilmente.

"Il sindaco dice che mi ha proposto un'abitazione e che io l'ho rifiutata. Non è così, hanno preferito darla ad un'altra famiglia" inizia da qui il suo grido di dolore, "C'è il disprezzo della dignità umana". Gli chiediamo di entrare nella vettura, lui imbarazzato ci risponde "Non ci sono pidocchi, ma è sporca", noi ci sediamo volentieri. Sui sedili posteriori dei cuscini per dormire e sul cruscotto un codice civile per imparare i suoi diritti di cittadino, ma innanzitutto di uomo.

Annunci

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/12/2015 - 08:55

importante non vivano in macchina gli extracomunitari, e questo clochar in 61 anni non è riuscito a vivere da cristiano? Ma vai a lavorare ci sono persone che a 80 anni lavorano ancora.,,,

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/12/2015 - 08:56

Santino vai a lavorare.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 30/12/2015 - 09:12

Che tristezza leggere questo articolo. E quanti altri ITALIANI NOSTRI CONNAZIONALI stanno vivendo la TRAGEDIA di Santino?? TANTI! Questi TANTI, ONESTI-BUONI, rimangono nell'ombra perchè NESSUNO vuole vedere. Si potrebbero fare i soliti paragoni: clandestini in albergo e ITALIANI nelle macchine; ma così NON si risolvono i problemi. Allora??? Deve pur esserci una soluzione; possibile che NON si trova?? Possibile che sono TUTTI CIECHI?? Ma che NAZIONE è questa che NON riesce a SALVAGUARDARE i PROPRI cittadini??? VERGOGNA! VERGOGNA! CHE SCHIFO!

giovauriem

Mer, 30/12/2015 - 09:13

santino sarà contento di sapere che i soldi, degli italiani , che servono per aiutare lui e la sua famiglia , sono dirottati verso i clandestini che arrivano in barca e le coop comuniste , io se fossi santino non subirei (a buon intenditore poche parole)

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Mer, 30/12/2015 - 09:45

Carissimo Franco/Trier, come può trovare lavoro un 61enne del profondo sud, in un paese da cui giovani laureati emigrano per trovare occupazione? O credi anche tu alle palle sulla "ripresa" del buffone di Rignano? Tra un po'(il buffone)racconterà che in Italia abbiamo Vollbeschäftigung, e un sacco di cxxxxxi gli daranno credito. Ma forse Franco/Trier ha un posto di lavoro pronto per Santino. Certe esortazioni lontano dal fronte mi sanno di armiamoci e partite. Santino, sent'ammè, procurati un passaporto siriano e aspetta sulla spiaggia, che poi stanza d'albergo e tre pasti al giorno non te li leva nessuno!

Aegnor

Mer, 30/12/2015 - 10:02

Il solito PiDiota che trolla.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 30/12/2015 - 10:22

franco-a-trier_DE: 8,55 - A Roma si dice "PANZA PIENA NON CAPISCE PANZA VOTA". Forse le è sfuggito parte dell'articolo. lo rilegga.

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 30/12/2015 - 10:33

Santino chiedi ai tuoi conregionali perche' votano pd. I soldi li danno a qualsiasi parassita purche' non sia italiano.

Ritratto di semovente

semovente

Mer, 30/12/2015 - 10:39

Vergognoso in uno stato (minuscolo) dove il ladrocinio imperversa nelle alte sfere; dove si elargiscono soldi a nullafacenti di qualsivoglia nazionalità; dove si sperperano soldi in opere inutili, abbandonate, costruite male tanto da crollare; dove politici incapaci di lavorare beccano fior di stipendi e pensioni solo per aver scaldato poltrone senza nulla produrre. Bene in questo stato da quattro soldi dobbiamo accettare situazioni di questo genere. A franco-a-trier_DE ha ben risposto BenFrank.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 30/12/2015 - 11:35

SANTINO DEVI DIRE CHE SEI CLANDESTINO. BASTA CHE DICI MI CHIAMO SANTINO NOME TIPICO IN SICILIA ZONA VICINA ALL'AFRICA SONO AFRICANO CLANDESTINO DATEMI TUTTO DICO TUTTO E TUTTO AVRAI. MA RICORDATI DEVI RINNEGARE CHE SEI ITALIANO, CORRI RISCHIO CHE LA SINISTRA TI TOGLIE ANCHE LA MACCHINA PERCHE' LA VUOLE DARE AI CLANDESTINI E ZINGARI. POI QUANDO AVRAI TUTTO VAI DA BOLDRINI E GRIDI: PRESIDENTE SONO STATO RIPAGATO DI TUTTO. SONO AFRICANO

Noidi

Mer, 30/12/2015 - 11:35

Interessante, molto interessante. Quest'uomo ha lavorato tutta la vita in nero, non pagando ne tasse ne previdenza sociale, ed ora si lamenta??? Per una vita ha rubato (non pagando le tasse su quello che guadagnava) e ora si lamenta che nessuno lo voglia aiutare. Proprio strano!!!!! Anzi no non è strano, siamo in Italia.

meloni.bruno@ya...

Mer, 30/12/2015 - 11:44

Abbiamo uno stato gestito dalla casta politica che il bronzo in confronto delle loro facce è oro zecchino!Sono dei vigliacchi hanno paura di sporcarsi le mani con un nostro concittadino closcar,magari una delle tante vittime del loro sistema italia,ho molto rispetto per Santino che con dignità a fatto una scelta di buon senso,anche se i vigliacchi del governo preferirebbero che si togliesse di mezzo per non disturbarli come hanno già fatto in tanti!FRANZ58 lasci perdere franco-a-trier_DE commenta sempre a vanvera!

Ritratto di IRON

IRON

Mer, 30/12/2015 - 12:51

Ogni notizia come questa ci fa misurare la distanza tra la realta' e tutto il vacuo ciarlare di "periferie ultime", "attenzione all' altro" " la persona al centro" "cultura dell' accoglienza" "aprire porte" "abbattere muri" bla...bla... bla.(.Noidi, scusa, perche' molti che hanno pagato tasse e contributi stanno tanto meglio ? )

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 30/12/2015 - 12:52

esistono realtà (dal dopoguerra ad oggi) differenti nel paese da nord a sud. In certe zone se vuoi portare il PANE A CASA devi lavorare al "NERO" altrimenti fai la fame. Non tutti possono ambire al POSTO FISSO. (lo dico come imprenditore). Il LAVORO NERO è il grande errore dei sindacati, che non hanno mai (sul serio) combattuto questo fenomeno e di alcuni imprenditori disonesti che pensano solo al profitto. Garantire la dignità ad un uomo, credo sia un nostro dovere di cittadino. Ad ultimo penso sia mio dovere e obbligo sostenere un'ITALIANO, che direttamente o indirettamente ha dato il suo contributo a questo paese diversamente da alri.

robertav

Mer, 30/12/2015 - 13:09

Noi-di-cervello- ne abbiamo poco, vero? c'è gente che rimane indietro, non riesce a cogliere tutte le opportunità che la vita riserva, molti altri invece, sono arrivati al successo camminando sopra i morti, (voglio dire accettando compromessi, che per altre persone, sono inaccettabili). Perciò è sbagliato giudicare o disprezzare una persona se non si conosce la sua vera storia...

joecivitanova

Mer, 30/12/2015 - 13:36

Mi perdoni, Egregia/o Signora o Signor Noidi. In linea di principio Lei ha perfettamente ragione. Però vorrei fare anche un'altra considerazione: tutti quei 'ragazzoni' di vent'anni di due metri, che scoppiano di salute, che vengono in Italia e che vogliono vitto e alloggio gratis (e molte volte nemmeno lo gradiscono), più la paghetta giornaliera, e che in più si arrangiano con 'lavoretti' illegali extra, le pagano le tasse o la previdenza sociale? E i loro padri, nonni e oltre, hanno contribuito a costruire quel minimo di 'italietta' sociale che oggi ci ritroviamo? Io non credo! Saluti. Giuseppe.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/12/2015 - 13:53

Ben Frank se viene qui in Germania in una settimana è a lavorare, chiediglelo vedri che non vuole venire,tutti gli altri italiani che sono in Germania sono dei fessi?Poi Frank lavorano i clandestini fuorilegge non può lavorare un italiano? bisogna avere la voglia di lavorare.Servizi aiuti sociali in Italia non ce ne sono? No? allora ringraziate il PD e votatelo ancora....Franz58, forse panza piena non capisce ma io capisco bene cosa è il PD in Italia sei tu che non lo capisci.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 30/12/2015 - 13:55

come mai che lavorano gli extracomunitari in Italia?

Ritratto di Riky65

Riky65

Mer, 30/12/2015 - 14:00

Come lui ne esistono tanti e tutti invisibili per istituzioni e comuni ...io ne conosco qualcuno di questi poveretti!

Malacappa

Mer, 30/12/2015 - 14:24

Si, e chi lo prende a 61 anni non ti vuole nessuno,qui la cosa e' che lui che e' italiano e' costretto a vivere in macchina mentre sti ceffi che arrivano da tutte parti li mettono in albergo e' giusto???????

aldopastore

Mer, 30/12/2015 - 14:31

l'Italia, come dice il #Moccioso, si riprende

joecivitanova

Mer, 30/12/2015 - 15:47

Scusatemi se forse pretendo di "scrivere" un po' troppo. Diversi giorni fa, nella mia città, un signore italiano da sempre e mio concittadino, rimasto senza lavoro, né casa e né auto, si è recato di notte, per dormire, in un luogo appartato e consono della stazione ferroviaria, con dei pesanti cartoni. Purtroppo lì ha trovato una più che numerosa famiglia rom, che da anni 'risiede' in quello spazio e che vive di elemosine (anche se a noi cittadini risulta che nel loro paese di origine siano tutt'altro che poverelli). Fatto sta che i 'poveri zingarelli' uomini, con le buone maniere ('QUI E' ZONA NOSTRA') lo hanno 'gentilmente' persuaso ad andarsene. Viva l'Italia. Giuseppe.

Ritratto di FRANZ58

FRANZ58

Mer, 30/12/2015 - 16:22

franco-a-trier_DE:13:53 - sorry, ma forse non ci siamo capiti. Io il PD lo conosco bene, talmente bene che dai miei lontani 18 anni CHE NON LO VOTO. Ma chiedere di andare a lavorare ad un uomo di 61 anni dove esiste una disoccupazione al 12% significa non conoscere la realtà del paese. Io ho conoscenti di 55-60 che hanno perso il lavoro, che vanno se possibile a pulire i cessi, ma pulire i cessi a volte è loro negato. pertanto penso CHE PANZA PIENA NON CONOSCE PANZA VOTA, significa bisogna conoscere certe realtà per parlare.

acam

Mer, 30/12/2015 - 17:27

franco-a-trier_DE - Mer, 30/12/2015 - 13:55 capire quello che scrivi è un po' difficile, forse hai perso contatto con la mentalità di alcune persone in Italia, che sono state abituate a sottostate alle condizioni ambientali. io in 45 anni di soggiorno in paesi di lingua tedesca mi sono preoccupato di capire ancora le mie origini, Mio padre venne da me a 61 anni non si ambientò affatto. Santino cosa potrebbe fare in Germania? pensi che potrebbe apprendere il tedesco e imparare ad arbaitare lì da voi? una parola cosi la sentii una volta a Colonia, da un italiano a cui casualmente chiesi un'informazione, il quale non parlava ne tedesco ne i italiano ma mi mostrò un affetto di cui tu purtroppo scarseggi, insomma caro franco da Treviri, mi sembra opportuno che tu conosca a fondo i problemi delle persone di cui vuoi parlare anche se non richiesto, fai una passeggiatina a Idar Oberstein vai sul ponte sull’Idar e rifletti …

acam

Mer, 30/12/2015 - 17:42

io so ma non posso provarlo che un mio concittadino mi ha rubato la pensione italiana, un commercialista di Roma ma non romano, tanto che io adesso percepisco una pensione annua dall'Italia di circa 240 euro annui, avete capito bene annui. il tanto elogiato paese in cui si trova franco da Trier me ne da 280 mensili per un lavoro di 10 anni durante i quali ho guadagnato sopra la media per più della meta ora percepisco una discreta pensione qui dove mi trovo, dopo aver per fortuna lasciato la Germania da 35 anni. caro franco vedremo quando andrai in pensione cosa ne penserai di DE

brunog

Mer, 30/12/2015 - 17:54

Dategli gli indirizzi della Boldrini e di Vendola.

marcomasiero

Mer, 30/12/2015 - 18:35

santino la tua colpa è una sola ... non sei negro ... avresti già vitto alloggio vestiario e pure 2,5 euro al giorno per i capricci.

ghepardo50

Mer, 30/12/2015 - 21:33

prova a fingerti extracomunitario......

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 30/12/2015 - 22:25

No COMMENT perche NON voglio INFIERIRE su FROTTOLO and COMPANY. Feliz año sperando che si porti via TUTTA LA BANDA.

primair

Gio, 31/12/2015 - 10:38

DA RENZI ALLA BOLDRINI POLITICI ,PD , SIETE UNA VERGOGNA ! LA VERGOGNA ITALIANA!! PROFUGHI E CLANDESTINI SOTTO UN TETTO E SFAMATI !! MILIARDI DI EURO PER SALVARE GLI STRANIERI ... E GLI ITALIANI A MORIRE DI FAME !! SIETE LA FECCIA DI QUESTA POLITICA ITALIANA ORMAI PERDUTA!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 31/12/2015 - 11:16

Non ti preoccupare che tanto i contributi per la tua pensione sociale li ho messi io ed altri che stanno nella legalità. Poi chissà perchè ho amici con un buon portafoglio hanno figli unici mentre voi disoccupati, lavoratori in nero fate sempre molti figli? Capisco la polemica con gli extracomunitari, ma la tanto decantata ospitalità dei meridionali non funziona con voi italiani?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 31/12/2015 - 20:02

FRANZ58, PER CONCLUDERE RINGRAZIATE IL PD, LA COLPA è VOSTRA CHE LO AVETE VOTATO NON MIA.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 31/12/2015 - 20:02

FRANZ58, PER CONCLUDERE RINGRAZIATE IL PD, LA COLPA è VOSTRA CHE LO AVETE VOTATO NON MIA....