Siringa sulla volante, Salvini: "Espulso il peruviano"

L'annuncio di Salvini: "È stato espulso dal territorio nazionale il peruviano. Per i delinquenti in Italia non c’è spazio. Fuori"

Arriva il pugno duro di Salvini e del Viminale. Il peruviano che ha inserito una siringa sulla portiera di una volante della polizia a Rogoredo, a Milano, è stato espulso. E a comunicarlo è stato proprio il titolare degli Interni, Matteo Salvini: "Ieri sera il giovane peruviano che si era divertito a mettere un ago da siringa sulla maniglia dell’auto della Polizia nei pressi della stazione di Milano Rogoredo è stato espulso dal territorio nazionale. Per i delinquenti in Italia non c’è spazio. Fuori". Il caso ha fatto parecchio discutere.

Molto probabilmente l'intento del peruviano era quello di ferire un agente in servizio proprio nei pressi del parchetto della droga. Salvini aveva già tuonato contro il peruviano qualche giorno fa: "Quando si individuerà con certezza il delinquente, vediamo se troverà un giudice buono e comprensivo. Complimenti alle Forze dell’Ordine che hanno rintracciato velocemente il presunto responsabile". Poi dopo la conferma della cattura e dell'identità dell'uomo, Salvini ha annunciato il provvedimento di espulsione. Il tentativo di aggressione da parte del peruviano è stato anche sottolineato dal sindacato di polizia del Siulp. Le parole del segretario generale, Paolo Magrone sono state fin troppo chiare: "È un episodio gravissimo - afferma Magrone – che dimostra ancora una volta quanto le forze dell'ordine siano ormai quotidianamente bersaglio di aggressioni o, come in questo caso, di un comportamento vile che solo casualmente non hanno leso l'incolumità degli agenti. Massima solidarietà alla Polfer di Rogoredo a cui siamo vicini". Insomma gli agenti sono sempre più nel mirino e di fatto le aggressioni alle forze dell'ordine continuano ad aumentare in diverse città, da nord a sud. Quello della siringa nella portiera però è forse l'attacco più vile ricevuto dai poliziotti. L'obiettivo era molto chiaro: mandare ancora una volta in ospedale un uomo in divisa.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 06/08/2019 - 19:12

Unea buona notizia ed una cattiva. Quella buona,ovviamente, l'espulsione "ipso facto"di quel delinquente. Quella cattiva? Che ci toccherà leggere i sinistri che rosikano di rabbia.

bernardo47

Mar, 06/08/2019 - 19:14

Purtroppo, di norma le e spulsioni non vengono eseguite e costoro restano sul territorio italiano! Temo sarà la medesima solfa!

venco

Mar, 06/08/2019 - 19:29

Espulso con un foglio chiamato "decreto di espulsione"??,

mzee3

Mar, 06/08/2019 - 19:38

Ma che bravi!!!! E gli altri 650000 che felpini doveva espellere in 15 giorni? Cu-cu!!! Vi interessa eh...che stiano qui...o meglio...non disturbare felpini nel richiede conto del perché i 650000( forse oltre ormai!) non li abbia espulsi.

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Mar, 06/08/2019 - 20:02

Ma col foglietto in mano, o accompagnato a calci nel sedere fino al Perù

Ritratto di charlye08

charlye08

Mar, 06/08/2019 - 20:41

Meno uno, forza Capitano.

maurizio50

Mar, 06/08/2019 - 20:49

E speriamo che non si mettano di mezzo preti allucinati o giudici schierati politicamente!!!

bernardo47

Mar, 06/08/2019 - 21:22

espulsioni di solito, sono solo sulla carta! restano tutti qua!

elpaso21

Mar, 06/08/2019 - 21:27

Ma, come al solito non si dice se andrà in prigione. E' una cosa che proprio non è dato di sapere.

vince50

Mar, 06/08/2019 - 21:44

Molto bene,e alla via cosi..

ugsirio

Mar, 06/08/2019 - 21:50

A quando il rientro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 06/08/2019 - 22:35

Bene.

mariobaffo

Mar, 06/08/2019 - 22:40

Benissimo l'espulsione,potrà servire anche di esempio ,basta balordi che fanno ciò che vogliono.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Mar, 06/08/2019 - 23:00

Bene! Ora basta continuare, seguendo lo stillicidio giornaliero di BALORDI CHE ATTACCANO LE FF.OO. Se per ogni volta che qualcuno SEMPLICEMENTE OSTACOLA le operazioni delle FF.OO, lo stesso viene IMMEDIATAMENTE ESPULSO FISICAMENTE, poco alla volta, per semplice enumerazione, i casi non potranno che diminuire. Se poi, invece che ostacolare passivamente, qualcuno prova a mandare all'ospedale gli agenti, allora si diano regole d'ingaggio E PROTEZIONI ANTI-MAGISTRATURA sufficienti all' impiego delle "CATTIVE MANIERE" anche da parte delle stesse FF.OO.

routier

Mer, 07/08/2019 - 06:32

Espulso mettendogli in mano un foglio con su scritto: "Decreto di espulsione" (che l'interessato userà come carta igienica) o espulso caricandolo di forza su mezzo idoneo con destinazione estera? Sarebbe interessante saperlo.

lorenzovan

Mer, 07/08/2019 - 08:07

Espulso.."espulso"...o munito solo del solito papello...stile precedenti governi?..solita manfrina demagogica uso e consumo dei bananati

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 07/08/2019 - 08:25

Bene! Se qualcuno l'ha visto salire sull'aereo. Se la norma sulle espulsioni funziona,c'è tanto lavoro da fare: dalla Stazione Centrale di Milano,al boschetto di Rogoredo alle occupazioni abusive, insomma molta della delinquenza immigratoria di è trasferita in Italia. Buon lavoro!

lorenzovan

Mer, 07/08/2019 - 14:11

ma come sono bravi i capitani a espellere...lolol..solo che famnno come quelli di prima..solito papello..e vai con Dio..Ci giocano con la parola espulsione...mica dicono balle..il papello glielo hanno dato!!!!Ma tanto sanno che i bananati ci credono e abboccano...lolololololol