Se Bergoglio apre ai preti sposati

Bergoglio annuncia il Sinodo in Amazzonia. Le possibilità che i "viri probati" diventino sacerdoti aumentano esponenzialmente

Papa Bergoglio verso la riforma del celibato. L'inizio di una nuova sperimentazione sul sacerdozio potrebbe avvenire in Amazzonia. La notizia dell'annuncio dello svolgimento del Sinodo nella regione brasiliana, infatti, è passata per lo più in sordina, ma apre a scenari potenzialmente sconvolgenti e rivoluzionari. La regione Panamazzonica sarà protagonista di un'Assemblea speciale del sinodo dei vescovi ad ottobre del 2019. Bergoglio ha definito la regione brasiliana un "polmone di capitale importanza per il nostro pianeta". E l'ufficialità dello svolgimento dell'assemblea è arrivata durante lo scorso Angelus: "Accogliendo il desiderio di alcune Conferenze Episcopali dell' America Latina, nonché la voce di diversi Pastori e fedeli di altre parti del mondo, ho deciso di convocare un' Assemblea Speciale del Sinodo dei Vescovi per la regione Panamazzonica, che avrà luogo a Roma nel mese di ottobre 2019". Il dado, insomma, è tratto.

Chi non è pienamente addentro le cose della Chiesa potrebbe giudicare questa notizia come priva di rilevanza. L'Amazzonia, in realtà,dovrebbe divenire la prima regione dove sperimentare le ordinazioni dei "viri probati", cioè di uomini di fede conclamata, ma sposati o anziani o ancora vedovi. Il perché è presto detto: la regione brasiliana interessata dal prossimo Sinodo ha 27 sacerdoti per un totale di 700mila fedeli e 800 comunità. La Chiesa è chiamata ad individuare un numero di pastori congruo per guidare un numero così grande di persone di fede cattolica. Una soluzione, quindi, potrebbe essere quella di allargare il numero dei potenziali ordinati a chi naturalmente non potrebbe divenire sacerdote. Alla crisi delle vocazioni, quindi, si potrebbe rispondere con una vera e propria rivoluzione dottrinale.

"Scopo principale di questa convocazione - ha detto il Papa - individuare nuove strade per l' evangelizzazione di quella porzione del Popolo di Dio, specialmente degli indigeni, spesso dimenticati e senza la prospettiva di un avvenire sereno, anche a causa della crisi della foresta Amazzonica, polmone di capitale importanza per il nostro pianeta". Già alla fine del Giubileo straordinario, del resto, Bergoglio aveva fatto visita ad alcune famiglie di ex sacerdoti poi sposati. Per il Papa la questione non rappresenta un tabù.

Bergoglio, infine, aveva già espresso una posizione in merito in tempi non sospetti: "Dobbiamo riflettere se i "viri probati" siano una possibilità e dobbiamo anche stabilire quali compiti possano assumere, ad esempio in comunità isolate. La Chiesa deve riconoscere il momento giusto nel quale lo Spirito chiede qualcosa. La crisi delle vocazioni sacerdotali rappresenta un problema enorme...", aveva affermato il Papa, che sottolineava:" Il celibato non è un dogma di fede, è una regola di vita, un dono per la Chiesa. Non essendo un dogma di fede, la porta è sempre aperta". Dall'Amazzonia insomma, terra densa delle tematiche ambientali tanto care a Papa Francesco, potrebbe partire la vera rivoluzione in grado di modificare per sempre la Chiesa cattolica.

Commenti

moichiodi

Mar, 17/10/2017 - 20:23

Il giornale per scoprire l' acqua calda va in Amazzonia. Il prete sposato è previsto tra i cattolici greco ortodossi

Una-mattina-mi-...

Mar, 17/10/2017 - 20:36

BERGOGLIO E' DIO, PER CUI FA E DISFA A SECONDA DI COME SI SVEGLIA

paolinopierino

Mar, 17/10/2017 - 21:02

Il pampero che occupa indegnamente il trono di Pietro è il peggior Papa di sempre apre ai preti sposati ? Perché non apre pure ai gay puttane culattoni e travestiti? Orami peggio di cosi la religione cattolica e la chiesa tutta e sono diventati solo u immondo casino

VittorioMar

Mar, 17/10/2017 - 21:04

...DOPO 2000 ANNI E' GIUSTO ALMENO PER I PARROCI.!!

emigrante

Mar, 17/10/2017 - 21:09

Lo stesso primo Papa, Cefa (Pietro) era sposato. Cristo certamente non vieto' il Matrimonio per i Religiosi. Poi, nella Chiesa, furono fatte altre valutazioni, e venne ritenuto ideale che il Sacerdote non avesse problemi legati alla Famiglia. Ma non si tratta di Verita' di Fede immodificabile. Personalmente credo che un Sacerdote sposato potrebbe avere meno tentazioni per le donne altrui, per le Perpetue, o magari peggio. In fondo Dio stesso pose Eva accanto ad Adamo. E da un'altra parte si legge "Maschio e Femmina (non risulta gay) Dio li creo'" e ancora "Non e' bene che l'uomo sia solo"...

kitar01

Mar, 17/10/2017 - 21:54

A quando l'abolizione dei 10 comandamenti?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/10/2017 - 22:12

Il grande Lucio di Bologna c'era arrivato gia quasi 40 anni fa!!! Con CARO AMICO TI SCRIVO!!! Ciao piccolo GRANDE uomo!!! AMEN.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/10/2017 - 22:21

Vuole ribaltare i canoni della chiesa cattolica.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/10/2017 - 22:27

E i preti divorziati? E le mogli dei preti sposati e cornuti? E la moglie femminista che non sta sottomessa e non prepara da mangiare, e pretende che il prete tra un battesimo e un'estrema unzione, lavi i piatti? E la moglie che abortisce? A me sembra che il Bergoglio non ne faccia una giusta.

Luigi Fassone

Mar, 17/10/2017 - 22:38

Se questo Papa non fosse un essere umano che campa fino a un congruo numero di anni (che so : 95,98,102) ma respirasse fino a 160 anni,forse si arriverebbe a dire che per i cristiani è lecito accoppiarsi con...le scimmie ! D'altra parte,non sono codeste i nostri progenitori ?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/10/2017 - 22:47

Se i preti sono pochi é perché mi risulta che respingano le vocazioni.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/10/2017 - 22:55

Piuttosto che preti poi sposati, sarebbe meglio formare al sacerdozio degli ex sposati... Come l'apostolo Pietro che lasciò tutto, moglie e figli compresi, per seguire Gesù. Uno spretato é comunque un immaturo permanente.

Tarantasio

Mar, 17/10/2017 - 23:21

erede di chi mandava ai roghi, ora abbatte i santi e s'inchina ai diavoli, scompiglia, scambia i pezzi, distrugge, impone, fustiga, toglie ciò che è caro, immiserisce chi gli crede...

Totonno58

Mar, 17/10/2017 - 23:27

Evvai!

apostrofo

Mer, 18/10/2017 - 00:01

Chissà che ne dice Ratzinger ?

ziobeppe1951

Mer, 18/10/2017 - 00:32

Per la gioia di totonno...dovremo mantenere lui e la sua famiglia..se poi diventasse papa....

Mokelembembe

Mer, 18/10/2017 - 00:51

Padre......basta perdona loro....dopo oltre 2000 anni, ....ancora fingono di non sapere quel che fanno....

pimmio78

Mer, 18/10/2017 - 05:34

L'uomo ha, nottetempo ma soprattutto al risveglio , evidenti manifestazioni sessuali. Non penso che il religioso, a qualsiasi carica appartenga, ne sia esente!

pier1960

Mer, 18/10/2017 - 06:24

l'importante è far numero: preti sposati, preti pedofili, preti avidi di denaro....tutti fratelli

Popi46

Mer, 18/10/2017 - 06:45

Ormai da questo che possiamo aspettarci, una bestialità in più non peggiorerà la desertificazione spirituale,che sta abolendo il concetto di divino,caratteristica della sua predicazione pastorale

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 18/10/2017 - 07:32

Il sacerdote deve sublimare la sua sessualità in misticismo per essere un sacrificio vivente. Come dicono le Scritture, deve farsi eunuco. Se non ce la fa, che cambi mestiere. Cosa per cui esortiamo il Bergoglio.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 18/10/2017 - 07:38

Invece il damerino scansa-fatiche va in giro a fare l'apologia dell'invidia, inoltre nuoce alle persone per bene sottraendo le loro risorse, e se la spassa coi peccatori comunisti, che il diavolo se li porti. Lui compreso

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 18/10/2017 - 08:01

Finalmente ! Almeno una questo papa potrebbe azzeccarla. Il celibato dei preti è anacronistico se si pensa che, oltre a qualche apostolo, ricerche e valutazioni storiche presuppongono di un matrimonio per fino con Gesù. Del resto, a fronte del materialismo incalzante nel clero, é preferibile una famiglia regolare piuttosto che una clandestina.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 18/10/2017 - 08:08

@ paolinopierino- A parte che alcuni discepoli sono dipinti storicamente come ... un po' effeminati, Pietro addirittura sposato, Lei sembra scordarsi della Maddalena che lasciò un antichissimo mestiere per seguire il Messia. Ora non auspico che nel clero si regolarizzi quelle usanze o contro natura o, se naturali, fatte di nascosto o contra legem, ma pensi alla maggiore comprensione delle problematiche umane da parte di chi è nella cerchia di coloro che le vivono in prima persona.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 18/10/2017 - 08:31

Un sacerdote, un uomo sacro, è bene che sia anche santo. Dunque deve sacrificare la sua sessualità, sottolineo sacrificare, per l'Uomo. Invece il Bergogljo fa la scalata al potere mondiale, come Hitler, e per reazione Kim e altri come lui, uccidono anche i cristiani onesti. Vade retro Bergoglio, per amor di Dio.

Trinky

Mer, 18/10/2017 - 08:34

Chissà cosa ne penserebbero quei preti che per tutta la vita "hanno dovuto" osservare la cosiddetta castità.....

giovanni235

Mer, 18/10/2017 - 08:37

E perché no anche un Papa sposato già che ci siamo?Questo papa sta distruggendo il cattolicesimo.Porta sempre lo zuccotto,non è che sotto ha per caso il 666 dell'anticristo????

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Mer, 18/10/2017 - 08:42

A quando le messe per l'Anticristo ?

Armandoestebanquito

Mer, 18/10/2017 - 08:44

Caro Francesco, sei un grande!!!!!! Gesù e La Magdalena ti guardano dal cielo con ammirazione!!

Ritratto di fraTassoDaVelletri.

fraTassoDaVelletri.

Mer, 18/10/2017 - 09:03

il sinodo in amazzonia, ah,ah,ah,ah,ah, e speriamo che ci resti

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 09:08

moichiodi - Se non lo diceva lei non lo sapevamo.. Che poi la chiesa cattolica sia in crisi per vocazioni Bergoglio lo sa benissimo ed è per questo che "apre" per come specificato nell'articolo. Giovanni Paolo II° in un suo discorso al clero all'inizio del suo pontificato, disse che il celibato (che non è un dogma) è giustificato dal fatto che il sacerdote non debba pensare ai beni terreni. Se poi le cose cambiano, in meglio, e i risultati sono probanti, nulla contro.

gabriella.trasmondi

Mer, 18/10/2017 - 09:21

io so che i cristiano-ortodossi per poter diventare preti deve essere prima sposato. E sicuramente è più in grado di professare un sano sacerdozio e condurre una sana famiglia. E poi ma chi l'ha detto che i preti non si devono sposare? Nei libri sacri non c'è proprio scritto. Sarebbe minimo contro natura....e produce spesso solo predi pedofili o peggio.

poli

Mer, 18/10/2017 - 09:28

franceschiello apre le porte a tutti..............la chiesa e' guazzabuglio di matti.

abocca55

Mer, 18/10/2017 - 10:00

Una bella risposta ai polacchi.

Holmert

Mer, 18/10/2017 - 10:02

Ricordo una frase di Paolo Villaggio,colui che con i suoi libri e film ha dimostrato di conoscere l'umanità,di cui si faceva beffe. Disse: "credo che il papa non creda in Dio", cito a memoria. E ci ha preso in pieno. Non sarà mica il quarto segreto di Fatima?

moichiodi

Mer, 18/10/2017 - 10:02

Marcello508. Non sia ingenuo. Il bersaglio è il Papa. Al giornale non interessa il celibato. E si vede dai commenti.per me i preti possono sposarsi.

moichiodi

Mer, 18/10/2017 - 10:05

Marcello508."apre scenari sconvolgenti e rivoluzionari" mentre invece, e lei conviene, non c' è nessuna rivoluzione perché già previsto.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 10:07

Gianfranco Robe... - 08:31 L'unica cosa che mi preoccupa di questo Papa è che ha proprio la tendenza maniacale a trovare punti di contatto con altre religioni, quando alcune di queste - fra cui l'islam - sono sintonizzate su ben altri "canali". Ritengo questo un atto che si avvicina alla presunzione, che non guarda alla storia del cattolicesimo e che trascura in qualche modo i credenti cattolici. Come quella volta che fece coprire in una sala del Vaticano la statua della Madonna e fece entrare quella di un eretico come Martin Lutero, quasi che fosse un santo. Di fronte a questa (ed altre) iniziative del Papa sono esterrefatto. Meglio sarebbe che pensasse alla massoneria infiltrata da decenni nella chiesa e che fa danni ad libitum.

moichiodi

Mer, 18/10/2017 - 10:07

Come sempre il giornale scaglia i polli contro il Papa. Trovando una notizia, guarda un po', passata sotto silenzio.

Vigar

Mer, 18/10/2017 - 10:44

BASTA!, BASTA!, BASTA! Non se ne può più. Ogni giorno, come si apre la vostra pagina, compare questo individuo disturbato che ormai si è convinto di essere un personaggio dello spettacolo....Ma il suo spettacolo è patetico!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 10:46

moichiodi - Di ingenuità è lei che soffre, ancorché di quello che scrivono gli altri poco mi cale. In questo tema se avesse letto con maggiore attenzione il mio commento non ho certo detto no ai propositi del Papa e l'ho pure spiegato. In altri casi ho espresso riserve: il Papa non è infallibile in quanto Papa ma solo quanto enuncia dogmi (ex cathedra): lo sa vero?

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 10:55

moichiodi - Lei è cattolico, credente e praticante? Se si non si dovrebbe preoccupare anche se la critica è ammessa in qualsiasi consesso, anche quello religioso. Se non lo è a che pro queste sue disquisizioni un pò infantili afferenti il solito ping pong politico? Può sempre, se Il Giornale non le piace, andare ad abbeverarsi ad Avvenire, Repubblica, L'Unità, La Stampa, CorSera etc., no? Non le costa niente, oltretutto.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 18/10/2017 - 11:39

è proprio un papa comunista, il peggiore della storia.

19gig50

Mer, 18/10/2017 - 11:40

Papa Luciani, lo hanno fermato e non aveva fatto nulla....

Trinky

Mer, 18/10/2017 - 12:20

Di feonte a questo si rivalutano i papi Borgia & compagni.....

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 18/10/2017 - 12:34

Quando le vendite vanno male si abbassano i prezzi. Meglio sarebbe chiudere bottega definitivamente.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 18/10/2017 - 12:36

Il prete potrà sposarsi, quindi potrà sposare una donna, ma anche un uomo. Ma poi, potrà separarsi quando vorrà o dovrà convivere fino alla fine dei suoi giorni? Papa Bergoglio, Papa Bergoglio, sento nell'aria profumo d'imbroglio...

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 18/10/2017 - 13:10

Dunque il prete si sposa e poi si separa. La moglie (o il moglio) gli chiede gli alimenti. Con cosa paga il prete? Con le offerte dei fedeli? Santo Padre, ma non lo capisce che per aumentare le vocazioni (e la cultura) è sufficiente dare a ogni sacerdote uno stipendio di almeno 3.000 euro al mese, fornirlo di un'auto moderna, non inquinante e dargli tutte quelle comodità che si addicono a un dirigente? Santo Padre, invece di bastonare in continuazione i suoi sacerdoti, li aiuti e li renda ammirevoli...vedrà se non fioccheranno le vocazioni!

moichiodi

Mer, 18/10/2017 - 13:57

Marcello508. Lei può criticare. Ma deve riconoscere che il problema non è il Papa che pone il problema, ma il problema stesso.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 14:27

moichiodi - Secondo lei il problema di pone da solo o per espressa volontà di qualcuno? Ho scritto "In altri casi ho espresso riserve: il Papa non è infallibile in quanto Papa ma solo quanto enuncia dogmi (ex cathedra): lo sa vero?" Ripeto, lei è cattolico e praticante o no?

moichiodi

Mer, 18/10/2017 - 17:54

Marcello508. Non ho detto che il papa non fallisce. Ha posto un problema che a me pare fondato. Poi perché diventi applicata........

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 18/10/2017 - 23:50

Moichiodi - E io che cosa ho detto sul problema? Continua a fare lo gnorri? Ripeto ancora una volta, lei è cattolico praticante, si o no?

Controcampo

Ven, 20/10/2017 - 18:52

La vocazione di un prete è quella di essere un padre ed un fratello spirituale di una comunità, di un paese, di un quartiere, un servo di Dio che non privilegia nessuno. Non è legge della Chiesa, ma prescrizione biblica lasciata dagli apostoli Matteo, Paolo, Pietro e altri. Perfino il capitolo dell'Apocalisse 14.3-4 esprime esplicitamente che: quelli con il predicato di 144000 (numero di lode) che conoscono il cantico nuovo riscattati dalla terra (sacerdoti) sono quelli che non si contaminano con donne poichè son vergini e seguono l'Agnello ovunque vada. Il verso sembra strano ma a quei tempi il modo di esprimersi era diverso. Se dunque Bergoglio veramente non vuole rottamare la Chiesa, in primo luogo dovrà riprendere ad amministrare il suo ministero secondo i criteri delle Sacre Scritture e non secondo le logiche di quelli che non sono preparati in materia. Se così continua Bergoglio, finirà con l'ammissione del matrimonio ai gay e questa non è più Chiesa ma bordello!