La sinistra si "scorda" una norma. E regala 1,6 milioni ai nomadi

L'incredibile caso a Ferrara. Già partito l'esposto della Lega alla Corte dei Conti. Mai incassati i crediti verso i nomadi

Se ci si mette a conteggiare gli anni, i mesi, i giorni e i soldi mai stati incassati vengono le vertigini. Dal 1989 ad oggi, si stima almeno un milione e seicentoquarantadue mila euro. Esatto, circa 1,6 milioni di canone che i nomadi avrebbero dovuto versare nelle casse del Comune di Ferrara e di cui invece non se n’è mai vista l’ombra.

Questa assurda storia inizia il 16 novembre di trenta anni fa. Al governo della città emiliana c’era Roberto Soffriti, allora esponente del Partito Comunista Italiano (poi Pds). Negli anni ’80, all’ombra del castello estense non esistevano aree di sosta autorizzate per i nomadi, che vivevano sparpagliati in alcune zone della città. “Versavano in una situazione di estremo disagio”, raccontano i volontari di quegli anni, “con un alto tasso di analfabetismo e in condizioni igieniche precarie”. L’amministrazione rossa decise allora di individuare in via delle Bonifiche un’area dove farli abitare e “favorire l’integrazione”.

Fin qui, nulla di strano. È storia. Il seguito però è curioso. Il Consiglio Comunale dell’epoca approvò un “Regolamento” molto chiaro. All’articolo 3 stabiliva che l’autorizzazione alla sosta era consentita "previo pagamento anticipato di un canone giornaliero per l'uso dei servizi (consumo acqua, energia elettrica, raccolta rifiuti) e versamento di una cauzione su cui rivalersi in caso di danni alle strutture del campo o di debiti non assolti”. I consiglieri assegnarono alla giunta il compito di emanare un provvedimento che determinasse “quanto” e “come” i nomadi dovessero versare l’obolo. Ma per 29 anni nessuno c’ha pensato. Una dimenticanza? Forse. Fatto sta che la svista ha prodotto un danno non indifferente per le casse comunali.

La determinazione del canone è arrivata solo a novembre dell’anno scorso, pochi mesi prima che il centrosinistra perdesse rovinosamente le elezioni comunali. Il Pd decise di chiedere ai Sinti (cittadini italiani) 10 euro al giorno per ogni nucleo familiare. Più il 50% del canone da versare per la cauzione (5 euro). L’obiettivo era quello di recuperare i crediti verso chi ha alloggiato nel campo a spese dell’amministrazione. Considerato il termine di prescrizione dei debiti, si era deciso risalire fino al 2008. Quindi dieci anni di arretrati: se si considera una media di 10 famiglie nomadi, il conto si aggira intorno a 547mila euro. Sui venti anni precedenti, però, non si può fare più nulla. Sono debiti estinti. Calcolatrice alla mano, il conto dal 1989 al 2008 sarebbe stato di altri 1.095.000 euro. In totale si arriva ai sopra citati 1,6 milioni di euro. Un’enormità.

“Qualcuno dovrà pagare per questo”, si inalbera Nicola Lodi, attuale vicesindaco leghista. La nuova giunta ha presentato un esposto alla Corte dei Conti per verificare se vi siano stati “danni erariali per i mancati versamenti e per il ritardo con cui la delibera è stata formulata”. Se le giunte di sinistra avessero stabilito già nel 1989 il canone, i nomadi avrebbero dovuto pagare. Ma così non è stato. Senza contare che nel frattempo, oltre a non aver incassato nulla, il Comune ha pure speso per mantenere l’alloggio dei nomadi. Dal 2008 a oggi, per l’energia elettrica sono sfumati 391mila euro; altri 94mila euro per l’acqua; ulteriori 178mila per lavori vari di manutenzione (che peraltro spettava ai nomadi) e esborsi consistenti per progetti di integrazione (114mila solo a una associazione). La fattura è da capogiro.

Oggi il campo nomadi non esiste più. Le ruspe “guidate” da Lodi si sono abbattute sulle baracche fatiscenti (leggi qui). “Abbiamo trovato una condizione igienica indecente”, racconta il vicesindaco. Bagni intasati dalle feci, scarichi che ristagnavano vicino alle case, bambini costretti a giocare tra i rifiuti (guarda qui). Prima dell’abbattimento i nomadi sono stati trasferiti altrove (leggi qui). Al comune è costato 10mila euro circa di lavori, più 2.800 al mese di contributi per le associazioni che ne ospitano alcuni. Un’inezia rispetto al passato (circa 8mila al mese). Le utenze (acqua, luce, gas) sono già state intestate ai singoli capi-famiglia, che devono pure pagare l’affitto. Il progetto durerà sei mesi: se i nomadi si adegueranno alle regole, bene. Altrimenti arriverà lo sfratto. “La sinistra ci attacca”, conclude Lodi, “ma noi abbiamo trovato una soluzione in soli due mesi. Loro invece li hanno mantenuti per anni a spese dei ferraresi, lasciando proliferare un campo ai limiti dei diritti umani”.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 02/11/2019 - 10:11

E poi fanno le pulci alla lega per i 49milioni di euro.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 02/11/2019 - 10:22

a pensar mele a volte ci si azzecca....dimenticati???

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 02/11/2019 - 10:28

E' ora che gli Italiani prendano atto di doversi liberare del "giogo" della sinistra al Governo e nelle Istituzioni. I danno arrecati negli ultimi 50 anni sono ingenti, hanno distrutto il Paese da ogni punto di vista è ora di provvedere alla loro "estinzione politica" non votando più nessuno nemmeno "nelle assemblee condominiali".

marinaio

Sab, 02/11/2019 - 10:31

A sinistra avranno un DNA con meno cromosomi, altrimenti non si spiega.

Trinky

Sab, 02/11/2019 - 10:31

Dove passa la sinistra rimangono solo debiti per i cittadini......

Giorgio5819

Sab, 02/11/2019 - 10:33

Lo schifoso e criminale culto della protezione degli illegali da parte dei comunisti, una perla della lurida cultura rossa.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 02/11/2019 - 10:38

queste notizie le riporta solo questo giornale, gli altri pornogiornali comunisti forse vengono riportati in un trafiletto, o nell'ultima pagina, magari mascherato abilmente tra le pubblicità.... questa è la differenza che corre tra un babbeo comunista grullo che non capisce un casso quando viene a leggere qui, e un silviota, o bananiota, un farsista, che però sa come stanno le cose e viene attaccato vergognosamente dalla sinistra! la verità fa male, vero? :-)

Magnum500

Sab, 02/11/2019 - 10:42

Eh ma i 49 miglioni,sbraitano i servi pd

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 02/11/2019 - 10:46

Sarebbe ora che questi MENOMATI-MENTALI, di comunisti, la smettessero di sovvensionare delinquenti cronici ~!!

moichiodi

Sab, 02/11/2019 - 10:53

....sempre per far digerire l'assegnazione delle case...prima degli italiani..... Quanto ai canoni non pagati, hanno utilizzato i condoni tombale di Berlusconi, le rottamazioni di renzi, le paci fiscali di salvini...o quelle erano solo per i ricchi?

silvano.donati@...

Sab, 02/11/2019 - 10:53

tipico dei dem-menti e sempre a senso unico a agevolare i meno meritevoli dimenticando i poveracci che hamnno la sfortuna di essere semplicemnte Italiuani e non zingari o "migranti" E' la dsemeritocrazia idiota che ci troviamo a comandare senza avera neanche votata... mi ricorda il fascismo e la sua presa di potere.. la stessa cosa del dem oggi...

flip

Sab, 02/11/2019 - 10:57

i sinistr-onzi non si !scordano le norme. LE IGNORANO!

magnum357

Sab, 02/11/2019 - 10:58

@do-ut-des Ennesimo caso di malagestione di soldi dei contribuenti ma la Lega almeno rimborsa sia pure dilazionando !!!!!!!!!

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 02/11/2019 - 11:02

Hanno regalato soldi pubblici e adesso dovrebbero risarcire lo Stato, giusto?

Italianocattolico2

Sab, 02/11/2019 - 11:02

La sinistra ed il M5Stalle applicano sempre la stessa politica, aiutare gli abusivi e gli invasori e fregare gli italiani. Rom, zingari, nomadi, sinti, migranti, chiamateli come vi pare; sono bravi solo per rubare e fare danni. Tanto nessuno li condannerà mai per non passare per razzista.

corto lirazza

Sab, 02/11/2019 - 11:04

Tanto per capirci, io voto Lega, ma non vorreste farci credere che il sindaco leghista sarebbe riuscito a fare scucire il debito ai poveri zingarelli?

lawless

Sab, 02/11/2019 - 11:09

il lupo perde il pelo..... sono i buonisti che a suo tempo avevano accettato (per interesse politico e non solo) questa gente per poi mandarla via pagando profumatamente quando dovevano perseguire altri scopi; ora praticamente siamo daccapo, altro giro altra corsa, il lato oscuro di interessi nebulosi per una certa sinistra sembra una costante.

Caiofabius

Sab, 02/11/2019 - 11:13

no comment...!

jeffwalker

Sab, 02/11/2019 - 11:14

Già derubano in tutti i modi, ci e vi prendono in giro, sono clandestini ma tutto questo gli viene fatto fare SOLO QUA. E adesso gli regalate anche i soldi? Io per una bolletta in ritardo mi hanno staccato la luce, per esempio, finché non ho pagato. Conviene sì essere zingari e sfruttare le teste di .....

Anticomunista75

Sab, 02/11/2019 - 11:14

da qualche parte i soldi che il Comune avrebbe dovuto incassare li avranno fatti saltare fuori: indovinate da chi li avranno presi. Da Pantalone, no?

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 02/11/2019 - 11:15

SI SCORDA O SONO SEMPLICI CADEAUX NELLA SPERANZA ABORTITA DI UN RITORNO ELETTORALE???

Mauritzss

Sab, 02/11/2019 - 11:37

Grande mortimermouse. Bravo: queste notizie le riporta solo questo giornale, gli altri pornogiornali comunisti forse vengono riportati in un trafiletto, o nell'ultima pagina, magari mascherato abilmente tra le pubblicità.... questa è la differenza che corre tra un babbeo comunista grullo che non capisce un casso quando viene a leggere qui, e un silviota, o bananiota, un farsista, che però sa come stanno le cose e viene attaccato vergognosamente dalla sinistra! la verità fa male, vero? :-)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/11/2019 - 11:57

@jeffwalker - esatto. E le teste d i...casco son ocomunisti e sinistrume vario.

agosvac

Sab, 02/11/2019 - 11:59

Il vero problema è che chi dovrebbe essere preposto ad indagare sulle malefatte delle amministrazioni PD, guarda caso, ha forti simpatie per il PD. Pertanto meglio dimenticarsi di tutti questi bei soldini.

baronemanfredri...

Sab, 02/11/2019 - 12:05

QUESTI SOLDI CHE PROVENGONO DAI CITTADINI VANNO A RIEMPIRE LE TASCHE DEGLI ZINGARI, MENTRE GLI INVALIDI PADRI DI FAMIGLIE E DISOCCUPATI MUOIONO DALLA DISPERAZIONE. BASTARDI LURIDI PORCI FATE SCHIFO LURIDE CAROGNE INFAMI

Adespota

Sab, 02/11/2019 - 12:16

@moichiodi: se uno ha delle evidenti confusioni in campo giuridico è meglio se si astiene dal fare commenti senza senso. L'istituto della "prescrizione dei crediti" è molto datato e serve, ad un certo punto, a fare chiarezza riguardo il diritto di esigere un credito, che può avere periodi di tempo differenti a seconda della tipologia. Spetta a chi è creditore interrompere la prescrizione ( in questo caso spettava ai suoi amici rossi di Ferrara). Parlare in questo caso di Berlusconi, Renzi, Salvini, significa solo parlare a vanvera ( e, in questo caso pure vanvera non può capire nulla di quello che gli si dice...)

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 02/11/2019 - 12:51

Scusate, e i 200 miliardi ANNUI di evasione “italica”? In 30 anni (lo stesso arco temporale considerato da quest’articolo) fanno 6 mila miliardi. Al confronto dell’abilità ad evadere e rubate degli Italiani, per la quale ahimè siamo famosi in tutto il mondo, i Rom sono dei piccoli dilettanti, dei figghioli.

maurizio-macold

Sab, 02/11/2019 - 13:52

Per qualche leghista del forum i 49 milioni di euro rubati a tutti noi ITALIANI dal loro disonesto partito sono "bazzeccole".

ziobeppe1951

Sab, 02/11/2019 - 13:54

stamikia...anche per quanto riguarda il Vaticano...SONO famosi in tutto il mondo

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 02/11/2019 - 14:03

stami(n)cchia Sab, 02/11/2019 - 12:51, adesso sono aumentati a 200 miliardi??? ma chi sei il braccio sx del ministro che schitarra bella ciao??? roba da matt

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Sab, 02/11/2019 - 14:09

Che schifo di politicanti e di giunte comunali:ogni anno aumentano le rette dell'asilo e le tasse comunali,le spalmano sui poveri contribuenti ligi ai doveri e poi " a conti fatti" si evidenziano buchi enormi nelle casse comunali come questo. A chi dare la colpa,ovviamente alla strafottenza di chi ha avuto nelle mani troppo potere. Sarebbe il caso di rivoluzionare tutto.

maurizio-macold

Sab, 02/11/2019 - 14:21

I leghisti del forum sono contenti del fatto che il comune di Ferrara, leghista anch'esso, abbia risolto il problema dei campi nomadi regalando alle famiglie rom e sinti una casa popolare. Non appena si spargera' la voce la migrazione a Ferrara di migliaia di rom e sinti e' garantita. E cosi' Ferrara diventera' un esempio a livello mondiale di integrazione fra parassiti e cittadini ferraresi. Ne vedremo delle belle.

giangar

Sab, 02/11/2019 - 14:22

Operazione resa possibile grazie al rdc che per la prima volta ha dato ai rom un reddito noto al fisco su cui potersi rivalere in caso di insolvenza. Una intelligente partita di giro

maurizio-macold

Sab, 02/11/2019 - 15:57

Signor SILVANO DONATI (10:53), a me sembra che demente sia la giunta leghista di Ferrara che REGALA CASA AI NOMADI (rom e sinti) pur di chiudere il campo nel quale vivevano. E trovo strano che i leghisti del forum ignorino la cosa. O che facciano finta di ignorarla?

Papilla47

Sab, 02/11/2019 - 17:05

Era un nido di voti a sinistra e farli pagare non era nei patti.

ST6

Sab, 02/11/2019 - 17:22

E adesso gli avete dato pure le case come da slogan "Prima Gli Italiani". Si deve essere proprio leghisti per farne di così furbe, eh.

Capricorno29

Sab, 02/11/2019 - 18:23

E tutti i solidi che dobbiamo pagare per l.Unita. Silenzio vogliono i 49 mili9ni dalla lega ma gli 81 milioni d8 euro per il giornale perché non se li paga il PD?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 02/11/2019 - 18:38

C'è stato un refuso nella delibera: volevano specificare ... per la disintegrazione del popolo italiano ecc..

Reip

Sab, 02/11/2019 - 18:45

Beh fintanto che gli italiani votano la sinistra... Non abbiamo speranze!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 02/11/2019 - 19:26

Fossero solo quelli i soldi del regalo...

ziobeppe1951

Sab, 02/11/2019 - 19:47

ST6...17.22...scusa ma ...i sinti non sono italiani?...l'importante che paghino il dovuto..cosa che non siete riusciti a fare voi (volutamente)in decenni di kkkomunismo...babbeo

Giorgio Rubiu

Sab, 02/11/2019 - 20:04

@ maurizio-macold 15:57-Dal campo nomadi distrutto dalle ruspe leghiste Ferrara non ha mai preso una lira ed il debito dei nomadi per mancata riscossione (da parte delle Giunte comuniste) di affitto e consumi è salita a 1,600 € in 30 anni.La Lega,in carica da 4 mesi,ha distrutto il campo dei Rom (per la maggior parte Sinti,ovvero Rom Italiani) e gli ha dato alloggi per i quali debbono pagare una cauzione,l'affitto ed i consumi.Se non pagano il comune si tiene la cauzione e li sbatte fuori dagli alloggi.Il "Prima gli Italiani" non c'entra niente."Prima la buona Amministrazione" che, riducendo spese e perdite, diventa un "Prima i Ferraresi" che,le piaccia o no,sono quegli gli Italiani che,votando Lega,si sono liberati di 74 anni di mala amministrazione comunista.Spero che la via indicata da Ferrara,Forlì e alcuni altri comuni Emiliano-Romagnoli,diventi una "Epidemia Elettorale" il 29 Gennaio 2020!

apostrofo

Dom, 03/11/2019 - 01:47

Che smemorati ! …...