Sparò al ladro nel suo terreno, il gip scarcera l'ex poliziotto

Bruno Poeti era accusato di tentato omicidio, ma il gip non ha convalidato il fermo

È stato scarcerato dal gip Bruno Poeti, l’ex poliziotto 64enne che all’alba di lunedì ha sparato e colpito uno dei quattro ladri romeni che si erano introdotti sul suo terreno a Grosseto.

L'uomo era in carcere per tentato omicidio, ma il gip Marco Belisari non ha convalidato il fermo, disponendone l’immediata scarcerazione. Restano in carcere invece tre dei ladri accusati di furto aggravato, mentre il ferito è piantonato in ospedale.

Lunedì l'uomo, ora agricoltore, aveva notato strani movimente nei dintorni del suo podere a Querciolo. Accortisi di essere visti, i malviventi lo avrebbero aggredito. Così Poeti aveva preso la pistola e sparato "un colpo verso il basso e due in aria", bloccando una gang che stava seminando il panico nella zona. Per il suo gesto è diventato un eroe del web e idolo di una pagina Facebook a lui dedicata.

Commenti

unosolo

Gio, 11/02/2016 - 14:55

possibile avere un governo che per tutelare le banche agisce prima dei scandali mentre per una legge che autorizzi la difesa della proprietà non ci pensa affatto ? una legge che impedisca ai ladri di entrare nelle proprietà private con pericolo di essere uccisi sul posto ci vorrebbe per fermare questa marea di ladri che strappano anche i denti o minacciano bambini oltre a malmenare anziani o uccidere chi vuole difendere la proprietà e famiglia. governo nascosto di fronte a veri e seri problemi di sicurezza e i giudici condannano chi si difende anche a risarcire in caso di uccisione dei ladri. governo batti un colpo in una settimana la legge si fa , per decreto salva papà una notte quindi sveglia.

Tuthankamon

Gio, 11/02/2016 - 14:56

Ogni tanto una buona notizia dallo schifo in cui si trova questo Paese.

fedeverità

Gio, 11/02/2016 - 14:57

Finalmente un Gip,con una coscienza

amedeov

Gio, 11/02/2016 - 14:57

Finalmente un GIP con cervello

lorenzovan

Gio, 11/02/2016 - 15:04

se le cose si sono passate come descritto nell'articolo...e' evidente che neanche avrebbe dovuto essere arrestato!!!!!

GM58

Gio, 11/02/2016 - 15:05

QUALCUNO IN ITALIA CHE FA FUNZIONARE IL CERVELLO! GRAZIE

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 11/02/2016 - 15:06

Ottima e GIUSTA decisione GIP. La PROPRIETA' PRIVATA E' SACRA. NESSUNO può violarla senza autorizzazione e NESSUNO può arrecare DANNO PSICOLOGICO-FISICO a tutti i componenti della famiglia. VA DIFESA ad ogni costo e con QUALSIASI MEZZO. Questo DEVE essere CHIARO a TUTTI!! Questa E' DEMOCRAZIA!!

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 11/02/2016 - 15:08

BRAVO MARCO BELISARI.

albertosilvano

Gio, 11/02/2016 - 15:08

Non c'è dubbio: esulto per il provvedimento " di buon senso ", ma resto con l'amaro in bocca al pensiero che lo strapotere dei giudici sembra non avere limiti.Troppe leggi, situazioni ambigue, incertezze, grazie all'incapacità dei parlamentari,favoriscono l'intrufolarsi di questi personaggi che " dovrebbero " amministrare solo la giustzia e, invece, si sostituiscono al legislatore. E se il GIP che lo ha scarcerato fosse stato, invece, quello che lo ha messo dentro? Oggi che cosa scriveremmo ?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 11/02/2016 - 15:09

Ben fatto Giudice Belisari!!!!Chapeau !!!!

vince50_19

Gio, 11/02/2016 - 15:13

Vediamo come andrà a finire sta faccenda, se farà "scuola" nelle sue circostanze particolari e se si arriverà all'assoluzione dell'agente di polizia in pensione.

Aegnor

Gio, 11/02/2016 - 15:14

Ogni tanto un qualche gip usa la testa senza pensare al partito

Ritratto di mark911

mark911

Gio, 11/02/2016 - 15:23

Ottima notizia anche se resta grave il fatto che qualcuno lo abbia portato in cella ...

Ritratto di apasque

apasque

Gio, 11/02/2016 - 15:24

Finalmente! E'ora che la magistratura tutta mostri le palle e dimostri di non essere connivente di fatto con i delinquenti. Delinquenti, peraltro, che commettono reati tra i più vergognosi e schifosi. E, soprattutto, mandi segnali inequivocabili di giustizia! Che i delinquenti non pensino più di restare impuniti, in Italia, e le vittime non siano più condannate in una logica paradossale. Speriamo!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/02/2016 - 15:30

Marco Belisari FOR PRESIDENT!!! Pax vobiscum.

Ritratto di Klaus_Trofobico

Klaus_Trofobico

Gio, 11/02/2016 - 15:43

Adesso non per far polemica... ma che differenza c´é tra questo ex poliziotto e il tabaccaio che sparó al rom... ah si questo é un ex poliziotto!!!

Gaby

Gio, 11/02/2016 - 15:43

Una medaglia ! Ecco cosa merita. Io abito in USA. Qui se si spara ad un ladro che ti entra in casa, la Polizia viene, rimuove il corpo e ti ringrazia per avere fatto parte del loro lavoro.

Agus

Gio, 11/02/2016 - 15:45

GRAN BELLA NOTIZIA GRANDISSIMO IL GIP SANTO SUBITO

giovaneitalia

Gio, 11/02/2016 - 15:47

L´ex-poliziotto ha fatto solo il suo dovere, difendere la proprietà e la vita dei sui familiari, l´avremmo fatto tutti compreso quei giudici che prima l´hanno arrestato. Dovrebbero vergognarsi. Viva l´Italia.

forbot

Gio, 11/02/2016 - 15:47

Arrestare e condannare chi difende la sua proprietà, non fà altro che aumentare ladri e rapine. Inoltre nessuno, avendone la possibilità, rinuncia alla sua difesa a quella della propria famiglia e dei propri beni; quindi, con sempre più probabilità ci scappa il morto. Quanti morti ancora ci vogliono per vedere una legge che faccia capire chiaramente ai ladri che se vanno a rubare nella proprietà privata, possono lasciarci le penne? Chi sarà mai il vero responsabile di queste morti? Anche se ladri?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/02/2016 - 15:55

Caro Lorenzone 15e04, non mi pare che tu habbia scritto quello che scrivi oggi, nel tuo commento sullo stesso caso, di Martedi scorso h20e06!!! Memoria corta EHH !!!lol lol Saludos dal Nicaragua.

Libertà75

Gio, 11/02/2016 - 15:58

Guardate che questo è il caso specifico menzionato per la legittima difesa, anche se cocomerioti vari non digeriscono la cosa. In realtà l'ex poliziotto ha sparato dopo che gli erano stati scaraventati degli oggetti nella sua direzione ed ha mirato in basso e in alto per spaventare gli avventori. Poi purtroppo uno si è ferito ad una gamba. Quindi sussistono tutti gli elementi a suo favore.

Ritratto di San_Giorgio

San_Giorgio

Gio, 11/02/2016 - 16:05

UNA BUONA NOTIZIA... PERO' IL TARLO CHE LO ABBIA FATTO IN QUANTO "EX POLIZIOTTO" RIMANE. AD UN POVERACCIO SAREBBE ANDATA DIVERSAMENTE

GMfederal

Gio, 11/02/2016 - 16:06

questo GIP è l'eccezione che conferna la regola

Emilio il pazzo

Gio, 11/02/2016 - 16:07

Finalmente un GIP dotato di buon senso

Ritratto di Rames

Rames

Gio, 11/02/2016 - 16:08

Grazie GIP.Grazie davvero.

Ritratto di Blent

Blent

Gio, 11/02/2016 - 16:09

temo che l'unico GIP sano di mente in questo schifo di paese perderà il posto di lavoro ad opera dei suoi colleghi marci.

londra10

Gio, 11/02/2016 - 16:16

sono felice per il sig.POETI perchè scarcerato e un plauso con il cuore al GIP BELISARI per la sua decisione. Bravo giudice

lorenzovan

Gio, 11/02/2016 - 16:24

hernando...nessuna memoria corta...ho scritto "se i fatti sono como riportati nell'articolo" cioe' sparare su aggressori all'attacco e non in fuga..la differenza sta tutta qua'...anche tu problemi di comprensione ???l'aria sudamericana ti ha ossidato le cellule nervose ??

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 11/02/2016 - 16:40

Cominciano ad avere paura delle reazioni della gente i signori magistrati?

BALDONIUS

Gio, 11/02/2016 - 16:47

E al PM che aveva operato il fermo non convalidato nessuno contesta l'abuso di potere ?

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/02/2016 - 17:04

Carissimo Lorenzone,Martedi scorso h20eo6 SCRIVEVI,"Solito problema se colpisci di ronte(senzaf) massimo sara eccesso di legittima diesa (sempre senza f) che poi cada (e) quasi sempre in tribunale, ma se colpisci alla schiena quando iggono (sempre senza f) allora sono c... tuoi, per il nostro codice penale è tentato omicidio" cosi scrivevi e ti sembra che corrisponde a quanto hai scritto oggi??? Se a me l'aria del sudamerica fa male a te fa male quella del Portogallo!!!lol lol. Pax vobiscum

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 11/02/2016 - 17:06

BELLISSIMA NOTIZIA PRIMA VIENE LA DIFESA DELLA PROPRIA FAMIGLIA. LA PROPRIA VITA E FAMIGLIA E' SACROSANTA DIFESA DALLA COSTITUZIONE. BRAVO GIUDICE. L'ITALIA S'E DESTA?

arcierenero

Gio, 11/02/2016 - 17:07

ci vuole anche per il tabaccaio che ha difeso la sua proprieta' da un rom ladro la stessa giustizia!!! un giudice o una procura che ragioni !!!!!il popolo e' stanci di questa demagogia buonista e a favore di certa gente!

FRANZJOSEFVONOS...

Gio, 11/02/2016 - 17:08

UN POLIZIOTTO E' SEMPRE UN POLIZIOTTO APPLICA CIO' CHE HA IMPARATO AL CORSO DI SCUOLA DI ALLIEVO E POI NELLA CARRIERA. MAI SI SAREBBE COMPORTATO CONTRO CIO' CHE HA IMPARATO IN FONDO SI E' SEMPRE POLIZIOTTI

giolio

Gio, 11/02/2016 - 17:08

Sig ,Marco Belisari i miei più sentiti sentimenti di stima verso la sua persona

Pinozzo

Gio, 11/02/2016 - 17:11

Se davvero e' stato aggredito aveva tutto il diritto di sparare per difendersi, e' evidente. Mica ha sparato alle spalle del ladro in fuga come il tabaccaio. Peraltro il fatto che sia stato scarcerato non significa ancora nulla se non che non c'e' pericolo ne' di fuga, ne' di inquinamento delle prove, ne' di reiterazione della pena.

Fjr

Gio, 11/02/2016 - 17:16

@Gaby, in Italia funziona diversamente, prima ti fai sparare, poi se sopravvivi e qualcuno riesce a dimostrare che ti hanno sparato in casa tua forse ........rischi di non dover risarcire la famiglia del ladro

Fjr

Gio, 11/02/2016 - 17:24

Mi sono riguardato i commenti , e mi domando ma chi si occupa della legge i giornali e quindi i commenti li legge?Ci sono 30 commenti che vanno dall'euforia per la scarcerazione, alla prova che i GIP sono esseri umani addirittura a chi li vorrebbe santi subito, ricordiamoci sono uomini e donne come noi investiti di un'autorita' superiore, ma non sono infallibili, anche se a onor del vero in certi casi c'è da chiedersi cosa spinge un giudice a pronunciare alcune strane "sentenze", questa volta come in altri casi la ragione ha avuto la meglio sulla nomenclatura e di questo non posso che essere felice, vuol dire che forse c'è ancora una speranza

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 11/02/2016 - 17:27

Un GIP che ragiona? Ma non ci posso creeedereeee....(come dice Aldo-Giovanni e Giacomo).

123riv

Gio, 11/02/2016 - 17:29

Grande notizia, complimenti al GIP!

lorenzovan

Gio, 11/02/2016 - 17:34

hernando...continuo a pensare che hai piu' problemi di me con l'italiano...confermo che lo scritto precedente non e' in contratso con quello scritto oggi che si riferisce alla descrizione dei fatti riportata nell'articolo..l'articolo cosi' recita "Accortisi di essere visti, i malviventi lo avrebbero aggredito. ".anche nel caso ci fosse stato eccesso di legittima difesa ..cio' non contempla l'arresto obbligatorio!!!!percio' il pensionato NON AVREBBE DOVUTO ESSERE ARRESTATO

Fjr

Gio, 11/02/2016 - 17:34

Quello che non si sta' più' considerando è la violazione di domicilio, che sembra sia stata derubricata dalla legge a una semplice scampagnata, non è cosi' sei entrato in casa mia per rubare, punto e basta che poi mi sia sostituito alla legge è' solo un aspetto secondario della vicenda, mi sono difeso perché non potevo fare diversamente, se volevi far soldi hai scelto il modo sbagliato e quindi paghi

tuttoilmondo

Gio, 11/02/2016 - 17:37

Una persona intelligente ed equilibrata. Mentre l'altra...

Fjr

Gio, 11/02/2016 - 17:39

@mark911, essenziale e' che il giudice in questione, si sia reso conto che la situazione è insostenibile, non stiamo parlando di far west, stiamo parlando di un'ex agente della PS che sa' benissimo quali sono le regole di ingaggio, perché' conosce la legge, non è perché un poliziotto va in pensione allora si dimentica tutta la sua vita passata ,Poeti lo faceva di mestiere quindi sapeva quali erano i suoi diritti e doveri

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 11/02/2016 - 17:45

calma e gesso---c'è ancora tutto il processo da fare---è il processo che decide "una" verità---e su quella si pronunceranno i giudici--per il momento il contadino torna a casa visto che ha anche problemi di salute--

Cheyenne

Gio, 11/02/2016 - 17:57

BEN FATTO OGNI TANTO UNA BUONA NOTIZIA

maurizio50

Gio, 11/02/2016 - 17:57

Una volta tanto un Giudice che sa distinguere il grano dal loglio! Non si pretende che i giudici siano a spada tratta dalla parte di chi spara,; si pretende però che non ragionino sospinti dall'ideologia, come invece pare aver fatto a Padova la sig. Giudice che ha condannato il tabaccaio "perchè non aveva dimostrato di essersi pentito".Discorso da assistente sociale e non da magistrato!!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 11/02/2016 - 18:06

Klaustrofobico. Nessuna differenza tra i due. La differenza la fanno i giudici ed il buon senso comune. Il giudice che ha condannato il tabaccaio ha applicato la legge alla lettera, freddamente, senza battere ciglio, e mettendoci pure del suo (la sproporzionata somma di indennizzo) e la sproporzianata pena detentiva, senza tener conto delle attenuanti generiche e specifiche, considerando solo le aggravanti. Il Gip Belisari ha applicato la legge con il buon senso comune. Tutto qui!!! Il fatto che fosse un ex poliziotto non centra un ciufolo. E' una abberrazione della tua mente questa insinuazione.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 11/02/2016 - 18:13

è evidente che il PM non sa distinguere lucciole dalle lanterne. e meno male che è un laureato in giurisprudenza... :-) a proposito, ma la giurisprudenza è una materia difesa dal PD?????? oh ora capisco tutto!! :-)

routier

Gio, 11/02/2016 - 18:21

Tutti plaudono alla scarcerazione, ma se la giustizia in Italia non fosse un optional, in galera, non doveva nemmeno entrarci !

Tuthankamon

Gio, 11/02/2016 - 18:21

@ San_Giorgio Gio, 11/02/2016 - 16:05 ... Mi permetto di dissentire sommessamente. In questo Paese lo status di Poliziotto o un Militare, per quanto ex, costituisce un aggravante per molti magistrati. Quindi doppio plauso a quel GIP.

lamwolf

Gio, 11/02/2016 - 18:23

Non ci posso credere finalmente un Gip con le palle. Oggi ho visto e seguito i fatti con quella povera mamma di 96 anni vessata dallo Stato e dall'ingiustizia. Lasciata sola (arivergogna Stato e Governo) in balia dei criminali che nella zona hanno seminato il terrore ovunque. Sentivo quel sindaco PD onorevole con ste c... di telecamere per risolvere le cose. Ma va a fatti un bagno! Vogliamo difenderci da tutti questi delinquenti che avete voi della sinistra portato chi entra in casa per rubare e rapinare deve sapere che può uscire dentro la cassa. Basta vogliamo che la legittima difesa dentro la proprietà se minacciati sia resa incondizionata e con la certezza della pena del criminale. Bravo Gip uno almeno che sta con gli onesti. Io sto con Poeti.

brunog

Gio, 11/02/2016 - 18:27

Bisognerebbe mandare il prigione chi ha deciso l'arresto dell'ex poliziotto.

gian paolo cardelli

Gio, 11/02/2016 - 18:30

Sempre divertenti le dissertazioni sul comportamento da tenere in caso di conflitto a fuoco: è notorio infatti che tutti quelli che scrivono boiate tipo "in quelle condizioni deve sparare in aria" o altre eresie del genere, nelle stesse condizioni saprebbero perfettamente tenere un comportamento sereno, freddo, distaccato, lucido, necessario a capire se stai per difenderti o se stai per commettere un delitto... proprio come quello che qualsiasi militare tiene in battaglia, vero? ma non vi vergognate dell'imb...erbità che dimostrate, voi e quei magistrati che pretendono che in simili situazioni, con l'adrenalina a mille, si tengano comportamenti come se si stesse in realtà a giocare a scacchi di fronte al caminetto????

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 11/02/2016 - 18:49

Bene, benissimo.... ma perché non riesco a togliermi il tarlo che nella magistratura comincino a girare "istruzioni per l'uso" non ufficiali (ma molto "dall'alto") per non calcare la mano sul tema dell'esasperazione del terrore di cui è preda la gente per bene? I "diversamente complici" di questo assedio criminale cominciano a sentire (per quanto lontano) puzzo di elezioni e visto quanto la maggioranza silenziosa e schiava li cominci (finalmente) a detestarli e incolparli per le ributtanti storie coop-immigrati, banche, unioni omosessuali, esplosione del debito, disoccupazione, governo abusivo, fallimenti in politica estera, sottomissione ai diktat di Bruxelles-Berlino, scippo di parlamentari, e mille eccetera... tentano almeno di evitare che ogni legittimissima forma di difesa (punita dal solito magistrato rosso nel 99% dei casi) dal macello criminale, trasformi gli italiani in un esercito di martiri inferociti... 1 DI 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 11/02/2016 - 18:51

E' anche per questo che tutte le coercizioni limitative in tema di armi legittimamente detenute dalla gente per bene sono state inventate: per disarmarle! La demente idiozia di limitare la capacità dei caricatori (che comunque non sono parti d'arma e possono essere acquistate anche da un ragazzino...) e il tentativo di far ricadere nella categoria B7 (armi "somiglianti" -?!- a arma da guerra) tutte le armi lunghe possibili, il tutto inserito nella "legge antiterrorismo" (o nelle proposte allucinanti provenienti da loro simili europei) hanno sicuramente e immediatamente lasciato senza armi rapinatori, terroristi e compagnia bella. Infatti i criminali della "bmw", dopo inseguimenti e scontri con le forze dell'ordine, hanno abbandonato nei giorni scorsi nei campi dei Kalashnikov automatici, pistole coi numeri abrasi, ecc.... 2 DI 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 11/02/2016 - 18:53

...Anche nei covi della mafia sono state trovate solo pistole dichiarate e legali (rigorosamente con non più di 15 colpi nel caricatore...) e nessuna arma automatica, vero? E adesso anche i terroristi che colpiranno in Europa e (speriamo mai!!!) in Italia si serviranno solo e soltanto di armi pienamente conformi alle più recenti e demenziali trovate di questi schiavizzatori di popoli! Qualcuno entra in casa mia per compiere un atto criminale e io, prima di difendermi, devo assicurarmi che: sia armato; se è armato che davvero intenda usare quelle armi; che sia un pugile o esperto di arti marziali (magari chiedendoglielo?); che non sia solo; che non sia una "preziosa risorsa" cresciuta in ambiente disagiato; che abbia almeno già arraffato qualcosa e percosso un po' me o i miei cari;... 3 DI 4 SEGUE

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Gio, 11/02/2016 - 18:54

...che stia semplicemente sottraendosi alla mia reazione per poi riassalirmi e massacrarmi (perché magari sta davvero "desistendo" e è pronto a promettere che non tornerà per farmela pagare), che quanto mi ha già sottratto possa mettermi in "gravi difficoltà economiche", ecc.... del trauma psicologico mio e dei miei cari, della sottrazione di beni, dell'essere magari l'ennesima volta che vengo derubato-rapinato-ferito, ecc., naturalmente non ne frega niente a nessuno, così come del fatto che il criminale (impunito e intoccabile) continuerà a delinquere come se niente fosse. 10-100-1000 Poeti, Stacchio, Birolo, ecc... non fatevi ingannare dagli zuccherini (tanto poi, il Poeti, lo massacreranno per 20anni in tribunale) da dare al popolo bue per tenerlo, intanto, buono fino all'insediamento del prossimo governo rosso e fino all'approvazione di migliaia di "coppie di fatto" libera-immigrati-clandestini, dello ius-soli, ecc...

guardiano

Gio, 11/02/2016 - 18:55

Onore a uno dei pochi magistrati che ha dimostrato equilibrio di giudizio.

Happy1937

Gio, 11/02/2016 - 19:06

Finalmente un Magistrato capace di ragionare in proprio. E`ormai una rarità. Per tanti di loro non esiste più neppure il reato di violazione di domicilio. Se un mascalzone entra in casa tua e il cane lo morde ti condannano a pagargli i danni!

bruco52

Gio, 11/02/2016 - 19:22

per i sinistri la proprietà (degli altri) è un furto, perciò chi ti entra in casa per rubare fa "giustizia del popolo" e così la pensano quei magistrati che sono di sinistra, sempre pronti a difendere i delinquenti, accusando le vittime, ora di eccesso di legittima difesa, lesioni, di tentato omicidio o omicidio se il ladro muore e via discorrendo....che porcheria 'sti comunisti, putridume del mondo, mondezza del sistema solare, reflui della galassia, liquami maleodoranti dell'universo....

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/02/2016 - 19:23

Io di Italiano non capirò niente Lorenzone, ma tu sei passato con i tuoi commenti, da COLPEVOLISTA Martedi, a INNOCENTISTA oggi. Stammi bene.

Ritratto di PAX_DIE

PAX_DIE

Gio, 11/02/2016 - 19:54

DOPO NON SO QUANTE SENTENZE PRO LADRI DI CACCA ERA ORA! MA CREDO SIA UNA QUESTIONE PROPAGANDISTICA PRE ELEZIONI

El_kun

Gio, 11/02/2016 - 19:57

C'è un Giudice, a Grosseto! ne siamo entusiasti

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 11/02/2016 - 20:03

@unosolo: ha detto tutto: le leggi sono fatte per tutelare i propri interessi ... il guaio è che in Italia il popolo sovrano elettore contribuente è l'ultimo soggetto ad essere autotutelato.

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 11/02/2016 - 20:51

@unosolo - Abbiamo avuto parecchi Governi negli ultimi vent'anni che avrebbero potuto produrre, come dice lei, "una legge che autorizzi la difesa della proprietà", ma evidentemente il PdC di tali governi era troppo occupato a difendere - ed aumentare - la SUA DI LUI di proprieta`.

Silvio B Parodi

Gio, 11/02/2016 - 21:09

egr. sig. Bruno Poeti ha fatto uno sbaglio enorme, lo sa????ha ferito uno dei malviventi...ma non poteva sparare meglio???e farli fuori tutti e quattro?? ahiahiahi no nespresso???? no party AUGURONI A LEI E FAMIGLIA, Mattarella dove sei??? qui c'e'un valoroso ex servitore dello stato che ha difeso la sua proprieta' e la sua incolumita' guardi un po' Lei.

Ritratto di Lady Bird

Lady Bird

Gio, 11/02/2016 - 21:10

altro che la giudicessa padovana che ha condannato la vittima ed ha premiato la bestia moldava con un mega risarcimento di 300 mila euro. come al solito, dentro certe melonere c'è la me@da in luogo del cervello! Bravo belisari.

OldPadSher

Gio, 11/02/2016 - 22:13

La colpa è anche delle inefficienti forze dell'ordine italiane. In USA la polizia ha l'obbligo di intervenire sul posto entro 5 minuti dalla chiamata al 911 altrimenti puoi fare causa al dipartimento. Da noi buonanotte!

buri

Gio, 11/02/2016 - 22:20

vittoria del buon senso

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 11/02/2016 - 23:10

PRAVDA 20e51 "carissimo" i governi di cui parli, non sono mai riusciti a fare qualcosa di SERIO in merito, perche all'opposizione ci stavano quelli (sicuramente amici Tuoi) che come ha detto oggi il capogruppo PD in Senato ZANDA (a proposito della Cirinna) fanno struzionismo selvaggio per non far passare il provvedimento. Allora l'ostruzionismo era LECITO OGGI NÒ!!! Pax vobiscum.

dario348

Gio, 11/02/2016 - 23:15

Il vero scandalo non è tanto per i delinquenti Romeni (feccia della società) che infesta il ns paese, ma che questo tizio si sia fatto una settimana di galera..vergogna di essere Italiano

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 12/02/2016 - 00:24

Il magistrato che ha messo in galera il signor Bruno Poeti dovrebbe essere sottoposto a misure disciplinari ed espulso dalla magistratura. NON NE POSSIAMO PIÙ DI MAGISTRATI POLITICIZZATI CHE HANNO TRASFORMATO LA GIUSTIZIA IN UN POTERE PERSONALE servo dell'ideologia comunista, perciò contrario alla Costituzione e vigliaccamente traditore delle istituzioni.

scarface

Ven, 12/02/2016 - 09:05

Usando guanti di lattice: Procurarsi un'arma giocattolo fedele copia di un arma vera, rimuovere il cappuccio rosso, custodirla senza sovrapporre proprie impronte. Se aggrediti in casa sparare. Nel fortunato caso in cui il criminale sia 'bonificato' usando guanti di lattice recuperare l'arma giocattolo e metterla in mano al delinquente. La giustificazione della reazione sarà: Mi ha puntato un'arma contro, ho sparato per legittima difesa. Non potevo immaginare fosse un arma giocattolo.

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 12/02/2016 - 09:18

Giusta decisione!

Cio

Ven, 12/02/2016 - 10:28

Finalmente un GIP che esercita la professione

Cio

Ven, 12/02/2016 - 10:30

Dimenticavo che tale articolo non deve finire nel dimenticatoio, come se fosse normale. Fino ad ora non è mai successo, quindi occorre ricordare che ci sono anche GIP che sanno fare il proprio mestiere. Meditate gente, meditate.

Libertà75

Ven, 12/02/2016 - 11:19

@pravda99, bravo, un compagno che critica un po' Renzi e il PD ci vuole ogni tanto. Bravo! Lei ha ragione perfettamente! Non si capisce l'utilità di legalizzare l'utero in affitto e di rimandare all'infinito la questione della legittima difesa putativa sempre presumibile. Evidentemente i suoi politici non ragionano per la povera gente che desidera dormire tranquilla e mantenere i propri beni, ma ragionano esclusivamente come le lobby (tipo LGBT) gli dicono di pensare. Infatti, anche la sottrazione delle obbligazioni di Banca Etruria è sintomatico di un Governo che ama la finanza e odia la povera gente!

Ritratto di Flex

Flex

Ven, 12/02/2016 - 11:24

Ora cambiare la legge sull'eccesso di legittima difesa. La difesa, nel proprio domicilio, dovrebbe essere sempre legittima, anche con l'uso delle armi.

ilbelga

Ven, 12/02/2016 - 11:27

almeno un raggio di sole in questa tempesta incontrollabile.

chebruttaroba

Ven, 12/02/2016 - 11:37

Speriamo non caccino questo Gip non in linea con le varie procure d'Italia che sono dalla parte del ladro (soprattutto se straniero).

BlackMen

Ven, 12/02/2016 - 11:38

Lady Bird: fermi un secondo. Al netto di ideologie o quant'altro. Ma veramente lei non percepisce la differenza tra il caso di Padova e questo? Sul serio? eppure a Padova il tipo ha sparato a distanza alle spalle dei ladri in fuga mentre in questo caso la persona era in procinto di essere aggredita e, nonostante ciò non ha sparato ad altezza uomo. La differenza nelle due sentenze sta tutta qui. L'ultima è legittima difesa, la prima è omicidio!

BlackMen

Ven, 12/02/2016 - 11:50

scarface: ahahaha guardate n'altro film! :-)

billyserrano

Ven, 12/02/2016 - 11:51

Bene ha fatto il giudice a non confermare il fermo, e a liberare Bruno Poeti. Speriamo che ora il giudice non venga preso di mira dai suoi colleghi di M.D. o dai suoi superiori sempre di M.D. Se il governo lo vuole veramente, una legge in favore della difesa in casa propria la può fare in una settimana, e avrebbe l'appoggio dei cittadini, tranne (ovviamente ), quella dei criminali e dei giudici loro difensori.

zucca100

Ven, 12/02/2016 - 12:05

C'è' un differenza abissale tra i due casi. A gaby: meno male che non siamo come gli USA, qui si vive molto meglio.

vasopieno

Ven, 12/02/2016 - 12:06

finalmente un giudice nel vero senso della parola. Una goccia d'acqua nel deserto. Molti altri suoi colleghi (è un onore definirli così) dovrebbero prendere esempio. Bravo

Ritratto di acroby

acroby

Ven, 12/02/2016 - 12:29

@il saturato. Conosci i concetti di "sintesi" e "concisione"? Non so chi ha voglia di leggere i tuoi sproloqui

Ritratto di nando49

nando49

Ven, 12/02/2016 - 13:02

Questi fatti si stanno ripetendo in modo preoccupante. La delinquenza slava e non ci va a nozze e si sente protetta dalle leggi "folli" che li tutelano. E la politica invece di intervenire sta a guardare. Certo noi abbiamo uno come Alfano, ma anche i troppi avvocati che fanno anche i parlamentari ci hanno messo del loro "sapere" per quando devono difendere i delinquenti.

Ritratto di ilsaturato

ilsaturato

Ven, 12/02/2016 - 17:22

@acroby - Lei conosce il significato di sinapsi e "circoncisione" applicata a certe teste? No eh? Ha mai provato a esprimere qualcosa di più intelleggibile di scritti che sembrano codici fiscali? Beh, è difficle farlo con 4 parole imparate alle lezioni per diventare "utile idiota" o membro del "popolo bue"... comunque, non si curi dei miei "sproloqui"; li ignori e continui la sua campagna colta e forbita di "sensibilizzazione delle masse". Buona giornata.