Migranti, la sentenza della Cassazione: dire "vai via" è odio razziale

Il verdetto della Cassazione emesso contro un 45enne imputato per concorso in una aggressione contro due stranieri a Gallarate

Secondo l'ultima sentenza della Cassazione la frase "Che venite a fare qua...dovete andare via", se rivolta a cittadini extracomunitari, può assumere i caratteri dell'odio razziale.

Si legge nella sentenza, depositata oggi, emessa nei confronti di un 45enne imputato, il cui ricorso è stato respinto, che era stato condannato per concorso in lesioni ai danni di due stranieri. Nella condanna, i giudici hanno aggiunto la "finalità di discriminazione razziale"

I fatti. Durante l'aggressione ai due extracomunitari, avvenuta in un circolo a Gallarate, i due imputati (il ricorrente e un coimputato) avevano rivolto ai due immigrati la frase "che venite a fare qua...dovete andare via". Ed è proprio questa frase a determinare, secondo i giudici della Suprema Corte, la "finalità di discriminazione razziale".

"La circostanza aggravante della finalità di discriminazione o di odio etnico, nazionale, razziale o religioso - si legge nella sentenza - è configurabile in linea generale, secondo i principi affermati dalla giurisprudenza di legittimità, in espressioni che rivelino la volontà di discriminare la vittima in ragione della sua appartenenza etnica o religiosa". E questo non solo quando "l'espressione riconduca alla manifestazione in un pregiudizio nel senso di inferiorità di una determinata razza", ma anche se "la condotta, per le sue intrinseche caratteristiche e per il contesto in cui si colloca, risulta intenzionalmente diretta a rendere percepibile all'esterno e a suscitare in altri analogo sentimento di odio etnico e comunque a dar luogo, in futuro o nell'immediato, al concreto pericolo di comportamenti discriminatori".

Ecco perché, scrivono i giudici, le frasi pronunciate dai due imputati "erano ritenute chiaramente espressive della volontà che le persone offese, e gli altri cittadini extracomunitari presenti ai fatti, lasciassero il territorio italiano a cagione della loro identità razziale".

Commenti

Divoll

Gio, 12/07/2018 - 15:11

Tutto il sistema-giustizia (giustizia?!?) in Italia andrebbe riformato totalmente. Abbiamo una magistratura prona ai dettami delle elite globaliste che vogliono implementare in Europa e nel mondo una dittatura orwelliana.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 12/07/2018 - 15:11

Ormai siamo nella pupù! Salvini, se puoi, pensaci tu!

Hapax15

Gio, 12/07/2018 - 15:11

Follia al postremo stato.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 12/07/2018 - 15:12

devono andare via anche loro

Ritratto di malatesta

malatesta

Gio, 12/07/2018 - 15:12

Qui trapela con evidenza chi odia gli Italiani, non ci sono dubbi..

Divoll

Gio, 12/07/2018 - 15:13

Stando alle motivazioni ( "le frasi pronunciate - scrive la Corte - erano ritenute chiaramente espressive della volontà che le persone offese, e gli altri cittadini extracomunitari presenti ai fatti, lasciassero il territorio italiano a cagione della loro identità razziale"), questi magistrati dovrebbero allora mettere in galera per lo meno il 70% e passa degli italiani, anzi, degli europei.

Italiano_medio

Gio, 12/07/2018 - 15:13

Quindi se lo dico ad un tedesco o francese non lo è ? Buffonata stratosferica in difesa ancora una volta dell'immigrazione.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 12/07/2018 - 15:14

Magari uno potrebbe dire in modo più gentile "Se vuoi andare vai, io non fermerò"

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 12/07/2018 - 15:16

Fino a quando non sarà possibile modificare una valanga di articoli della "più bella costituzione del mondo",vera palla al piede da oltre 70 anni,con tutti questi "organismi costituzionali"(magistatura ordinaria,cassazione,consulta,corte costituzionale,TAR,etc.etc.,"stanziali" non "elettivi",sganciati dal "sentito popolare attualizzato",continueranno ad esserci sentenze "stonate"(eufemismo),non "attualizzate" con i cambiamenti del volere popolare maggioritario!Uno "stato" elettivo,ed uno "stanziale",che rema contro,e che ha maggiori poteri,è un "paradosso democratico"!!

mariolino50

Gio, 12/07/2018 - 15:17

Allora gli stranieri vanno solo amati secondo loro, lo sanno che l'amore è un sentimento che non si compra con nessuna cifra al mondo, come l'amicizia, l'odio invece si può stimolare, con sentenze simili.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 12/07/2018 - 15:30

Ma cosa è diventata la giustizia italiana??? per gli Italiani che rubano un pane e un pezzo di formaggio, """PER FAME, VENGONO MESSI IN GALERA, MENTRE UN MIGRANTE INLECITO (COME GLI ULTIMI GOVERNI CHE ABBIAMO AVUTO), ANCHE SE DELINQUENTE, DEVE ESSERE RISPETTATO E RIVERITO COME TUTTI I LADRONI DI COMUNISTI CHE CI HANNO GOVERNATO"""!!!

venco

Gio, 12/07/2018 - 15:37

Da cambiare subito tutta la magistratura, al più presto.

Parermio

Gio, 12/07/2018 - 15:39

Interessante le motivazioni con cui i giudici valutano un "andate via" rispetto ad un "dovete morire"

brasello

Gio, 12/07/2018 - 15:42

E se lo dico ai miei figli quando entrano in camera mia mentre sto facendo una telefonata, figura sempre come discriminazione razziale? fra un po' non si potrà più dire niente...... siamo proprio una repubblica delle banane. Ooops, neanche questo si può dire.

paco51

Gio, 12/07/2018 - 15:48

Salvini pensa a questo!

GPTalamo

Gio, 12/07/2018 - 16:03

E' ovvio, non siamo padroni neanche a casa nostra. E' l'era del politicamente corretto, dove non puo' non piacerti qualcosa, se deciso da persone, le elite massoniche, che si sentono moralmente superiori. Mi ricorda l'"homo sovieticus" (non sto scherzando), cioe' l'uomo superiore di una filosofia di regime che voleva rendere tutti uguali. Il vero problema e' che nella realta' quotidiana non siamo tutti uguali, ci sono persone perbene e delinquenti, sodomiti, pedofili, criminali, ecc.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 12/07/2018 - 16:07

ovviamente loro possono insultarci. cambiate tutta questa massa di magistrati rossi che odiano gli italiani

MARCO 34

Gio, 12/07/2018 - 16:10

"...inferiorità di una determinata razza": quindi con questa sentenza si afferma che le razze esistono. Ne sono stato sempre convinto ed ora c'è anche una sentenza

sbrigati

Gio, 12/07/2018 - 16:13

Aspetto vengano condannati anche tutti quei clandestini che offendono gli Italiani. Od esiste una sorta di impunità per quei comportamenti? Esiste, esiste, eccome se esiste.

GioZ

Gio, 12/07/2018 - 16:20

Sono originario del sud Italia e se dovessi mettermi a denunciare tutti quelli che nel corso degli anni mi hanno detto quelle frasi...

ginobernard

Gio, 12/07/2018 - 16:21

prima o poi si troverà una soluzione ... una potrebbe essere quella della città ghetto abitate e gestite da stranieri ... ci sono già quartieri in Italia con queste caratteristiche.

01Claude45

Gio, 12/07/2018 - 16:27

TOS IMMEDIATO ai MAGISTRATI. Si suppone che in Cassazione i magistrati accedano ± a 65 anni. TROPPO: tanti comuni cittadini già a 60 sono arteriosclerotici. Non risulta che i MAGISTRATI SIANO IMMUNI ALLE LEGGI DELLA NATURA. Eppoi mi chiedo: perché i MAGISTRATI TUTTI non vengono sottopotosti TUTTI a visita PSICOFISICA ATTITUDINALE SANITARIA E FISCALE OGNI ANNO? IL POTERE IN MANO LORO È ELEVATISSIMO: HANNO IN MANO POTERE DI VITA E MORTE DELLE PERSONE. Alla luce dei tanti fatti di corruzione a carico di MAGISTRATI, oggi il controllo È DIVENUTO OBBLIGATORIO ED IMPERANTE per assicurare una GIUSTIZIA CERTA.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/07/2018 - 16:32

Benissimo. Tutti a casa vostra, altrimenti è odio raziale.

Triatec

Gio, 12/07/2018 - 16:33

Attenzione perché anche uno sguardo potrebbe essere ritenuto minaccioso. In buona sostanza quando vediamo uno di un'altra razza (come scrive la Cassazione) silenzio e sguardo basso.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 12/07/2018 - 16:37

Riformare il vocabolario italiano....

akamai66

Gio, 12/07/2018 - 16:43

Leggo qualche opinione che evidenzia come i magistrati abbiano super poteri, è vero, uno in particolare:chi possiede armi sa benissimo che ottenere la licenza di PA non è proprio banale, ebbene i magistrati UNICI in ITALIA, possono detenere qualsiasi tipo di arma ed in quantità a piacere senza visite mediche,a prescindere dall'età, viceversa un militare ad esempio con 40 anni di srvizio , missioni di guerra (altroche peacekeeping!) può avere dei problemi. Viva l'ITALIA!

gbgiangi

Gio, 12/07/2018 - 16:47

Referendum contro questi magistrati assurdi, comunque è incomprensibile quello che fanno , è un insulto nei confronti di noi cittadini , io condannerei loro x privazione di libertà

gbgiangi

Gio, 12/07/2018 - 16:51

Loro non ci stanno, e con il potere assurdo che hanno tentano di distruggere questo paese , sperano così che gli italiani impauriti stiano tutti zitti , ma gli si ritorcerà contro prima o poi come tutte le cose come tutti i nodi basta saper aspettare.

seccatissimo

Gio, 12/07/2018 - 17:04

Come si può avere fiducia in siffatta magistratura, faziosa ed anti italiana in modo così osceno ?

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Gio, 12/07/2018 - 17:08

Si vabbè, tra un po' sentenzieranno che se stiamo nella stessa stanza dei migranti gli TOGLIAMO l'aria che respirano, e quindi siamo razzisti. Per assurdo, che farebbero i giudici se stessimo dall'altra parte di un abisso, invalicabile, e dicessimo ai migranti sull'altra sponda (come per altro fanno quotidianamente tutti i sinistrati): "Bravi ragazzi, fate un salto, venite qua che c'è tanto posto" a rischio di farli precipitare ? Proibirebbero e bollerebbero come razzista anche il "Vieni qua" ? La giustizia per essere giusta non deve essere illogica.

istituto

Gio, 12/07/2018 - 17:15

Io l'ho sempre detto che il VERO PROBLEMA non è rappresentato dalla sinistra quanto dai fiancheggiatori della Magistratura Rossa, che è diventata una Casta Intoccabile. Non si tratta più di follia nelle loro sentenze quanto di un progetto politico teso a favorire in tutti i modi l'invasione delle risorse, la loro permanenza per sempre nel Paese e l'acquisizione di tutti i diritti. Credo che se anche il centrodestra vincesse le elezioni politiche con il 75% dei suffragi dei votanti ,la sinistra la avrebbe vinta con i suoi fiancheggiatori intoccabili.

Ritratto di jasper

jasper

Gio, 12/07/2018 - 17:18

Se uno mi entra in casa con la forza non posso dirgli:vai via? No è razzismo o nazismo.

frabelli1

Gio, 12/07/2018 - 17:28

Ahahahahahahahah! Non sanno più cosa inventarsi. Abbiamo una giustizia cancerosa inguaribile.

tonipier

Gio, 12/07/2018 - 17:34

" SE NON INTERVIENE IL CAPO DELLO STATO- IL CAPO DEL C.S.M- IL POPOLO ITALIANO VA AL MACERO- ci troviamo al capolinea." Se aver detto determinate frase, questo, è odio razziale?... con testimoni credibili? Se diceva venditori di droga cosa sarebbe successo?"

Ritratto di ElanRoigli

ElanRoigli

Gio, 12/07/2018 - 17:58

Salvini pensaci tu in maniera democratica. Perchè se non ci penserai tu con i sistemi democratici, tra non molto potrebbe accadere qualcosa di brutto. La gente ne ha le balle piene di questi connazionali che remano controno.

Troppo@Incazzato.it

Gio, 12/07/2018 - 18:00

Tribunali Regionali e giudici,eletti dal Popolo Sovrano. Riscrivere la Costituente-adeguandola alla storia attuale!

Ritratto di cape code

cape code

Gio, 12/07/2018 - 18:09

Nomi e cognomi di questi giudici??

CALISESI MAURO

Gio, 12/07/2018 - 18:11

be le cose stanno cambiando velocemente.. ricordarsi di questi fatti, dimenticare mai!!!!!!!!!!!!!!!

Clamer

Gio, 12/07/2018 - 18:16

Sembra che questa sentenza della Cassazione riconosca implicitamente l'esistenza delle razze e della identità razziale. La parola andrebbe sostituita con: varietà. Nelle parole citate non trovo alcuna "manifestazione di un pregiudizio nel senso di inferiorità di una daterminata tazza". Allora come andrebbe valutata questa sentenza?

ziobeppe1951

Gio, 12/07/2018 - 18:23

Bene....Voi giornalisti impugnate la sentenza fresca fresca dei bighellonanti neri dei giardini di porta Venezia a Milano che con un perentorio andate via, vi hanno minacciato....naturalmente lo stesso discorso vale anche per gli zingari

clod46

Gio, 12/07/2018 - 18:39

Il problema è che gli immigrati sanno molto bene come funziona la nostra giustizia ecco perchè fanno di tutto per venire in Italia, una volta qui sanno bene di avere nella magistratura italiana una protezione illimitata e quindi si possono permettere qualsiasi nefandezza spaccio, furto e quant'altro nei confronti dei cittadini italiani, sanno bene che nessuno li condannerà mai.

Mobius

Gio, 12/07/2018 - 18:39

Se ricordo bene, alcuni anni fa Berlusconi propose di sottoporre i magistrati a periodici esami psico-attitudinali, come si fa coi piloti d'aereo. Che fine ha fatto quella proposta?

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 12/07/2018 - 18:46

La cosa che fa sorridere è che il 90% degli italiani la pensa nello stesso modo. Ci mettete tutti in galera?

ClioBer

Gio, 12/07/2018 - 18:46

Le toghe "ROSSE$" così la pensano.

philwoody52

Gio, 12/07/2018 - 18:46

roba da matti ormai non si s piu come parlare senza incorrere nel polital incorrect. e basta e che cavolo, pensate alle cose serie

tosco1

Gio, 12/07/2018 - 19:05

Io sono sempre piu' basito.Un italiano non puo' dire ad un clandestino di andare a casa sua e gli alti giudici lo dipingono come razzista. Dove e' finito il senso di legalita' su cui dovrebbe basarsi il senso comune di uno stato. Bisogna veramente cambiare tutto qui, soprattutto le alte cariche, non elette dal popolo, ma dalla politica.

6077

Gio, 12/07/2018 - 19:11

che boiata! spero in un ricorso. e poi come provano che fosse "a cagione della loro identità razziale"? è una supposizione, un processo alle intenzioni. ma il garantismo è a senso unico pare.

MgK457

Gio, 12/07/2018 - 19:25

E i musulmani che ammazzano gridando Allah akbar, cosa facciamo??? VIETATE SUBITO SETTA DI MAOMETTO SIGNORI GIUDICI.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 12/07/2018 - 19:33

Mahhh a quando i controlli settimanali per alcol e droghe,oltre che le elezioni da parte del POPOLO ITALIANO???

Giuseppe45

Gio, 12/07/2018 - 19:39

La loro responsabilità civile che fine ha fatto?

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Ven, 13/07/2018 - 00:40

CASSAZIONE: ANDATE VIAAA!

claudioarmc

Ven, 13/07/2018 - 02:34

Maglietta rossa la trionferà

gianfranco9385

Ven, 13/07/2018 - 06:58

definiamoli alla francese : V O M I T E V O L I

routier

Ven, 13/07/2018 - 08:19

Dubbio lessicale: il terzo grado di giudizio si scrive con una o...tre zeta?

Happy1937

Ven, 13/07/2018 - 08:20

La sentenza è espressione di odio per la razza italiana.

Massimom

Ven, 13/07/2018 - 08:23

Quindi dire a renzi e compagnia pidiota di andare a casa è stato razzismo?

lsollazzo

Ven, 13/07/2018 - 08:24

la cassazione? una banda di poveri deficienti mentali.

routier

Ven, 13/07/2018 - 08:32

Di questo passo, presto arriveremo ai "reati psichici" di orwelliana memoria. Ovvero: LO SCHIFO DEI PATETICI!

Boxster65

Ven, 13/07/2018 - 09:10

Io penso che se continuano a sentenziare in questo modo avremo (e a questo punto lo spero) un regime. E a quel punto chi ha sentenziato in questo modo sicuramente li vedremo finalmente giustiziati per alto tradimento.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 13/07/2018 - 09:14

ANDATE VIA! ANDATE VIA! ANDATE VIA! E basta con le sentenze da cazzazione,

robby82

Ven, 13/07/2018 - 09:36

Sistema giudiziario in italia andrebbe completamente rifatto! qui da noi non esiste la giustizia. Ecco i primi ad essere contro i cittadini italiani.

27Adriano

Ven, 13/07/2018 - 09:53

Scusate, ma la Cazzazione...è italiana??

miki017

Ven, 13/07/2018 - 10:43

..... quindi se io, tornando a casa, mi trovo dentro uno, non invitato ma entrato di prepotenza, uno qualsiasi (bianco, nero, giallo, à pois etc), IO non gli posso neanche dire "vattene a casa tua !" ????? perchè sarei razzista ? ma allora questi Signori.... come ragionano ? ma, siamo certi delle loro capacità ? perchè, a quanto pare, LORO guardano il dito, ma NON vedono la Luna !!!,

Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 13/07/2018 - 10:44

Questa sentenza è razzista.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Ven, 13/07/2018 - 11:12

allora Beppe Grillo è il più razzista degli italiani perché non si limita a dire "andate via" a tutti i politici della vecchia guardia, ma li manda direttamente axxxxxxxo!!!!

Italo00

Ven, 13/07/2018 - 11:21

Incredibile. Capisco giudicare un aggressione,ma anche le frasi generiche dette nel contesto...e se il reo avesse fatto anche un peto l'aggravante sarebbe stata "aggressione olfattiva a sfondo razziale"? Per me paghiamo troppo PM e giudici visto che hanno anche il tempo di fare semantica creativa

giginonapoli

Ven, 13/07/2018 - 11:45

La cassazione: un organo comunista e schifoso.

snips

Ven, 13/07/2018 - 12:33

La maghistratura gioca con la lingua italiana? Bene,adeguiamoci! Sarà sufficiente , e non potranno dire nulla i sigg.giudici, affermare:..prego accomodatevi gentilmente pure altrove..! Suvvia, mi sembra che si faccia di tutto e di più per provocare..si ma i "nativi" ..i quali mica pxxxa sono!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 13/07/2018 - 13:00

Dire «vai via» a qualcuno che mi assilla per qualcosa, indipendentemente dal fatto che, sia bianco, giallo, rosso, nero o magari qualcuno dei gatti randagi che vengono a miagolare alla mia porta perché hanno fame, è «odio razziale»? Dire «razzista», sulla base di una semplice e comunissima espressione verbale, per di più dallo scranno più alto della magistratura giudicante, Cos’è? Genocidio?

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Ven, 13/07/2018 - 13:01

andrebbe riformata tutta la magistratura , specialmente questo tipo di magistrati che stanno attenti ad una frase detta da italiani verso gli stranieri e non stanno mai attenti alle porcherie che gli stranieri dicono nei confronti degli italiani , solo per questo andrebbero indagati per capire come sono arrivati ad un pensiero così profondo ........

Mariopp

Ven, 13/07/2018 - 13:25

Mi sono letto i commenti. La sensazione è che il 95% dei commentatori abbia solo letto il titolo, non l'articolo. Il 45enne non è stato condannato per quella frase, ma perché ha pestato in modo arbitrario due stranieri. La frase è stata considerata una aggravante, ma qui siamo davanti ad un tizio che ha procurato delle lesioni a due persone senza motivo.

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 13/07/2018 - 13:43

Non è possibile, questo paese non sarà mai un paese normale.