Gran Sasso, slavina sull'hotel: "Dispersi e morti sotto macerie"

Diverse persone sono rimaste intrappolate a seguito di una valanga in un albergo di Rigopiano (Pescara). Soccorritori in azione

Una vacanza che si è tarsformata in tragedia. "Ci sono diversi morti". Poche parole quelle Antonio Crocetta, uno dei capi del Soccorso alpino abruzzese per descrivere la situazione all'hotel di Rigopiano dove da ieri sera sono intrappolati alcuni turisti. La struttura albeghiera, nel comune di Farindola (Pescara) è stata travolta da una valanga dopo le scosse di terremoto. L’albergo ospitava una ventina di clienti e sette persone di staff. I soccorritori hanno già estratto tre corpi dalla struttura. Mentre un quattro sarebbe stato localizzato. Gli ospiti registrati erano 22, 8 i membri del personale, e 4 le persone in visita ma non "residenti".

C'è invece chi è riuscito a salvarsi: "Due persone, Giampiero Parete e Fabio Salzetta - riferisce una fonte del soccorso alpino della guardia di finanza - che si trovavano fuori dalla struttura, sono state messe in salvo". (Clicca qui per guardare le immagini all'interno dell'hotel)

I soccorritori del gruppo del Cai di Campo Imperatore e il soccorso alpino delle fiamme gialle a fatica, facendosi largo fra 3-4 metri di neve sono arrivati sul posto con gli sci. "Ci sono parecchi feriti, ma non si sa ancora quanti sono ancora dispersi o addirittura morti. Certo che la struttura è stata presa in pieno dalla slavina, tanto che si è spostata di dieci metri!", ha scritto il presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco sul suo profilo Facebook (Clicca qui per guardare le foto della slavina).



L'hotel Rigopiano, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso, si trova a 1.200 metri d'altitudine. Sul posto sono al lavoro anche una decina di militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza. (Clicca qui per guardare le immagini della valanga). Il Capo Dipartimento della Protezione Civile ha fatto sapere che "mancano all'appello circa 30 persone". I Vigili del Fuoco presenti sul posto con le unità cinofile hanno fatto sapere di "non aver rilevato alcun segnale dalle macerie".

In allarme anche la Prefettura di Pescara: "Dalle notizie che abbiamo avuto dal manutentore che, per sua fortuna era fuori dall’albergo, sarebbero una ventina le persone ospitate nella struttura con alcuni bambini e sette, otto persone dello staff", ha affermato a Rai News 24 il prefetto, Francesco Provolo. Intanto cominciano ad emergere alcuni retroscena sulle ore che hanno preceduto la tragedia. A quanto pare, secondo il racconto di Quintino Marcella, ristoratore e datore di lavoro di Giampiero Parete, superstite della valanga sull'hotel Rigopiano, gli ospiti dell'hotel si trovavano nella hall dell'hotel nell'attesa dello spazzaneve. L'arrivo era previsto per le 15 e poi è stato spostato alle 19. "Giampiero e tutti gli altri ospiti dell'albergo avevano pagato e avevano raggiunto la hall, pronti per ripartire non appena sarebbe arrivato lo spazzaneve. Gli avevano detto che sarebbe arrivato alle 15, ma l'arrivo è stato posticipato alle 19. Avevano preparato già le valigie, tutti i clienti volevano andare via", ha dichiarato il ristoratore. Poi un altro ritardo ancora. Alle 22 l'hotel Rigopiano è stato travolto dalla slavina.

Commenti
Ritratto di giangol

giangol

Gio, 19/01/2017 - 08:52

sicuramente priorità alle risorse della sboldrina. importante è garantire a loro hotel a 5 stelle e wifi gratis. gli italiani possono arrangiarsi. votate pd, votate, auguri.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 19/01/2017 - 09:08

Cazzarola!

Magicoilgiornale

Gio, 19/01/2017 - 10:33

Scommetto che i soccorsi erano impegnati per i finti profighi

Opaline67

Gio, 19/01/2017 - 11:11

NON VEDO IMMIGRATI AFRICANI CHE AIUTINO A SPALARE LA NEVE ...FORSE SONO TROPPO OCCUPATI A CHATTARE E PEDALARE SULLE NOSTRE BICICLETTE

Ritratto di italiota

italiota

Gio, 19/01/2017 - 11:23

diciamo che il 2017 non è che sia cominciato benissimo

TonyGiampy

Gio, 19/01/2017 - 11:38

Il pd presentera' un esposto contro la Raggi. Sapeva della slavina e ha taciuto!!!!

moshe

Gio, 19/01/2017 - 11:47

Viene da chiedersi come mai, nonostante gli urlati allarmi di nevicate eccezionali, non sia stata presa qualche precauzione in merito !

Ernestinho

Gio, 19/01/2017 - 12:22

Evitando inutili polemiche, che anche qui purtroppo ci sono, ma è proprio il massimo della sfortuna: un albergo di quel genere spazzato via!

Fjr

Gio, 19/01/2017 - 12:36

Nessuno che va a rivedere la sentenza ,anche se assolutoria, per l'Hotel Rigopiano, si parla anche di corruzione e di abusivismo edilizio,nessuno che lo dice?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 19/01/2017 - 12:55

I muli li hanno radiati i democristiani dalle divisioni alpine, eppure avevano una funzione educativa, infatti scalciavano i cattivi, i furbi, e gli ipocriti.

scric

Gio, 19/01/2017 - 13:22

Protezione civile e prefetture colpevoli - non hanno fornito in tempo l'alllerta

puntopresa10

Gio, 19/01/2017 - 13:35

Io resto basito di fronte a queste tragedie.questo tipo di eventi accaduti in un territorio montagnoso,non penso sia la prima volta che nevica in questa maniera, per di più largamente anticipato dalle previsioni metereologiche.

puntopresa10

Gio, 19/01/2017 - 13:40

Perché non sono state fatte evacuare prima?Terremoto o non terremoto,la valanga sarebbe venuta giù lo stesso,guardate la foto senza la neve e poi ditemi.

dopehopes

Gio, 19/01/2017 - 13:46

volete ancora gli italiani negli hotel?

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 19/01/2017 - 14:01

Il fallimento drammatico della sinistra. I vertici della protezione nominati dai governi dai governi burla di Renzi e Gentiloni con Errani già falliti in precedenti occasioni. Un governo che ha più ma cuore i parassiti clandestini africani mettendo a loro disposizione la marina italiana per il trasporto e l'industria della accoglienza per quell'albergo manco una turbina fatta intervenire a tempo, potessero sprofondare questi buoni a nulla

manfredog

Gio, 19/01/2017 - 14:07

..mah, chi è che ancora sostiene che il 17 non porti sfortuna, ma fortuna..!? A parte le 'battute', anche qui sembra che il problema maggiore sia stata la tempestività, a parte la 'natura' che, però, prevede anche queste nevicate ed i terremoti. mg.

Ritratto di tenaquila---

tenaquila---

Gio, 19/01/2017 - 15:14

Perché non è stato fatto intervenire il Genio e il resto dell'Esercito?

roby55

Gio, 19/01/2017 - 15:40

Non si costruisce un hotel dove c'è il rischio di valanghe. Requiem per i morti. Siamo i soliti italioti.

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 19/01/2017 - 16:23

Io rivendico il mio diritto alla libertà di espressione. Dico e ripeto che mentre la terra ci sta crollando sotto i piedi e noi non abbiamo uomini, mezzi e risorse a sufficienza per affrontare le emergenze, spendiamo miliardi di euro per accogliere gli africani in hotel; andiamo pure a prenderli alla partenza e facciamo anche festa quando arrivano. 

schiacciarayban

Gio, 19/01/2017 - 17:08

Ma com'è possibile che sia passato tutto quel tempo dalla valanga all'arrivo dei soccorsi? E' una cosa assurda, dov'erano gli elicotteri? La gente muore perchè rimane sepolta al gelo, la tempestività dei soccorsi è tutto in queste situazioni.

bundos

Gio, 19/01/2017 - 17:08

è stupefacente e vergognoso la celerità della magistratura ad aprire un'inchiesta ancor prima che i soccorritori fossero arrivati in loco per intervenire a salvare qualcuno,loro dai salotti dorati sono sempre più veloci,senza spazzaneve, ambulanze, cani,una buona iniezione di fiducia ai soccorritori,ma perchè non vanno su a spalare la neve ,è più utile.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 19/01/2017 - 17:11

Scusate, mahh gatti delle nevi e motoslitte nisba???Eppure si sa che sul Gran Sasso nevica...

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 19/01/2017 - 17:58

La struttura si sarebbe spostata di dieci metri dalle fondamenta rimanendo in piedi? Mah....

Myk3

Gio, 19/01/2017 - 18:13

ma se la persona che ha chiamato i soccorsi non e stato creduto sentendosi dire che era uno scherzo!?!? siamo alla follia pura... che paghino questi incompetenti!!!

antonmessina

Gio, 19/01/2017 - 18:19

http://www.ilpopulista.it/news/19-Gennaio-2017/9701/la-bufala-di-pinotti-ecco-i-soccorsi-in-abruzzo-ma-pubblica-foto-scattata-3-anni-fa-in-veneto.html

eolo121

Gio, 19/01/2017 - 19:16

La congolese ha in mente i migranti in serbia,, dopo s è corretta anche gli abruzzesi dopo un vespaio.. però lo stipendio lo prende in itaglia. la boldrini vede risorse che ci pagano la pensione e a quella la risorsa gliela pagano gli italiani..paese finito,,

lupo1963

Gio, 19/01/2017 - 19:36

In Libia mandiamo mezza marina (ex)militare con la portaerei Cavour e i mezzi piu' moderni.E qui dobbiamo vedere quelli del Soccorso Alpino che arrivano con gli sci come nella I guerra mondiale. Per molto meno di quello che ci hanno fatto subire in questi ultimi anni un popolo appena degno di tale nome avrebbe gia' fatto la rivoluzione.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Gio, 19/01/2017 - 19:49

questo è il risultato di due anni di governo sprecati per far passare un referendum fallito. L'Italia è a pezzi.

laura bianchi

Gio, 19/01/2017 - 20:16

@GIANO ORE16:23...PAROLE SANTE.E' ciò che rivendico anch'io,ma non serve a niente.Leggere le farneticazioni, della kieng,quelle della boldrini,dell'uomo vestito di bianco,e di tutta la marmaglia sinistra,non può che farci "arrabbiare e niente altro.Ognuno pensa a sè...notare il conti,che super pagato,gongola come in fondo faceva il baudo a suo tempo sarebbe da "rivolta" ma in Italia, gli Italiani, non hanno voce,tutto politicamente corretto,piace così,fintanto che le situazioni non ti toccano da vicino.POI,abbiamo le rilessive,che fanno la morale!! ma si può????? delirante e fuori dalla realtà. Saluti e buon proseguimento.

Anonimo (non verificato)

yulbrynner

Gio, 19/01/2017 - 21:29

di ch ie' la colpa di questa sciagura??? li nevica tanto e sempre tutti gli inverni i comuni hanno adeguati piani neve??' sanno attuarli nei giusti tempi? hanno soldi? mezzi??? la protezione civile ha dato l'allerta???? in pianura i trattori con le pale passano come forsennati con 5 cmdi neve sulle strade.. dovevano continuamente pulire quelle strade possibile che non ci siano agricoli mezzi della forsstale eserecito con delle pale delle lame sui trattori cxxxo??? l'esecito che fa??? pippe davanti ai film porno in caserma??? questo curcio poi mi pare proprio più moscio di una banana andata a male.. il che la dice lunga moolto lunga

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Gio, 19/01/2017 - 22:15

Il precedente mio messaggio è stato respinto! Aggiungo solo che se questo è un Paese che invia una turbina spalaneve, dopo una settimana di nevicata, per liberare e portar via oltre 30 persone, bloccate e senza soccorsi, non prevedendo che il Mezzo, esaurisca il Carburante, allora siamo proprio come il Ruanda (con rispetto per quella Nazione Africana)! Ma chi è che continua a votare il Partito Democratico? Solo Kriminali!

Ritratto di PICONE43

PICONE43

Gio, 19/01/2017 - 22:54

ASPETTAVANO LO SPAZZANEVE! MA QUALE MEZZO, SIAMO IN ITALIA! POTEVA ARRIVARE FORSE LA BOLDRINI, GENTILONI, MATTARELLA. INSISTENDO IL PAPA FORSE, MA LO SPAZZANEVE E' RIMASTO UN SOGNO! DIMENTICANO CHE IL PARTITO DEMOCRATICO GOVERNA PER FAR ARRIVARE I CLANDESTINI! E FARE SOLDI CON LE COOP!

gianni59

Gio, 19/01/2017 - 23:12

resto allibito davanti a commenti postati senza pensare e "belli seduti in poltrona". Esempio? Chi se la prende (sempre politica anche davanti alle tragedie) con i migranti, chi dice degli elicotteri (non si sono alzati in volo perché il tempo non lo permetteva, altrimenti avremmo avuto altre vittime), oppure dei "muli" (che potevano fare 10 uomini su mulo di fronte a metri e metri cubi di neve?) o del perché una turbina non fosse andata prima (ma come è possibile inviare una turbina per ogni casa rimasta isolata? e l'albergo era lontano da tutto) e per finire perché ci hanno messo tanto (ma l'avete visto il canalone che si è dovuto scavare alto quanto i camion stessi?). Insomma si fa presto a criticare mentre gli altri si muovono....

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 19/01/2017 - 23:32

---l'ho sempre detto io che non si costruiscono le strutture abusivamente su suolo pubblico che è di tutti---anche perchè quando si costruisce abusivamente si sorvola sugli esatti materiali da costruzione atti a garantire giusta solidità della struttura medesima---tutto fatto al risparmio insomma---inutile anche uno studio preventivo sull'aspetto geologico del posto o sulla vicinanza della struttura alla montagna---insomma hotel costruito aumma aumma e poi sanato con delibera ad hoc dell'amministrazione comunale(gratis?-non credo proprio)--ieri la natura lo ha demolito in un attimo dando una lezione all'ingordigia degli uomini--e gli zombi continuano a parlare dei migranti --come un mantra frutto di lavaggio del cervello-----hasta

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 20/01/2017 - 00:58

Una preghiera a chi puó. Porgete i miei calci nelle gengive alla giornalista del tg1 che ha fatto una similitudine con Spoon River, dormono dormono sotto la neve..

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Ven, 20/01/2017 - 05:45

Queta è l'ennesima prova che la sinistra non sa gestire nulla,tranne i propri affari,amici,parenti e neri.

mifra77

Ven, 20/01/2017 - 06:54

Perché parlare di vacanza finita in tragedia, quando al contrario è doveroso parlare di vite spezzate per mancanza ed inefficienza di servizi che la comunità paga profumatamente. Una protezione civile fatta solo di uomini straordinari,disposti a scavare con le mani, dediti al sacrificio ma coordinati da politici e dilettanti senza idee. I mezzi servono solo per essere lucidati e mostrati al papavero di turno in cerca di notorietà, allineati e coperti nelle rimesse di stato. In quanto poi a funzionare..... , stendiamo un velo pietoso! questo è il vero motivo per cui continuiamo a contare delle salme per ogni evento appena fuori dalla normalità.

longbard

Ven, 20/01/2017 - 07:20

Vorrei solo sapere chi ha dato la licenza di costruzione dell'albergo in un pendio tipico da valanghe. Albergo protetto solo da quattro fuscelli di piante , messi evidentemente per fare paesaggio.

Gasparesesto

Ven, 20/01/2017 - 07:59

SLAVINA . . l'unica cosa che non riesce a spazzare via è l'inamovibilità e l' incompetenza nell'attenzione di chi è stato messo " erroneamente ? " a capo della delicata situazione ! Una mano sulla coscienza dovrebbe passarsela in primis chi è a Capo delle Forze Armate ( attualmente in trasferta in Grecia ) per non aver variato " nonostante l'incompetenza accertata in un anno del medesimo Esecutivo incapace ed inadatto .Parla di Responsabilità . . diretta forse se hanno orecchie per intendere ai componenti del Governo . . Barone compreso ?

lento

Ven, 20/01/2017 - 08:08

Disastro annunciato da parecchio tempo...Le prossime costruzioni a cadere saranno quelle realizzate abusivamente sul Vesuvio !

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 20/01/2017 - 08:09

alleviamo cani, molti cani,addestrati sia per queste emergenze e sia per la sicurezza. Io voglio vedere i poliziotti accompagnati da cani e le squadre di soccorso anche loro con molti cani addestrati alla ricerca di persone sepolte. Forse costa troppo dare un pasto ad un cane?

pippo54

Ven, 20/01/2017 - 09:32

Chiedo ai magistrati di incarcerare qualcuno, iniziamo a dare il buon esempio, date una sveglia cari magistrati, altrimenti siamo alo sfascio.