"Lo Stato è il problema" Ecco il calendario 2014 delle ragazze del Tea Party

Il movimento ha realizzato il calendario 2014 delle ragazze del Tea Party disponibile on line. Dodici mesi di desideri, speranze e critiche costruttive

"Vorrei creatività nei tagli alla spesa, non in nuove imposte". È il mese di gennaio. La scritta campeggia nella t-shirt di una delle ragazze del Tea Party. Il movimento ha realizzato il calendario 2014 disponibile on line. Dodici mesi di desideri, speranze e critiche. "Vorrei una concorrenza privata nella scuola"; "Vorrei meno tasse"; "Vorrei un vero federalismo fiscale" e via dicendo. Una iniziativa che rientra nell'organizzazione e negli obiettivi del movimento, da sempre contrario all'eccessiva tassazione e a favore della libertà di mercato.