Sedici feriti dopo turbolenze su un aereo Houston-Londra

Atterraggio d'emergenza per un aereo della United Airlines diretto a Londra e fermatosi in Irlanda: 14 feriti fra i passeggeri, 2 fra l'equipaggio

Ci sono stati attimi di panico su un aereo della United Airlines decollato da Houston, in Texas, e diretto all'aeroporto di Londra Heatrow.

Delle fortissime turbolenze hanno infatti provocato il ferimento di ben sedici passeggeri e costretto il pilota ad un atterraggio d'emergenza nell'aeroporto di Shannon, in Irlanda.

Una volta arrivato a terra, due membri dell'equipaggio dell'aereo e quattordici passeggeri hanno dovuto essere ricoverati nel vicino ospedale di Limerick per le conseguenza di quello che la stessa compagnia ha definito "turbolenze inattese". Il volo trasportava 207 passeggeri e tredici uomini di equipaggio, riporta la BBC.

Secondo l'Amministrazione federale dell'aviazione Usa ogni anno in tutti gli Stati Uniti rimangono ferite almeno 58 persone che non indossano correttamente la cintura di sicurezza.

Le turbolenze, che possono presentarsi anche improvvisamente, possono essere dovute a una vasta gamma di fenomeni atmosferici, come temporali, pressione atmosferica, improvvise correnti d'aria, fronti d'aria calda o fredda ma anche spostamenti d'aria in prossimità di montagne o vette isolate.

Commenti
Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 31/08/2016 - 20:52

Si scrive Heathrow (con 2 H).