Sigarette a 10 euro il pacchetto. E i francesi "assaltano" i tabaccai italiani

La manovrina non dovrebbe farsi attendere più di qualche mese. Ma i tabagisti hanno già iniziato a fare le scorte nelle tabaccherie di Ventimiglia

Ventimiglia - Sigarette a dieci euro al pacchetto? Una follia? Nient’affatto, è il destino a cui andranno incontro i fumatori francesi, secondo quanto annunciato dal presidente Macron, che a quanto pare vorrebbe innalzare di altri tre euro circa al pacchetto (al momento ci aggiriamo attorno ai 7 euro ciascuno) il prezzo delle "bionde".

Se le tabaccherie transalpine sono sull’orlo della rivolta - la manovrina, infatti, non è stata ancora varata, ma non dovrebbe farsi attendere più di qualche mese - quelle al confine italiano di Ventimiglia esultano. E non potrebbe essere diversamente, visto che nel nostro Paese un pacchetto costa, in media, intorno ai 5 euro. Già in passato, quando la Francia decretò il primo forte aumento del costo del tabacco, migliaia di francesi si riversarono (e ancora oggi si riversano) in Italia, muniti: chi di borsoni, chi addirittura di valige o furgoni, per fare incetta. Tanto è vero che la tabaccheria di Marcello Orengo, in frazione Latte, la prima dopo la frontiera, venne decretata anche la prima in Italia in quanto a vendita di sigarette.

Il pericolo, a questo punto, è che in Francia possa affacciarsi il fenomeno del contrabbando.

Commenti

dagoleo

Mer, 12/07/2017 - 10:44

Asini di Francesi. Avete votato quel genio di Macron, e adesso ben vi stà. A venti euro dovrebbero mettervele.

Gianca59

Mer, 12/07/2017 - 11:05

Per una volta non siamo noi italiani a passare la frontiera per acquisti convenienti....ma il nostro governo non ci deluderà ....

Alessio2012

Mer, 12/07/2017 - 11:20

Vabbè, chi se ne frega! Se ci sarà contrabbando ci penseranno le forze dell'ordine!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 12/07/2017 - 11:29

Cari, mangialumache,avete votato le macrò e mò tenitevillo!!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 12/07/2017 - 11:40

Certo che con Renzi siete messi meglio!!! E per di più non è nemmeno stato eletto. Ve lo hanno imposto e lo avete accettato. Chi è più fesso????

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mer, 12/07/2017 - 11:52

Blocchiamo subito la frontiere con la Francia e respingiamo questi che sono letteralmente "migranti economici".

cabass

Mer, 12/07/2017 - 12:07

Dovrebbero farle pagare anche 50 euro e non solo in Francia o in Italia. Però non è solo con il prezzo che si combatte questo vizio: bisogna far passare l'idea secondo cui fumare è "roba da sfigati e disadattati".

Silvio Pammelati

Mer, 12/07/2017 - 12:54

che vuoi cabass? Giusto Adolph Hitler la pensava come te.

Silvio Pammelati

Mer, 12/07/2017 - 13:10

un intervento stupido come quello di Cabass non và preso in considerazione.

Klotz1960

Mer, 12/07/2017 - 13:46

Chiamare le sigarette "bionde" e' veramente patetico.

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 12/07/2017 - 14:19

un intervento stupido come quello di Silvio Pammelati, mancava all'appello

Ritratto di filospinato

filospinato

Mer, 12/07/2017 - 14:22

giusto cabass ! il fumo è un vizio e come tale andrebbe rigorosamente sanato ordine - disciplina - rigore - è Altra Cosa

Silvio Pammelati

Mer, 12/07/2017 - 15:06

la Germania nazista iniziò una forte campagna anti-tabaccoFu il movimento anti-fumo più potente nel mondo negli anni trenta e nei primi anni quaranta. La leadership dei nazionalsocialisti condannava il fumo e molti di loro condannarono pubblicamente l'utilizzo di tabacco. Il personale disgusto di Adolf Hitler verso il tabacco[ fu tra i fattori dietro la loro lotta contro il fumo, che venne associata anche all'antisemitismo e al razzismo.[11] La campagna nazista anti-tabacco includeva il divieto di fumare sui tram, autobus e treni cittadini, la diminuzione della razione di sigarette nella Wehrmacht, l'organizzazione di letture mediche per soldati, e l'aumento delle tasse.

gneo58

Mer, 12/07/2017 - 16:23

nei paesi nordici (Norvegia ecc ecc) costano molto di piu' - per "cabass" - potrebbe essere un'idea ma i prezzi alti poi spingono verso l'acquisto di contrabbando e lo stato, si sa, non vuole rimetterci - comunque e' triste notare che qualsiasi cosa che faccia male e' in mano ai monopoli di stato, alcool, fumo, gioco......saluti.

Pitocco

Mer, 12/07/2017 - 16:48

Certo che pensare che uno psicopatico come macron sia un salutista fa pensare. Certo fumare non fa molto bene, così come bere: chissà se una bottiglia di Armagnac o di Bordeaux avrà subito lo stesso trattamento.

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 12/07/2017 - 16:49

Io le porterei anche oltre i dieci euro e non perchè sono contrario alla libera scelta di fumare ma per l'eccessiva maleducazione di fuma, senza alcun rispetto verso i presenti ma soprattutto per il malvezzo di gettare a terra i mozziconi. Date uno sguardo a strade piazze e marciapiedi, in particolare dove ci sono Bar e Ristoranti. Utilizzerei i proventi per fare assumere personale per mantenere la pulizia nei luoghi pubblici.

cir

Mer, 12/07/2017 - 17:03

cabbas ha detto una cosa sensatissima.

Ritratto di Sniper

Sniper

Mer, 12/07/2017 - 23:06

Ha ragione cabass - Qui nel Regno Unito i fumatori sono generalmente persone delle classi meno abbienti e meno istruite, e il fumo diventa un identificatore sociale. E infatti il numero dei fumatori e` generalmente in calo, e cosi` pure le malattie associate, nonche' la spesa sanitaria. Elementare Watson.

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 13/07/2017 - 07:12

La cosa che distingue l'uomo dagli animali non é tanto la presunta superiore intelligenza ma, bensí, i vizi che ha. Tra questi c'é il vizio di fumare. Gli altri possono essere quello di mangiare troppo, bere alcolici, cercare spasmodicamente di appagare il desiderio di sesso, ecc.. In poche parole, dare seguito alle proprie pulsioni. Ora cabass dice che fumare é roba da "sfigati e disadattati" facendo intendere che sia un problema psicologico. Potrei essere d'accordo con lui perché fumare appaga il cervello; e gli altri? non sono essi delle ricompense per il cervello? Non andrebbero trattate come il vizio del fumo?Infine, mi viene il dubbio che quando i governi hanno bisogno di soldi sanno a chi rivolgersi in modo semplice e veloce: aumentare i tabacchi ed i carburanti. Tutte le altre elucubrazioni sembrano un gioco di società (soprattutto tra i radical chic). Adesso vado a fumare!!!

Jesse_James

Gio, 13/07/2017 - 10:38

Una volta ero un forte fumatore, ma ora ne fumo 4 al giorno. Praticamente una dopo i pasti. E non credo che 4 sigarette al giorno l'organismo non riesca a smaltirle. Però, per quelle 4 che fumo.....e lasciatemi in pace!

Alessio2012

Gio, 13/07/2017 - 11:08

La puzza di fumo è così malsana che anche per strada, se incrocio il tizio che fuma, e mi arriva il fumo alle narici, sento una sensazione di mancamento.

Silvio Pammelati

Gio, 13/07/2017 - 15:12

Mi chiedo come sia possibile che "Il Giornale" che è un'ottimo quotisiano abbia degli iscritti così tra l'altra di persone che si celano in dei nick nel completo anonimato contrariamente , ad esempio, all'Ansa.

Silvio Pammelati

Gio, 13/07/2017 - 15:27

dietro nick

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 14/07/2017 - 08:07

@pammelati; chi mi assicura che il tuo cognome é quello pubblicato? Il Giornale ha i nostri nomi e cognomi; rassicurati!