Se la cooperativa dei migranti non paga gli stipendi da mesi

La denuncia dell'Usb, che mette nel mirino la coop sociale "L'Amicizia", finanziata anche dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione del ministro dell'Interno

Nella provincia di Lecce c9è una società cooperativa sociale che si occupa (male) dell'accoglienza e dell'integrazione dei migranti minorenni e che da ben sei mesi non paga gli stipendi ai propri dipendenti.

L’associazione, peraltro, è affidataria di un progetto finanziato dal fondo FAMI (Fondo Asilo Migrazione e Integrazione) del Ministero dell'Interno, e riceve pertanto soldi pubblici per le sue opere. Peccato però che, oltre alle buste paga arretrate e non pagate i ragazzi ospitati nel centro "Il Rifugio" siano quasi abbandonati a loro stessi, alla pari degli assunti e dei volontari.

Nella struttura, infatti, "mancano beni di prima necessità e il frigo è perennemente vuoto! I ragazzi non vanno a scuola perché la cooperativa non acquista loro i biglietti dei mezzi pubblici! I Lavoratori rimasti nel centro acquistano a loro spese il pane e il latte per i ragazzi! Ma più che lavoratori forse li dovremmo chiamare 'volontari'", denuncia Gianni Palazzo, rappresentante Usb, nel comunicato diramato dal sindacato.

A fare scoppiare il caso, infatti, ci ha pensato proprio l'Unione Sindacale di Base (proprio grazie a Palazzo e al collega Salvatore Caricato), che scrive: "Dallo scorso Natale i lavoratori della cooperativa 'L'Amicizia' non ricevono lo stipendio […] La cooperativa in questione gestisce a Campi Salentina un centro di accoglienza per minori stranieri non accompagnati. Attualmente vi sono solo sei ragazzi e sei dipendenti che si occupano di loro".

Teatro della vicenda una realtà difficile come quella di Campi Salentina, privo di sindaco dal 9 luglio del 2018 e attualmente gestito dal commissario straordinario Agata Mariano. Il comune ha erogato alla cooperativa tutta la somma che il Viminale aveva predisposto a mo' di acconto e ora il Dicastero non erogherà ulteriori tranche di finanziamento se non dietro accurata e dettagliata rendicontazione delle spese sostenute. Documenti che la coop, dopo numerosi rinvii, avrebbe finalmente inviato all’attenzione del ministro dell'Intero, che ora passerà al vaglio i fogli. Il rischio è che se i conti non saranno in ordine, il Viminale potrebbe anche chiedere alla cooperativa sociale la restituzione dell'acconto già versato.

E ora che succede? L'Usb ha annunciato per i prossimi giorni una denuncia alle autorità competente e un'ingiunzione di pagamento.

Domani è il primo di maggio: altro che festa dei lavoratori…

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 30/04/2019 - 19:36

Tutti fenomeni. Però dove chiedere e dove prendere i soldi sono delle vere persone in gamba.

Cheyenne

Mar, 30/04/2019 - 19:43

CERTO I DIRIGENTI SI SON MANGIATO TUTTO.LADRONI

Trinky

Mar, 30/04/2019 - 19:45

Insomma, vogliono solo soldi, non frega niente dei migranti!

toni175

Mar, 30/04/2019 - 19:46

mi sorge un dubbio: Ma l'accoglienza non era esclusivamente volontaria, esclusivamente senza lucro, soltanto per persone che non ne facevano questione di soldi ma solo per interesse verso il prossimo? Le famose cooperative si sono finalmente scoperte, sono esclusivamente forme di guadagno altro buonismo.

baronemanfredri...

Mar, 30/04/2019 - 19:59

TANTO MEGLIO

baronemanfredri...

Mar, 30/04/2019 - 20:00

SINISTRAAAAAAAAAAA PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 30/04/2019 - 20:08

dipendenti?????? ma non erano tutti volontari?????? ma non lo facevano perchè erano buoni e amavano il prossimo????????a casa tutti ahahahahah

Ritratto di Lissa

Lissa

Mar, 30/04/2019 - 21:16

Volontari solo dove ci sono immigrati, invece degli italiani chi se ne fotte, vero sinistrati?

Kucio

Mar, 30/04/2019 - 21:19

Scusate ma non erano tutti filantropici volontari?.... Ormeggia la nave Gino !

timoty martin

Mar, 30/04/2019 - 21:21

Quanto commercio attorno a questi migranti. Capito perchè in tanti non vogliono che finiscano gli arrivi?

rawlivic

Mar, 30/04/2019 - 21:24

zero solidarieta' per questi lavoratori non pagati da mesi. sono dei vili che hanno svenduto per quattro soldi la dignita' di una nazione umiliata da una invasione programmata. andassero a fare lavori veri ed onorevoli...

rawlivic

Mar, 30/04/2019 - 21:25

I lavoratori volenterosi...

opinione-critica

Mar, 30/04/2019 - 21:42

Fa bene la cooperativa a non pagare gli stipendi: sono volontari non sfruttatori. In ogni caso vale la legge della congruenza rispetto al fine. Se tra i fini dello sfruttamento della prostituzione c'è il maggior guadagno è congruo con questo fine far fare straordinari alle ragazze. Siccome tra i fini dell'accoglienza c'è quello della minore spesa e del maggior guadagno è congruo con pagare i volontari, altrimenti non sarebbero più volontari ma impiegati delle altrui disgrazie

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 30/04/2019 - 21:44

la chiamano accoglienza, ma sotto sotto è la moderna,diplomatica e democratica tratta degli schiavi, dove il vati-cano, ha le mani, spoche, in pasta....

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 30/04/2019 - 22:11

Questi baracconi sono solo associazioni a delinquete mangiasoldi.

manson

Mar, 30/04/2019 - 22:13

Questi dirigenti dell ennesima koop subito arrestati e koop sciolta. Al di là di tutto basta anche buttare soldi dei contribuenti in questi progetti. Ma ai lavoratori italiani qualcuno paga il biglietto

Ritratto di mailaico

mailaico

Mar, 30/04/2019 - 22:16

i migranti sono persone viziate. Quando vizi qualcuno, poi se non gli dai quello che chiede rischi la tua incolumità. L'africano che viene in italia non viene per lavorare. Lo sanno tutti. E se tu gli dai casa,wifi,cibo e luce gratis poi quando gliela togli fa come il cane che prima era grasso poi a stecchetto TI MORDE!

Reip

Mar, 30/04/2019 - 22:55

...La solidarieta’ italiana!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 01/05/2019 - 00:10

Sei dipendenti 6, per 6 RISORSE!!!! Meglio che al San raffaele per Berlusconi jajajajajajaja.

ammazzaodori

Mer, 01/05/2019 - 09:00

E ne fanno arrivare ancora ? che senso ha ? mi sa che stanno meglio a casa loro.

gadu

Mer, 01/05/2019 - 10:26

che fenomeni questi komunisti conoscono solamente come monetizzare con soldi pubblici

uberalles

Mer, 01/05/2019 - 10:34

Quindi...VOLONTARIATO...Un fico secco (e qui mi fermo per decenza)

apostrofo

Mer, 01/05/2019 - 11:02

Era prevedibile che succedesse prima o poi, dato che era basata sulla "emergenza". O no ?

BaldodegliUbaldi

Mer, 01/05/2019 - 11:17

Ho letto bene? 6 impiegati per 6 minori presenti nella struttura? Come in tante amministrazioni: ci sono più dirigenti che impiegati. povera Italia.

flip

Mer, 01/05/2019 - 11:37

il "komunismo" ed il vatic-ano in tutte le loro forme e sigle sono un'accozzaglia di delinquenti. E poi ragliano sul "fascismo".... mà????