Sardegna, soccorso barcone con 120 profughi siriani

Sono circa 120 siriani, tra cui cinque donne e venticinque bambini

L'ondata degli sbarchi non si arresta. Questa volta però non è la Sicilia, ma la Sardegna, a dover soccorrere un barcone di migranti. 120 persone, tutte di origine siriana, sono state avvistate a bordo di un natante a circa 150 miglia a largo di Capo Spartivento. Tra di loro ci sono anche cinque donne e venticinque bambini. Gli equipaggi di due motovedette della Guardia Costiera stanno effettuando il trasbordo sulle proprie unità. Le condizioni meteo però non sono buone: nella zona vi è mare forza 4 e vento a 16 nodi.

Commenti
Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Sab, 07/12/2013 - 10:26

agganciategli la nave e trascinateli al luogo di provenienza.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 07/12/2013 - 10:30

Non avete ancora capito che questo tipo di notizia riesce solo ad esasperare i lettori. Naturalmente tutti siriani e, rigorosamente, senza documenti di identità. Miliardi di vecchie lire buttate nel cesso per gente che, percepiti i rituali benefici economici, non esiterà a far perdere le proprie tracce tra l'atrettanto rituale sbigottimento dei soliti cogl..ni che si erano prodigati sino allo spasimo per assicurare loro vitto ed alloggio. Ormai lo sanno anche i sassi che ci si può mettere in mare con qualsiasi tempo: tanto cisono quegli idioti di Italiani che pensano a raccattare tutta la feccia dell'Africa e dintorni. La criminalità organizzata sta, intanto, stropicciandosi le mani: la manovalanza disponibile sul mercato si accresce.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 07/12/2013 - 11:04

Già che ci siamo, perchè non andiamo a rastrellare "migranti" anche a ridosso delle coste Australiane? Prometto il mio voto alla forza politica che abbia nel suo programma l'immediata revoca di tutte le missioni umanitarie, o sedicenti tali, e delle diarie e benefici vari(ivi compresa l'assegnazione di case popolari)di cui godono i graditi ospiti stranieri e fanatici fancazzisti.

laura

Sab, 07/12/2013 - 11:34

La Sardegna deve pensare solo ai suoi abitanti e ai suoi sfollati. Cosi' pure il resto d'Italia. Non c'e' posto per gente sconosciuta che pretende addirittura di essere scortata, per entrare clandestinamente in Italia. In Siria la guerra e' finita. In Italia non c'e' più' posto per nessuno, anzi ci sono centinaia di migliaia di esuberi da rimandare ai loro paesi di provenienza. Provo molta pietà' solo per i bambini piccoli che non hanno colpe, nemmeno quella di avere genitori incoscienti (a dir poco). Letta dovrebbe vergognarsi di vantarsi per l'operazione mare nostrum. Non ha fatto altro che alimentare le partenze con qualsiasi tempo e con costi per NOI ENORMI. BASTAAAAAAAA!!!

Nonmimandanessuno

Sab, 07/12/2013 - 11:53

"La Democrazia si perpetua per assenza di dittatore" Leo Longanesi

Nonmimandanessuno

Sab, 07/12/2013 - 12:02

E a noi per una visita -a pagamento- dicono di aspettare mesi.I soldi delle motovedette dateli ai Pronto Soccorso, dove, però, ai ladri va fatto il taglio della mano (l'unica cosa che apprezzo dell'Islam).

linoalo1

Sab, 07/12/2013 - 12:14

Certo è che nessuno fa niente!E allora,perchè non fare un bel blocco navale per respingerli al mittente?Lino.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 07/12/2013 - 12:18

Vanghino, venghino, siori e siore, qui c'è il bengodi e lavoro per tutti. Avanti si accomodino.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 07/12/2013 - 12:19

Venghino, venghino, siori e siore, qui c'è il bengodi e lavoro per tutti. Avanti si accomodino.

orso bruno

Sab, 07/12/2013 - 13:52

#Memphis 35.Completamente d'accordo !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 07/12/2013 - 14:04

Lorenzo 1961 sei un cattivone, semmai avresti dovuto scrivere andateli a prendere direttamente in Siria,solo cosi ti saresti comportato da buon italiano"democratico".

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Sab, 07/12/2013 - 15:20

certe notizie non datele per favore , ci state innervosendo in modo tale che prima o poi , ma molto prima , prenderemo le armi ed andremo a fare noi quello che dovrebbero fare i nostri soldati _ sparare a vista . ne ho le palle piene di dover andare a fare la spesa armata per non essere aggredita da zingari , musulmani e neri fottutissimi .

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 07/12/2013 - 16:10

ajajajaja Barbara ma vai a cagare brava,prenderemo le armi ajajajaj, hai mai visto come è fatta una pistola? Sei armata per la strada cosa hai un porto d'armi o no dimmi.

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Sab, 07/12/2013 - 19:15

Che altro...si può aggiungere, se non un OTTIMO MEMPHIS35!!! come sempre,(o quasi...)commento pregni di verità scomode!! GRAZIE e u GRAZIE a Laura... dal profondo del cuore per le sue parole; veritire, non solo verso i Sardi...ricordate solo che un altro giovane imprenditore...(SARDO...come tantissimi in ITALIA...)si è tolto la vita...VERGOGNAAAAA!! GRAZIE!!

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Lun, 09/12/2013 - 15:11

franco tedesco ,le armi si comperano , certo che so come si spara . sei mai stato al tiro a segno ? giro armata , certo -

zani1962

Lun, 09/12/2013 - 18:14

BASTA!! Non se ne può più! Ma quando vedremo la fine di tutti questi sbarchi?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 09/12/2013 - 22:32

Barbara ,non puoi portarti un a arma appresso se non hai dei buoni motivi e autorizzazioni, in quanto al tiro a segno la puoi portare solamente per que tragitto casa - tiro a segno i la ho avuta tu no le cose le so meglio di te, e smettila con le spacconate perche se ti vedessi una pistola puntata fra gli occhi ti cagheresti addosso.Se veramente girassi armata non lo diresti, sbarbatella.

fedele50

Mar, 22/04/2014 - 20:39

che figura dimerda la nostra marina da guerra schierata x accoglierli e sfamarli se li è fatti sfuggire, pensate un po se questi signori invece di essere clandestini avessero voluto portare un attacco alle nostre coste con armi chimiche o altro.....sono arrivati in sardegna....sono basito,provate ad andare da loro,cari marinai da guerra, come fanno loro, clandestinamente , vi farebbero a fette, pensate ai nostri maro'. w l'itaglia, paese , si paese, ma non nazione sovrana, mi faccio schifo da me , essere italiota.