Sesso, sangue e sadomaso: ecco i festini della morte

Così abbiamo organizzato un party come quello in cui è morto Luca Varani. Tra stanze del sesso e strumenti per le sevizie. GUARDA IL VIDEO

Il nostro reporter nella stanza sadomaso

L'omicidio di Luca Varani è l'espressione fisica del cocktail di droga e sesso ingerito da Marco Prato e Manuel Foffo. Un mix che ha innescato la violenza. Sfociata poi nelle cruente sevizie.

Come ci spiegano alcuni omosessuali “adiacente alle discoteche c'è il mondo del Chill-out”. Festini privati in cui circolano droga e sesso per giorni. Proprio il tipo di party che ucciso Varani. Essere invitati è facile: “O sei amico di amici, o hai qualche conoscenza. Altrimenti c’è Grindr”. Per provare ad organizzarne uno, abbiamo scaricato questa applicazione creata appositamente per il mondo Lgbt. Permette di contattare gli utenti più vicini e scambiarci messaggi in chat. Ci iscriviamo, mettiamo una foto anonima e poche indicazioni sul festino da organizzare. In pochi istanti riceviamo proposte che vanno dal semplice “Cerco sesso”, a pratiche di gruppo. Si arriva anche alle perversioni più estreme: “Voglio essere seviziato come ha fatto Marco Prato”, dice Mino . Ma anche: “Facciamo Chemsex (sesso e droga, Ndr)”. In questi festini si assumono massicce dosi di cocaina e ghb, la droga dello stupro. Questo cocktail con l'aggiunta di viagra permette di avere rapporti sessuali per giorni, senza sosta. “A Roma se hai un po' di coca puoi farti chiunque. Anche dei fighi che non verrebbero mai a letto con te”, ci spiega sex21, un utente 21enne che siamo riusciti ad incontrare alla stazione Termini.

Lo stesso ragazzo, amante del sadomaso, ci conduce nella sua playroom (guarda il video). Due stanze nascoste in una cantina sulla Tiburtina. “Ho speso migliaia di euro per questa sala”, racconta prima di aprire la porta protetta da inferiate. Le pareti sono interamente foderate di materiale insonorizzate. All’interno ci sono oggetti di vario genere: una gogna, una croce e altri oggetti per imprigionare e infliggere dolore. Per provare l’ebrezza ci facciamo legare e “crocifiggere”. Sex21, il proprietario, ci racconta le sue avventure in questo locale nascosto della Capitale. “Qui mi faccio immobilizzare. A volte capita anche di sanguinare”. Poi avverte: “Cercate di non toccare nulla, non tutto è pulito e disinfettato”. L'indice punta alcuni sex-toys. Proseguiamo il tour nella “camera delle torture”. Una coperta di lattice ricopre il letto e nell'angolo campeggia una divisa in cuoio per praticare fantasiosi e violenti giochi erotici.

Sex21 ci spiega che fa spesso uso di droghe: “La coca non mi piace. Preferisco fumare erba e sniffare popper”. Perversioni ed erotismo si mischiano alla violenza, al sangue e il sadismo. Tutto condito dall’abuso di stupefacenti. Un ricettario già visto. Fatale come le sevizie sul corpo di Luca Varani. Il cocktail era ben conosciuto da Marco Prato e Manuel Foffo. Il loro festino, come tanti altri nella Capitale, è uno spaccato di una piccola parte dell'universo gay, e non solo. Nella roulette russa dei party privati, il proiettile è armato con sesso violento, droga e perversione. Il colpo ha steso Luca. Ma, come sottolineano in molti, “poteva capire a chiunque di quel giro malato”.

Leggi qui la prima puntata del reportage

Commenti

venco

Gio, 17/03/2016 - 14:02

Senza Dio tutto è lecito, senza Dio tutto è possibile, senza Dio conta solo lo sballo e la trasgressione su tutto.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 17/03/2016 - 14:11

Che schifo!!

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 14:16

ahhhhhhhh venco...io sono ateo felice da piu' di 50 anni..e non mi sono mai sballato..o fatto del male ad alcuno....poi sei francamente contradditorio...mi stai dicendo che neanche in Vaticano c'e' Dio ???

i-taglianibravagente

Gio, 17/03/2016 - 14:18

VENCO sottoscrivo e aggiungo che purtroppo, senza Dio nella propria vita, va a finire che ci si riduce cosi.

Amazigh

Gio, 17/03/2016 - 14:21

Questi sono semplicemente degli squilibrati, comunque dato che per le masse, gli obbiettivi veri, diventano irraggiungibili a causa dell'avidità delle oligarchie, il numero di questo tipo di squilibrati, aumenterà e rischiano di divenire esempi. Anche per questo trovo poco opportuna questa pubblicità. C'è gente che é capace di tutto per finire sulle pagine di un giornale.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Gio, 17/03/2016 - 14:36

La pena di morte solleverrebe i colpevoli da una vita senza senso ,con rimorsi,incubi e depressioni.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 17/03/2016 - 14:36

Beati i tempi in cui i giovani, come espressione massima di sballo, si consumavano i corpi cavernosi sognando le pin up di Playboy. Altro che frocioni in cerca di sodomizzazioni seriali e sofferenze sadomaso.

agosvac

Gio, 17/03/2016 - 14:38

Sembra quasi incredibile! Ma le organizzazioni a difesa degli omosessuali lo sanno quel che succede in questi "festini"??? Lo sanno quel che combinano gli omosessuali quando sono lasciati liberi di scatenare la loro libidine??? E la magistratura che indaga sulle minorenni che si prostituiscono, lo sanno quel che fanno questi qui???

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 17/03/2016 - 14:40

A dire il vero, questo tipo di pratiche sono di origine etero. De Sade, 1740, ne fu l'antesignano, ed a l'estero sono molto diffuse. A NCY c'era un ristorante, la Nouvelle Justine in Chelsea, dove chiunque poteva metterle in pratica. In Italia tutto arriva dopo.

Mario.Franco.Ba...

Gio, 17/03/2016 - 14:41

Ma Dio non doveva proteggerci, cosa ha fatto per milioni di anni, credo che lui ha permesso che i demoni sono usciti dai Porci e sono entrati negli umanoidi.

Una-mattina-mi-...

Gio, 17/03/2016 - 14:54

"...applicazione creata appositamente per il mondo Lgbt? Come dire "La creme de la creme" dell'umanità. Mi domando come possa un ipotetico INFERNO costituire un luogo di pena eterna quando per certi animali lo stesso è disponibile e ricercato fin da ora, senza aspettare il trapasso. Un efficace deterrente, tuttavia, potrebbe ben essere il PARADISO, da evitare con tutte le app possibili.

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 15:03

@i.tagliani brava gente...se con dio ti sei ridotto cosi'...come si evince dai tuoi post..sopratutto quelli precedenti...preferisco essere ateo

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 15:08

@@agosvac " E la magistratura che indaga sulle minorenni che si prostituiscono, lo sanno quel che fanno questi qui???" mai provi vergogna per quello che scrii ??? secondo te i tribunali non dovrebbero preoccuparsi della tutela di minori e preoccuparsi delle orgie dei gay ??? e delle orgie degli etero chi si deve preocupare?? la santa inquisizione ???sugli swing...scambio di mariti e mogli ...nessun articolo ???troppo occupati con i family day ???

little hawks

Gio, 17/03/2016 - 15:08

Abbiamo tollerato troppo, è l'ora di finirla con questi sporcaccioni cui non mancano mai tanti soldi! Ma come se li guadagnano?

chebruttaroba

Gio, 17/03/2016 - 15:25

Tra gli omosessuali maschi esiste un mondo di ossessione per il sesso senza limiti e controlli. Speriamo che il buon senso ci porti ad evitare che possano anche adottare bambini.

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Gio, 17/03/2016 - 15:59

la perversione dell'essere umano non ha limiti!!!!adoro gli animali.....

Ritratto di mavi5247

mavi5247

Gio, 17/03/2016 - 16:01

adoro gli animali....l'essere umano mi fa schifo e pena!

i-taglianibravagente

Gio, 17/03/2016 - 16:05

@lorenzovan: mi tocca darle ragione. Nei miei post tante volte esagero...e di misericordia ne metto poca. Detto questo le auguro di cuore di incortrare Dio.

caramella22

Gio, 17/03/2016 - 16:22

little hawks E i bravi padri di famiglia eterosessuali che vanno con le minorenni (che costaano più delle prostitute adulte) dove li prendono i soldi? agosvac Hai idea di che cosa succede nei festini etero? Esattamente le stesse. i-taglianibravagente Nella mia vita Dio non c'è e non fumo nemmeno sigarette al mentolo. Solo un bel bicchiere di vino a cena, il massimo dello sballo.

linoalo1

Gio, 17/03/2016 - 16:24

Ma i Genitori non pagano mai???Se un Giovane,si comporta così,cosa vuol dire,innanzitutto???Sicuramente che ha ricevuto un'Educazione Sbagliata,o meglio,che non ha ricevuto Nessuna Educazione,specialmente,nessuna Educazione Civile!!!E la colpa di chi è???Sempre e solo dei Genitori,senza ombra di dubbio!!!!Quindi???Giusto condannare i figli,ma anche i Genitori per Concorso Esterno!!!!

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 17/03/2016 - 16:35

Tranquilli,con l'arrivo sempre più massiccio delle nuove risorse,verrà applicata la Shari'a

Fjr

Gio, 17/03/2016 - 16:43

Il buon Sergente Hartman, peccato non esista, si divertirebbe con questi omuncoli , comunque concordo con altri commentatori, nel dire che più' conosci certe sottospecie umane e più' ami gli animali, loro almeno se devono uccidere lo fanno per alimentarsi e non per il gusto di farlo.

i-taglianibravagente

Gio, 17/03/2016 - 16:53

@caramella22: tenere fuori dalla propria vita le sigarette al mentolo mi sembra una scelta saggia :-)

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 16:57

questi omofobi mi fanno sempre pensare a quel povero ragazzo che nel facebook odiava i gay e inneggiava al santo matrimonio...e poi accettava convivi gayy per 120 euros....le uniche persone sulle tendeze celle quali mai avrei dubbi...sono quelle che dicono semploicemente..a me non interessa minimamente..facciano quello che vogliono ma lontano dal mio.... ecco a questa gente credo veramente..ma a quelli ch sputano fuoco e ffiamme????sehhhhhhhhhhhhhh il piu' delle volte sono omosessuali in negazione di se stessi..

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 16:58

@che brutta roba...tu lo sai bene per esperienza...vero ????

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 17:01

@i tagliani brava gente...chi non ha mai errato scagli la prima pietra

titina

Gio, 17/03/2016 - 17:13

x lorenzovan. Ti credo.

titina

Gio, 17/03/2016 - 17:18

Vorei sapere che percentuali di gay si comportano così e che percentuale di etero. ma questi scoppiano di salute per comportarsi così, se avessero qualche malattia seria dubito che lo farebbero. Ecco a che servono le malattie, peccato che il Signore non le manda alle persone giuste e sbaglia bersaglio

titina

Gio, 17/03/2016 - 17:21

xi-taglianibravagente. Non importa se Lorenzovan incontra o no Dio. Avevo una collega atea, era la migliore di tutte, disponibile ad aiutare gli altri, ottima madre, ottima amica, poi morì di cancro e prego sempre per lei. Sono certa che è in Paradiso. quello che conta è come ti comporti

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 17:57

proprio cosi' titina...non importa il distintivo...ma cosa c'e' sotto al distintivo...peccato che la gente sia sempre piu' superficiale e si fermi solo al distintivo e ai luoghi comuni

agosvac

Gio, 17/03/2016 - 18:02

Egregio lorenzovan, ha forse letto nel mio commento che la magistratura "non" dovrebbe occuparsi dei minorenni? Ho solo detto che potrebbe "anche" occuparsi di ciò che fanno questi omosessuali fuori controllo. Tra l'altro, se lei avesse letto altri miei commenti saprebbe benissimo che personalmente non ho niente contro gli omosessuali che per me sono persone come le altre. Ho solo disgusto per gli eccessi, chiunque sia a compierli. Lei non ha disgusto per gli eccessi???

SHADSU

Gio, 17/03/2016 - 18:16

Assurdo! Che questo mondo esista è sicuramente vero. Esiste però il parallelo mondo eterosessuale, ma nessuno pensa sia giusto usare la versione etero per sostenere che tutti gli etero siano così. Se mai le adozione fossero approvate, nessuno credo si sognerebbe di affidare un bambino a chi passa tutte le sere in orge e si droga. Esattamente come nessuno affiderebbe mai un bambino ad un etero che si droga ossessionato dal sesso.

lorenzovan

Gio, 17/03/2016 - 18:25

certo caro agosvac che gli eccessi non mi piacciono...di qualsiasi tipo e da qualsiasi parte...ma sono anziano..e il fatto che non mi piacciano non vuol dire che li proibirei per legge...nel caso nessuna legge fosse infranta nell'esercizio di tali eccessi..altrimenti finiremmo in uno stato etico...onde ogni legislatore avrebbe il diritto di imporre la sua visione etica di vita agli altri..cioe'..per fare un esempio corrente..l'isis !!!!!!

chebruttaroba

Gio, 17/03/2016 - 18:26

Lorenzovan, io di vizi ne ho tanti e diffido di chi non ne ha. Però nulla a che fare con l'omosessualità o con la pratica di cose che possano fare del male al prossimo. Quindi quello che so, lo so perché l'ho letto ed è risaputo, non per esperienza.

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Overdrive

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Beaufou

Gio, 17/03/2016 - 19:34

Temo che ci sia poco da fare,se questi qui si vogliono distruggere... La decadenza e la fine di tutte le civiltà evolute cominciano proprio in questo modo, "carpe diem", niente regole, niente morale, possibilmente niente fatica e niente cultura, che è anche fatica. L'Europa intera è su questa strada, ormai, anche perché a qualcuno conviene. Se ne siamo capaci, insegnamo ai nostri figli a non seguire l'andazzo. Qualcuno si salverà.

Ritratto di matteo844

matteo844

Gio, 17/03/2016 - 23:12

Io una soluzione seria l'avrei,ma non la scrivo perche rischierei la censura. Volevo dire solamente. Perche se dicono una parola in piu a un gay scoppia in finimondo e per un fatto gravissimo come quello di Luca Varani (etero) nessuna istituzione della citta' di appartenenza del giovane,ha preso posizione.

Idliketofly

Ven, 18/03/2016 - 10:20

poveri dementi figli di papà senza alcuna aspirazione ne alcun futuro! la droga gli ha bruciato quei pochi neuroni che avevano!

Ritratto di karmine56

karmine56

Mer, 21/09/2016 - 16:11

Questi sono i giovani che devono salvare l'occidente dall'islam?