Se il padrone della Rai spegne il "Virus" Porro

La verità è che non si vuole che voi apprendiate dalla Rai che il Pil non sale, che il jobs act è già fallito, che gli accordi europei sugli immigrati sono una truffa

Da ieri è ufficiale. La Rai chiude Virus, il programma di approfondimento condotto da Nicola Porro, nostro vicedirettore, che per tre stagioni è andato in onda il giovedì sera su Raidue, nonostante gli ascolti fossero buoni, comunque in linea con l'andamento di quelli degli altri talk show della tv pubblica. Ammettiamo subito il conflitto di interessi per via dell'amicizia e della colleganza che ci unisce a Nicola, del quale peraltro nessuno ha mai messo in dubbio le capacità professionali. Non può però sfuggire che Virus era appunto un virus a suo tempo coraggiosamente inserito nel corpo della Rai come variante al pensiero unico dominante da quelle parti. Un pensiero che, come noto, non è il nostro. Non lo era al tempo dei Santoro e compagnia che spendevano i nostri soldi per fare a pezzi il berlusconismo, non lo è oggi dove tutti devono allinearsi al renzismo senza se e senza ma.

Destra e sinistra, almeno in questo, pari sono. Floris fu cacciato da Ballarò perché antipatico al premier nascente. Giannini, suo successore, andrà a casa per lo stesso motivo. Bruno Vespa è da tempo nel mirino e già si parla di un suo ridimensionamento. Adesso la normalizzazione renziana tocca Nicola Porro, che non è un pericoloso estremista ma un liberale vero. Non prende ordini, dice le cose che pensa - generalmente di semplice buon senso - e non chiede ai suoi ospiti patenti di appartenenza o fedeltà. Per Renzi e per i suoi attendenti, già questo è troppo, soprattutto in una stagione che tra elezioni, referendum e manovre economiche a rischio, si preannuncia infuocata e pericolosa per la tenuta del governo.

Non c'è da credere a una sola delle spiegazioni che il vertice Rai darà di questo repulisti. La verità è che non si vuole che voi apprendiate dalla Rai che il Pil non sale, che il jobs act è già fallito, che gli accordi europei sugli immigrati sono una truffa. Figuriamoci dire che al referendum si potrà anche votare, volendo, un bel «no».

Il fatto è che TeleRenzi non è gratis: canone obbligatorio in bolletta Enel, come noto. Non pagarlo è praticamente impossibile. Almeno di non fare una scelta drastica: farsi staccare la luce. Pensiamoci, meglio il buio di un simile spettacolo di regime. E, per quello che vale, grazie a Nicola Porro per questi tre anni di libertà virale.

Commenti

glasnost

Gio, 19/05/2016 - 14:54

Quello che mi stupisce è che qualcuno (Renzi) decida di far tacere l'unica voce non allineata nella RAI e tutti zitti!!!!! Forse è vero che come diceva B.Russel, i comunisti (allora socialisti) sono "culturalmente disonesti", ma che nessuna voce dei democratici (o sedicenti tali) si levi a difendere una pluralità minima di informazione, mi sembra troppo. Ritengo sia giusto che qualcuno si metta a capo di un movimento che liberi gli italiani da un canone da pagare per la RAI che trasmette solo del padrone.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 19/05/2016 - 15:00

In Corea del Nord c'è Kim Jong-un; noi abbiamo Un-cojon Renz!

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 19/05/2016 - 15:00

Propongo un cambio...Porro con Luca Telese..Matrix a Porro e un virus a Luca Telese...!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 19/05/2016 - 15:11

e ho sentito che ha avuto l'ardire di dire che ha abbassato il canone a 100 euro, rendendolo però la prima tassa estorta destinata ad un carrozzone incapace di fare utile nonostante la gabella e la pubblicità (scusate, non è vero, su RAI YOYO ora non c'è più la pubblicità, sticaxxi)

Rainulfo

Gio, 19/05/2016 - 15:12

Renzi spocchioso e arrogante. Chiude Visrus perchè non dice ciò che lui pensa sia la verità rivelata (da lui). E' culturalmente autoreferenziale, non ha consensi popolari non pensa di dover rispondere a chi lo ha eletto perchè nessuno lo ha eletto, l'unico suo riferimento è un Comunista ante litteram, dice di essere Cattolico ma disocnosce il Vangelo e lo sostituisce con la Costituzione: è veramente pericoloso. In quanto ad egocentrismo è peggio di baffino e più subdolo di lui, per dimostrare di avere ragione (per forza) è capace di qualunque scempio. Viva Virus Viva Porro !!!!!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 19/05/2016 - 15:15

RENZI E' UN BUFFONE E ANCHE IN QUESTA OCCASIONE L'HA AMPIAMENTE DIMOSTRATO.

Bisekur1960

Gio, 19/05/2016 - 15:17

La verità è che questo maggiordomo della casta forte , vedi banche e alta finanza , sta spadroneggiando impunemente senza alcun ritegno, se ne frega altamente di tutto e di tutti va avanti per la sua strada senza scrupoli senza alcuna vergogna nonostante le mille promesse fatte non ha saputo difendere gli interessi dei più deboli ma ha protetto chi lo appoggiava ad iniziare dalla sua sporca famiglia!! Mi piacerebbe scoprire come mai sua madre suo padre e le sue sorelle non vengono visitate dalla guardia di finanza per fare chiarezza su tutti i contributi e/o mutui erogati da banche amiche avuti per finanziare attività da loro costituite e poi ceduti nel gioco di prestanomi. È scontato quindi che il professionale Porro e la sua trasmissione non essendo in linea con le sue idee dovesse scomparire.

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Gio, 19/05/2016 - 15:19

Ma una domanda sorge spontanea....dove sono tutti i pagliacci tipo girotondini e gli arcobaleno sempre in piazza x la democrazia contro Berlusconi ??? Dove sono quelli della superiorità morale ...Dove stà scritto che Io debba pagare un canone RAI dove sono tutti sxxxxxxxxxi ??? Al sol pensiero che parte dei miei denari sudati col lavoro vadano nelle tasche di litizzetto fazio e/o Berlinguer....mi viene il volta stomaco...

Ritratto di laghee100

laghee100

Gio, 19/05/2016 - 15:28

e cosa dice il venditore di pentole ?

PAOLINA2

Gio, 19/05/2016 - 15:33

Meno male, una commedia (cosi' la definerei) di parte, il conduttore alquanto penoso, ognuno deve fare il proprio mestiere.

Boxster65

Gio, 19/05/2016 - 15:47

Vergognoso, non sono un fan accanito di Porro, lo premetto, ma la chiusura di Virus è una vergogna. Dovrebbero chiudere i programmi di LA7, ed in particolare quelli di Formigli che non lascia parlare chi è contro le sue idee e quelle degli altri komunisti.

Tuthankamon

Gio, 19/05/2016 - 15:54

Al di là del "taglio" professionale della trasmissione, mi avrebbe meravigliato che potesse andare avanti per molto. Troppo scomoda!

Libertà75

Gio, 19/05/2016 - 15:57

@paolina2, quindi lei è contraria alla democrazia, alla libertà di espressione e a quella di stampa?

giovanni PERINCIOLO

Gio, 19/05/2016 - 16:04

Questo é il "metro" del pluralismo di mamma rai e del bischero! Rinascesse Mussolini dovrebbe andare a lezioni di "democrazia" dal bischero e governerebbe cinquanta anni!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 19/05/2016 - 16:08

Paolina2. Il tuo commento é la misura della tua intelligenza! Vai a fare la calzetta, ti si addice di più!

glendale

Gio, 19/05/2016 - 16:13

In Italia non avete piu' liberta' democratica. C'e' una dittatura camuffata e gli uomini onesti che non sono graditi alla sporca sinistra vergognosa e immorale, defenestra tutti coloro che vogliono dire la verita', anche se senza malizia, su un governo italiano che e' il peggiore degli ultimi 20 anni

patrenius

Gio, 19/05/2016 - 16:18

Di cosa vi meravigliate? io, nel mio piccolo, ogni volta che lo vedevo, mi domandavo: Come, ancora non lo hanno soppresso? Noi leggiamo orripilanti notizie sulla Corea del nord. Ma da noi con sistemi più soft e sentenze ad hoc, chi non concorda alla bulgara viene fatto tacere.A volte per sempre.

ghorio

Gio, 19/05/2016 - 16:27

Il problema della tv pubblica è che si vuole portare avanti il pensiero unico, senza critiche al governo in carica. Del resto si pagano le scelte di un mancato equilibrio per garantire la completezza dell'informazione. Naturalmente siamo sempre alle scelte renziane, anche se poi lo stesso dichiara di non essere fautore di editti e di non interessarsi dei problemi dell'informazione. Naturalmente dire le bugie è sempre lecito.

Giorgio1952

Gio, 19/05/2016 - 16:41

Scusate ma Porro non è vice direttore vicario del Giornale? Quindi è un giornalista chiaramente di parte, Giannini che conduce Ballarò invece ha dato le dimissioni da Repubblica per passare a Rai3, certamente sarà un pericoloso "komunista" ma formalmente non è dipendente di altra testata. Facendo un passettino indietro nel tempo, si dimentica di un "Editto bulgaro" per epurare Biagi e Santoro! Non gridiamo sempre allo scandalo a seconda della propria comìnvenienza!

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Gio, 19/05/2016 - 16:46

stiamo proprio messi male se ad un cartone animato pure abusivo, viene permesso di fare questi scempi. Ma ci rendiamo conto che un ciarlatano prepotente vanaglorioso e incapace ci sta vomitando addosso impunemente la sua pazza convinzione di ritenersi al di sopra di tutto e tutti...?

elgar

Gio, 19/05/2016 - 17:09

E va bene. Ora la destra deve abbozzare perchè è all'opposizione nonostante le "larghe intese". Se dovesse vincere le prossime elezioni e andrà al governo sarà autorizzata a poter fare le stesse cose. E la sinistra allora dovrà starci. Senza che si stracci le vesti e strilli al regime. Ora sappiamo che si può fare. Curioso però che quando c'era il Berlusca la sinistra chiamasse tutti sprezzantemente "servi del padrone". E invece questi che sono? Tutti liberi pensatori e con la schiena dritta?

Ritratto di manasse

manasse

Gio, 19/05/2016 - 18:01

è purtroppo la solita solfa dalla nascita della costituzione PIù BELLA DEL MONDO che se dici cose di sinistra"COMUNISTA" è tutto ok sennò sei all'indice sociale e per uno come me che e nato sotto il regno d'Italia ho sempre avuto inconsciamente ripulsa del comunismo che a suo dire le colpe erano e sono sempre state della dx perchè loro non sono mai stati al governo ma di fatto decidevano come dovesse procedere quello che governava tramite l'occupazione pressochè totale di tuto il potere di quelli che non eletti da nessuno comandavano e comandano di fatto quelle eminenze grige che si chiamano magistrati insegnanti gran commis dello stato sindacati e burocrati in generale che hanno sempre ostacolato qualsiasi riforma o miglioramento di questa povera ITALIA scaricando sempre sugli altri la resopsabilità

Ritratto di GWENDOLIN

GWENDOLIN

Gio, 19/05/2016 - 18:19

Ed a commento di tutto LA DESTRA si divide alle elezioni. Non si accorgono che il tal modo la dittatura sarà sempre più dittatura?????? Destrorsi unitevi , da soli non combinate un tubo.Gwendolin

Bellator

Gio, 19/05/2016 - 18:25

Ma quando gli Italiani, in ottemperanza dell'art.1 della Costituzione, decidono di far chiudere questo Carrozzone RAI, rifiutando di pagare il Canone, che foraggia mezze calzette, con vistose retribuzioni,assunte per via politica, che nel mercato libero dell'informazione, Giornali- TV, farebbero la fame !!.E quello che siede sul CATAFALCO del QUIRINALE, dorme ?,non vede ?, non sente ?,non parla ? e nemmeno RIDE !!!

Ritratto di carla fantuzzi

carla fantuzzi

Ven, 20/05/2016 - 00:12

Esterrefatta! E delusa dalle cosiddette autorità in materia, ma ancor più dal silenzio dei vari, ormai, partitini che si definiscono di destra: vergognatevi tutti! Ricorderete la vostra dabbenaggine e pusillanimità quando farete la stessa fine...e manca ormai poco, il toscan pinocchietto imperversando.

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 20/05/2016 - 08:38

@malatesta... in un simile cambio il bello sarebbe che Telese, parlerebbe solo Lui. Farebbe le domande e darebbe anche le risposte. Vedo Frottolo più comico di Grillo con la differenza che non fa ridere. Se ci inserissero pure Vauro o Gene Gnocchi verrebbe un Cabaret.

il corsaro nero

Ven, 20/05/2016 - 08:43

paolina2: vai a prendere le pilloline, non fare arrabbiare il tuo psichiatra!!!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 20/05/2016 - 08:50

IERISERA, 19 giovedì, Nicola Porro ha letteralmente bucato il piccolo schermo, strappandomi a Pannella ed alla sparizione dell'aereo(che non è poco). E' stato un interprete insuperabile della macerazione interiore vissuta nel rispetto assoluto dell'adempimento del suo dovere professionale. Quella giacca che 'gli andava larga'! Il suo volto smagrito, il suo muoversi, aereo, al massimo. Il richiamo ai sorrisini necessari, per non 'scoprirsi'. La sua sonorità, gestita alla pari del cocchiere con le briglie. Avrei voluto abbracciarlo, dalla commozione. E' stato superbo nel suo 'pathos non manifesto'. Una delle rare volte in cui si vede l'ANIMA, muoversi visibilmente. -Grazie Nicola, una fra tutte, quel 'porgermi' Gaia Trussardi così come solo tu potevi saper fare. Miserabile Rai!!! -riproduzione riservata- 8,50 - 20.5.2016

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 20/05/2016 - 08:52

GRANDIOSO VITTORIO SGARBI, ieri sera, 19.5.2016, a VIRUS.

nopolcorrect

Ven, 20/05/2016 - 08:55

Mandiamo a casa Renzi il prima possibile. Prima un antipasto alle amministrative e poi un bel NO al referendum.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Ven, 20/05/2016 - 10:52

nella "sinistra" concezione dei post comunisti e derivati il PLURALISMO è un optional

ernestorebolledo

Ven, 20/05/2016 - 12:03

Italia, paese diretto da un capo di governo non eletto

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 20/05/2016 - 13:46

Però, se il "padrone" cambiasse idea?...

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 20/05/2016 - 16:46

In RAI è sempre stato così. L'unica differenza è che se lo faceva Berlusconi tutto il mondo politico di sinistra, sindacati, centri sociali, televisioni, piazze, girotondini, registi, attori, cantanti, musicisti e via dicendo, scendevano nelle piazze urlando di editto bulgaro: oggi invece non dice nulla nessuno. Solo un sommesso borbottio e basta.

jackmarmitta

Ven, 20/05/2016 - 17:26

è UN PEZZO CHE LO DICO, QUESTO è PERICOLOSO, OGNI GIORNO CHE PASSA LO DIVENTA SEMPRE DI PIù. STA EPURANDO LA RAI HA IN MANO IL 90% DEI GIORNALI. QUANDO CI VUOLE CHE LA GENTE SI SVEGLI

Ritratto di carla fantuzzi

carla fantuzzi

Ven, 20/05/2016 - 18:45

A Dario: sì, un Porro davvero commovente, di una dignità che nessun politicante nostrano riuscirà mai a raggiungere, anzi neppure a comprendere. Il Nostro ci ha dato una vera lezione di Vita e purtroppo noi possiamo solo essergliene grati, che potremmo fare d'altro?!

Ritratto di barbara ferrari

barbara ferrari

Ven, 20/05/2016 - 22:30

www.change.org firma la petizione di Barbara Martina ad Antonio Campo dell'Orto: No alla chiusura di Virus.

un_infiltrato

Sab, 21/05/2016 - 10:30

La trasmissione del sig. Porro che non conosco personalmente e delle cui appartenenze politiche, se vi fossero, mi infischio altamente, era, non solo a mio parere, particolarmente interessante oltre che innovativa. Mi sembrava tra l'altro, nient'affatto faziosa, varia nei contenuti e molto ben condotta. Nella mia qualità di abbonato pagante, gradirei conoscere i motivi a sostegno della sua eliminazione dai palinsesti Rai.

Mannik

Sab, 21/05/2016 - 13:16

Sallusti, sia serio: il primo anno lo share era del 4,8 (già modesto), la seconda edizione ha mostrato un calo arrivando al 4.59% e la terza arriva al 4,3%. Alla faccia della verità

Anonimo (non verificato)