La sinistra arruola il Papa, ma lui gela i compagni sull'aborto

L'Espresso sceglie Bergoglio come simbolo dell'anti-salvinismo, ma il papa, in questi anni, si è distanziato parecchio dai valori della sinistra

È il papa della Chiesa cattolica, lo stesso uomo che, nel corso della giornata di ieri, si è scagliato contro l'aborto, l'eugenetica, la "cultura dello scarto" e persino le "finalità selettive" dell'amniocentesi, ma per qualcuno è un simbolo dell'anti-salvinismo. È sufficiente dare un occhio alla copertina dell'ultimo numero dell'Espresso. Certo, è il pontefice della pastorale sui migranti, quello che guarda più alle periferie economico-esistenziali del mondo che ai centri tradizionali dell'Europa cristiano-cattolica, ma almeno qualche passaggio della pastorale di Jorge Mario Bergolio sembra essere sfuggito all'universo mediatico progressista.

Partiamo da qualche semplice appunto. Forse a sinistra non hanno mai avuto modo d'ascoltare il pensiero del pontefice argentino sulla "colonizzazione ideologica", che per il Santo Padre è il frutto consequenziale di quella che viene chiamata "ideologia gender". Fose a sinistra non erano troppo attenti, quando l'ex arcivescovo di Buenos Aires ha dichiarato quanto segue - era il gennaio del 2018 - : "In seguito ai sommovimenti sociali del Sessantotto, l’interpretazione di alcuni diritti è andata progressivamente modificandosi, così da includere una molteplicità di nuovi diritti, non di rado in contrapposizione tra loro". È la medesima posizione di Joseph Ratzinger: contraria all'emersione dei "nuovi diritti" e declinata in opposizione all'avanzata del realtivismo valoriale. Magari sono finiti nel dimenticatoio pure gli attacchi scagliati da parte laicista quando, poco dopo l'elezione al soglio di Pietro, i laicisti si interessarono di quello che il cardinale "venuto dalla fine del mondo" aveva messo in campo in precedenza: dalle presunte radici peroniste al "passato di destra". Forse, ancora, non ci si ricorda delle critiche al conservatorismo geopolitico, quello che guarderebbe con troppo favore a Vladimir Putin e agli ortodossi di Mosca.

Il papa, nessun papa, è arruolabile. La fortuna e il tempismo hanno voluto che proprio ieri Bergoglio tuonasse ancora una volta contro certe distorsioni, almeno rispetto alla dottrina cattolica, caldeggiate dai pro choice in bioetica, rendendo ancora più chiaro un concetto, quello della non arruolabilità, che dovrebbe essere scontato.

Commenti

Happy1937

Dom, 26/05/2019 - 12:11

A me sembra proprio che invece razzoli molto male. Continua a colpevolizzare l'Italia, ma lui, al di là di tre o quattro docce fuori del loggiato, non fa niente. Non sollecita gli Stati e le organizzazioni internazionali ad aiutare in loco i paese sottosviluppati e si guarda bene dall'offrire ai disperati qualcuno degli oltre centomila appartamenti posseduti dagli enti cosiddetti religiosi. Poi fanno le sparate demagogiche del signor "Elemosiniere".

routier

Dom, 26/05/2019 - 12:21

L'8 per mille fa gola anche al Vaticano e siccome "pecunia non olet" il balzello è in grado di convertire anche i più cocciuti.

Zizzigo

Dom, 26/05/2019 - 12:30

Ognuno è libero di sentire ciò che vuole sentire, ma ci vuole un orecchio addestrato, molto selettivo e assai sordo.

killkoms

Dom, 26/05/2019 - 12:44

quando dice così non è più bravo?

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Dom, 26/05/2019 - 12:46

Più che ZORRO vedo il paponzolo più nelle vesti del SERGENTE GARCIA. Stesso pancia, stesso lardo, stesso sorriso da ubriaco...

venco

Dom, 26/05/2019 - 12:59

In ogni caso Bergoglio è una persona molto ambigua.

Ritratto di Walhall

Walhall

Dom, 26/05/2019 - 13:05

Prima riflessione: aborto, eugenetica e cultura dello scarto, manca l'ectogenesi promossa dalle femministe USA ma va bene lo stesso, erano prerogative del nazismo. Oggi sono i mantra delle sinistre che per coprire le loro reali intenzioni, gridano al fascismo qualsiasi pensiero conservatore gli ostacoli nell'intento, quindi il nazi-fascismo non è morto, ma vivissimo nel pensiero unico dei liberali fautori del politically correct. Seconda: come le sinistre usano la mimetica della liberalità per celare fini nazisti, anche l'uomo in albis non può esimersi dal mascheramento, in quanto uno che indossa le spillette "apriamo i porti", dice di non giudicare ma giudica, dice non sapere nulla di politica ma la fa, osteggia simpatie pro Islam...è da considerarsi solo voce ipnotica della medesima sostanza. Sapete quale canzone apprezzano i sinistri? Image di John Lennon. Leggetivi il testo.

simonemoro

Dom, 26/05/2019 - 13:35

Ma stiamo scherzando? Quando stigmatizza i populismi, invita a votare PD od a sinistra del PD. Qualcuno non ha ancora capito che questo individuo è un comunista sud-americano?, anche Fidel Castro e Che Gevara erano suoi connazionali. Oltrettutto ho anche il sospetto che sia ateo.

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 26/05/2019 - 13:37

Quello che dice l'argentino imam d'oltre Tevere non mi consola, certamente prova a incrementare quell'8x1000 che la chiesa, con lui alla guida, non prende più.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 26/05/2019 - 13:55

La Chiesa non insegue la politica, il Vangelo di Cristo è quello ed è chiaro, bisogna scegliere, o pro o contro. Per chi vorrebbe un Vangelo pret-a-porter, il Cattolicesimo non è il suo approdo naturale.

Faite

Dom, 26/05/2019 - 14:17

Ennesimo autogol della sinistra, andate a leggere la vera storia di Joaquin Murrieta, che ha ispirato la figura di Zorro "Joaquin Murrieta, per quanto in alcuni punti accostabile alla narrativa su Zorro, non parla affatto di un eroe senza macchia difensore degli oppressi, quanto piuttosto di un fuorilegge senza scrupoli che approfittò dell'appoggio della minoranza ispanica in California, comunque depredata anch'essa, per rapinare e uccidere onesti cercatori d'oro". Come la giri, la sinistra si appoggia sempre a simili figure.

Happy1937

Dom, 26/05/2019 - 14:22

routier, ma il mio 8 per mille quest'anno per la prima volta se lo sono scordano!

routier

Dom, 26/05/2019 - 14:42

Happy1937 14,22 anche il mio! (e nonostante l'invasiva "moral suasion", siamo in tanti)

Reip

Dom, 26/05/2019 - 16:23

Il corrotto pampero e’ gia’ palesemente di sinistra... non c’e’ bisogno di arruolare nessuno!

il_Caravaggio63

Dom, 26/05/2019 - 16:41

ma secondo me sto papocchio si è accorto del calo delle offerte, e di tirare la cinghia non se ne parla, quindi utilizza il cechiobottismo, un colpo di qui e uno di la, ma non penso che basti, non facendo nulla alla voce italiani in difficoltà, continuando a blaterare accoglienza, e impedire la teoria gender e tutte le farlocche teorie della sinistra, alla fine rimarrà col cerino in mano, Ratzinger, criticato, obbligato alle dimissioni, ma di sicuro più in linea ai cattolici.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Dom, 26/05/2019 - 16:47

Fintantoché ci sarà bergoglio darò il mio 8 per mille ai fratelli Ortodossi.

MOSTARDELLIS

Dom, 26/05/2019 - 16:52

"...il papa, in questi anni, si è distanziato parecchio dai valori della sinistra...": Sicuramente i sinistri dimenticano qualcosa, ma anche voi del Giornale non scherzate... ma se questo tizio è quanto di più comunista e di sinistra ci sia stato nella Chiesa? E' sempre contro l'Italia e contro gli italiani. E' di una ambiguità senza precedenti. Addirittura è andato anche contro la manifestazione di Verona per la famiglia. Per favore almeno non dite sciocchezze.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 26/05/2019 - 17:16

Sarà, ma li appoggia in modo stratosferico su tutte le altre cose, rigosamente di sinisrta, che sono tra l'altro indigeste alla maggioranza del popolo italiano.

diesonne

Dom, 26/05/2019 - 17:28

DIESONNE QUESTO PAPA HA DIMENTICATO L'INSEGNAMENTO SULLA VITA DI PAOLO VI, DI GIOVANNI PAOLO VI,DI BENEDETTO XVI,I FALSI DIRITTI CIVILI HANNO PRODOTTO IN GUAI MODERNI:I GOVERNI SONO DISORIENTATI

corivorivo

Dom, 26/05/2019 - 17:41

il culoritto argentino non avrà(comunque) il mio 8 per mille

Maura S.

Dom, 26/05/2019 - 17:47

Stamicchia attento a non cadere ,gli specchi sono scivolosi!!!!

Ritratto di navajo

navajo

Dom, 26/05/2019 - 17:51

Quel che fa più ridere sono i commenti dei triariciuti komunisti che citano il Vangelo. A partire dal Nobel della contraddizione in termini e Campione del Mondo di triplo salto carpiato della coerenza, che si proclama ateo (senza Dio ) e poi dice di credere in Gesù Cristo (che è Dio).

DanieleQ

Dom, 26/05/2019 - 18:38

E il papa si accorge ora, ma non sono i suoi amici del PD che per loro l'aborto è una conquista di civiltà. e poi la sua amica Bonino che è contro la pena di porte, e l'aborto forse cos'é. E' LA PENA DI MORTE DI UN INNOCENTE.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 26/05/2019 - 18:46

Essendo tempo di 8x1000 non può pronunciarsi,si farà vivo dopo.

umberto1964

Dom, 26/05/2019 - 19:33

I compagni ormai non sanno più a che santi votarsi , per conto mio ormai è da diversi anni che otto per mille non lo do più alla chiesa cattolica

kennedy99

Dom, 26/05/2019 - 19:44

questo papa farebbe bene ad occuparsi della chiesa e non della politica italiana ai politici non servono i suoi consigli basta solo pensare a come è ridotta la chiesa. qundi pensi a quella ma ci pensi bene però.

Luigi Farinelli

Dom, 26/05/2019 - 21:40

Era ora che Bergoglio dicesse qualcosa "de cattolico".

yulbrynner

Dom, 26/05/2019 - 21:47

Egr Boezi dai commenyi dei destri qui sopra , non mi pare ci sia affinita con il suo pensiero .. che qualcuno alzi troppo il gomito? Eheheg hic hic hic..

killkoms

Dom, 26/05/2019 - 22:34

zorro d'ufficio!

killkoms

Dom, 26/05/2019 - 22:37

@ sto min ky one,se i cattolici fossero stati cattolici non pret a porter, col caules che passavano "conquiste civili" come divorzio e aborto!

Ritratto di cicopico

cicopico

Lun, 27/05/2019 - 07:17

brutto papa,pro invasione araba.

DRAGONI

Lun, 27/05/2019 - 09:45

E' UN VERO GESUITA!!

evuggio

Lun, 27/05/2019 - 10:02

si sarà reso conto che i cattolici non si lasciano più influenzare da un clero chiuso su se stesso?

perseveranza

Lun, 27/05/2019 - 10:05

In queste elezioni c'è un altro sconfitto: la Cei e l'ingerenza politica del vaticano. Gli italiani hanno detto forte stop immigrati e porti chiusi.