Si suicidò per video hot: giudice rinvia a giudizio ex fidanzato di Tiziana Cantone

Rinviato a giudizio Sergio Di Palo, l'ex fidanzato della Cantone di 31 anni che il 13 settembre 2016 si è suicidata impiccandosi con un foulard nell'abitazione di Mugnano

Dopo la morte di Tiziana Cantone, ora il giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Napoli ha deciso: Sergio Di Palo, l'ex fidanzato della donna di 31 anni che il 13 settembre 2016 si è suicidata impiccandosi con un foulard nell'abitazione di Mugnano, è stato rinviato a giudizio.

Forse ricorderete quanto successo, con i video hard della ragazza finiti online e la vita della povera Cantone distrutta dalla viralità di quelle immagini. Di Palo dovrà rispondere di calunnia, accesso abusivo a dati informatici e falso, reati formulati dagli inquirenti nell'ambito dell'inchiesta sulle chat attraverso le quali furono veicolate tra amici della coppia e poi finirono sul web i video hard di cui era protagonista la 31enne.

A portare la donna al suicidio anche, e soprattutto, gli insulti e parodie che finirono per umiliarla. Il dibattimento prenderà il via il prossimo 18 dicembre dinanzi ai giudici della quinta sezione penale del Tribunale di Napoli

Commenti
Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Ven, 20/07/2018 - 09:14

Da quello che ricordo la Cantone non era tanto in disaccordo nel girare quei video. Fossi stata in lei avrei cavalcato l'onda del successo. Comunque riposa in pace almeno ti sei tolta dallo schifo di questo mondo.

Pregevole

Ven, 20/07/2018 - 22:55

Mi sono scritto apposta per dirti che questo è un commento da ixxxxxxxe