Macerata, sinistra infoiba il ricordo. Cori choc: 'Ma che belle son le foibe'

Cori choc contro le vittime delle foibe durante la manifestazione antifascista di Macerata: "Ma che belle son le foibe da Trieste in giù"

"Ma che belle son le foibe da Trieste in giù". Inneggiano alla tragedia degli italiani esuli dell'Istria e della Dalmazia. E lo fanno durante quello che dovrebbe essere un corteo antifascista, contro la violenza e le discriminazioni. Durante la manifestazione a Macerata contro la folle caccia all'immigrato di Luca Traini, la sinistra ci casca ancora. E sulle note di una canzone della Carrà, gli antagonisti di "Aktion Antifaschisriche" deturpano il Ricordo di chi fuggì dalle vessazioni del regime di Tito. Vicino a loro (senza intonare il canto) sventolano le bandiere dell’Anpi, di Emergency, di Libera, della Fiom, dell'Arci, di Rifondazione comunista, di Potere al popolo e di alcune associazioni di migranti.

Non è una novità, purtroppo. E pensare che il giorno del ricordo è stato istituito per "conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe”. Per qualcuno - è evidente - non è così. Il 10 febbraio diventa infatti ogni anno occasione per calpestare la tragedia degli italiani uccisi. Non c’é spazio per loro. Non c’é targa o minuto di silenzio per quei comptrioti massacrati dal rossissimo Tito. Rispediti (nuovamente) in quella fossa carsica che li inghiottì nel 1943.

Volete qualche esempio? Il Pd a Torino voleva impedire il raduno di CasaPound e Forza Nuova con la scusa fossero indette da associazioni "fasciste". "Chiediamo una parola netta e forte su una manifestazione che è organizzata da formazioni che hanno espresso solidarietà al pazzo di Macerata e che rischia di trasformarsi in un corteo fascista”, ha strillato il segretario provinciale del Pd Mimmo Carretta. L’Anpi gli ha fatto eco: celebrazioni da vietare “per il carattere neofascista in base alla norma della XII disposizione della Costituzione e delle leggi Scelba e Mancino”. Ad Ancona una delegazione di centri sociali ha occupato Palazzo Camerata per fermare il comizio del partito di destra e ha chiesto l’annullamento del corteo del 10 febbraio. Certo, Debora Serracchiani ha preso le distanze dai "cori scandalosi" di Macerata, perché "calpestano morti innocenti e tradiscono gli ideali della Resistenza", ma in tutta Italia le opposizioni al giorno delle foibe sono numerosissime.

Sempre a Torino hanno ben pensato di infangare con una bomboletta di vernice la lapide in ricordo dell’esodo dei Giuliano-Dalmati: “In Istria i fasci stupravano”, hanno scritto a caratteri cubitali. A Seriano (Milano) in un volantino che pubblicizzava la conferenza indetta dall’Anpi dal titolo “Fascismo, Foibe, Esodo” si parlava delle vittime, ma non di comunismo. A Orvieto hanno organizzato una mostra fotografica sugli orrori delle truppe di Mussolini - guarda caso - in Jugoslavia. A Tivoli invece Fratelli d’Italia è insorta ed ha espresso “sconcerto e rammarico per la condotta del sindaco Giuseppe Proietti e dei suoi consiglieri, che nonostante si fossero impegnati con una mozione votata a larga maggioranza ad intitolare una piazza o una via ai Martiri delle Foibe, ad oggi non ha ancora dato seguito agli impegni presi con i cittadini”.

Spesso se la protesta e il dialogo non bastano, si arriva addirittura alle mani. Nella città di Sant'Antonio i contestatori hanno provato ad avvicinarsi a Palazzo Nassiriya di piazza Capitaniato (dove si teneva un incontro di Fratelli d’Italia sulle foibe) e di fronte al blocco dalle forze dell’ordine sono passati all’attaccato degli agenti, anche loro considerati “fascisti”. “Si getta fango sui partigiani e gli jugoslavi, descrivendoli come assassini. Non si dice invece che gli italiani per anni hanno occupato la Jugoslavia”, ha detto una giovane di sinistra a Il Mattino di Padova. Violenze anche a Pavia durante l’evento organizzato dall’Associazione Culturale Recordari. Un gruppo di 50 persone dei collettivi di sinistra ha tentato di aggredire un folto gruppo di persone riunite per una commemorazione. Passando per una via laterale alla piazza in cui si stava volgendo l’evento, i manifestanti hanno tentato il blitz. La polizia è riuscita ad allontanarli evitando il peggio.

Ecco: aveva ragione Gambattista Vico sui corsi e ricorsi storici. Ogni anno la stessa storia. Ma non basteranno le proteste, i monumenti oltraggiati e le violenze: il 10 febbraio non muore, vive nel ricordo.

Commenti

Trinky

Sab, 10/02/2018 - 16:40

Adesso voglio vedere se quella specie di presidente della repubblica che è Mattarella, se i presidenti delle 2 camere, se i cosddetti leader dei partiti di sinistra, se i PDioti Majorino e Fiano hannom il coraggio di dissociarsi...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Sab, 10/02/2018 - 16:41

Nihil sub sole novi... Complimenti al compagno Marcuzzu 'u riggitanu: con questa manifestazione prenderete il 4 marzo p.v. il 60% delle preferenze e governerete fino al 2050 in un sol colpo!!!

Edith Frolla

Sab, 10/02/2018 - 16:41

Aspettiamo di sentire il commento di Mattarella....

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Sab, 10/02/2018 - 16:42

Sono veramente dei teppisti. Non lasciano neppure che i gerarchi del PD sfilino in santa pace per esprimere solidarieta' ad Oshegale.

VittorioMar

Sab, 10/02/2018 - 16:43

..E' QUESTO CHE VUOLE IL PRESIDENTE DELLE COMUNITA' ??..ALLORA RESTO "ORGOGLIOSAMENTE" ITALIANO PER NASCITA ...CULTURA ...E CRISTIANO !!

roberto.morici

Sab, 10/02/2018 - 16:44

Visto che c'erano potevano inscenare cori di tripudio in onore degli assassini di Malga Porsus e della banda Moranino.

venco

Sab, 10/02/2018 - 16:48

E lo dico ancora, nelle foibe non finirono fascisti, perche fuggirono prima dell'invasione titina.

roberto.morici

Sab, 10/02/2018 - 16:50

@Trinky. Ci vuole ben altro per svegliare Mattarella dal torpore che lo possiede. Fiano e Majorino...lasciamo perdere. Grasso e Boldrini, Grasso e Boldrini...chi sono questi?

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 10/02/2018 - 16:52

La Maledizione possa cadere su questa genti!!! ed il mio più caro augurio, ""ë quello che un terremoto possa dividere l

ammazzalupi

Sab, 10/02/2018 - 16:54

Sono komunisti. In fondo.... quasi quasi c'è da rimpiangere "baffetto"...

edo1969

Sab, 10/02/2018 - 16:55

Eccoli, questi sono gli antifascisti, i democratici sinceri, che s’indignano e s’inquietano per i rigurgiti fascisti, che si credono moralmente e eticamente superiori, che hanno messo in croce Traini (facile...). Date loro voce e ne emerge l’ignoranza, la grettezza, la crudeltà spietata. Sentiremo ora le prese di distanza - comunque ipocrite - dei Grasso, Mattarella, Boldrini, Renzi, Orlando, Saviano? di quella “intellighenzia” che in realtà significa elitismo odioso? Diffidate di questi maledetti ipocriti. Meglio il Popolo, meglio i Fascisti.

Mauro23

Sab, 10/02/2018 - 16:56

Onore a Luca Traini

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 10/02/2018 - 16:56

Il vero volto dei comunisti: Lettera di palmiro togliatti (minuscolo) a vincenzo bianco , spedita nel 1944. "quanta più parte d'Italia sarà sotto il regime di Tito, tanta più parte d'Italia sarà libera.Quanta più parte sarà tolta a Tito, tanta più parte sarà sotto un regime conservatore e reazionario" Lettera del "migliore" il più grande DELINQUENTE COMUNISTA!

maurizio.fiorelli

Sab, 10/02/2018 - 16:59

In questi casi mi vergogno di essere italiano

Ritratto di stufo

Anonimo (non verificato)

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Sab, 10/02/2018 - 17:00

La feccia dell'umanità. Ma avete mai discusso delle Foibe con questi imbecilli? Ecco, non fatelo che tanto è tempo perso, parlatene con una gallina che almeno il cervellino ce l'ha.

Ritratto di Arduino2009

Anonimo (non verificato)

agosvac

Sab, 10/02/2018 - 17:02

Francamente questa gentaglia fa schifo!!!

Anonimo (non verificato)

giginonapoli

Sab, 10/02/2018 - 17:03

Italiani sveglia, alla dimostrazione centri sociali(parassiti) e nxxxi che non dovrebbero stare in Italia,ricordatevi il 4 marzo di questa situazione.

Ritratto di lurabo

lurabo

Sab, 10/02/2018 - 17:06

che schifo che fa questa gente

Ritratto di malatesta

Anonimo (non verificato)

effecal

Sab, 10/02/2018 - 17:07

Che squallidi esserini , inneggiare agli assassini della ragazza trucidata , ed ai criminali rossi. Rifiuti del genere umanoide.

Mauro23

Sab, 10/02/2018 - 17:07

Brutte merdacce cattocomunite

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 10/02/2018 - 17:07

Chissà se le abusive e vergognose prime tre cariche dello Stato, insieme ai gerarchi comunisti, che poi sono sempre loro stessi, oseranno dire qualche cosa o si atterranno strettamente alle direttive del pensiero unico per nascondere, insabbiare o far finta di niente, in fin dei conti si tratta sempre di valutare quanti voti perderanno a prendere le difese del Paese.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Sab, 10/02/2018 - 17:08

Che cosa curiosa,questi che oggi stanno manifestando,quando e' stato abolito l'art.18 non hanno mosso ciglio. A giudicare dal numero di manifestanti,mi viene da pensare che questo business della cooperazione ha raggiunto volumi preoccupanti per la "tenuta democratica del paese";credo proprio che sia diventato prioritario,per il legislatore,intervenire su tale settore,prima che questa gentaglia trascini il Paese in una guerra civile.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 10/02/2018 - 17:08

Ma che bella parata di str@nzi negrocomunisti.... E la questura non indaga su questi?? Non e' apologia di niente??

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mina2612

Anonimo (non verificato)

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Sab, 10/02/2018 - 17:10

Scrivono nello striscione: "contro la violenza" e poi inneggiano slogan sulle foibe, uno dei più turpi capitoli della storia dei popoli??? A questa gente, vergogna d'Italia, andrebbe ritirata la carta di identità e privata di ogni diritto civile dopo una generosa carica della polizia. Sono xenofobi ignoranti senza cultura, vedono solo rosso come i tori, attaccabrighe perditempo sempre disponibili a fare cortei solo per fomentare occasioni di odio, provocazione e scontro. Vedremo se Boldrini, Minniti, Mattarella, Gentiloni, Renzi e sodali commenteranno sul fatto, esprimendo il totale disappunto...

giovanni PERINCIOLO

Sab, 10/02/2018 - 17:11

Questa é la "democrazia" dei fascisti rossi! Criminali ieri, criminali oggi, criminali sempre! A quando una legge che condanni come si deve l'apologia del comunismo, il peggior regime totalitario che l'uomo abbia mai inventato!

aitanhouse

Sab, 10/02/2018 - 17:13

la sonnolente e quasi assente italia ci da la sensazione che nulla se freghi più di omicidi , di manifestazioni,di politici alla disperazione che cercano ogni appiglio per cercare di autoreferenziarsi o di accreditarsi contro questo o contro quello ricorrendo addirittura a ripescare il pericolo fascista. Ridicolo ! si grida al pericolo fascista,e si finge di non vedere il pericolo dei centri sociali , neppure si cerca di capire chi ,perchè e come vengono finanziati i circoli della sinistra antagonista sempre presente quando si tratta di sconvolgere cortei tranquilli e sobillare manifestazioni di extracomunitari.Tutto si gioca per un voto in più, ma sembra chiaro che ormai la tendenza del voto al centro destra sia incontrovertibile come era evidente la grande vittoria del NO al referendum del Dic 2016.

Ritratto di FLAGELLONERO

FLAGELLONERO

Sab, 10/02/2018 - 17:14

Articolo vergognoso passibile di denuncia, ma non alla magistratura, piuttosto al centro d'igiene mentale. Giornalisti in cattiva fede o solamente disturbati mentali? Le foibe sono e saranno sempre più una tragedia disumana subita da italiani assassinati solo perché non si dichiharavano formalmente sostenitori di Tito. La sinistra non si sogna nemmeno di ostacolarne il ricordo.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 10/02/2018 - 17:15

Banane per Macerata. Dona un euro.

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 10/02/2018 - 17:16

La Maledizione possa cadere su queste genti!!! Ed il mio più caro augurio,"""È quello che un terremoto possa dividere l`italia e spostare il sud, verso la Libbia. Che ci vada pure il pontefice, potrà costruire quante moschee che vorrà"""!!! DA TANTI ANNI SONO ALL`ESTERO HO SEMPRE RISPETTATO I MIEI CONNAZIONALI, (TUTTI), MA DA OGGI PER ME C`È UN`ITALIA, DALLA ROMAGNA ALLE ALPI, """ DOPO LA "VIGLIACCHERIA DI OGGI SULLE "FOIBE" COME SI VEDE SULLA FOTO SOPRA, "CON CANTI INCIVILI", NON È ABITATA DA ITALIANI MA DA "TERRONI" AFRICANI, ( COME LO SONO I 3/4 DEI PARLAMETARI CHE ILLEGALMENTE CI GOVERNANO E I 7/8vi, DEI DIPENDENTI STATALI), LA VERA POPOLAZIONE DEI CAPRONI DOVE LE MAFIE REGNANO ALLE SPALLE DEI POLENTONI"""!!!

gianrico45

Sab, 10/02/2018 - 17:19

brutte bestie

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

01Claude45

Sab, 10/02/2018 - 17:22

I partecipanti, cantanti e compagnia bella hanno dimostrato chiaramente e senza ombra di dubbio che essere di sinistra SIGNIFICA SOLAMENTE ESSERE ACEFALI. Mi aspetterei che il PdR, visto che ha GIURATO D'ESSERE IL PRESIDENTE DI TUTTI GLI ITALIANI ed in tal senso si è espresso nel "ricordo" degli ITALIANI D'ISTRIA E DALMAZIA, a RETI UNITE, PROCLAMI CHE TUTTI I PARTITI E SIGLE VARIE PARTECIPANTI ALLE MANIFESTAZIONI NON SONO COMUNISTI MA TESTE DI CxxxO FASCISTOIDI ED IGNORANTI per mancata conoscenza della STORIA D'ITALIA.

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 10/02/2018 - 17:22

poveri sfigati..tranquilli arriverà anche la vostra ora

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Sab, 10/02/2018 - 17:24

C'era da aspettarselo, loro possono dire e fare. Già il fatto che la marcia sia antifascista anziché in ricordo di Pamela, molto probabilmente vittima di una branco di NIGERIANI, la dice lunga sull'ipocrisia di certa gente. Marciano contro ciò che non esiste per nascondere la crudeltà di ciò che è realmente successo. Che schifo.

steacanessa

Sab, 10/02/2018 - 17:26

Stramaledetti comunisti! Dove è il braghemolle numero uno?

amicomuffo

Sab, 10/02/2018 - 17:28

Solo in Italia può avvenire questo, chi si ricorda della frase una cento Nassirya? Stupidità allo stato puro! Credo che con questo, si siano dati definitivamente la zappa sui piedi!

RNA

Sab, 10/02/2018 - 17:28

ANPI, KYENGE E GINO STRADA SI DISSOCINO PUBBLICAMENTE DA QUESTI CORI. I COMUNISTI DEI CENTRI SOCIALI TRAMANDANO LA TRADIZIONE VIOLENTA DEL LA LORO DOTTRINA, LE FOIBE NON FURONO AZIONE DI GUERRA MA CRIMINE CONTRO L' UMANITA'. EVOCARLE NON MACCHIA L' AZIONE ANTIFASCISTA E ANTINAZISTA DEL MOVIMENTO, CHE SI MACCHIO' NEL FRIULI DI GENOCIDIO E COLLABBORAZIONISMO CON IL SECONDO PEGGIORE CRIMINALE DELLA WW2, STALIN E DEI SUOI CANI AL GUINZAGLIO, TITO E TOGLIATTI.

Ritratto di bettytudor

bettytudor

Sab, 10/02/2018 - 17:29

Bene! Se gli piacciono tanto le foibe, ce li butteremo.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 10/02/2018 - 17:30

manifestazione di parassiti ignoranti.

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Sab, 10/02/2018 - 17:31

Ragazzi, toglietevi il cappello: sfilano i "kompagni".

pinuzzo48

Sab, 10/02/2018 - 17:32

non si possono giudicare di quanto sono inutili

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 10/02/2018 - 17:32

sono anni che dico che Hitler ha sbagliato, anziché eliminare gli ebrei doveva eliminare comunisti e islamici

ale76

Sab, 10/02/2018 - 17:33

Attenti, fischia il vento...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/02/2018 - 17:36

Votare SALVINI è l'unica soluzione possibile per le persone per bene.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Sab, 10/02/2018 - 17:37

dei mentecatti mantenuti con i soldi delle tasse che paghiamo

@ollel63

Sab, 10/02/2018 - 17:38

questa è la feccia verminosa dei fascio-comunisti! L'Italia degli italiani veri li farà sparire presto nel dimenticatoio.

Ritratto di ashton68

ashton68

Sab, 10/02/2018 - 17:38

Pura mxxxa in salsa partigiana

routier

Sab, 10/02/2018 - 17:38

Coloro che "banchettano" con i cadaveri vengono definiti con il nome di un verme disgustoso. (che mi ripugna persino nominare)

michettone

Sab, 10/02/2018 - 17:42

Non mi pubblicano un cacchio! Io, comunque, continuerò ad urlare della necessità di una guerra civile! Lo scontro diretto, eliminerà il 50% dei contendenti, farà scomparire tutti quelli che ci hanno invaso dall'est europa e dal nord-africa e chi resterà vivo, scriverà la nuova COSTITUZIONE. Ormai, non se ne esce più......

frabelli1

Sab, 10/02/2018 - 17:48

Questo è il negazionismo, questa è l'ampi con le sue dimostrazioni, questo è il comunismo becero che non conosce la storia e se l'ascolta la nega. Questo, caro presidente matttarella, è il risultato della caccia alle streghe sul fascismo , dove tutti i sinistrati stanno alzando la voce per creare confusione e lei, caro presidente, c'è cascato in pieno. Mi pasto che lei condanni questo inaccettabile comportamento dei brigatisti rossi, perché non c'è altro modo di definire queste persone, che prendono nelle loro fila clandestino peer fare numero. Vergognatevi!!!

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 10/02/2018 - 17:51

Siamo proprio sicuri che la manifestazione era ANTIfascista?

maurizio50

Sab, 10/02/2018 - 17:52

Qualcuno sta aspettando il commento di Mozzarella. Campa cavallo che l'erba cresce!!!!!!!!

Anonimo (non verificato)

RolfSteiner

Sab, 10/02/2018 - 17:52

Mica manifestano contro i cannibali che hanno massacrato e mangiato una ragazzina. La teppa comunista manifesta contro i nazifasciclericoleghisti, cioe' contro tutti coloro che non accettano le luride logiche mondialiste.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 10/02/2018 - 17:53

Eccoli i nostri gioielli,questi si che sono corretti.Mattarella boldrina e grasso avete qualcosa da dire.?????

billyjane

Sab, 10/02/2018 - 17:54

Mi fa tristezza vedere questi italioti che sembrano inneggiare all unisono, si, bravi bastardi venite che c'è posto, tanto posto, tante ragazze da squartare. i SxxxxxxxxxI evidentemente sono più uguali degli altri e la povera ragazza viene messa in secondo piano, anzi nemmeno. TRADITORI DELLA PATRIA e delle sue genti , quelle civili, si intende.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Sab, 10/02/2018 - 18:03

Adesso basta! Lo ripeterò sempre: questi ci costringono ad una guerra civile! Non se ne esce!

semelor

Sab, 10/02/2018 - 18:05

Quello che hanno fatti i fascisti è poco rispetto alle decine di milioni di morti che il comunismo ha fatto nel mondo. Siete stati e siete la miseria del mondo soggiogando i popoli alla fame e povertà.

Eraitalia

Sab, 10/02/2018 - 18:08

Scusate se Non sono riuscita a leggere l'articolo oltre le prime righe. Una sensazione di disagio e di disappunto perché tutto è permesso a queste persone che pensano di essere SEMPRE dalla parte giusta? Dove sono tutti i giornalisti MODERATI? POVERA ITALIA NON C È PROPRIO SPERANZA.

antoniopochesci

Sab, 10/02/2018 - 18:10

E' Carnevale, ogni pagliacciata vale. Meno 20 all'alba. Lasciateli ancora per qualche giorno ballare sul Titanic! Riconosciamogli però la percentuale per la campagna elettorale che stanno facendo gratis al centrodestra.

Ritratto di adl

adl

Sab, 10/02/2018 - 18:11

"Ma che belle son le foibe"...........La cosa è grave ma non è seria, direbbe Flaiano. Quando il rincoglionimento superando il negazionismo, diventa di competenza della PSICHIATRIA SOCIOPOLITICO CULCULTURALE. Questa è la PROVA PROVATA, che L'ANTIFASCISMO è diventato un problema del SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE.................. Waiting for .........LORENZINA !!!!!!!

teo44

Sab, 10/02/2018 - 18:12

speriamo una manifestazione così al giorno così andiamo al 70%

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 10/02/2018 - 18:13

Incredibile ragazzi, voglio vedere i commenti e le reazioni del presidente Mattarella di tutti quei porchi al governo di sinistra. Ma provate ad immaginare se i movimenti di destra avessero fatto una cosa simile contro l'anpi, o altre associazioni? Per me voti in più per il 4 marzo. Comunque,ONORE ai caduti delle foibe. Trieste non dimentica e spero tutta l'ITALIA.

billyjane

Sab, 10/02/2018 - 18:15

Che belle risorse quelle facce colorate.

mariod6

Sab, 10/02/2018 - 18:15

Questi sono i "democratici" per i quali voterete a marzo. Questi sono i difensori del proletariato ai quali pagate anche gli spinelli che si fanno in continuazione nei locali occupati abusivamente con il beneplacito dell'autorità falsa, ipocrita e complice. Questi sono i discendenti di quelli che hanno ammazzato centinaia di migliaia di persone per rubargli i terreni, le case e le attività. Questi sono i discendenti di quelli saltati fuori dalle cantine dopo la liberazione e dopo aver passato anni nascosti per non combattere o per approfittare delle persone che invece lavoravano.

caren

Sab, 10/02/2018 - 18:15

Questi fanno veramente pena e schifo. Si sono fumati tutti il cervello. Non c'è altra spiegazione.

Franck Dubosc

Sab, 10/02/2018 - 18:16

C'è solo un modo: scegliere bene il 4 marzo

martinsvensk

Sab, 10/02/2018 - 18:18

Che schifo che feccia turpe!!!Ecco a cosa portano settanta anni di propaganda contro la Patria e l'identità nazionale. Spero proprio per voi italiani che il 4 marzo spazzi via un po di questa basura.

apostrofo

Sab, 10/02/2018 - 18:26

Che desolazione ! E che tempismo , signori del PD. Le avete centrate tutte: Il giorno della memoria delle foibe ( pulizia etnica ...) e a pochi giorni dalla macellazione di Pamela a presunta opera di nigeriani, che giace ancora a pezzi ed insepolta . Non c'è bisogno di essere fascista per inorridire.

ohibò44

Sab, 10/02/2018 - 18:26

Ho sempre sostento che per cancellare l’abominio nazista non si deve ricorrere alla censura bensì, con l’esempio, dimostrare quale degrado mentale sia stato e sia oggi. Se l’esempio pretendono di darlo questi razzisti, col beneplacito più o meno silenzioso delle prime cariche dello Stato, il futuro sarà violenza: vogliono semplicemente sostituire a una dittatura la loro: fanno ugualmente schifo

giza48

Sab, 10/02/2018 - 18:28

I miserabili Komunisti-nazisti-fascisti (sempre servi di una dittatura) hanno ragliato ancora. La loro ignoranza e falsità umana, storica, morale, derivata dalla scarsità di materia grigia è una tara genetica consolidata. Umanamente ho ribrezzo di questa genia di sub umani che non hanno nemmeno la pietà per quel popolo Italiano da sempre (Istria e Dalmazia terre Veneziane fino all'inizio dell'800) legato alla madre Patria. Però abbandonato inerme alle mire espansioniste del comunista Tito e delle sue formazioni criminali partigiane appoggiate nel disegno annessionistico dalle brigate partigiane comuniste italiane. Avete capito bene !!! I veri mandanti delle foibe sono i partigiani comunisti italiani guidati da Togliatti che mai hanno difeso l'Istria e la Dalmazia dai titini. Vergogna storica incancellabile Altro che lotta ai fascisti.

umbertoleoni

Sab, 10/02/2018 - 18:28

siamo seri: e'sufficiente guardare in faccia quelli che seguono lo striscione "antifascista" : ECCOLI LI GLI ANTIFASCISTI ITALIANI ! I neri, cosa fanno per campare ? Chiedere a Brumotti . E i no global cosa fanno per campare ? Chiedere alla polizia. Ma e'possibile che gli l'antifascismo sia rappresentato sulle piazze, dalla feccia della società' ?

DRAGONI

Sab, 10/02/2018 - 18:33

MARMAGLIA!!!

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Sab, 10/02/2018 - 18:33

e l'abboldrina che dice??? approva tutto sta z@zz@???

perseveranza

Sab, 10/02/2018 - 18:33

Questi sono i democratici antifascisti. Siamo proprio messi male.

stevenson46

Sab, 10/02/2018 - 18:46

Gli squadristi rossi dei centri sociali non sono nuovi al dileggio impunito delle vittime del terrorismo rosso o islamico. Tutti ricordiamo lo slogan una, cento, mille Nassiriya dopo il massacro del contingente italiano in Iraq. Slogan urlato nelle manifestazioni e scritto sui muri in tutta Italia, nel silenzio imbarazzato delle sinistre di governo.

Sceitan

Sab, 10/02/2018 - 18:48

Banditi degni discendenti di quelli della brigata garibaldi. Fra' poco si presenteranno in piazza con le armi che nascosero i loro avi. Magari in prossimita' delle elezioni o il giorno seguente se il risultato fosse differente da quanto ha ordinato Soros.

MA22

Sab, 10/02/2018 - 18:48

Forse i comunisti dimenticano che nelle foibe ci sono finiti anche loro al tempo di Tito

Ritratto di Sig. A

Sig. A

Sab, 10/02/2018 - 18:49

Che volete che sia invocare le foibe? So' ragazzi, scherzosi, simpatici e rumorosi, come la marmaglia da cui provengono, che ha ignorato, volutamente oscurandola, la storia per sessant'anni, e che ancora oggi è in imbarazzo nel parlarne. A proposito dei cori di Macerata, ci sarà, forse, qualche tiepido dissenso, qualche condanna di prammatica, ma poi i valorosi antifascisti, eredi dei partigiani in testa, continueranno a marciare insieme verso luminosi traguardi. Manifestazioni anti-foibe? Ohibò, e perché mai?

Giorgio5819

Sab, 10/02/2018 - 18:49

Dai mattarella cantaci qualcosa...

perseveranza

Sab, 10/02/2018 - 18:49

Il Presidente della Repubblica MATTARELLA, dopo che ci ha fatto il predicozzo sull'odio, non ha nulla da dire ai democratici dei centri sociali antifascisti?

Ritratto di IL_CORVO

IL_CORVO

Sab, 10/02/2018 - 18:49

Sono solo schifose zecche e le zeccha vanno schiacciate ed quello che faremo un giorno.Spero che i superstiti e i parenti dei poveri Italiano Infoibati si ricordino il 4 marzo e votino di conseguenza a favre di chi difende gli Italiani!

gianrico45

Sab, 10/02/2018 - 18:51

Ormai è clima di guerra civile.Ecco dove ci ha portato la sinistra serva di poteri stranieri.

corbin

Sab, 10/02/2018 - 18:51

da questa foto terrificante in cui sono più i neri dei bianchi italiani manipolati, si evince che aveva ragione Giordano Bruno quando nel 1600 a chi lo condannò al rogo predisse che saremmo stati invasi dai topi. Una invasione di sottoculturati e barbari senza precedenti che nessuno sta fermando. Fanno loro le leggi a casa nostra, non sapendo nulla della nostra storia. Ce lo meritiamo come karma, per esserci dimenticati di noi stessi e per alimentare mafia e vaticano con la sua loggia massonica e i suoi pedofili.

Mr Blonde

Sab, 10/02/2018 - 18:51

fascisti rossi; il silenzio di tanti fa troppo rumore. elio2 tanto per rimarcare, la prima carica dello stato è stata eletta con le maggioranze previste dalla costituzione. Abusivo è la sua intelligenza

Ivstitia

Sab, 10/02/2018 - 18:58

VIGLIACCHI ASSASSINI LADRI E TRADITORI FURONO E TALI SONO RIMASTI I KOMUNISTI......

aldoroma

Sab, 10/02/2018 - 18:58

fate semplicemente SCHIFO.

hectorre

Sab, 10/02/2018 - 19:01

il 4 MARZO gli italiani democratici potranno rispondere a queste porcherie sinistre mandando a casa chi difende questi miserabili....tutti al voto per non essere complici di queste squallide esibizioni sinistre

Ritratto di krakatoa

krakatoa

Sab, 10/02/2018 - 19:07

La vera e unica risposta valida è nelle urne elettorali, anche se è difficile trattenersi dal rispondere alle provocazioni di questi deficienti cronici, non giova al cambiamento porsi allo stesso livello di questi vermi, i sassi dalle scarpe si tolgono dopo le elezioni con un intelligente gestione ...,quei sassi li ingoieranno uno a uno e saranno macigni,dipebde solo da noi.

DRAGONI

Sab, 10/02/2018 - 19:08

MARMAGLIA!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di gattomannaro

gattomannaro

Sab, 10/02/2018 - 19:11

@FLAGELLONERO: "La sinistra non si sogna nemmeno di ostacolarne il ricordo"....forse lei ignora che quando un treno di profughi istriani si fermò per sostare alla stazione di Bologna, i COMUNISTI impedirono, distruggendolo, che venisse dato LATTE (!) ai bambini figli dei profughi. Una vergogna tutta della sinistra, altro che "...non si sogna nemmeno...". E, stando ai cori di oggi, non è cambiato nulla.

sbrigati

Sab, 10/02/2018 - 19:13

Chissà cosa faranno ora i promotori della manifestazione che hanno GARANTITO per tutti i partecipanti?

wainer

Sab, 10/02/2018 - 19:21

Inutile sperare che Sergio "Tavor" M47745e114 si dissoci...

Ritratto di tommy33

tommy33

Sab, 10/02/2018 - 19:25

E questo sarebbe un corteo antifascista ??? Quattro colored, qualche pensionato con nipoti al seguito e poi........ il nulla. Sicuramente, non lavorando durante la settimana, questi individui possono tranquillamente dedicarsi ad attività ludiche nel week end.

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Sab, 10/02/2018 - 19:25

Eccoli i fascisti rossi!. Protestano contro quelli neri che non ci sono più. Che schifo.

celuk

Sab, 10/02/2018 - 19:31

che schifo.

fifaus

Sab, 10/02/2018 - 19:32

Venco: un esempio per tutti NORMA COSSETTO!

Ritratto di Roybean

Roybean

Sab, 10/02/2018 - 19:32

Incredibile giornata di violenze e bestialità comuniste seraficamente tollerate dal governo in carica, a cui bisogna ormai attribuire complicità morale con queste aggressioni. A Pavia, ma anche a Piacenza dove la tv ha appena mostrato il pestaggio di un agente di PS rimasto a terra circondato dalla teppaglia rossa. A Macerata si esulta sui morti delle foibe in un corteo che vede la presenza di parlamentari. Altre notizie di violenze e sfregi giungono da altre città. Le violenze di ogni tipo compiute oggi non devono passare in silenzio: mi auguro che nei prossimi giorni la Vostra testata dia voce all'indignazione di tantissimi italiani e chieda conto a certi esponenti politici sul fatto che la sinistra peggiore goda di tale immunità di fatto.

Ralfrozen

Sab, 10/02/2018 - 19:33

Prima dell'invasione degli slavi degli anni 90 abbiamo sempre dormito con la chiave lasciata nella porta. Adesso con antifurto, inferriate, barre antintrusione andiamo a dormire con la speranza che quando vengono non ci massacrino. Quando c'era Mussolini la bicicletta sull'uscip di casa non la toccava nessuno. E allora sì che c'era la fame. Viva l'immigrazione.

OttavioM.

Sab, 10/02/2018 - 19:33

Invocare la pulizia etnica non è reato? Ma nessuno che li denuncia questi pseudo-antirazzisti?

Luchy

Sab, 10/02/2018 - 19:47

Dove sono gli elkid ? Attendono Fiano e Mattarella ?

fifaus

Sab, 10/02/2018 - 19:51

e ricordiamo anche Maria Pasquinelli!

jaguar

Sab, 10/02/2018 - 20:02

La Boldrini, Grasso e compagnia che fanno, condannano gli striscioni o stanno a guardare?

Giacinto49

Sab, 10/02/2018 - 20:08

Cara Serracchiani, gli ideali della "resistenza", inconfessabili e inconfessati erano semplicemente quelli di portare il nostro Paese sotto il dominio dell'unione sovietica.

pardinant

Sab, 10/02/2018 - 20:13

Questo è razzismo, della peggiore specie in quanto rivolto contro il loro Popolo di appartenenza, esattamente come le Leggi razziali del fascismo contro gli Ebrei in quanto parte integrante del Popolo Italiano. Il fascismo dei tempi nostri, organizzato, violento e mirato, quanto ignorato dallo Stato, proprio come lo era allora ma non ha le sue radici a destra.

Ritratto di alichino

alichino

Sab, 10/02/2018 - 20:19

La notizia dei cori pro foibe e' falsa : il TG3 non ne ha parlato. Hanno invece intervistato una ragazza che, giustamente, ha osservato che stupri e femminicidi li commettono gli italiani e perciò i fatti di Macerata sono secondario. Il TG3 non si discute!

rmazzol

Sab, 10/02/2018 - 20:28

Nel telegiornale tgcom24 delle 17:30 non hanno fatto alcun accenno ai cori ""come «quanto è bello far le foibe da Trieste in giù»""!! Che qualche partito politico censuri le notizie scomode per apparire "puri e lindi"??? Inoltre, non credo che la rai, nei suoi telegiornali, ne abbia parlato!!

cabass

Sab, 10/02/2018 - 21:11

In questo corteo ha sfilato la peggior spazzatura umana che ci sia in Italia. Questi esseri mi fanno venire il voltastomaco.

Ritratto di orcocan

orcocan

Sab, 10/02/2018 - 21:23

Il prestigioso Corriere della Sera aveva dato notizia dei cori pro foibe. Quando si sono accorti che i suoi lettori erano TUTTI schifati, si è peritato di togliere i commenti. Infine, ieri una ventina (diconsi venti) di destrosi hanno cercato di manifestare e sono stati tutti arrestati. Oggi gli antagonisti sono stati autorizzati e, com'era prevedibile, hanno picchiato i poliziotti e nessuno ha mosso un dito. I contestatori dicono che rappresentano TUTTO il popolo. Io faccio parte del popolo, non sono un fanatico di destra o sinistra, ma credo che ogni persona normale sappia distinguere le italiche iniquità.

Ritratto di elio2

elio2

Sab, 10/02/2018 - 21:32

Compagno Mr Blonde, se ben si ricorda, il parlamento che ha eletto mattarella, l'alta corte, della quale lui stesso faceva parte, l'aveva sentenziato essere abusivo e incostituzionale, poi per portarselo dalla loro parte, gli hanno regalato la più prestigiosa poltrona del Paese ed è diventato il megafono di governi senza legittimazione popolare, lo so che per lei sarà difficile capire, ma la realtà è questa; tutto ciò che fa un governo senza legittimazione popolare è nullo, anche se a guidarlo sono i comunisti, che a lei piaccia o no!.

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 10/02/2018 - 22:37

Edith Frolla: Cosa vuoi che dica il Presidente,anche lui colluso con chi l'ha voluto li.Per quello che conta.Una vergogna solo Italiana.Regards

effecal

Sab, 10/02/2018 - 22:43

gli spacciatori assassini della ragazza hanno ringraziato i manifestanti per la solidarietà. complimenti

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 10/02/2018 - 22:59

Bravo gattomannaro 19e11, se non l'avessi fatto Tu, lo avrei scritto io al FALCEMARTELLONERO, quello che ha scritto. Saludos

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 10/02/2018 - 23:36

Ci sarà qualcuno propenso ad incriminare che si permette di infangare Italiani ,comuni cittadini, innocenti , sterminati senza pieta e senza ragione ? o si incriminano solo dei tifosi,stupidi,che fanno buuu ad un giocatore ,miliardario, di colore ? Si sta creando un clima elettorale da dopo-guerra che sconcerta e preoccupa .

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Sab, 10/02/2018 - 23:47

Un clima da dopoguerra ; fondamentale vincere le elezioni ! Permettere che sia esistita questa pagina di Macerata è una vergogna ,una macchia indelebile per tutti gli Italiani non comunisti .

Ritratto di Elvissso

Anonimo (non verificato)

DIAPASON

Dom, 11/02/2018 - 00:28

Senza scomodare le ideologie,Marx,Lenin o Mao,senza scomodare gli orrori dei fatti storici,la vergogna dei comunisti si manifesta in questi piccoli fatti

Mr Blonde

Dom, 11/02/2018 - 00:46

ELio2 se legge capirebbe che definirmi compagno é un'idiozia e la ritengo un'offesa ma tralascio. Xò le fandonie no: l'alta corte ha definito inostituzionale la legge elettorale facendone salvi gli effetti, non abusivo il parlamento. Si chieda piuttosto come mai e perché la legge porcata fu fatta, oltre che da chi.

gavello

Dom, 11/02/2018 - 01:11

Non c'è solo da prendere il potere, subito dopo c'è da "disinfettare" il paese

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 11/02/2018 - 01:36

Questo è il nuovo che avanza? Annamo proprio bene.

parigiro

Dom, 11/02/2018 - 04:48

Non capisco di cosa vi meravigliate per ordine di Togliatti e della direzione del partito i partigiano unisti furono integrati nel IX corpo sloveno e presero parte attiva agli eccidi delle foibe. Meraviglia piuttosto che i friulani abbiano eletto la Serracchiani. E tanti altri comunisti

claudioarmc

Dom, 11/02/2018 - 07:03

Attendiamo i commenti di elkid riflessiva pravda 69 per avere una chiave di lettura dei fatti ed il pronto intervento di Minniti detto "il lungimirante"

Norberth

Dom, 11/02/2018 - 08:01

Apologia di antifascismo. A quando la legge ?

F.C.G.

Dom, 11/02/2018 - 08:41

Ecco che emerge il vero spirito di questi signori manifestanti. Da loro coro sulle Foibe si vedono chiaramente la loro indole violenta e il razzismo anti italiano che li connota. I loro padri furono i fiancheggiatori politici delle violenze titine in Istria e Dalmazia, furono i fautori della slavizzazione anche del Friuli (ricordo il massacro di Porzus ove Partigiani democratici furono massacrati da partigiani comunisti al soldo dei titini), furono coloro che a Bologna e in altre città sputarono sui profughi (profughi veri) istriani scampati alle persecuzioni.

cicero08

Dom, 11/02/2018 - 08:42

Nnnnnamo bene! E questa sarebbe la sinistra di governo di Beranov???

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 11/02/2018 - 09:16

Mr Blonde in qualunque paese al mondo se la legge elettorale è incostituzionale il risultato è sempre nullo e si torna a votare, invece da noi grazie ad una magistratura corrotta al servizio dell'ideologia comunista non è stato fatto, si chieda come mai e non chi ha fatto la legge? Sul fatto del compagno la capisco, non sono tempi da vantarsene.

ItaliaSvegliati

Dom, 11/02/2018 - 09:43

Ma A QUANDO UNA MANIFESTAZIONE ANTICOMUNISTA IN PIAZZA???

steacanessa

Dom, 11/02/2018 - 10:00

Cavalcare ciò che non c’è, fascismo e razzismo, per coprire le loro malefatte è miserabile! Ennesima conferma che il comunismo è la rovina del mondo. Solo un pinocchio disperato come il nostro mr. bean coadiuvato dal suo gemello orlanducolo possono fare le porcate che stanno facendo.

franzisko

Dom, 11/02/2018 - 10:21

è chiaro che i professionisti dell'antifascismo' spostino l'attenzione solo e sempre sui krimini efferati compiuti da altri, i loro eccidi stupri e quant'altro passano in sordina, basta ammaestrare un branco di idioti e metter in mano loro la solita bandierarossalatrionferà, ed oplà, oblìo assicurato. La colpa maggiore è anche di certa stampa supina che dovrebbe assicurare la cosiddetta 'conoscenza e realtà dei fatti'. Le stragi 'partiggiane' e numerosissimi stupri compiuti a fine guerra sono un capitolo che nessuno vuole affrontare, e così si fa' il gioco loro! Allora si potrebbe, per esempio, narrare una strage al giorno, nei minimi particolari, ci si andrebbe avanti per anni e anni, ricordando pure di come moltissimi di quegli autori sono stati arrestati, processati e condannati ma poi liberati dal grandissimo togliatto, e mandati in 'esilio' nei paesi oltre cortina, quella di ferro, non quella D'Ampezzo! Ovvero, lo stesso trattamento degli attuali invasori!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/02/2018 - 10:31

I vigliacchi che danno del fascista agli alrti. Ma chi più di loro? Chi più di loro è fascista? Pure razzista? Chi fa apologia di reato, quando invocano le foibe? Strano che nessun giudice applichi la legge nei confronti di questi beceri manifestanti.

franzisko

Dom, 11/02/2018 - 10:41

vorrei lanciare un quizzes a 'sti professionisti dell'antifascismo che poi non sono altro che fascisti-rossi, ma sempre fascisti! Anni fa ebbi l'occasione di portare in giro per l'ITALIA (l'itaglia di oggi!) alcuni reduci italo-americani dell'ultima guerra, facemmo tutta l'italia, visitammo tanti di quei cimiteri con migliaia e migliaia di morti alleati, da quelli americani a quelli inglesi, francesi, polacchi ecc. - da Catania, ad Anzio, Redipuglia, Cassino ecc. - in oguno di questi cimiteri quei reduci avevano un parente o un amico - è stato un viaggio non certo allegro ma che mi fece chiedere una cosa: ma 'ste migliaia di giovani perchè sono venuti a farsi ammazzare in quella che oggi è l'itaglia?? ma .... 'sti partiggiani 'ndo stavano?? Perchè non esiste UN SOLO CIMITERINO PARTIGGIANO IN TUTTA L'ITAGLIA ED INVECE CI SONO STERMINATI CIMITERI DEI COSIDDETTI 'ALLEATII'?

evuggio

Dom, 11/02/2018 - 10:57

se si pensa che questi cortei sono stati appoggiati, almeno moralmente dalle alte cariche dello stato, occorrerebbe coniare un nuovo vocabolo per definire la situazione; aberrante è molto lontano dalla significatività.

Ritratto di emo

emo

Dom, 11/02/2018 - 11:03

Questi sono i valorosi e prodi italiani sinistri e sinistrata. E qualcuno ha ancora il coraggio di definire questa Italia un paese unito? Io è da molto che ripeto, questo paese è solamente un raggruppamento di etnie stile ex Jugoslavia, e fra le varie etnie ci sono delle schifose mxxxa prive di ogni minimo senso civico. Fosse successo in qualsiasi altro paese le istituzioni avrebbero reagito ma qui tra morti in piedi e fra butti al comando non possiamo aspettarci altro e poi si parla di fascismo?

cameo44

Dom, 11/02/2018 - 11:04

Non è il PD di Renzi da criticare per non aver partecipato al corteo di Macerata ma il partito LeU di Pietro Grasso e le varie associazio ni che hanno sfilato con a chi gridava "MA CHE BELLE SONO LE FOBIE" si devono solo vergognare Grasso cerca di rimediare andando a trova la mamma della vittima troppo tardi avrebbe dovuto farlo subito come tutte le altre Istituzioni assenti per le vittime e presenti per i criminali

Mobius

Dom, 11/02/2018 - 11:12

A questo si è ridotta la sinistra italiana: per far sapere che esiste è costretta a ricorrere ai Tonton Macoutes dei centri sociali. Dentro, hanno il vuoto, il cervello murato, non hanno più ragione di essere e per illudersi del contrario si appellano al McGuffin dell'antifascismo; sono in mutande e pian piano (molto piano...) cominciano a capirlo. Come feccia sono spregevoli ancor più dei delinquenti dichiarati, e se la destra vincerà le elezioni dovrà autorizzare la polizia a prenderli a manganellate e calci nel didietro, non meritano altro. Intanto noto che in questo forum non compaiono i post dei soliti frequentatori sinistroidi; vabbè, è sabato, forse avevano altro da fare... (3° invio)

Giorgio Colomba

Dom, 11/02/2018 - 11:31

Feccia subumana.

cicero08

Dom, 11/02/2018 - 15:57

ma Baffino e Bersanov che ne pensano????

Ritratto di sergioantoniocesarelaterza

sergioantonioce...

Dom, 18/02/2018 - 18:02

Poveri maceratesi con il loro coro si auguravano le Foibe,...da Trieste in giù....passa per Macerata.-per quanto riguarda ..la nostra tragedia..preciso che più che esule(colui che và in esilio)preferisco essere chiamato PROFUGO che significa "chi è costretto ad abbandonare il proprio paese,la propria città.-Il diktat di Parigi 10/02/1947 precisava che dovevamo pagare i danni arrecati alla Jugoslavia e,senza considerare i nostri danni,Degasperi calava le braghe e firmava,Rumor a Osimo completava l'opera.-I cosidetti partigiani italiani che avevavano partecipato all'opera come quelli Iugoslavi avevano un calcio nel sedere.-All'epoca Mussolini per l'Italia Ante Pavelic per la Croatia(ustascia)parteciparono alla guerra i partigiani di Tito ed i partigiani ora ANPI vinserò(diciamo)la guerra.-xchè la preferenza agli slavi.-mi sono spiegato?