Sindaco ferito a Terni, spunta un nuovo video che mostra manganellata

Nel servizio del Tgr Umbria smentita la tesi dell'ombrellata, ma la polizia ribadisce: Di Girolamo non colpito da manganello

Continua il giallo sul ferimento di Leopoldo Di Girolamo, sindaco di Terni colpito alla testa durante i tafferugli del corteo Thyssen. In un primo momento si era parlato di una manganellata da parte degli agenti, ma in un video diffuso dalla polizia sembrava che a ferirlo fosse stato l'ombrello di un operaio (ora indagato per lesioni). Ora un filmato esclusivo diffuso dal Tgr Umbria torna ad accusare le forze dell'ordine.

Nei giorni scorsi anche Di Girolamo aveva sostenuto che "l'ombrello era troppo distante". L’avvocato dell’operaio indagato ha intanto chiesto alla procura l’acquisizione agli atti del video della polizia. "Noi non siamo sicuri che il mio assistito non ha colpito il sindaco per partito preso, ma perché abbiamo visto questi materiali. Lui rifersice di non aver colpito nessuno, ma non lo esclude a priori: certo era molto distante dal sindaco e dice di non aver avvertito urti. Il video ora attesterebbe questa tesi. Dopodiché se le perizie svolte sull’ombrello dimostreranno altro ne prenderemo atto. Non mi risulta comunque che sia macchiato di sangue: è stato consegnato spontaneamente in Questura, pulito, tre-quattro ore dopo gli incidenti. Lui riferisce che era pulito, ma io non l’ho visto".

La polizia ha quindi pubblicato la versione integrale del video che accusa il possessore dell'ombrello. Quello della Rai, secondo le forze dell'ordine, "non era un filmato integrale di ciò che è accaduto, ma soltanto la parte finale" e "la distanza e la posizione del sindaco nelle immagini integrali, sono compatibili con l'ombrellata".

Commenti

steacanessa

Ven, 07/06/2013 - 17:17

se l'esimio (?) sindaco (?) invece di guidare i facinorosi avesse piazzato una tenda davanti all'azienda e ci avesse vissuto sino a che non gli avessero dato garanzie, non sarebbe successo niente di quanto avvenuto ed i dipendenti sarebbero stati meglio tutelati. Ma vivere in tenda è faticoso, meglio fare il rivoluzionario ed occupare binari.

Raffaele Augello

Ven, 07/06/2013 - 17:23

Ogni momento spunta una verità nuova. Non si capisce mai qual è la realtà delle cose e questo è molto grave, perché così ognuno può inventarsi una verità!

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 07/06/2013 - 17:25

steacanesa, immagino che potere contrattuale possa avere il sindaco di Terni contro la TyssenKropu, li vedo già i vertici cagarsi addosso alla vista della tenda del sindaco... Forse sarebbe stato meglio se la tenda l'avesse montata il ministro dell'economia....o magari un estimatore del trasferimento delle fabbriche all'estero tipo Sacconi!

ilbarzo

Ven, 07/06/2013 - 17:28

La polizia era stata inviata in quel luogo per fare il proprio lavoro,e non per divertimento o per proptestare.Piuttosto,cosa ci faceva il sindaco,in mezzo ai manifestanti?

killkoms

Ven, 07/06/2013 - 17:30

diciamo la verità;l'esimio sindaco se l'è cercata!tant'è vero che è andato pure ad"esibire"la ferita di guerra sui binari (e meno male che voleva porre un freno alla manifestazione!),senza neppure provare a tamponarla con un fazzoletto,perchè il mondo doveva vedere il "suo" sangue!

dondomenico

Ven, 07/06/2013 - 17:37

La Polizia ha fatto il proprio dovere ( per pochi spiccioli), il sindaco ha assunto le vesti del facinoroso, il rischio era una bella manganellata, se l'è presa! La prossima volta faccia il sindaco!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 07/06/2013 - 17:41

ilbarzo: quei manifestanti non erano dei giovani scavezzacollo, ne' dei facinorosi no tav/no global... erano dei lavoratori padri di famiglia preoccupati per il loro posto di lavoro senza il quale non si mangia. E quel sindaco era nel posto giusto, a differenza dei tanti politici che parlano bene ma sono anni luce distanti dalla realtà della gente comune.

Ritratto di randel

randel

Ven, 07/06/2013 - 17:42

@ilbarzo....il sindaco manifestava la solidarietà delle istituzioni locali, il fatto che la Polizia faccia il proprio lavoro non li svincola dal dovere usare comportamenti corretti. In democrazia si usa ancora così, non so come è abituato lei.

Alfaale

Ven, 07/06/2013 - 17:51

Ancora non avete imparato la lezione! Questa presa si posizione contro il sindaco, assurda, ha un che di perverso... devo capiro che male vi hanno fatto gli operai che hanno bisogno anche dell'aiuto del sindaco.

ghibli10

Ven, 07/06/2013 - 18:17

il sindaco doveva essere il primo a rispettare le leggi se il corteo è uscito dagli schemi prefissati ed autorizzaati lui è colpevole : la polizia ha fatto solo il suo lavoro sempre che siano stati loro a dare il colpo di manganello

ghibli10

Ven, 07/06/2013 - 18:21

x Alfaale gli operai avevano tuto il diritto di protestare . ma l protesta migliore sarebbe stata quella di andare sotto casa di chi aveva regalato le acciaierie di Terni alla Tyssen, uno che abita a Bologna , che ha smembrato l'IRI e con la sua mancanza di previsioni, su cosa sarebbe successo a seguito dei suoi atti è che è la vera causa di tutti questi disastri ma del resto è un professore

AndreaT50

Ven, 07/06/2013 - 18:23

E se anche fosse stato colpito da una manganellata? Il Sindaco deve stare sempre dalla parte delle istituzioni (nel caso specifico le forze dell'ordine)a meno che' le suddette forze dell'ordine non vadano in giro a manganellare bellamente la gente!

gian paolo ledda

Ven, 07/06/2013 - 18:25

Fa un po' sorridere tutta questa telenovela su ombrello sì/no,manganellata sì/no,anche perchè, nelle ricostruzioni filmate in circolazione non si percepisce chiaramente se a colpire il primo cittadino sia stato un ombrello lanciato o il manganello del poliziotto.L'unico dato certo ed incontrovertibile è che,al di là delle comprensibili rimostranze degli operai,il corteo intendeva incanalarsi sui binari ferroviari per dare più tono e risonanza alla manifestazione.Se poi,secondo il buonismo corrente,andare ad occupare un servizio pubblico mettendone a repentaglio la normale fruibilità da parte di altri cittadini -di cui si dimenticano sempre le legittime aspettative a muoversi e circolare regolarmente-,è un comportamento sindacale corretto,mettiamoci tutti in pace ed inchiniamoci riverenti alla prepotenza di piazza!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Ven, 07/06/2013 - 18:29

Ieri eravate sicuri che era l'ombrello e non il manganello. Di qualunque cosa si parli non ne azzeccate una.

bezzecca

Ven, 07/06/2013 - 18:36

ma un ombrellata puo' fare simili ferite ?

hectorre

Ven, 07/06/2013 - 18:38

Alfaale...forse chi non ha capito è lei.......le manifestazioni di solidarietà,rendere visibile il dramma di alcuni lavoratori,è quanto di più nobile possa fare un sindaco.....occupare i binari ed interrompere un servizio pubblico e spintonare la polizia non sono atteggiamenti degni di un primo cittadino........lasciamo stare il colore politico,parlo del comportamento che ha tenuto....per far valere i diritti di alcuni ha leso quelli di altri....no,non ci siamo.

hectorre

Ven, 07/06/2013 - 18:53

ho visto il filmato della presunta manganellata,dicono che l'ombrello è distante dal sindaco....perchè è la terza ombrellata che tenta di sferrare ma ormai è stato allontanato...le prime due le ha inferte quando era a due passi dal sindaco.....non a difesa della polizia ma della verità...controllate,prima il filmato della polizia e poi quello della tv umbra.

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 07/06/2013 - 19:23

Sti caspita di Bananas sono micidiali, per loro chiunque manifesti è un no global insurrezionalista anarchico, a meno che non sia in un onorevole in doppiopetto e manifesti davanti al tribunale per difendere il loro padrone. Quelli non erano facinorosi in vena di spaccare vetrine, ma lavoratori padri di famiglia, che rischiano di puunto in bianco di rimanenere senza lavoro e senza di che sfamare i loro figli! E a chi blatera di istituzioni , queste dovrebbero tutelare i cittadini e le loro famiglie, non prenderle a manganellate!!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 07/06/2013 - 19:44

peccato che anche sul giornale si pubblicano solo deliranti commenti di sinistronzi.A volte pensarla differentemente da questa accozzaglia si viene censutati.Vien quasi la voglia di lasciar perdere.

michele 71

Ven, 07/06/2013 - 20:46

Nel video diffuso dalla polizia si vede in maniera nitida che il "democratico" ombrello è stato brandito per ben due volte certamente non per ripararsi dalla pioggia ma per colpire qualcuno. Vista al ferita del sindaco colpito alla parte posteriore del capo è più plausibile che sia stata la "democratica" ombrellata che il manganello che stante difronte al sindaco avrebbe colpito la parte alta della testa se non la parte anteriore giammai quella posteriore. Come sempre in Italia conta l'angolazione da cui si vede l'ombrellata: da sinistra è pacifista mentre da destra è guerrafondaia, fascista, squadrista e chi ne ha più ne metta

venessia

Ven, 07/06/2013 - 21:22

sarà rinsavito?

yulbrynner

Ven, 07/06/2013 - 21:33

marforio non preoccuparti ci sono tanti commenti di destronzi come te.. visto che non porti rispetto nemmeno io ne porto per te.

hectorre

Ven, 07/06/2013 - 21:43

frank..per fare scemenze non si deve essere blackblok e comunque io rispetto sempre i diritti altrui,perchè un mio problema non deve diventare una privazione per qualcun'altro....capisco che per un sinistrato è un concetto difficile da capire ma è la mia regola di vita.....mettiamola così,alla prossima manifestazione le bruceranno la macchina,spaccheranno le vetrine del suo esercizio e lei non potrà nemmeno prendere il treno perchè ci saranno i binari occupati...se non le sta bene,affaracci suoi...e le dico questo perchè se il sindaco fosse stato di cdx a quest'ora lei era qui a festeggiare le ombrellate!!

wlaliberta

Ven, 07/06/2013 - 22:27

quindi manifestare occupando i binari impedendo che i treni arrivino e partino e civile ..e una semplice manifestazione ....secondo i geni che scrivono qui sopra ....chiaramente persone che han pagato il biglietto e devono partire o arrivare per motivi privati o di lavoro ...non contano perche si deve giustifivare la manifestazione .....beh se questo non e egoismo da bananas con la testa ottusa non saprei propio.....

steacanessa

Sab, 08/06/2013 - 00:05

frank, da bravo sinistro di merenda, ha sempre la ricetta migliore. Peccato che non ne imbrocchi una.

gimuma

Sab, 08/06/2013 - 00:25

Ma anche se fosse stato un poliziotto a manganellarlo,mi sento di dirgli un "bravo" a squarciagola non avendo fatto che nient'altro il suo dovere.E' ora che la smettano i manifestanti di violare la legge.Piena e totale solidarieta' alle forze dell'ordine!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 08/06/2013 - 00:51

Ombrellata o manganellata non è questo il problema. Un sindaco non dovrebbe mai mettersi alla testa di dimostranti che intendono trasformare una manifestazione nell'ennesimo assalto a ferrovie o autostrade. FA BENE LA POLIZIA A FAR RISPETTARE LA LEGGE. E' ora di finirla con manifestazioni che si traducono in insensati danneggiamenti CHE MERITANO IL MANGANELLO.

mares57

Sab, 08/06/2013 - 07:20

Era un corteo pacifico? Come mai la polizia ha caricato? Chi semina vento non si lamenti di raccogliere tempesta.

mares57

Sab, 08/06/2013 - 07:24

Questo sindaco dovrebbe leggere la biografia di La Pira grande sindaco di Firenze. Protestare è giusto, ma un sindaco dovrebbe essere d'esempio per la cittadinanza.

eglanthyne

Sab, 08/06/2013 - 07:25

Oh sor sindaco. . .

linoalo1

Sab, 08/06/2013 - 08:35

Alla fine,deve per forza risultare che il sindaco è stato colpito da un Poliziotto!Se così non fosse,come si fa a gettare fango sulla Polizia?Lino.

cgf

Dom, 09/06/2013 - 10:24

se fosse stato un manganello che ha colpito di fronte, il poliziotto chi era? polifemo? la ferita è molto più compatibile che sia stata procurata da dietro con un oggetto molto più lungo di un manganello!! Mi ricordo quando a aRRoma si cercava lo stupratore seriale, grancassa sui giornali, ne parlavano in TV, dappertutto, qualcuno ipotizzò anche squadroni di fascisti, quando si seppe che invece era il capo di una locale sezione del PD, tutto a tacere.... ma come è andata a finire?

nonnoaldo

Dom, 09/06/2013 - 11:18

Il signor sindaco, in dispregio di norme e leggi, voleva occupare la stazione ferroviaria e bloccare i treni. Poi si sarebbe offerto a telecamere e microfoni per un bel comizio pro domo propria. Ha aizzato strumentalmente padri di famiglia conducendoli a violare le leggi, solo per la propria notorietà. Chi lo ha colpito, ombrellatore o manganellatore, ha fatto un solo errore, doveva colpire più forte.