Spendiamo 30 milioni al mese per mantenere i migranti clandestini

Gli immigrati che non ottengono l'asilo fanno ricorso. Ma continuano ad essere ospitati nelle strutture d'accoglienza. Grimoldi: "Basta permettere i ricorsi"

Trenta milioni al mese, un milione al giorno: pagati dagli italiani. È questa la somma che ogni giorno lascia le casse dello Stato per rimpinguare quelle delle copperative che gestiscono i migranti.

I ricorsi dei migranti

Il contro è presto fatto: nel 2016, infatti, sulle 50.913 domande di asilo esaminate dalla Commissione territoriale, ben 30.367 sono state cestinate. I migranti che l'hanno presentate, infatti, non hanno i requisiti per ottenere lo status di rifugiato. Eppure, il sistema perverso della legge italiana permette a queste persone di presentare un ricorso. Sono clandestini, ma in attesa del giudizio di una Corte vantano ancora tutti i diritti di accoglienza che lo Stato mette a disposizione. E così i contribuenti continuano a sborsare i famosi 35 euro per i due anni (di solito) della durata del processo.

I conti sono preso fatti: 35euro al giorno per 30mila clandestini significano 30 milioni al mese, un milione al giorno tondo tondo. "Ministro Alfano ha qualcosa da dire a riguardo? - attacca l'on. Paolo Grimoldi - E' normale spendere 1 milione al giorno per chi andrebbe espulso istantaneamente? Presentero' subito una proposta di legge per chiedere al Governo di impedire la presentazione di questi ricorsi, una volta respinta la domanda di asilo, almeno per coloro che non provengono da Stati dove sono in corso guerre civili o conflitti bellici"

Commenti

@ollel63

Gio, 28/07/2016 - 16:47

con trenta milioni al mese si mantiene l'intera africa. Che paese di ... è mai questo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 28/07/2016 - 16:53

Paolo, guarda che è la Turko/Napolitano che permette cio. Che pur essendo al governo per 8 anni tre dei quali c'eri anche Tu, NON ABBIAMO ABOLITO!!!! Salutoni dal Nicaragua dal Tuo amico Leghista Monzese.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 28/07/2016 - 16:54

IMMIGRATIS....GO HOME.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 28/07/2016 - 17:03

I MIGRANTI SONO COME LA RAI, UN CARROZZONE MANGIA SOLDI CHE NON SERVONO A NIENTE.

Una-mattina-mi-...

Gio, 28/07/2016 - 17:09

I RICORSI SONO ASSURDI: le persone sono le stesse, e quindi ripeteranno le stesse cose, a meno di non smentirsi. Non si tratta infatti di complicati casi giudiziari, ma di autocertificazioni basate sulle chiacchiere. Ed intanto i VITELLONI PASCIUTI ronfano ad ufo sui patrii immeritati soffici materassi

Zizzigo

Gio, 28/07/2016 - 17:15

Ma il governo "spendi&spandi" se ne frega. Per loro e i loro amici non esiste l'indigenza.

Lucky52

Gio, 28/07/2016 - 17:18

Trenta milioni solo per il vitto poi ci sono le spese mediche, medicinali, pronto soccorso, sigarette, ecc.....A quanto andiamo?

leserin

Gio, 28/07/2016 - 17:25

Se occorre una legge per rimpatriare i clandestini, siamo senza speranza.

nopolcorrect

Gio, 28/07/2016 - 17:36

Gli abusivi paraculi si sono bene informati su internet, prima di venire già sapevano quale era il paese di bengodi delle mafie e delle cooperative dove avrebbero potuto vivere a sbafo.

Ritratto di MLF

MLF

Gio, 28/07/2016 - 17:37

Immigratis, appunto. Facciamo due conti veloci. Con 30 ml al mese, 360.000.000.000 all'anno, in piu' l'Italia non sarebbe indebitata fino al collo e gli italiani non sarebbero soffocati dalle tasse. Se poi a questi si aggiungono i costi degli "avvocati d'ufficio" pagati dai contribuenti, i costi dei tribunali e giudici, i costi sanitari, i costi delle navi militari che vanno a ripescarli nelle coste libiche, e tutto l'ambaradan che gli gira intorno, si arriva ampiamente al triplo... circa un miliardino annuo...

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 28/07/2016 - 17:42

Qualcuno si è dimenticato alcune decine di migliaia di "risorse" che non hanno fatto domanda ma sono mantenute ugualmente!!Se l'Italia spendesse solo 360 milioni all'anno ,metterei non una ma centomila firme!INFORMARSI MEGLIO,GRAZIE!!ACCHHH SOOOO!!!

maricap

Gio, 28/07/2016 - 18:02

Il tutto avviene mentre chi è pagato per difendere i sacri confini della patria, si è messo al soldo dei traditori della stessa. L'invasione, oltre a non essere ostacolata, viene addirittura favorita mandando le navi che dovrebbero contrastarla, a traghettare cani e porci. Gente affetta da demenza senile, ancora ai loro posti di comando, sfruttata, ma lautamente pagata.

Ritratto di manganellomonello

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Giorgio Rubiu

Gio, 28/07/2016 - 18:22

Rifiutare l'ingresso ai clandestini e respingerli appena arrivano perché non hanno alcun diritto; non fuggono da guerre e vogliono solo imporci la loro presenza calpestando le nostre leggi sull'immigrazione. Riportarli nei luoghi di provenienza (anche quelli già presenti sul territorio) costa meno di 30 milioni al mese e si sfoltirebbe il loro ormai insopportabile numero.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 28/07/2016 - 18:28

Colonie penali, lavori forzati fino a ricondizionamento mentale ed espulsione. Alla fine dovrebbero pensare di aver coltivato la valle dei teletubbies

Ritratto di Omar El Mukhtar

Anonimo (non verificato)

angeli1951

Gio, 28/07/2016 - 19:22

I parassiti arraffoni e spesso ladri della politica vi diranno che quei soldi non sono pagati dagli itaglioni, ma è una concessione dell'europa a sforare il deficit. Uno normale direbbe che si fanno debiti, che poi i sudditi dovranno pagare, per mantenere questi clandestini che di lavorare neppure ci pensano. Ma diranno, spudorantamente, i politicanti sinistrati che saranno loro a pagare le pensioni degli italioti, nel caso quei fancazzisti impazziscano e si mettano a lavorare; e non che la pensione me la sono pagata subendo per tutta la vita l'estorsione contributiva.

guardiano

Gio, 28/07/2016 - 19:47

Nopolcorrect, Guarda che non serve andare su internet, abbiamo una masnada di personaggi in itaglia che li informano per filo e per segno come devono comportarsi per in...u..l..ci, nel 1993 agli inizi dell'immigrazione incontrollata assumo un nigeriano nella mia piccola azienda, gli chiedo hai intenzione di fermarti i italia, lui risponde no rimango 5-10 anni poi chiedo il rimborso dei contributi versati e ritorno in nigeria, rispondo ma non puoi prima devi maturare l'età, mi informo era proprio cosi, indovina chi l'aveva indottrinato, oltre tutto quando mi è stato presentato non sapeva una parola di italiano, i primi traditori del popolo si nascondono nel popolo stesso.

Cheyenne

Gio, 28/07/2016 - 20:48

e i nostri pensionati muoiono di fame

Ritratto di hh88zh

hh88zh

Gio, 28/07/2016 - 21:49

Ma cosa dite??? Ma siete andati a sQuola??? An-da-te a scuola!!!!!!! Se spendono miliardi ogni anno come fanno a spendere solo un milione al giorno? Un milione semmai solo per il carburante delle navi che li vanno a prendere. I CLANDESTINI!!! E ai nostri anziani che hanno lavorato una vita? Cosa danno a loro? La verdura marcia nei cassonetti del mercato!!!!!!! Colui che ha scritto l'articolo vada a zappare la terra insieme ai politici che permettono tutto questo ( senza offendere chi la terra la lavora davvero, anzi grazie a tutti i veri contadini ). BASTA CIARPAME!!!!!!! Di ogni genere!!!!!!!

nopolcorrect

Gio, 28/07/2016 - 23:09

30 milioni al mese significa 15.000 borse di studio per dottorandi da 2000 euro al mese. I nostri migliori ragazzi se ne vanno all'estero, le nostre borse sono da 800-1000 euro al mese, manteniamo abusivi paraculi e non aiutiamo la giovani speranze della nostra scienza.Alla fine le nostre migliori menti saranno emigrate all'estero e noi ci troveremo le strade piene di giovani accattoni neri che andranno a sommarsi agli zingari. Grazie a Letta e a Renzi, spero che gli Italiani si ricorderanno di loro quando andranno a votare.

FRANCO1

Gio, 28/07/2016 - 23:14

Riportarli tutti in Libia che hanno il petrolio e i soldi!!! Chi parte col gommone deve sapere che verranno rimorchiati e portati indietro da dove sono venuti ... altrimenti cannonate ai libici, mica si avrà paura di quella pezzente teppaglia!!!!

Ritratto di Rames

Rames

Ven, 29/07/2016 - 01:16

Manteniamoli nel loro paese in cambio di risorse naturali.Cosa devono fare qui?Vederli per le strade a vagare come zombi?Che senso ha?Potranno integrarsi tra 1500 anni forse ma non prima.

Jimisong007

Ven, 29/07/2016 - 01:45

Schifosi affamatori del vistro popolo

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 29/07/2016 - 05:41

Si peggiora di giorno in giorno. Speriamo presto di andare a votare e che ne esca un governo capace di ributtare a mare tutta questa gentaglia.

wrights

Ven, 29/07/2016 - 07:37

Domanda - se risultano arrivati in un anno in Italia circa 150.000 immigrati, perché le domande sono "solo" 50.000??? Gli altri 100.000 che fine fanno e sopratutto chi li mantiene???

wrights

Ven, 29/07/2016 - 07:42

Ritengo inopportuna la "pubblicità" di "milionidipassi" che appare vicino a questo articolo, oppure aggiungete al milione al giorno anche le donazioni "spontanee" a queste onlus oltre a quelle che prendono dallo stato.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 29/07/2016 - 07:49

Queste sarebbero, """ le RISORSE SU CUI I FASCIO-COMUNISTI CHE CI GOVERNANO, PENSANO DI POTER RISOLLEVARE LE SORTI DELL`ITALIA"""!!! Se ora li vizziano in questo modo cosa dobbiamo aspettarci, una volta che avranno un lavoro?? """A MENO CHE LI ABBIANO PRESI, PER ARRUOLARLI E FARE UN CORPO DI POLIZIA, PER MASCHERARE LA LORO MALEFATTE, PER POI AIZZARLO CONTRO LA POPOLAZIONE ITALIANA"""!!!

01Claude45

Ven, 29/07/2016 - 07:57

Egr. Grimoldi, Lei NON SA FARE DI CONTO. In Italia, allo stato attuale, abbiamo i VECCHI CLANDESTINI con

Mannik

Ven, 29/07/2016 - 08:09

Cartaldo, ma non si vergogna mai? Neppure un pochino? Il termine "etica" lo conosce o ha dovuto promettere di scordarsene per essere assunto? I soldi per erogare i 35 Euro al giorno a testa sono coperti dai fondi che ci vengono erogati dalla Unione Europea (ai quali noi contribuiamo in piccola parte).