"Sapeva di aggredire la Coop". Punito il patron dell'Esselunga

Pubblicate le motivazioni della sentenza su Caprotti. Il gup di Milano: "Voleva aggredire la reputazione altrui"

Tocchi la Coop e finisci male. Ne sa qualcosa Bernardo Caprotti che si è beccato sei mesi di carcere per aver svelato le malefatte della Coop. Per il tribunale di Milano, il patron della catena Esselunga "aveva voluto" la pubblicazione del servizio giornalistico con cui, nel 2010, Gianluigi Nuzzi e il direttore di Libero Maurizio Belpietro avevano reso pubbliche le intercettazioni illecite ai danni dei dipendenti (datate 2004) di un punto vendita della Coop in Lombardia. Il gup di Milano Chiara Valori ha deciso, quindi, di punire tutti quanti, chi più chi meno.

Il gup di Milano accusa Caprotti di essere a conoscenza del "contenuto lesivo" dal momento che lui stesso aveva visionato il materiale a "contenuto illecito". Quindi, aveva la "consapevolezza di aggredire la reputazione altrui". Nelle motivazioni della sentenza del processo con rito abbreviato la Valori ricorda, poi, che nel 2007 Caprotti aveva pubblicato il libro Falce e carrello in cui prendeva apertamente posizione contro le Coop, "libro cui il settimanale Panorama (allora diretto da Belpietro, ndr) aveva dato ampio risalto". Per questo motivo, a detta del gup di Milano, il patron di Esselunga sarebbe stato "particolarmente sensibile" alle vicende delle cooperative rosse.

L'accusa contestava anche la ricettazione e, secondo il pm Gaetano Ruta, Caprotti avrebbe avuto un "vantaggio commerciale" gettando "discredito" sulle Coop. Un profitto che, però, secondo il gup, in realtà non è esistito dato che Esselunga non avrebbe considerato Coop Lombardia un concorrente "temibile" alla luce dei dati di vendita. E per questo motivo per il giudice viene a mancare il fine del profitto.

Commenti

tonipier

Mer, 04/05/2016 - 18:38

" IN ITALIA SE NON SEI DEL REGIME E DICI LA VERITA' RISCHI DI FINIRE IN GALERA".

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 04/05/2016 - 18:41

questo modo di ragionare del giudice è da mafiosi!

Ritratto di perigo

perigo

Mer, 04/05/2016 - 18:55

Non toccare i fili rossi, che ti fai male. l'avvertimento è chiaro e palese.

frabelli1

Mer, 04/05/2016 - 18:59

Il tribunale diMilano è da riformare completamente. Inaffidabile e guidato dai giudici rossi. Qualcuno forse ancora non l'aveva capito, ora è lampante. Una domanda, e tutti le porcherie uscite contro Berlusconi?

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mer, 04/05/2016 - 19:19

Siamo veramente un paese singolare , riusciamo a trovare motivo per punire chi mette in luce malefatte documentate e non chi le commette. Era già successo a Berlusconi quando "il giornale" pubblicò la telefonata tra Fassino e Dalema che, Convinto di avere acquistato una banca coi soldi delle coop, Voleva Soganre.

routier

Mer, 04/05/2016 - 19:45

Il gup di Milano ha fatto un enorme favore alla Esselunga. Per quelli che hanno scarsa fiducia nell'italica magistratura (e sono tanti) sarà un vero piacere frequentare i supermercati di Caprotti. Se non altro, in spregio ad una sentenza non condivisa.

mariolino50

Mer, 04/05/2016 - 20:21

Il signor Caprotti si lamenta dei concorrenti, cosa poco elegante essendo lui il più grosso, e ha decine di "negozi" anche nei posti rossi, forse vorrebbe avere il monopolio. Vorrei capire di che si lamenta, gli altri hanno i loro difetti, lui per mia esperienza è uno dei più cari, e lussuosi, potrebbe anche stare zitto e fare i propri affari, senza rompere tanto le scatole. Ma se le cose che dice sono vere dove sarebbe il reato.

giosafat

Mer, 04/05/2016 - 20:44

Non resta che chiedere l'intervento dell'Onu....o non si salverà nessuno.

milope.47

Mer, 04/05/2016 - 20:44

....Io però continuerò a comprare gli stuzzicadenti alla Coop: La Coop sono io !.

massitoro

Mer, 04/05/2016 - 21:08

scusate.... ma mi viene il vomito.

forbot

Mer, 04/05/2016 - 21:37

# routier # Sono (uno di quelli) messi fra parentesi nel Suo post.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 04/05/2016 - 21:48

Da molto tempo la coop ci vede col binocolo, ora più che mai Esselunga! E siamo in Toscana, decadente regione rossa.

Ritratto di cape code

cape code

Mer, 04/05/2016 - 21:58

Boicottare tutte le Coop e andare all'Esselunga fin da domani.

Fjr

Mer, 04/05/2016 - 23:25

Non penso serva per forza Caprotti per capire di quale pasta sono fatti quelli delle Coop, si commentano da soli

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 04/05/2016 - 23:58

Ripeto l'esortazione al signor Bernardo Caprotti. FACCIA LA PIÙ PRESTO UNA ESSELUNGA ANCHE A TRENTO.

hectorre

Gio, 05/05/2016 - 00:32

se dovessero condannare le coop per tutte le porcherie che combina non ne resterebbe aperta nemmeno una...ovviamente sono intoccabili, protette dalla politica e dalla magistratura...che schifo

emilio ceriani

Gio, 05/05/2016 - 01:24

Ma, a parte le sentenze che lasciano il tempo che trovano, quello che mi interessa sapere è se le coop godono ancora di una fiscalità privilegiata e per quale motivo, allorquando svolgono un'attività uguale a quella di imprese che per contro non godono di alcuna agevolazione fiscale. Anche in questo caso saremmo di fronte ad una situazione che lede gli interessi di altri,

Ritratto di luigin54

luigin54

Gio, 05/05/2016 - 03:51

TOGA ROSSA ma non mi dire.

Ritratto di acroby

acroby

Gio, 05/05/2016 - 06:09

A Genova, i governanti rossi impediscono a Esselunga di aprire. Sono anni che ci prova, ma trovano sempre cavilli burocratici

paràpadano

Gio, 05/05/2016 - 06:25

Grandissimo Caprotti ( e ce ne fossero!) da sempre ho proibito a mia moglie di fare acquisti alle coop , neanche carta igienica in estrema emergenza.

alfa2000

Gio, 05/05/2016 - 07:03

e che voi che fà? però le cooperative che anni addietro prendevano soldi dallo stato con inps a prezzo pieno mentre invece per statuto ai lavoratori delle cooperative venivano conteggiate al 50% (lavori un anno ai fini pensione vale solo 6 mesi) nessuno è andato in galera, nessuno ha restituito niente, e che dire dei sindacati? chi se la ricorda la storia? nessuno, perchè è stat probabilmente e dico probabilmente insabbiata

maurizio50

Gio, 05/05/2016 - 07:35

La magistratura italiana è da tempo schierata ideologicamente da una certa parte: quando l'arbitro sta dalla parte di uno dei contendenti, la partita non è mai regolare!!

elalca

Gio, 05/05/2016 - 08:09

non sono mai entrato in una coop e mai ci entrerò, troppa puzza.......

Duka

Gio, 05/05/2016 - 08:27

SE NON HAI LA TESSERA .... MEGLIO ANDARCI PIANO!!!!

paci.augusto

Gio, 05/05/2016 - 08:31

Cosa vanno a farfugliare gli ottusi al servizio della falce e martello!!! Le amministrazioni rosse, DA SEMPRE, fanno di tutto per impedire a ESSELUNGA di aprire supermercati nelle loro zone, dove la Coop ha il monopolio. A Livorno, per oltre 50 anni è stato impedito di aprire e, soltanto con il cambio ai 5 stelle, ESSELUNGA finalmente dovrebbe aprire nel 2017!!! I togati rossi, e ce ne sono a centinaia, COME SEMPRE, perseguono i MORTALI NEMICI politici del 'partito': che si tratti di Caprotti,di Berlusconi o di chiunque altro!! Avanti popolo!!!

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 05/05/2016 - 09:04

Purtroppo al sud Esselunga non c'è, ma alla Coop non ci metto piede neanche se mi pagano.

makeng

Gio, 05/05/2016 - 09:32

Quindi in italia esistono due tipi di persone: i pirla che lavorano e faticano tutti i giorni con regole e tasse capestro che spesso ti rovinano se le rispetti, e i furbetti delle coop che hanno regole mooooolto più permissive, tasse a zero, e sono usate da quel colore politico come "parcheggio" per i propri dirigenti insieme agli assessorati del comune e dello stesso partito. Poi il conflitto di interesse vale per gli altri......OVVIAMENTE!!!!

makeng

Gio, 05/05/2016 - 09:33

ANDIAMO TUTTI AI SUPERMERCATI ESSELUNGA PER SOLIDERIETA' A QUESTO GRANDE IMPRENDITORE ITALIANO!!!

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 05/05/2016 - 09:37

La solita giustizia di sinistra di giudici di parte. Ennesima conferma che la magistratura italiana è sicuramente tra le peggiori del mondo.

Coolpix

Gio, 05/05/2016 - 09:46

Adesso solo toccare qualcosa di "Rosso" si va in galera, magari un domani basterà solo pronunciare un nome tinto di rosso per avere grossi guai, e sicuramente non si potrà scrivere sul Giornale, quello che si pensa dei "Rossi". Cesare da Biella

Ritratto di gianpiz47

gianpiz47

Gio, 05/05/2016 - 09:53

#Roberto53# aspettami, vengo anc'io, intanto aspettiamo che aprano dalle nostre parti un supermercato Esselunga.

Eraldusik

Gio, 05/05/2016 - 09:59

VOMITEVOLE!!!!! CI HANNO RIPORTATO NEL PERIODO FASCISTA!!!! HANNO SOLO CAMBIATO COLORE.....ORA SONO ROSSI.

Beaufou

Gio, 05/05/2016 - 10:05

Queste sentenze sono secchiate di guano che pm e gup si versano in testa da soli, come non bastasse la (scarsissima) considerazione di cui già godono. Ma loro continuano a "pensarsi" (guai a metterlo in dubbio) i depositari della Giustizia e della Legalità (facenti parte, ça va sans dire, della Maestà della Legge e delle Istituzioni Repubblicane, tutto scritto in maiuscolo). Ahahah e ri-ahahah.

ORCHIDEABLU

Gio, 05/05/2016 - 10:50

DI SICURO LA COOP E' CARISSIMA.MENTRE L'ESSELUNGA HA BUONI PRODOTTI A MINOR PREZZO.

buri

Gio, 05/05/2016 - 11:10

che volete?siamo italiani, questa è la nostra giustizia

Coolpix

Gio, 05/05/2016 - 11:28

#ORCHIDEABLU#Esselunga a prezzi concorrenziali con tutti i Supermercati ed anche con la Coop, senza avere le agevolazioni che hanno le Coop.Cesare da Biella

ORCHIDEABLU

Gio, 05/05/2016 - 11:50

X COOLPIX E' QUINDI SECONDO TE COSA VUOL DIRE?PER ME HA SENSO MANTENERE CONTENUTI I COSTI PER AGEVOLARE LE FAMIGLIE CON PROBLEMI ECONOMICI

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 05/05/2016 - 23:05

Questi giudici, di evidente appartenenza a Magistratura Democratica, non andrebbero inquisiti PER LA PARTICOLARE SENSIBILITÀ CHE DIMOSTRANO VERSO LE COOP ROSSE? La loro "sensibilità" è forse al di sopra della legge? Hanno forse scordato che il loro compito istituzionale È DI ESSERE AL DI SOPRA DELLE PARTI? Che fa il CSM?