Sindaci dei Nebrodi in rivolta: "Qui per i migranti non c'è posto"

Oggi una riunione per concordare l'azione. "Noi non sapevamo dell'arrivo"

Salvatore Castrovinci, Vincenzo Lionetto Civa e Nino Musca, sindaci nei Nebrodi

Barricate attorno all'albergo e 500 persone richiamate dal sindaco di Castell'Umberto, Vincenzo Lonetto Civa, per bloccare il gruppo elettrogeno e lasciare senza corrente qualche decina di migranti diretti all'hotel Canguro, nel Comune del Messinese.

È iniziata così una protesta che ora coinvolge circa 30 primi cittadini dei Nebrodi, che si schierano contro la decisione, presa a livello nazionale, di ripartire i migranti in base a quote che li disperdano sul territorio.

"Sono arrivati qua senza che nessuno ci abbia coinvolto nelle decisioni", sosteneva già ieri Civa, che parlava della necessità di "difendere" la gente del paese, facendo muro contro la prefettura e contro quella che definisce "una invasione", pur aggiungendo che "il problema non sono i migranti".

"Ieri dell'arrivo dei migranti lo sapeva la cooperativa, lo sapeva l'agenzia dei pullman che li ha portati qui, solo noi sindaci non sapevamo nulla". È questo il punto che al primo cittadino non va giù, perché già da tempo - sostiene - si era chiesto un confronto con la prefettura su come gestire l'accoglienza, che è stato negato.

La stessa prefettura che oggi dice: Ascolteremo cosa i sindaci avranno da comunicarci dopo la riunione". Perché nell'aula consiliare di Castell'Umberto oggi i sindaci della zona cercheranno un'intesa. E intanto la richiesta è che i migranti "siano spostati al più presto" dall'albergo. Una soluzione che il prefetto Francesca Ferrandino esclude, sostenendo: "Al momento non vediamo l'esigenza di questa scelta".

Commenti

Italianoinpanama

Dom, 16/07/2017 - 12:35

itagliani ve la siete voluta! votate votate piddi

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

Cheyenne

Dom, 16/07/2017 - 12:40

non c'e' posto in italia per gli invasori

LOUITALY

Dom, 16/07/2017 - 12:42

RIVOLUZIONE CONTRO IL GENOCIDIO DEL POPOLO ITALIANO

nopolcorrect

Dom, 16/07/2017 - 12:44

Ribellarsi per ora a livello locale in attesa che fra qualche mese un Governo di Destra-Centro con le palle chiuda il rubinetto degli arrivi e rispedisca a casetta loro i migranti economici.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/07/2017 - 12:46

In tutta l'Italia non c'è più posto per collocarli e non c'è voglia di "subirli". Così è se vi pare.

TitoPullo

Dom, 16/07/2017 - 12:48

Bravissimi Sindaci !! Continuate cosi'!!! Rifiutate questo scempio che si sta facendo del paese !!

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 16/07/2017 - 12:58

Tutti sindaci leghisti, suppongo. O NO !!!!!

jaguar

Dom, 16/07/2017 - 12:59

Sembra che finalmente qualcosa si muova, speriamo bene.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 16/07/2017 - 12:59

I Prefetti? Penseremo a loro nell'immediato periodo post elettorale. Quando affideremo loro la conduzione di un ufficio postale rionale.

guardiano

Dom, 16/07/2017 - 13:00

Se è vero quel che dicono i sindaci mandare a casa il prefetto con l'accusa di abuso d'atti di ufficio.

Furibond

Dom, 16/07/2017 - 13:01

Non c'è posto da nessuna parte, ma siccome la sinistra e i preti ci devono mangiare sopra, il posto lo trovano sacrificando gli italiani! Cacciamo i parassiti a calci nel sedere!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 16/07/2017 - 13:01

La parola d'ordine è:RESISTERE! Altri sindaci seguiranno l'esempio,è arrivato il momento di ribellarsi. Basta parassiti neri e Coop che ingrassano.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 16/07/2017 - 13:01

Brava prefetta!!I siciliani devono capire che..sudditi sono,ahhh!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 16/07/2017 - 13:07

quanto vorrebbe la gente, poter dire, IO SONO RAZZISTA, I PROBLEMI SONO PROPRIO I MIGRANTI, NON CE NE FREGA NULLA DELLA LORO SITUAZIONE, ma siccome siamo in un Paese non libero di esprimersi come si vuole, perchè verrebbe condannata con delle leggi inventate da loro, a scopo di tacciarla, allora questa gente non le dice.

ampar

Dom, 16/07/2017 - 13:08

il prefetto ha detto che non si possono spostare i migranti, mail prefetto si che si può spostare

agosvac

Dom, 16/07/2017 - 13:26

Roba da non credere! Questo Governo non riesce proprio a capire che si sta mettendo contro tutti i cittadini italiani che di questa invasione non ne vogliono, giustamente, sapere niente!!! Ma non lo capiscono che hanno i giorni contati? Ormai la legislatura sta finendo e neanche il Capo dello Stato può impedire le elezioni.

Fossil

Dom, 16/07/2017 - 13:30

Coraggio e auguri. Altrimenti bisogna che riprendete un considerazione i Vespri Siciliani...

Una-mattina-mi-...

Dom, 16/07/2017 - 13:35

"S'ode a destra uno squillo di tromba;. a sinistra risponde uno squillo..." W LA PATRIA VITUPERATA, NO ALL'INVASIONE!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 16/07/2017 - 13:42

Il regime impone un'invasione capillare. Fino al più piccolo villaggio devono arrivare gli stranieri. E' un genocidio scientifico.

Paolobbb

Dom, 16/07/2017 - 13:47

"i migranti non si spostano"...ahahahahahahahahah...agli italiani gli ci sta bene questa imposizione (con tanto di arroganza) contro di loro...si sono indignati per le feste di Berlusconi (che stava evitando tutto questo con Gheddafi) applaudendo e invocando al governo gli infallibili,puri e casti catto-komunisti...bene,avete voluto la bicicletta,adesso PEDALARE!!!!

GINO_59

Dom, 16/07/2017 - 13:54

Piddì = clandestini tutti i dì. Speriamo ci lascino votare.

roseg

Dom, 16/07/2017 - 14:04

E VAIIIIIII!!!!!

baronemanfredri...

Dom, 16/07/2017 - 14:14

LA SCIURA CHE ORA GUARDA LO STRETTO FAREBBE BENE A RITORNARE CON UN BEL BIGLIETTO DI PAPURI O FERRIBOTTE TANTO QUESTO CHE E' ARRIVATA CON UN PESSIMO FERRIBOTTE DI PAPURI DI PIACERE NESSUNO LA VUOLE. VATINNI O VATTENE

CesareGiulio

Dom, 16/07/2017 - 14:40

ma che votato pd??? da quando berlusconi ha lasciato ..quelli si sono piazzati e non se ne vogliono andareeeeeee

teo24

Dom, 16/07/2017 - 14:58

Avete votato PD and sinistra, eccovi accontentati. A proposito ormai i prefetti si comportano come i vecchi reggenti dei paesi coloniali. Altro che polemiche su fascisti o non fascisti, questi prefetti si comportano peggio. Non gliene frega niente della popolazione locale basta tenersi la poltrona a seguire gli ordini da Roma. Governata da degli incompetenti e criminali.

Totonno58

Dom, 16/07/2017 - 15:18

La verità è che questi sindaci stanno dicendo tutto ed il contrario di tutto "Non li vogliamo"-"Non siamo razzisti, vogliamo solo essere coinvolti nell'accoglienza", "La struttura è fatiscente"(e allora?), "Castell'Umberto non può accogliere 50 minori non accompagnati"/"Sono 50 adulti di cui 25 dovrebbero essere trasferiti altrove"/ "L'albergo non è in località Castell'Umberto ma Sinagra", "Non c'è posto"/"Vogliamo accoglierli noi direttamente senza utilizzare le cooperative"...quale sarebbe la battaglia di cui si parla?Su cosa queste persone avrebbero l'appoggio di Salvini?A me sembra tutta una buffonata, in cui anche la prefettura sta facendo la sua bella parte...

bobots1

Dom, 16/07/2017 - 15:37

Il problema sono i migranti! Finiamo di fare gli ipcocriti. Nessuno li vuole ed hanno pienamente ragione per motivi che non c'entrano con il razzismo ma con sani ragionamente cuturali, economici e politici. Se poi sostenere questa tesi è razzismo allora lo sia...

tRHC

Dom, 16/07/2017 - 15:45

La miccia a LENTA COMBUSTIONE,e' partita e non da oggi...inesorabilmente sta' raggiungendo le polveri per il botto----possibile che i nostri intelligentissimi politici non si accorgano di questo???

Giorgio Rubiu

Dom, 16/07/2017 - 15:52

# 02121940 - Ho apprezzato il suo commento (come sempre faccio!) ma, in particolare, il finale pirandelliano che rifiuto di credere sia stato solo un caso! Cordialmente

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 16/07/2017 - 16:21

Bene, bene, questo è l`inizio ORA, ASPETTIAMO CHE SI SVEGLINO PURE LE FORZE DELL`ORDINE, ALLORA POTREMO ASPETTARCI UN VERO COPLO DI STATO, DA PARTE DELLA POPOLAZIONE, """QUELLA POPOLAZIONE CHE È ESASPERATA, VEDENDO QUELL`ALTA CLASSE PARLAMENTARE DI incapaci e corrotti ladri CHE STANNO METTENDO IL PAESE A FERRO E FUOCO. A

OttavioM.

Dom, 16/07/2017 - 16:23

Se persino in Sicilia si stanno ribellando all'invasione,dove in genere sono accoglienti,vuol dire che la situazione è ormai fuori controllo.

istituto

Dom, 16/07/2017 - 16:28

Presto ci saranno altre riunioni di sindaci di altre regioni di italia per coordinarsi CONTRO l'INVASIONE visto che ormai quasi tutte le regioni italiane hanno dovuto " accogliere SPINTANEAMENTE " decine di migliaia di CLANDESTINI e che non c'è più posto....è l'inizio della RIVOLTA GENERALE.

Malacappa

Dom, 16/07/2017 - 16:29

Solo 30.

ziobeppe1951

Dom, 16/07/2017 - 16:58

OttavioM...16.23 ..la verità vera è che in Sicilia, ci sono troppe bocche da sfamare ..capisci ammè...la "ribellione" nasce dal fatto che a magnà sono sempre i soliti..guai rubaje er pollo (di Trilussa)...altrimenti la statistica dove la mettiamo?

01Claude45

Dom, 16/07/2017 - 17:15

Col CDX al governo TUTTI I CLANDESTINI ENTRATI SI PREPARINO AD USCIRE. Per dove sarà un problema loro. Anche per i PREFETTI si stabilirà un paese a scelta per seguire i CLANDESTINI RIMPATRIATI.

giancristi

Dom, 16/07/2017 - 17:49

Finalmente qualcuno comincia a ribellarsi. Speriamo diventino sempre più numerosi. In Italia ci sono quattro milioni e settecentomila persone in condizioni di povertà assoluta. Degli italiani ci si deve preoccupare. Degli africani si occupi l'Onu e il Vaticano! Quando Bergoglio parlerà davanti a piazza San Pietro completamente vuota, smetterà con le sue scemate.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 16/07/2017 - 17:53

Tutti della lega?

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 16/07/2017 - 17:55

Abolire i Prefetti, non sono altro che un retaggio del delinquente Napoleone Bonaparte!

dakia

Dom, 16/07/2017 - 18:38

Ma Salvini e Meloni che fine hanno fatto? perché non radunano cittadini per protestare dato che questi parlano di fascismo quando i veri dittatori sono loro e non ascoltano nessuno? Usciamo dalle case e facciamoci sentire nelle grandi città o questi ci soffocheranno!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 16/07/2017 - 19:37

toh... ragliano e rosicano i cre.tini di sinistra come TOTONNO58.....

Anonimo (non verificato)

Ritratto di marystip

marystip

Dom, 16/07/2017 - 19:48

Sono pochi i Sindaci combattivi che osano ribellarsi. Sono pochi gli italiani che non ne possono più di questa assurda situazione, perché sono tra i pochi che non ci mangiamo sopra. Tutto il resto dello squallido popolo italico trae vantaggio dall'arrivo dei profughi. Così stando le cose è difficile si possa assaltare la Bastiglia e tagliare un bel po' di teste.

piazzapulita52

Dom, 16/07/2017 - 20:02

Di posto per questi vagabondi parassiti clandestini africani non ce n'è in tutta Italia. Questi parassiti dovranno ritornarsene a gambe levate da dove sono venuti ed insieme a loro i traditori della Patria nostrani ed un'omino farneticante vestito di bianco con tutta la sua cricca!!! La rivoluzione sta per scoppiare!!!

leopard73

Dom, 16/07/2017 - 20:40

FANNO MOLTO BENE AD OPPORSI A CERTE CONDIZIONI!!! NON VENGONO AVVISATI PER PAURA DI RAPPRESAGLIE I CITTADINI NE ANNO LE PALLE PIENE DI QUESTO GOVERNO, LORO LO SANNO CHE HANNO LA COSCIENZA SPORCA. SI COMPORTANO PEGGIO DEI CIARLATANI.

elpaso21

Dom, 16/07/2017 - 22:12

Abbiamo bisogno di altre 4000 sistemazioni (poi basta) :-)

il sorpasso

Lun, 17/07/2017 - 07:47

Cari governanti non l'avete ancora capito che gli italiani (quelli con le palle) sono stufi di questa invasione?