Sisma, Renzi avverte Bruxelles: "Spenderemo quel che serve per ricostruire"

Renzi dopo il terremoto: "Risposta puntuale da parte dello Stato". E lancia un appello a tutti i partiti: "Ora basta polemiche"

"Siamo in un periodo davvero duro, il terremoto più grave dal 1980". Durante le dichiarazioni alla stampa a Palazzo Chigi, a poche ore dall'ennesima scossa che ha devastato il Centro Italia, Matteo Renzi promette all'Italia intera "una risposta immediata e puntuale" da parte dello Stato. "Non riusciremo a restituire il sorriso a chi sente di aver perso tutto - ammette - ma questa risposta deve essere significativa perché noi siamo l'Italia". E "questa risposta" passerà anche da un maggiore stanziamento di fondi per la ricostruzione delle zone colpite dal sisma.

"Siamo in presenza di un dolore profondo, di uno stress e una stanchezza che non deve tramutarsi in rassegnazione". Renzi chiede compattezza a tutte le forze politiche perché, in questo momento drammatico, non c'è spazio per le polemiche. "Il popolo di quelle terre - aggiunge - sta vivendo da settimane in condizioni di precarietà fisica". Domani convocherà un Consiglio dei ministri straordinario, per dare un segnale di decisione. L'obiettivo di Renzi è intervenire nella fase emendativa del decreto legge, allargando il cratere. "Tutto ciò che servirà a ricostruire su quei territori lo prenderemo - assicura il premier - l'Italia non lesinerà nella ricostruzione di luoghi che sono l'anima del nostro Paese. Non faremo sconti e chiederemo in modo forte e pressante alle popolazioni di aiutarci".

La risposta di Renzi è ferma nell'assicurare altri soldi per far fronte all'emergenza. Tutte le spese per l'edilizia scolastica e le strutture sanitarie saranno tenute fuori dal Patto di Stabilità. Il governo, è la promessa del premier, non si fermerà certo davanti a "regole tecnocratiche che rinnegherebero l'identità stessa del nostro territorio". "Dobbiamo preoccuparci dell'aspetto umano, del fatto che non ci siano feriti - mette in chiaro durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi - ma dire anche che tutte le risorse per rimettere in piedi i territori le useremo". Perché questo avvenga, però, ci vuole il sostegno dell'Unione europea. Renzi lo dà per scontato. "Stiamo monitorando attentamente l'impatto del nuovo terremoto in Italia - scrive su Twitter Christos Stylianidis, commissario europeo per gli Aiuti umanitari e la gestione delle crisi - iamo in contatto con protezione civile italiana. L'Ue è pronta ad aiutare". Bisogna, tuttavia, stare a vedere se Bruxelles andrà al di là delle dichiarazioni di sostegno e solidarietà e garantirà all'Italia maggiore flessibilità.

Commenti

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 30/10/2016 - 13:42

SI? Passo primo: vendere senza indugi il giocattolino volante (ogni tanto,anzi quasi mai volante). Passo due: col ricavato,168 milioni di euro+ i risparmi di spesa per stare nell'hangar,acquistare casettine in legno o/o prefabbricati da dislocare SUBITO nelle zone terremotate,a disposizione dei senza tetto. Per chi è ferrato in matematica sono minimo 10.000 casette subito disponibili. Renzi protesta? CHISSENEFREGA,il 4 dicembre l'aeroplanino non gli servira' più,e nemmeno lui. #RENZIA CASASENZAAEREOCOLNO.

lawless

Dom, 30/10/2016 - 13:44

le casse dello stato sono a secco, penso che le sue promesse non possano essere mantenute per una questione di concretezza. I buoni intendimenti lasciano il tempo che trovano, purtroppo"

agosvac

Dom, 30/10/2016 - 13:50

Se consideriamo che in Sicilia non si è ancora completata la ricostruzione di quel terremoto che distrusse la valle del Belice, dubito che renzi riuscirà a ricostruire i danni di questo recente terremoto. Anche perché impiega i nostri bei soldini per dare accoglienza ai clandestini!!!

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Dom, 30/10/2016 - 13:55

LE RISPOSTE DEL FARLOCCO SONO SEMPRE PUNTUALI, BISOGNA AMMETTERLO, PECCATO CHE I FATTI VENGONO SPESSO DIMENTICATI

nippy

Dom, 30/10/2016 - 14:02

La colpa del terremoto non è ne di Renzi, ne di Alfano o Padoan, ne del governo ma l'unica cosa che Renzi dovrebbe dire ora è: fermi tutti da oggi non accogliamo più nessuno e tutti i profughi, migranti, clandestini, disperati o furbi presenti sul territorio saranno riaccompagnati nei loro paesi tutte le risorse fisiche, economiche e umane saranno destinate prima alle popolazioni allo stremo poi alla ricostruzione dei paesi rasi al suolo e in concomitanza alla messa in sicurezza dell'Italia intera e di seguito ci sta bene la frase che ha pronunciato cioè "spenderemo i soldi che servono". In questo modo si creerebbe lavoro, economia e si renderebbe il Paese un po' più sicuro. Questo è quello che dovrebbe fare un governo serio e che fa al minimo sindacale il suo lavoro, quindi... non succederà mai. Quando ha detto noi siamo l'Italia con ansia e nausea ho cambiato canale.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Dom, 30/10/2016 - 14:13

Facile , metteranno una bella accisetta sui carburanti , che ci porteremo dietro in eterno, come tutte le altre , dal Vajont al terremonto in Irpinia del 1980 ....

Stefan Alm

Dom, 30/10/2016 - 14:37

E i soldi dove li prende? Ennesimo proclama e parlare a vanvera del bugiardo seriale, finto democratico, capo dei corrotti e mafiosi italiani. Ma se non ha nemmeno quelli per fare manutenzione ordinaria di strade piene di crateri e ponti che poi puntualmente crollano perchè non curati da anni. Non gli resta che fare il curatore fallimentare dell' Italia. Ad altro non serve il fantoccio.

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 30/10/2016 - 14:44

E se fosse una delle solite perle di "annuncite"?..come faccio a credergli dopo tutte le PALLE che racconta?..

giovanni235

Dom, 30/10/2016 - 15:05

Dovesse verificarsi un terremoto che provocasse la distruzione di tutta Roma il nostro pifferaio direbbe:tranquilli,abbiamo già stanziato quanto serve per ricostruire Roma ex novo.Naturalmente non direbbe che occorreranno 200 anni.

luigiB3

Dom, 30/10/2016 - 15:06

Sembra vero. Spendera' quello che servira' si, ma se gli INVASORI glielo permetteranno. Preghiamo

punto1blu

Dom, 30/10/2016 - 15:07

Errani e le Coop rosse in fribillazione.....enormi affari in vista!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 30/10/2016 - 15:34

CHISSA' SE ADESSO SPENDERA' PER I TERREMOTATI O PER I CLANDESTINI...LUI COMUNQUE PENSERA' CHE LA VERA EMERGENZA E' IL REFERENDUM E POI I CLANDESTINI...GLI ITALIANI SONO L'ULTIMA RUOTA DEL CARRO.

Fjr

Dom, 30/10/2016 - 15:42

Sei finitoooooooooo, ma ancora non te ne sei reso conto?

Gianmario

Dom, 30/10/2016 - 15:52

Ma mandarlo a vendere materassi in TV?! Questo ciarlatano di Rignano ha fatto il suo tempo. Verrà ricordato come il peggior Presidente del Consiglio imposto dal peggior Presidente della Repubblica d'Italia.

linoalo1

Dom, 30/10/2016 - 15:59

Poveri Terremotati!!!Se si fidano delle Promesse del Marinaio Renzi,aspetta e spera!!!

ziobeppe1951

Dom, 30/10/2016 - 16:09

Ma...conviene non scrive mai di domenica?

Ritratto di veronika

veronika

Dom, 30/10/2016 - 16:25

botta di c.lo pazzesca! adesso possiamo sforare con la UE di un altro punto percentuale!

immigrato51

Dom, 30/10/2016 - 16:47

Dove cxxxo li prendi i soldi ora che li hai spesi per l'immigrazione? ci levi la pensione?

Orion65

Dom, 30/10/2016 - 17:06

Beh, diciamola tutta fino in fondo... Sarò cinico, ma questo terremoto "casca proprio bene" per Renzi & C. ... Ho dato un'occhiata alle TV estere e tutte, ma proprio tutte (comprese quelle arabe...) parlano del terremoto in Italia centrale; ed allora, l'UE con che faccia "richiamerà all'ordine" (almeno nel breve) l'Italia? Renzi con la sua politica di accoglienza dei clandestini sbaglia, ma questo, che lo si voglia o no, è il baratto che siamo costretti a subire con l'UE affinché chiuda un occhio sulla "mala gestio" del debito pubblico italiano... Ed ora anche il terremoto... Certo, il "no" al referendum potrebbe cambiare le cose, ma ne siamo così sicuri? Rassegniamoci, perché l'alternativa è la Grecia...

Ritratto di bet_65

bet_65

Dom, 30/10/2016 - 17:09

Soldi non ce ne sono, al limite può cominciare a stamparne qualche tonnellata,ma bisognerebbe anche spiegare che ricostruire tutte queste case non è di competenza dello stato che deve pensare alle sue competenze strade scuole e tutto il resto, inoltre spieghiamo una volta x tutte che in tutto l'appennino settentrionale centrale e meridionale SOTTO c'è una faglia che si stà muovendo e questi terremoti si protrarranno x l'eternità e non voglio essere un gufo ma purtroppo questa è la verità

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/10/2016 - 17:18

Dice "spenderemo quel che serve". Perchè, finora cosa ha fatto? Ha speso anche quello che non serve. Terremoti o non terremoti. Ma a chi la vuole dare a bere? Qualche fessacchiotto che lo vota può farsi abbindolare, ma la massa non abbocca più, ormai lo conosce profondamente, all'inizio poteva dare qualche speranza di rinnovamento, ora la gente non vede l'ora di mandarlo a casa. Si è rottamato da solo.

Ritratto di frank60

Anonimo (non verificato)

lorenzovan

Dom, 30/10/2016 - 17:35

certo mica a voi dispiace per il terremoto e le perdite di beni e di vite..dispice perche' il terremoto da una mano a renzi...!!perche' francamente non emigrate nel belucistan voi..le votre pensioni e le vostre frustrazioni?? meglio cento invasori che uno solo di voi...

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 30/10/2016 - 17:47

I4 miliardi l'anno li spenda per i terremotati....invece dei clandestini.

disturbatore

Dom, 30/10/2016 - 17:51

IN questi casi , chiedere a Bruxelles equivarrebbe a chiamare l´ambulanza dopo un incidente al POlo Nord . Ci metterebbe molto ad arrivare ed il paziente morirebbe . Ritorniamo alla relta´, cosi´tanto potere a Bruxelles non lo concede nessun Paese quando si tratta di emergenza . Lo fa´solo l´Italia per motivi che nessuno in Europa comprende . A Bruxelles questo lo hanno capito e ci si fanno grandi .

unosolo

Dom, 30/10/2016 - 18:00

si dovrebbe cominciare dimezzando lo stipendio e i rimborsi dei parlamentari , e destinare da subito quei soldi al pieno sostegno continuo per i terremotati o no ? che sbaglio bocciare e rimandare indietro la proposta del dimezzamento alle commissioni , per i politici contano solo soldi e potere non altruismo e sostegno di chi li ha mandati in parlamento anche se non eletti ci rappresentano , uno schifo , se ne fregano altrimenti ,,,,,,,

Sangiusto

Dom, 30/10/2016 - 18:42

Il nostro Renzuccio il BOMBARDIERE fino ad oggi,le uniche cose che ha risolto velocemente e subito sono: banca Etruria,piattaforme petrolifere e ESPROPRIO TOTALE DELLA RAI Per quanto riguarda TERREMOTATI=PONTE DI MESSINA=DIMINUZIONE TASSE=AUMENTO PENSIONIe POSTI di LAVORO rimarranno sempre i soliti BOMBARDAMENTI della sua BOCCUCCIA!!!!

Ritratto di Leonida55

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di matteo844

matteo844

Dom, 30/10/2016 - 19:09

Ci sono 25.000 sfollati. Vanno fermati i barconi dei migranti con un blocco navale,rimpatriare quelli presenti sul suolo italiano (o mandarli in Europa) e pensare ai connazionali rimasti senza casa.Inoltre i soldi per i migranti vanno impiegati per la ricostruzione.Grazie.

Ritratto di bracco

bracco

Dom, 30/10/2016 - 19:14

CIALTRONI DI SINISTRA, BASTA MANTENERE I CLANDESTINI NEGLI ALBERGHI, BASTA RECUPERARE TUTTA L'AFRICA E PORTARLI IN ITALIA, SI USINO I SOLDI PER FARE FRONTE A QUESTE DISGRAZIE E METTERE IN SICUREZZA QUESTO K***O DI PAESE

giginonapoli

Dom, 30/10/2016 - 19:48

Spenderemo i soldi che non abbiamo,perche`prima vengono i clandestini, Buffone sparisci dalla faccia della terra.

Keplero17

Dom, 30/10/2016 - 19:55

Ma si dai qualche spicciolo anche per gli italiani.

Giovanmario

Dom, 30/10/2016 - 20:26

ma sì.. dieci milioni per il terremoto.. e cento sottobanco per il mps.. la banca del suo partito..

Finalmente

Dom, 30/10/2016 - 20:36

credere alle parole di quest'uomo è diventata un'impresa da guinness, certo che periodo peggiore non si poteva trovare per avere questo inetto al potere. Non solo non farà nulla per i terremotati, ma continua ad importare feccia da ogni parte del mondo.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Dom, 30/10/2016 - 20:47

Mai visata un'accozzaglia così grande di sciacalli come quella formata da quasi tutti i commentatori di questo articolo. E magari si dichiarano italiani. Che vergogna!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/10/2016 - 21:42

@ciompi - gli sciacalli sono quelli che impiegano i soldi per i clandestini, invece che destinarli ai terremotati e ai bisognosi (4,6 milioni sotto la soglia di povertà) italiani. Questi sono gli sciacalli, ossia quelli che la pensano come voi e si comportano di conseguenza. Anch' io, come lei, non ho mai visto un'accozzaglia di sciacalli peggiori pari ai rinnegati di sinistra, che sono contro gli italiani, per soddisufare le desiderata dei clandestini. Quanti siete, diversi milioni vero?

lavieenrose

Dom, 30/10/2016 - 21:47

Fatemi capire: a questo punto renzi dovrà per forza prendere una decisione: ricostruire il Paese o mantenere gli immigrati. Siamo ormai al punto di non ritorno.

roseg

Dom, 30/10/2016 - 23:03

Spenderemo quel...che non abbiamo!!! Buffone.

Ritratto di Vendetta

Vendetta

Dom, 30/10/2016 - 23:37

Leonida55 ma quanta boria tieni ! Cioè fammi capire cosa ha fatto il pifferaio di Arcore , il tuo di leader ??? Sinistra e ancora sinistra solo questo siete capaci di scrivere voi popolo Bananiota ! Il famoso centro destra perde i pezzi, non contate più nulla e la colpa di chi è ??? Monti ? No ti sbagli e lo sai ! La sinistra ? No e lo sai ! I colpevoli per voi sono sempre e solo gli altri !!!!

MassimoR

Lun, 31/10/2016 - 01:29

dopo il no ne parliamo

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Lun, 31/10/2016 - 06:19

il ciarlatano che ci ha tolto la democrazia deve essere rispedito a casa

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Lun, 31/10/2016 - 06:22

se chiude il senato la dittatura renziana e' assicurata!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 31/10/2016 - 06:48

Terremoti, invasioni, Renzi porti sfiga, vattene.

rossini

Lun, 31/10/2016 - 07:34

Spenderemo quel che serve. Le ultime parole famose! Purtroppo, caro Pinocchio fiorentino, quel che serve te lo sei già speso appresso ai migranti e lo stai continuando a spendere. Per i terremotati non c'è più un centesimo. Tutto consumato, tutto buttato nel cesso dell'immigrazione.

Duka

Lun, 31/10/2016 - 07:37

Se il sig. Renzi fosse intelligente quanto è cafone e presuntuoso avrebbe già venduto il JET personale (che paghiamo tutti noi) ad esempio.

Tuthankamon

Lun, 31/10/2016 - 07:45

Anche i 4 miliardi per gli immigrati clandestini???

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 31/10/2016 - 07:56

Basta con queste chiacchere!!! """O L`UNIONE EUROPEA, SI PRENDE TUTTE LE RESPONSABILITÀ, OPPURE MANDATELI AL DIAVOLO!!! DA CHE SIAMO ENTRATI IN QUESTA UNIONE, L`UNICA COSA BELLA È STATA LA MONETA UNICA,"""TUTTO IL RESTO, CI È COSTATO E CI COSTA TUTT`ORA, TASSE SU TASSE, CHE INGRASSANO SOLAMENTE I PAESI NORDICI"""!!!

rossini

Lun, 31/10/2016 - 08:25

Dopo il terremoto dell'Aquila alcuni imprenditori ridevano e si fregavano le mani al pensiero dei lauti guadagni che avrebbero fatto sulla ricostruzione. Ora, dopo questi ultimi terremoti, chi brinda a champagne è il Pinocchio fiorentino perché ha trovato un'ottima scusa per pretendere dall'Europa maggiore flessibilità. Maggiore flessibilità per reperire fondi che verranno spesi per i migranti e non per i terremotati.

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 31/10/2016 - 08:48

Dove trovare i soldi sarà un problema enorme, ma la prima cosa da fare è smettere di buttarli con la raccoglienza dei falsi profughi, i cui costi futuri sono ancora inimmaginabili. Dei 5761 clandestini scaricati tra il 24 e il 25 ottobre 552 li ha mollati a Trapani il 24 la nave Dignity e 520 a Taranto il 25 la nave Aquarius entrambe della flotta (assieme alle navi Argos e Bourbon) di MSF (medici senza frontiere) che fa capo a Bernard Kouchner, ex ministro degli esteri fino a novembre 2010 del governo Sarkozy (dice niente?...). MSF vanta di aver "salvato" nel solo 2015 20.129 "naufraghi" di cui buona parte scaricati in Italia con oltre 80 sbarchi nei vari porti italiani. Li raccolgono sulla costa libica a 10 miglia per scaricarli in Italia a 300 miglia più a nord. Interessante poi passare in esame l'elenco di tutte le altre navi raccoglitrici, perfino una spagnola... e anche una maltese..., in aggiunta naturalmente a quelle della nostra Marina Militare. DOVE TROVARE I SOLDI?...

Ritratto di JOLLY ROGER

JOLLY ROGER

Lun, 31/10/2016 - 09:23

Ma non è che questo Renzi porti un po' sfiga? Da quando lo hanno proclamato premier sono iniziati i terremoti!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Lun, 31/10/2016 - 09:38

Eliminare il senato ed il numero dei deputati, decurtare tutte le loro prebende ivi compresi rimborsi, scorte varie, eliminare e carrozzoni con i vari porta borse ecc ecc

Ritratto di frank60

frank60

Lun, 31/10/2016 - 09:53

Spenderemo quello che serve:Certamente per i clandestini però...

Giulio42

Lun, 31/10/2016 - 10:09

Leggo con stupore che l'unica cosa bella che abbiamo fatto è la moneta unica. La moneta unica, ci ha distrutto l'economia e le aziende che non hanno più potuto giostrare con la lira per fare concorrenza. La libera circolazione delle merci, ci ha fatto invadere da prodotti provenienti dai paesi a basso costo del lavoro e il più delle volte anche pericolosi. L'obbligo di rispettare il deficit ha impedito al paese di far fronte alle emergenze ed il territorio è andato sempre più degradando. Non è per essere pessimista ma non mi sembra che ci sia proprio da gioire.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 31/10/2016 - 10:09

@Vendetta, le conviene abbassare la cresta. Già sbaglia in partenza dando titoli senza sapere, le dico che non difendo Berlusconi, il vostro acerrimo nemico. Il pifferaio attuale lo state difendendo voi e mi pare che batta il precedente. Voi date sempre la colpa agli altri. Per voi siamo il popolo bananiota, siamo allora costretti a chiamarvi popolo sinistronzo. Parlare dell'argomento, mai? Volevo solo dire che se mancassero i soldi, forse è meglio destinare prima all'emergenza terremotati, che andare a raccattare clandestini sulle coste altrui. Ma a voi dispiace, eh? Che ve frega dei terremotati? Nulla? Bravi, continuate così.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 31/10/2016 - 10:17

@Vendetta - volevo dire che in un momento di carenza di denaro, con una doppia emergenza terremoto, ora di dimensioni ben più vaste, conviene destinare le risorse pubbliche a questi connazionali, che sono privati temporaneamente di tutto, piuttosto che deviarle per finti profughi andati a prendere sulle loro coste. Non è d'accordo su questo pensiero? Mi faccia sapere, sono curioso. Anche lei dovrebbe però abbassare la cresta, visto la serie di insulti che distribuisce a destra, mai a manca.

linoalo1

Lun, 31/10/2016 - 10:18

Ma LUI,proprio IERI in DIRETTA TV,ha detto che ricostruirà i Paesi e che i Soldi ci sono!!!Attenti,ITALIANI!!!Prepariamoci a NUOVE TASSE!!!Renzi ha detto che i soldi per la ricostruzione,ci sono!Certo che ci sono!!Ma solo finchè i Cittadini Italiani non si stancheranno di farsi mungere!!!

SergioBirolini

Lun, 31/10/2016 - 10:27

avverte? io non avrei avvertito,ma speso. anzi avrei avvertito che lItalia se ne andava da Euro e UE.

antipifferaio

Lun, 31/10/2016 - 10:37

Il PUPAZZO avverte....ma chi vuole avvertire... Si dimetta e lasci il posto a qualcuno capace e meno....iettatore...

marygio

Lun, 31/10/2016 - 10:43

vai a casa. dovete sparire dalla faccia della terra

Mr Blonde

Lun, 31/10/2016 - 11:06

renzi a differenza di 16 anni di ultimi governi oltre a dire fa anche, per questo ha tutti contro: in questo stato non puoi toccare nulla che ognuno vive dei suoi piccoli privilegi

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 31/10/2016 - 11:18

Gli sgherri ue sono gia' sull'aereo per tirarti il collo e farti capire che ti hanno messo loro li. Sono i tuoi padroni. E se sgarri fai la fine di B.

Duka

Lun, 31/10/2016 - 11:18

Il soggetto è totalmente squalificato. "Ricostruiremo tutto o spenderemo ciò che serve" è percepito come l'ennesima madornale bugia spesa sulla pelle di tanta povera gente disgraziata per racimolare 4 voti in più. DAVVERO MISEREVOLE ; soggetto spregevole.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Lun, 31/10/2016 - 11:19

Il BURATTINO di Rignano avverte l'UE ..., ma ci faccia il piacere, lui che non fa altro che muoversi coi fili manovrati dalla Commissione Europea. E dice che spenderà quello che serve ..., sì per mantenere altri migranti economici nullafacenti - anzi malviventi - usando le tasse pagate dagli Italiani o indebitando le generazioni future (che saranno colore cioccolato, a questo punto) ancora di più. Ma chi ce l'ha rifilato, questo incapace ... mandiamolo a casa!

ziobeppe1951

Lun, 31/10/2016 - 11:58

Mr Blonde...11.06......"in questo stato non puoi toccare nulla che ognuno vive dei suoi piccoli privilegi"....musica per le orecchie degli statali

timoty martin

Lun, 31/10/2016 - 12:10

Belle promesse proprio prima delle elezioni. Ma chi puo' credere ancora ad una tale promessa fatta dall'arrogante ragazzino? Probabilmente non si rende conto dell'entità del dramma. Prima di urlare promesse, Renzi ha fatto un po' di calcoli? Sa che le casse dello Stato sono vuote? e che anche le prossime entrate le ha già distribuite agli immigrati, dimenticando i tanti poveri Italiani?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 31/10/2016 - 12:21

"Spenderemo quello che serve!". Magari.. In Europa dell'Italia pensano che sia un paese a terremoto costante situato in nord Africa. Nessun problema, affari correnti. Nell' UE siamo visti come un paese di afro/mafiosi. E forse lo siamo davvero.

edo1969

Lun, 31/10/2016 - 12:25

che bei commenti bananas, sembrate una muta di sciacalli con la bava alla bocca.. bisogna capirvi poveracci, gonfiate il petto dall'alto del vostro 5% e siete costretti ad allearvi con la masnada di grillini e ultracomunisti vari per sognare che Renzi vada a casa, siete ridotti male

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 31/10/2016 - 13:36

Quello che non poté il terremoto lo riuscirono molto bene certune istituzioni ... con beneficio di inventario, il Belìce, l'Iripina e varie "opere inconcluse". Appellarsi all'unità della Nazione quando il cittadino viene dalle stesse sbeffeggiato bisogna avere una bontà d'animo e uno spirito ottimistico da Superman. Aspettiamoli al varco.

Mr Blonde

Lun, 31/10/2016 - 15:29

ziobeppe1951 infatti per il NO ci sono camusso dalema bersani demita pomicino fini ecc ecc

ex d.c.

Lun, 31/10/2016 - 15:38

Perchè l'Europa dovrebbe preoccuparsi? Aumentiamo ancora il debito ed il problema è tutto italiano

TitoPullo

Lun, 31/10/2016 - 15:57

Pinocchio....Pinocchioooooooo....ti si allunga il naso sempre di più!! Ma di che parli che non hai alcuna cognizione di causa !!! E smettila di parlare anche per dove non ci batte il sole!! BOCCALONEEEEEEEEEEEEE !!!

ARGO92

Lun, 31/10/2016 - 17:21

SI PEER RIEMPIRE LE CASSE DELLE COOP VISTO CHI E IL COMMISSARIO PER LA RICOSTRUZIONE SIETE UNA VERA ASOCCIAZIONE A DELINQUERE LADRONI MALEDETTI

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 31/10/2016 - 18:08

edo1969# Lei, capo-bananas, è ridotto peggio. Si metta a dieta, rischia di schiantare.