Sente i ladri, spara in aria: i carabinieri lo denunciano

Un 43enne veneto nei guai dopo aver sparato in aria contro operai scambiati per ladri. Per lui c'è il sequestro dell'arma e la denuncia per esplosioni pericolose

Un altro caso di un padrone di casa che sente rumore sospetti, prende il fucile e spara in aria. E viene denunciato.

Settimana scorsa era successo a Lazzate, in Brianza. Stavolta è toccato a un quarantatreenne di Sarego, in provincia di Vicenza, che ieri sera poco prima di mezzanotte ha sentito alcuni rumori nei pressi della propria abitazione e ha intravisto due sagome.

Peccato che non si trattasse di ladri ma di due operai accorsi per una riparazione all'acquedotto. Il padrone di casa, però, non lo sapeva e così non ha esitato ad imbracciare il fucile - un calibro 21 sovrapposto regolarmente detenuto - e a fare fuoco in aria, per due volte. Gli abitanti del posto, allertati dagli scoppi, hanno allertato i carabinieri.

Una volta giunti sul posto, i militari dell'Arma non hanno potuto fare altro che chiarire il malinteso e sequestrare tutte le armi e le munizioni trovate in possesso dell'uomo. Quindi è scattata la denuncia per "accensioni ed esplosioni pericolose."

Commenti

lorenzovan

Mar, 03/11/2015 - 13:31

invece se preso dalla campagna di terrore che fomentate..avesse sparato ai due operai e li avese uccisi...sarebbe stao meglio ...vero??''

Ritratto di giangol

giangol

Mar, 03/11/2015 - 13:45

no comment, è meglio

Un idealista

Mar, 03/11/2015 - 13:48

Ci risiamo. Sembra che l'unico modo lecito per usare un'arma sia quello di puntarla alla propria gola e di premere il grilletto.

gian paolo cardelli

Mar, 03/11/2015 - 13:53

non c'è alcun bisogno di "fomentare": la gente sa valutare con la sua testa come stanno le cose, e le cose NON stanno come dice la "sinsitra".

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 03/11/2015 - 14:00

Già nella logica di Sicignano e dei leghisti, chi entra nella proprietà privata può essere impallinato ... Se c'era Sicignano, li faceva fuori ...

justic2015

Mar, 03/11/2015 - 14:10

Ancora si ripete la stessa canzone spariin aria e i carabinieri ti sequestrano fucili munizioni e denuncie per eccessione esplosive pericolosi,non solo viene schedato numerato e via dicendo,immaginate se avesse sparato ad altezza d'uomo quale parola avrebbero usato .

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 03/11/2015 - 14:11

siamo arrivati a questo , io preferisco cento denunce che il cranio spaccato per una randellata!!

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 03/11/2015 - 14:16

@lorenzovan, accetta il mio consiglio: devi stare molto calmo.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 03/11/2015 - 14:19

se ha fatto fuoco in aria qual è il problema? Casomai prima dimostrazione che le paure dei sxxxxxxxxxi sono Immomotivate perché la gente non spara per sport o per uccidere ma solo quando si sente forte mente minacciata ed in ogni caso usa la testa quindi per il principio di gradualita prima spara in aria

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mar, 03/11/2015 - 14:19

non bisognerebbe far fuori solo chi entra nella proprietà privata ma anche i sostenitori dei criminali, sempre pronti ad azzannare chi si difende. questo è il mio libero pensiero.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mar, 03/11/2015 - 14:20

lorenzovan, tu per capire che hai un dito nel c..o devi leggere il giornale che te lo dice, oppure lo capisci da solo? No, perchè a sentire voi, sembra che il senso di sicurezza o di insicurezza che vive la gente lo pilotino i giornali, scrivendo o non scrivendo di certe cose.

Ritratto di viperainseno

viperainseno

Mar, 03/11/2015 - 14:20

se sono entrati in una proprietà privata a mezzanotte, operai o no, legittimo intervenire. quello a essere denunciato e magari licenziato a calci in culo, è colui che ha inviato gli operai a quella ora senza avvisare il legittimo proprietario, che sicuramente avrebbe offerto un caffè e non delle fucilate!!!!

ziobeppe1951

Mar, 03/11/2015 - 14:20

@lorenzovan e illiberopensiero... Per favore non sparate kazzate

elalca

Mar, 03/11/2015 - 14:21

liberopensiero77: certo che Lei è proprio noioso

scorpione2

Mar, 03/11/2015 - 14:23

anche belpietro e un santificato, gli hanno teso un' inboscata e il malvivente ha sbagliato il bersaglio a beanche tre metri di distanza,certo che il nostro eroe blpietro ha reagito con impeto,cadandosi addosso e per la puzza ha messo in fuga il malvivente.w il nostro eroe belpietro-

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 03/11/2015 - 14:26

SIAMO ALLA FARSA!!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 03/11/2015 - 14:28

Ora anche le FF.OO. difendono i criinali.Certo perchè altrimenti non avrebbero scopo di esistere.

FRANZJOSEFVONOS...

Mar, 03/11/2015 - 14:31

COMUNQUE HAI FATTO BENE PRIMA DI TUTTO LA DIFESA DELLE PERSONE DEI BENI COME SANCISCE LA COSTITUZIONE E IL CODICE PENALE. BRAVO. HAI DIMOSTRATO DI DIFENDERE I TUOI FIGLI E LE LORO VITE SEI EROE

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 03/11/2015 - 14:51

Ma perché scrivete certe scemenze? Secondo voi è normale entrare nella proprieta altri senza avvisare il proprietaro a mezzanotte? Chi leghista ha mai detto di impallinare il bambino che entra a prendere la palla alle 3 del pomeriggio? Bevete poco sono solo le 15..

Ritratto di carlo61

carlo61

Mar, 03/11/2015 - 14:53

Che cxxxo c'è da meravigliarsi se uno a mezzanotte sente rumori e pensa ai ladri?Perchè nessuno lo ha avvisato?Il sapiente Alibrandi in una trasmissione di DelDebbio ha ripetuto all'infinito che prima bisogna sparaRE IN ARIA E ORA SI VIENE DENUNCIATI..Se voleva ucciderli o ferirli avrebbe sparato ad altezza d'uomo.Questo problema,di farsi sparare addosso,perchè i soldi me li sono sempre guadagnato onestamente.Facciano così anche loro.

Ritratto di carlo61

carlo61

Mar, 03/11/2015 - 14:56

lorenzovan,allora non capisci un cxxxo.se voleva ucciderli sparava in aria?Cosa sono:fagiani?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 03/11/2015 - 15:07

Attenzione NONbenviventi(è proibito chiamarli malviventi troppo offensivo e discriminatorio) che se cambiasse il clima italico nei vostri confronti potreste addirittura essere trattati come gli italiani onesti e per voi sarebbero veri e propri c***i amari.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mar, 03/11/2015 - 15:08

E i ladri chi li denuncia?

__analisiCritica__

Mar, 03/11/2015 - 15:09

la domanda da porsi non è se un cittadino reagisce nel modo opportuno ad un estraneo che gli entra in casa ma perché lo stato non ha provveduto a evitare che ciò accadesse. Dunque delle due l'una: o lo stato italiano garantisce l'ordine pubblico pattugliando ogni quartiere o centro abitato isolato o rinuncia a oltre venti miliardi di euro di entrate e saremo noi cittadini a gestire la legalità assumendo e gestendo delle guardie private.

vince50_19

Mar, 03/11/2015 - 15:12

Denunciato per esplosioni pericolose? Ma come, l'altra sera ho sentito in una trasmissione moderata da Del Debbio, un onorevole (mi pare di scelta civica) dire che è meglio sparare in aria (non contro) per intimorire eventuali malintenzionati, ed ora questa faccenda? A parte certi "pistolotti ridicoli" letti qui dentro, forse c'è chi dimentica che, ad es., durante il servizio militare, chi è di sentinella ricorre al colpo in aria quando vede una situazione di pericolo prima di sparare contro chi tenta di violare la consegna. A me è accaduto tanti anni fa un fatto del genere e ci fu chi addirittura negò che il militare avesse sparato il colpo in aria. Peccato che quel fessacchiotto (ufficiale superiore) dovette rimangiarsi tutto quando gli consegnai il bossolo ancora caldo (sul bossolo l'identificativo corrispondeva agli altri detenuti dalla sentinella nel caricatore)..

maurizio50

Mar, 03/11/2015 - 15:12

Poi ci meravigliamo se l'Italia è in preda ai tagliagole di tutto il mondo: basta leggere i commenti del lettore @lorenzovan!!!

__analisiCritica__

Mar, 03/11/2015 - 15:15

tratto dall'opuscolo governativo "Sul buon italiano dell'Italia che riparte": "...il buon cittadino dell'Italia riformista, accogliente e che guarda al futuro, quando incappa nell'intruso entro le mura domestiche non si lascia andare al pessimismo ma accetta le sfide che il nuovo mondo globale gli pone di fronte!"

vince50_19

Mar, 03/11/2015 - 15:19

gian paolo cardelli - Ha ragione, ma tant'è: certa sinistra si erge a baluardo delle proprie convinzioni che sono - per dirla alla Perry Mason - la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità, incontestabile e inconfutabile, quando processi non sono neanche iniziati nelle aule giudiziarie. Data la cronica altissima "velocità" dell'iter processuale italiano cui il rottamatore per antonomasia non pone rimedio all'oggi (senza il beneplacito di certa magistratura), fra 5 - 6, forse 7 anni potremo conoscere la sentenza definitiva.

Mechwarrior

Mar, 03/11/2015 - 15:23

Ocio a sparare in aria: il malvivente si puo' sentire minacciato, rispondere al fuoco e uccidervi per legittima difesa ;-)

macchiapam

Mar, 03/11/2015 - 15:24

Beh, siamo ormai alla comica: se uso un'arma (legalmente detenuta) contro un malvivente, vengo indagato per omicidio; se invece sparo in aria, allora l'arma mi viene sequestrata e vengo denunziato per "accensioni ed esplosioni pericolose" (??). Ma siamo diventati tutti matti?

routier

Mar, 03/11/2015 - 15:25

Sparare in aria (magari con cartucce a salve) per scongiurare atti delittuosi non si configura come reato. A meno che un giudice particolarmente ispirato non voglia difendere la vita di alcuni moscerini che si trovino accidentalmente sulla volata della canna al momento dello sparo.

nunavut

Mar, 03/11/2015 - 15:33

@ liberopensiero77. Normalmente la ditta dei lavoratori era obbligata a chiedere il permesso per entrare,soprattutto di notte su un terreno privato anche se doveva eseguire dei lavori urgenti.Dunue chi ha sbagliato sono i responsabili della ditta non il proprietario del tesrreno che cmq. ha preso una buona decisione,cioè sparare in aria.Delle volte le azioni degli agenti delle forze dell'ordine mi lasciano perplesso (esperienze personali).

Libertà75

Mar, 03/11/2015 - 15:33

@liberopensiero, certo che voi PD siete forti nel paragonare un tipo con una torcia in mano che sale sulle scale con degli operai che si muovono in giardino. Non mi pare che Sicignano abbia sparito ai ladri che erano rimasti ancora fuori il suo edificio, da tanto si dimostra un'assenza di informazione e di onestà intellettuale. Per carità, le va dato onore che è perfettamente in linea con il comportamento dei propri kompagni. Bandiera rossa la vincerà

Ritratto di apasque

apasque

Mar, 03/11/2015 - 15:46

@lorenzovan: ci sono persone con il cervello infetto, come lei! C'è stata una puntata di Quinta Colonna in cui lo sgradevolissimo Librandi ha occupato militarmente la trasmissione, per dire, ridire e ripetere che (come si farebbe a militare) prima di sparare ad uno sconosciuto sospetto, prima bisogna sparare per aria. Ora lei fa dei ragionamenti assurdi: si disinfetti il cerebro. Si può incriminare per "esplosioni pericolose" una persona che ha sparato per aria anziché addosso? Lei deve essere un sinistridiota neppure troppo intelligente.

Ritratto di Peppino1952

Peppino1952

Mar, 03/11/2015 - 15:51

L'equivoco, come si dice, nasce spontaneo...Con quello che si vede e si sente in giro...Abituati a non veder lavorare nessuno di giorno figurarsi se il signore poteva pensare di aver a che fare con due operai a mezzanotte...Il signore ha ecceduto. Doveva prima dire altolà, farsi riconoscere e poi sparare in aria...Certo che se fossero stati dei ladri la domanda si sarebbe fermata all'altolà... e lui alla finestra...molto probabilmente raggiunto da una sventagliatina di mitragletta...

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 03/11/2015 - 16:07

@Libertà75, La informo che l'inchiesta su Sicignano è ancora in corso. Lui sostiene che l'albanese era entrato in casa, ma in casa non si sono trovate tracce dell'albanese, come, per es., tracce di sangue, visto che il pensionato ha dichiarato di avergli sparato in casa. Quindi, penso sia Lei ad essere poco informato, oppure ad essere disonesto intellettualmente. Comunque, potrà sempre andare a fare il balletto "chi non salta comunista è ...", vedo che già ha cominciato a dare del comunista a chi non si associa al suo irreprensibile pensiero.

Blueray

Mar, 03/11/2015 - 16:23

Quindi chi vive in ville o zone isolate deve possedere, oltre all'arma regolarmente denunciata, anche una scacciacani per compiacere le forze dell'ordine, evitare che sequestrino l'arma vera (che non ha sparato), e far sì che non si venga denunciati per esplosioni pericolose, sempreché tali non siano anche quelle della scacciacani!

Ritratto di gian td5

gian td5

Mar, 03/11/2015 - 16:30

Mai visto due operai che riparano un acquedotto a mezzanotte al buio, qualcosa non quadra.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/11/2015 - 16:32

No caro Lorenzone NON rigirare la FRITTATA, perche te la RIGIRO SUBITO IO. Se quando prendono i LADRI li tenessero in GALERA invece di lasciarli liberi di "operare" di nuovo, la gente si sentirebbe piu sicura e non avrebbe bisogno di NON dormire per paura che gli entrino in casa. CAPIIII LURENSUN!!!! Pace e bene dal Nicaragua FELIZ

VESPA50

Mar, 03/11/2015 - 16:32

mo si ci mettono pure i Carabinieri. Ha solo sparato in aria..nessuno lo aveva avvisato che quei due erano operai

Giovanmario

Mar, 03/11/2015 - 16:42

purtroppo è così.. oggi in italia si possono detenere in casa delle armi per collezione e si può portare fuori un'arma con regolare permesso solo per tiro a segno, indicando il percorso più breve o per uso caccia, ma solo nei giorni consentiti dal calendario venatorio.. ogni altro uso delle armi è considerato improprio da regolamenti o leggi del periodo fascista, per ovvii motivi politici di allora e validi ancor oggi (non siamo infatti in un vero e proprio regime?)..

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/11/2015 - 16:47

La COLPA comunque come ho gia qui scritto di certi accadimenti è SEMPRE e COMUNQUE dello STATO. Uno stato che con la sua MAGISTRATURA PROTEGGE i delinquenti, non tenendoli in GALERA!!!Che continua imperterrito a IMPORTARE "RISORSE" delinquenziali come se non bastassero le NOSTRANE. Depenalizando REATI quali il FURTO, l'ASSALTO, la RAPINA, la VIOLAZIONE DI PROPRIETA PRIVATA ecc. Facendo SCONTI inauditi di PENA,PATTEGGIAMENTI, scioperi della fame e sete ,DECRETI SVUOTACARCERI per non prendere le multe da Bruxelles e chi piu ne ha piu ne metta. Rende ovvio che qualsiasi cittadino che si sente sempre piu INSICURO,( NON COCOMERIOTA perche LORO hanno le scorte che li proteggono) tenti di proteggersi DA SOLO, coi risultati che abbiamo sotto gli occhi TUTTI I SANTI GIORNI. QUINDI COLPA DELLO STATO!!! Pace e bene dal Nicaragua FELIZ

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 03/11/2015 - 17:00

La colpa non è dei Carabinieri che se non l'avessero denunciato avrebbero commesso il reato di omissione di atti d'ufficio, la colpa e di quegli IDIOTI che hanno emanato certe Leggi senza pensare alle varie circostanze in cui l'azione viene attuata!

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Mar, 03/11/2015 - 17:00

Effettivamente urgenza o no data l'ora, un avviso al vicinato sarebbe stato meglio darlo per scongiurare equivoci.

levy

Mar, 03/11/2015 - 17:02

Operai o no, prima di entrare in una proprietà privata devono chiedere il permesso, bene a fatto a sparare due colpi in aria, come avvertimento, i carabinieri poveretti fanno il loro dovere, chi fa' le leggi no.

Mobius

Mar, 03/11/2015 - 17:07

Più che di "esplosioni pericolose", mi sembra si debba parlare di "procurato allarme". E di questo procurato allarme, o di uccisione se fosse avvenuta, i responsabili sono i politiconzi e i magistrati. E' colpa soltanto loro se i cittadini sono psicologicamente stressati fino a questo punto. Credo che lo sparatore, notando quei movimenti sospetti, abbia istintivamente pensato: "Ecco, quelle due teste di cactus di Renzi e Alfano mi mandano i ladri in casa".

Libertà75

Mar, 03/11/2015 - 17:14

@liberopensiero, hahahaha ancora continua? ma lo sa che c'è differenza tra le scale interne di un piccolo edificio e il giardino di casa? E cmq per onestà intellettuale (che giustamente lei ammette di non avere) perché paragona questo evento con quello di Sicignano e poi quando qualcuno la riprende sul punto, ribadisce "la informo che le indagini sono ancora in corso". Scusi, non erano in corso quando postulava le sue teorie leghiste-giustizialiste paragonando i 2 eventi? E come dice lei "a logica è proprio fuori".

Libertà75

Mar, 03/11/2015 - 17:16

@liberopensiero, però ha ragione, lei non è komunista, se lo fosse ci sarebbe qui qualche kompagno a darle man forte, invece è sempre solo per manifesta illogicità. Auguri

forbot

Mar, 03/11/2015 - 17:20

Mi sbaglio o da un pò di tempo in quà, i Carabinieri, che sono stati considerati da sempre gli angeli custodi dei cittadini onesti, avranno ricevuto ordini di cambiare i loro protetti? Sarà che così avranno meno da fare e i problemi, (solo apparentemente,) sono risolti prima? Meno da scrivere, meno accompagnamenti in carcere, meno guardie carcerarie, meno tutto. Solo loro, i ladri, più liberi di circolare e far danni al povero cittadino sempre più indifeso.

linoalo1

Mar, 03/11/2015 - 17:21

Quanti commenti da Ignorantoni!!!Vorrei proprio vedere questi Ignorantoni al posto di chi ha sparato!!!!Quando si parla,sarebbe bene esprimersi dopo avere usato il cervello,sempre c'è!!!!Quanti di questi Ignorantoni,in quei frangenti,si sarebbe cagati sotto????

giosafat

Mar, 03/11/2015 - 17:30

"accensioni ed esplosioni pericolose"...questa me la voglio proprio segnare per quando mi troverò a corto di barzellette. Sull'operato dei carabinieri nulla da eccepire...altrimenti non avrebbero più senso tutte le barzellette che li bersagliano.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 03/11/2015 - 17:38

idioti di sinistra, siete degli immensi co....ni!!! :-) ma cosi co....ni, che per strizzarli, dovremmo usare lo schiaccianoci :-)

Zizzigo

Mar, 03/11/2015 - 17:41

Sentenziare a vanvera, con il senno di poi... comunque è chiaro che il "sistema" non ha a cuore, per nulla, i cittadini, ma è molto, ma molto, terrorizzato dalle armi. Una vera e propria ossessione! E alcuni cittadini, suggestionabili, ne restano inevitabilmente contagiati.

rokko

Mar, 03/11/2015 - 17:42

La prossima volta che voglio fare un po' di casino piglio il fucile, sparo in aria e dico che ho sentito dei ladri. Tanto, non si possono permettere nemmeno di denunciarmi o indagarmi ! Ma che cxxxo dite ?

Zizzigo

Mar, 03/11/2015 - 17:51

Ricordiamoci, tanto per chiarire, che lo stesso articolo del c.p. contempla, allo stesso modo, i cosiddetti "botti" e/o fuochi pirotecnici... però i Carabinieri non se lo sognano nemmeno, di stanare e denunciare gli squinternati che rompono le scatole, ed il sonno, in piena notte, anche se "allertati".

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 03/11/2015 - 17:56

@Libertà75, quello che non riesce a capire (perché è sempre molto ottuso), è che c'è differenza fra una persona che entra in casa e una che invece si trova fuori, sulle scale o in giardino. Una persona in casa è più minacciosa di una che sta fuori, la faccenda è comunque rilevante ai fini della proporzionalità nel giudizio sulla legittima difesa. Una persona che si trova sulla proprietà privata, se riconosciuta pertinenza di un domicilio, può essere accusata di violazione di domicilio, ma se non entra in casa e il proprietario gli spara e questi muore, non si vede come si possa invocare la legittima difesa. Lei è assestato sull’idea che si possa sparare alle persone solo se entrano nella proprietà privata, ma questo non è previsto dal codice penale, c’è solo nella testa dei leghisti.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 03/11/2015 - 18:04

i carabinieri l'avrebbero terminata lì, senza denunciare nessuno solo se si fossero trovati difronte a, in ordine alfabetico: i Black bloc,i centri sociali in genere, i movimenti per la casa e i NOTAV. Ma se sei un poveruomo che si difende come può allora cambia tutto. Riescono a distinguere il buono dal cattivo? O partono a macchinetta e chi cojo cojo.

lorenzovan

Mar, 03/11/2015 - 19:18

TUTTI PROMOSSI COL BANANINO D'ORO

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 03/11/2015 - 19:18

Questo è un caso limite e la denuncia, forse per schiamazzi notturni, è anche fuori luogo. Chi spaventa di più, comunque, sono quei buonisti sinistrorsi che invariabilmente prendono le difese dei delinquenti, e di chi (Parlamento) non cambia le leggi che, grazie alla solita sinistra de m....a, sono troppo sbilanciate a favore di chi delinque. Lo capirebbe anche un asino.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mar, 03/11/2015 - 20:07

Ma cosa vuol dire "esplosioni pericolose" ? Ma siamo impazziti? Due colpi in aria non sono mica due bombe a mano; facciamo ridere. E se consideriamo che i Carabinieri, una volta chiarita la cosa, invece di tornarsene tranquillamente a letto hanno proceduto alla denuncia, si deve convenire che le barzellette su di loro hanno un enorme fondamento di verità. Una volta credevo nei giudici, e adesso non posso più. Una volta credevo nei Carabinieri e adesso devo archiviare anche loro. Stiamo vivendo in un manicomio.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 03/11/2015 - 20:13

Consiglio a chi vuol mandare via i ladri. Procuratevi una pistola starter, c'é una ditta che ne fabbrica a migliaia, sono pistole che fanno solo rumore, un bel botto tipo quello di una 38 special. Se poi i lma&dri non se ne vanno, cosa poco probabile, sparare con delle flach ball ovvero proiettili di gomma, fanno un male cane ve lo assicuro, in esxtremis, in casa nella vostra camera da letto potete tranquillamente spara

ziobeppe1951

Mar, 03/11/2015 - 20:15

@lorenzovan ....ah ah ah

Ritratto di abj14

abj14

Mar, 03/11/2015 - 20:16

lorenzpvan : Noto che si è stancato di cospargere le sue elucubrazioni con svariati "lolololo" rimpiazzandoli con una serie di "…". - È diventato balbuziente nello scrivere ?

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 03/11/2015 - 20:16

segue: in camera da letto sparate a piombo. quindi, prima fate rumore con un revolver a salve, poi a gomma ed in ultimo a piombo.In caso di fuga dei balordi inutile chiamare i carabinieri e se proprio volete farlo mostrate loro il revolver a salve.Semplice

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mar, 03/11/2015 - 20:19

Come mai quando scrivo un articolo un po forte mi esce la vostra dicitura" Spîacenti non pubblichiamo duplicati " ????????? Niente niente ve la fate sotto ??

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 03/11/2015 - 21:04

E si hai ragione cara marystip, laddove scrivi "lo capirebbe anche un asino" appunto un ASINO, non un LORENZONEEEE qualsiasi!!!lol lol Hasta mañana dal Nicaragua FELIZ.

Georgelss

Mar, 03/11/2015 - 22:29

Lorenzovan non e'un lettore ma un infiltrato comunista.

Libertà75

Mer, 04/11/2015 - 10:49

@lp, la informo che il Sicignano è tuttora sotto indagini e non c'è una presunzione di colpevolezza solo perché lo afferma lei dicendo che gli innocentisti sono solo i leghisti. In realtà, poiché non siamo in presenza di alcuna condanna in via definitiva, dobbiamo concedere al Sicignano la presunzione di innocenza. Il tutto per rimanere nel mero diritto (cosa a lei avversa a quanto pare).

semperquel

Mer, 04/11/2015 - 13:09

meglio una denuncia (assurda) che un funerale di 1° classe.....

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 18/07/2016 - 12:19

Dunque,vivo in mezzo ad un bosco,se arriva qualcuno non invitato non posso sparare per non incorrere nei reati di accensione ed esplosioni pericolose,oltre a procurato allarme,non posso dotare l'arma di un soppressore di rumore perché vietato in itaglia...va bene,credo che dovrò...accetta-rli e poi organizzare un brunch con i miei amici cinghiali!!