Stranieri fanno pipì in negozio. Li denuncia ma rischia la galera

Accusato di minacce contro i due stranieri che gli stavano sporcando il negozio. Ora rischia nove mesi di carcere

Nove mesi di carcere. È questa la condanna richiesta dal pm Sandra Rossi per un uomo che aveva denunciato due stranieri intenti a fare la pipì nel suo negozio e che ora si ritrova alla sbarra.

Sembra assurdo, ma è così. Proviamo a fare un passo indietro. Era il 2014 quando Fabio Savi, titolare della Savicolor di via Cavour a Belluno vede due immigrati, Tejlor Krisafi e Gentian Gashi, fare i loro bisogni nel suo negozio. Ovviamente Savi denunciò gli avventori, ma il reato - depenalizzato - non portò ad alcuna conseguenza seria. In Tribunale però denunce e inchieste si sono col tempo incrociate.

I due stranieri, infatti, hanno denunciato l'imprenditore perché li avrebbe minacciato con un taglierino con una lama di 10 centimetri. L'avvocato di Savi, Monica Barzon, e il collega Mauro Gasperin, hanno provato a far notare al giudice che di quel taglierino la polizia non ha trovato traccia. Il pm comunque ha chiesto nove mesi di carcere per l'mprenditore, che forse dovrà pure pagare 5mila euro a Tejlor Krisafi (avvocato Alessandro Schillaci), perché nella concitazione del momento avrebbe dato un calcio all'auto dei due immigrati dalla pipì facile.

Non solo. Come ricostruirsce il Gazzettino, in un incredibile intreccio di accuse e difese, ieri si è svolto anche il processo in cui Savi chiedeva 5mila euro di risarcimento all'altro straniero, Gentian Gashi (avvocato Mariangela Sommacal), il quale avrebbe minacciato Savi con la frase: "Do fuoco a te e al tuo negozio" (per lui il pm ha chiesto solo 3 mesi di carcere).

Commenti

elalca

Gio, 21/09/2017 - 09:49

imbarazzanti sia il pm (minuscolo voluto) che gli avvocati dei due immigrati. chissà come vengono pagati costoro?

gneo58

Gio, 21/09/2017 - 09:49

vatti a fidare delle istituzioni e del governo, questi sono i risultati.

scarface

Gio, 21/09/2017 - 09:54

Ennesima dimostrazione: la magistratura è al fianco, è collusa con la criminalità. Dimostrato sistematicamente ogni giorno, ogni sentenza.

Marcello.508

Gio, 21/09/2017 - 09:54

Vediamo come andrà a finire, suvvia..

Giorgio Colomba

Gio, 21/09/2017 - 09:54

Solita giustizia vetero-marxista all'insegna del "Nessuno tocchi Caino", e Abele si arrangi.

marinaio

Gio, 21/09/2017 - 09:58

Un bravo giudice, professionalmente valido e preparato, in casi come questo, in cui è evidente il reato da parte dei due immigrati, troverebbe facilmente il cavillo giuridico per condannare i due ed evitare al povero commerciante anche la beffa di doverli risarcire. Ho detto un bravo giudice! Ma ormai i tribunali sono pieni di magistrati politicizzati, buonisti e pro immigrati, per cui siamo noi italiani a dover temere una condanna pur avendo ragione. Più che riforma della magistratura io proporrei riforma dei magistrati: rimandarli a scuola di diritto con esami durissimi, altrimenti via, a casa!

Ritratto di max2006

max2006

Gio, 21/09/2017 - 10:04

La giustizia italiana!!! Ma che schifo di paese siamo diventati?

antipifferaio

Gio, 21/09/2017 - 10:05

Di solito si dice che tira tira prima o poi la corda si spezza... la magistratura sembra essere ormai arrivata a un bivio. A volte mi appare quasi il braccio esecutivo di un "sistema" che giorno dopo giorno delinea sempre di più i suoi opachi intenti...comunque sia non credo che questo clima intimidatorio e minaccioso verso gli italiani (guai a chi tocca lo straniero...il nostro straniero...) possa portare fuori dalla crisi sociale e peggio economica in cui l'Italia è sprofondata. Semmai le aggrava con conseguenze imprevedibili. Anche e sopratutto con contrasti razziali esasperati...

Ritratto di Nahum

Nahum

Gio, 21/09/2017 - 10:08

dal gazzettino, la pipi l'hanno fatto fuori dal negozio e non dentro come suggerito dall'articolo. per il resto si dovrebbero vedere gli atti prima di prendere posizione.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 21/09/2017 - 10:16

Non riesco più a leggere. Basta.

Vigar

Gio, 21/09/2017 - 10:18

Va bene così. E ancora non abbiamo visto niente......

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 21/09/2017 - 10:19

Giustissimo,anche perché, da razzista autoctono,non doveva riprenderli per una semplice minzione dentro il suo negozio ed ancor più perché non glielo ha "sgrullato" !!ACCHHH SOOOO!!!

DRAGONI

Gio, 21/09/2017 - 10:25

FORSE NON ERA BEN VISIBILE LA SCRITTA IN ARABO CHE ERA VIETATO SODDISFARE I PROPRI BISOGNI CORPORALI NEL NEGOZIO! BISOGNA COMPRENDRERLI POVERINI POICHE' FORSE PROVENGONO DALLA GIUNGLA OVE NON C'E' ALCUN PROBLEMA AD ESPLETARE IN UN AMBIENTE NATURALE I PROPRI PREDETTI LORO BISOGNI.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 21/09/2017 - 10:26

In un paese malato con una giustizia malata come il nostro,il modo migliore per evitare questi abomini è di scaraventare fuori dal nostro paese tutti questi boscimani trogloditi maleducati arroganti ed incivili. Ne riparleremo quando e se si saranno civilizzati,forse tra 2000 anni,per ora siamo ancora al paleolitico.

INGVDI

Gio, 21/09/2017 - 10:31

PM della banda "Nessuno tocchi Caino", vergogna e rovina dell'Italia.

lapigna

Gio, 21/09/2017 - 10:37

magistratura italiana maledetta è il cancro della nostra società.

coraorni

Gio, 21/09/2017 - 10:49

GUERRA CIVILE GUERRA CIVILE!!!!!!!!!

Ritratto di diemme62

diemme62

Gio, 21/09/2017 - 10:52

Con queste leggi e con questi giudici l'Italia è un paradiso per questi selvaggi. Ma non avevo letto che alcuni italiani avevano preso multe salatissime per averla fatta all'aperto ? (anche se in piena notte e lontano da sguardi indiscreti).

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 21/09/2017 - 10:53

Al peggio non c'è (purtroppo) mai fine. Resistere, resistere, resistere.

Tino

Gio, 21/09/2017 - 10:56

Non ci credo ... ditemi che le leggi e la magistratura non possono arrivare a tanto

Libertà75

Gio, 21/09/2017 - 11:12

giustissimo, lo straniero ha diritto di minacciare e lordare ovunque, fa parte della sua cultura superiore

VittorioMar

Gio, 21/09/2017 - 11:12

...E POI UNO DICE : MI BUTTO A...MADERO !!

sparviero51

Gio, 21/09/2017 - 11:17

SIAMO NELLA PATRIA DEL DIRITTO (sic) !!!

routier

Gio, 21/09/2017 - 11:22

Ma dai.....spero sia solo una barzelletta che non fa neanche ridere.

glucatnt73

Gio, 21/09/2017 - 11:23

"I migranti oggi sono l'elemento umano, l'avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi". -laura boldrini-

gianfran41

Gio, 21/09/2017 - 11:26

Non ho capito bene: la multa la fanno ai due per atti contrari alla pubblica decenza o al titolare del negozio? Recentemente mi sembra di aver letto che a uno studente di Genova, che faceva plin plin fuori da una discoteca, gli hanno affibbiato una multa da 10.000 euro. In questo caso invece la fanno al titolare del negozio per aver minacciato i due con un coltello che non si trova. Mah, valla a capire la giustizia di casa nostra!

buri

Gio, 21/09/2017 - 11:35

fidatevi dei magistrati dopo queste assurdità

Ritratto di karmine56

karmine56

Gio, 21/09/2017 - 11:35

Non si deve minacciare, carcere per carcere, è meglio agire.

Ritratto di scoglionato

scoglionato

Gio, 21/09/2017 - 11:38

Evviva la magistratura PDidiota,forse non sarà vero ma somiglia molto al pensare dei magistrati attuali. Chissà?

giosafat

Gio, 21/09/2017 - 11:47

Continuate ad avere fiducia nella giustizia e a deridere chi vorrebbe sottoporre i magistrati a test psicoattitudinali. Continuate, mi raccomando...

consiglio

Gio, 21/09/2017 - 11:48

Se quello che ogni tanto leggo sui quotidiani corrisponde alla verità , oltre a perdere fiducia nella magistratura, mi chiedo come si possa ragionevolmente applicare in questo modo il cosidetto diritto che forse è andato perduto.

Ritratto di centocinque

centocinque

Gio, 21/09/2017 - 11:49

il cancro d'Italia ha tre nomi: sindacati, chiesa e magistratura

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 21/09/2017 - 11:50

Molti individui, evidentemente ironici loro malgrado, affermano convinti che, in uno Stato di Diritto - che pomposa definizione! - le migliori teste pensanti di un paese si trovino nei tribunali tra giudici, magistrati e avvocati. A queste categorie, già di per sé abiette, bisogna aggiungere i garantisti vari i quali, come schifosi topi di fogna, bazzicano sovente in quei luoghi a torto ritenuti 'sacri'. Si dica a tutte queste incomparabili teste di cavolo che il concetto di giustizia è qualcosa di terribilmente serio per lasciare che sia stravolto dalla sola voglia, tipicamente umana, di far trionfare ingannevoli sofismi e paralogistici intenti affabulatori a scapito - ovviamente - della pura Verità.

il corsaro nero

Gio, 21/09/2017 - 11:51

Parafrasando la frase detta dall'Avv. Carmen Di Genio (nomen omen) "non possiamo pretendere che due stranieri sappiano che in Italia non si può orinare in un negozio; probabilmente loro non conoscono questa regola"!

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 21/09/2017 - 11:54

A questo punto non c'entrano più le leggi permissive fatte passare in Parlamento dai PiDioti e dai PentastAllati, qui c'entra il magistrato di turno che giudica con il metro politico, quello da sempre attuato dalla MD e tanto esaltato anche dall'ex magistrato A.Ingroia. LOMBARDI E VENETI RICORDATE LA DATA DEL 22 OTTOBRE 2017 !! Cominciamo con l'autonomia fiscale.. poi si vedrà!

il sorpasso

Gio, 21/09/2017 - 12:04

Vorrei vedere la faccia di questi magistrati....scandaloso e non aggiungo altro

releone13

Gio, 21/09/2017 - 12:07

....ma chi è l'avvocato di questo , TOPOLINO?????????????????????????????????????....e ci credo che del taglierino non c'è traccia, ci mancherebbe altro che lo tenga li in negozio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

franfran

Gio, 21/09/2017 - 12:18

Ennesima coferma che abbiamo a che fare con una giustizia asservita alla delinquenza. O hanno paura o sono comlici.

MarcoTor

Gio, 21/09/2017 - 12:18

non vedo l'ora che sparisca questa gestione politicizzata della giustizia, sempre contro gli italiani.. alle urne dovremo far sparire tutto questo

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 21/09/2017 - 12:30

Di fronte a certi atteggiamenti in costante aumento così "originali" di certi magggistrati, non bisognerà stupirsi se qualcuno darà di testa nell'esternare la sua indignazione/rabbia con particolare concretezza.

Zizzigo

Gio, 21/09/2017 - 12:40

Ma se la pipì la fa, per strada o dietro un cespuglio, un bambino (italiano) o un vecchio (italiano) con la prostata che non regge, gli appioppano una multa da 3.000 a 10.000 euro!

uberalles

Gio, 21/09/2017 - 12:56

Qualche anno fa avrebbero condannate le due risorse per atti osceni in pubblico, poi ci siamo "evoluti" secondo il dettame boldrinapolitano...

fifaus

Gio, 21/09/2017 - 13:05

State scherzando, vero? E' una bufala, non posso crederci

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 21/09/2017 - 13:14

Questa, potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso??? SE POI I GIUDICI VERRANNO INSULTATI O MINACCIATI, LA COLPA NON LA SI DOVRÀ CERCARE TRA L`IMMONDIZIA???

27Adriano

Gio, 21/09/2017 - 13:19

Sarebbe meglio orinare nei palazzi dell'in-giustizia!

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 21/09/2017 - 13:23

è uno scherzo vero???contro questo stato-magistratura mafiosa ci vuole la rivoluzione

Renee59

Gio, 21/09/2017 - 13:30

Credete ancora nella Giustizia??

grandeoceano

Gio, 21/09/2017 - 13:37

Giudici sinistri. Anti-Italia e anti-italiani. Il vero problema, la radice del male del Paese.

Maura S.

Gio, 21/09/2017 - 13:37

X Zozzigo = sempre e solamente se sono italiani. In quanto ai migranti (o altro), per citare una frate della presidentA boldrina , “ oggi sono l'elemento umano, l'avanguardia di questa globalizzazione e ci offrono uno stile di vita che presto sarà molto diffuso per tutti noi", per cui dobbiamo accettare i loro usi e costumi e urinare defecare ( per non dire cagare) nei luoghi pubblici per assuefarci al loro stile di vita.

titina

Gio, 21/09/2017 - 13:43

adesso altri si inventeranno di essere stati minacciati per beccarsi 5000 euro. ma una multa di 10000 euro non la si poteva dare ai due che hanno fatto la pipì nel negozio? E' una fregatura essere italiani

fer 44

Gio, 21/09/2017 - 13:44

Alcuni anni fa, un mio amico, all'uscita da una birreria, un po' brillo, ha tentato di fare la pipì al di fuori del locale: primo si è preso quattro schiaffoni dal proprietario del locale, poi è arrivata la"POLIZEI" e si fatto tutta la notte al fresco su un tavolaccio. Al mattino l'hanno lasciato andare, non prima di aver pagato 50 franchi di multa! (che gli ho dovuto prestare io, per farlo uscire)

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 21/09/2017 - 13:46

Non credibile. Se dovesse essere vero c'è da defenestrare subito questa giustizia che funziona al contrario. La civiltà va avanti non è possibile auspicare e farla tornare indietro.

pilandi

Gio, 21/09/2017 - 13:46

Perché per voi è normale minacciare delle persone con un taglierino e prendere a calci le macchine?

Divoll

Gio, 21/09/2017 - 13:47

Incredibile, incredibile, incredibile! Se non ci fanno arrabbiare e reagire cose come questa, siamo perduti come popolo e come Paese. Mi sembra che una certa parte della "giustizia" italiana sia semplicemente collusa con chi prende ordini dalle elite massonico-globaliste che hanno deciso la sostituzione e la morte dei popoli europei.

Divoll

Gio, 21/09/2017 - 13:52

LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI. Il segnale che da' certa "giustizia" agli stranieri non-europei e' che qui possono fare quel che vogliono senza rischiare nulla, mentre noi europei (e dico europei perche' questo genere di in-giustizia non avviene solo in Italia) non possiamo nemmeno reagire. Il segnale, per noi, e' "non mettete i bastoni tra le ruote al Piano Kalergi, subitelo e zitti".

Malacappa

Gio, 21/09/2017 - 13:53

Ahhh allora sti farabutti possono pisciare dove vogliono anche addosso pm????????

jackmarmitta

Gio, 21/09/2017 - 13:53

NON HO PAROLE , MA CON CHE PM ABBIAMO A CHE FARE MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 21/09/2017 - 14:07

Il difensore d'ufficio delle 10e08, scrive che stavano facendola FUORI dal negozio, quindi tranquilli se sei una RISORSA puoi farla in strada, mentre se sei Italiano NO!!! A questo siamo (iete) arrivati in Italia a farvi pi...re in testa dalla magistratura evviva!!!Buenos dias.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 21/09/2017 - 14:14

Se non ci scappa una rivoluzione è solo perché gli italiani o sono dei codardi o sanno ancora ragionare a differenza di certi giudici e politici di un certo indegno partito, però quello che preoccupa è il fatto che gli italiani potrebbero d'un tratto diventare coraggiosi oppure totalmente incapaci di intendere e allora saranno guai!

poli

Gio, 21/09/2017 - 14:15

POVERA ITALIA POVERI ITALIANI,Gli unici che ci guadagnano sono sempre gli avvocati,soprattutto quelli d'"ufficio" .

il corsaro nero

Gio, 21/09/2017 - 14:16

@Nahum: capisco che sei straniero e queste cose ti fanno rodere perchè capisci come si comportano i tuoi simili, ma ammesso e non concesso che abbiano orinato fuori dal negozio, ti sembra una cosa da fare?

bimbo

Gio, 21/09/2017 - 14:22

hahahaha arriveremo al punto che gli stranieri denunceranno anche i giudici per discriminazione se non fanno quello che dicono. Evviva la politica sana

Libertà75

Gio, 21/09/2017 - 14:36

@nahum, ma come? sul presunto stupro dei carabinieri a Firenze si può prendere posizione senza neppure la chiusura delle indagini da parte del GIP e invece qui dobbiamo attendere la sentenza prima di esprimerci? Come mai questa incoerenza?

silvano45

Gio, 21/09/2017 - 15:25

nessuna stima per molti magistrati che credono di essere onnipotenti e vi sono in vendita molti libri che li qualificano da parte mia credo che carcerazione preventiva, politica attiva, e processi decennali, lotte tra procure parlano da sole!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/09/2017 - 15:29

@Nahum - fa differenza? Sempre a difendere i delinquenti clandestini. Secondo te è giusta la loro immunità ed è giusta la pena di 9 mesi e l'ammenda di 5.000 € per il commerciante? provassi tu a fare i lcommerciante in questo schifo di città dove tutto è permesso, a loro, saresti il primo a chiudere e fare la fame. ma certo, a te che te frega di chi paga le tasse e ti mantiene?

gianfran41

Gio, 21/09/2017 - 15:31

No Pilandi hai ragione. Non è normale minacciare le persone con un taglierino. E' normale pisciare nei negozi. Che diamine ci vuol tanto a capirlo?

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 21/09/2017 - 15:38

Basterebbe votare LEGA e tutte queste idiozie finirebbero nel giro di sei mesi. Giudici eletti dal POPOLO, clandestini fuori dalle balle, delinquenti in galera per davvero, tasse giuste da non far fuggire all'estero i nostri imprenditori, che sono quelli che producono il LAVORO. E' così difficile capirlo?

Ritratto di vadis

vadis

Gio, 21/09/2017 - 15:40

Conosco questo magazzino in via Cavour. Mi stò chiedendo fino a quando i bellunesi faranno fiducia alla giustizia. Una buona remenegata nel bosco a stì tizi e la cosa sarebbe finita. Altro che giudici o cogl***nate varie!

frabelli1

Gio, 21/09/2017 - 15:41

Questa è l'assurda giustizia italiani. Si viene in modo vergognoso provocati e insultati nel proprio negozio e se li minaccio io rischio mentre loro ridono di me? Questa È la giustizia. Allora meglio il far_west!!! Che vergogna questi pretori che dovrebbero difendere dalle aggressioni, invece difendono gli aggressori.

dakia

Gio, 21/09/2017 - 15:51

OH,si c'è un rastrellamento a roma da parte degli avvocati tanti si sono trasferiti dalle province non appena iniziò questo tafferuglio di reati da parte dei profughi si adoperano in tutto, fargli dare cittadinanza e difese varie, l'italiano oramai pur d'incassare denaro non bada più nè a mamma e meno a patria. come vengono pagati? hanno associazioni che provvedono a loro.

Cheyenne

Gio, 21/09/2017 - 16:09

e poi si chiede di integrare questi selvaggi. Sono ANIMALI

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 21/09/2017 - 16:12

E arrivato anche il SECONDO difensore d'ufficio delle 13e46, visto che fai delle domande ne ho anch'io una, secondo Te è NORMALE PISCIARE sulla porta di casa Tua??AMEN.

vince50

Gio, 21/09/2017 - 16:13

Dobbiamo fare uno sforzo e capire,se questi personaggi e simili vengono puniti il gioco delle tre carte finisce.Devono essere lasciati liberi e allo sbando,in questo modo assicurano lavoro ad avvocati etc etc facile no?

dakia

Gio, 21/09/2017 - 16:13

Nahum -- Perché al tuo paese si fa tutto in libera piazza strada o chiese, in qualsiasi angoletto all'aperto,insomma! ma non avete ancora capito che qui non siete nella foresta?

fifaus

Gio, 21/09/2017 - 16:20

Nahum: la prossima volta provino a farla in una moschea a casa loro Pilandi: al limite, possono farla a casas tua

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Gio, 21/09/2017 - 16:37

Ma non lamentiamoci. Ma chi votate, scusate, quando andate a votare (si... quando, ah ah)? Chi avete sempre votato, un bel momento, per arrivare a vedere/sentire 'ste cose qua? No perchè c'è un motivo se gli altri hanno Orban e noi 'sti pagliacci, eh. Io? Da 20 anni MS-FT ma ora penso FN.

jenab

Gio, 21/09/2017 - 16:39

MA VOGLIAMO PUBBLICARE FOTO E NOMI DI QUESTI GIUDICI!!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 21/09/2017 - 16:54

Ovvio. Le leggi le devono rispettare solo gli italioti, e i pm tra un italiano onesto e delinquenti migranti scelgono sempre i secondi.

forbot

Gio, 21/09/2017 - 17:03

La faccenda và rivista più a monte. I giudici che tanto facilmente assolvono adesso, reati che tempo addietro sarebbero stati sicure condanne, le carceri sono zeppe e stracolme di extra e creerebbero problemi ben più gravi, oltre al mantenimento che a molti di loro farebbe anche comodo.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 21/09/2017 - 17:10

Gli kakan0 nel negozio depositando i loro 'valori', li minaccia per farli uscire, li denuncia, loro dicono che aveva un coltello, la polizia non trova il coltello, il ghini di turno accoglie la tesi dei due delinquenti e chiede la condanna. Doveva essere subito archiviato perché senza prove. Speriamo che i giudici siano piú savi del pm. Li avessi trovati a casa mia non sarebbero usciti vivi. Avrebbero trovato degna sepoltura nella fossa biologica. Tanto per quelli lí mica nessuno sarebbe venuto a denunciare la scomparsa.

Ritratto di boss1

boss1

Gio, 21/09/2017 - 17:12

vorrei che pisciassero sulla porta di casa del pm.

leopard73

Gio, 21/09/2017 - 17:12

bisogna armarsi come Tex Willer.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 21/09/2017 - 17:13

Ricordo l'episodio di quell'insegnante che ha perso il posto perché dieci anni prima alle due di notte non trovando un bar aperto ha urinato dietro un cespuglio. Visto da una pattuglia di carabinieri ha subito un processo senza saperlo ed è stato condannato. Poi la sollevazione generale ha consentito all'insegnante di mantenere il posto. Ora si può dire che ogni giorno si vedono extracomunitari che fanno i loro bisogni in luoghi "Importanti" perfino nl colonnato del vaticano senza che nessuno intervenga. Ora questo episodio va oltre ogni immaginazione e ci fa capire quanto sia importante che le leggi vadano cambiate. per far questo l'unico partito che promette di farlo è la Lega.

unosolo

Gio, 21/09/2017 - 17:20

paura o oliatore efficiente ? interpretare le leggi a secondo di chi ha o è coperto bene contro chi cerca legalità e rispetto , ebbene oggi la nostra Nazione è satura di sentenze strane e di parte , questo da aggiungere al risarcimento dei ladri ,ladri uccisi per errore non per voglia di uccidere , che fine ! condanniamo chi cerca rispetto e dignità favorendo la illegalità . questa è PAURA , forse sbaglio da ignorante ma pensare male ,,,,,,,,

risorgimento2015

Gio, 21/09/2017 - 18:09

Bellunesi andate tutti a pisciare sulla porta del PM Sandra Rossi! Tanto non ci sono divieti di piscio dale vostre parti. Ma state attenti se fate la pipi nel mare ,perche li se ti vedono I "carubba" sono 3000euro di multa...vi ricordate il fatto!?

Royfree

Gio, 21/09/2017 - 18:45

Ecco l'errore: le minacce. Li doveva rompere le ossa e seppellirli vivi in qualche letamaio. Amen

emigratoinfelix

Gio, 21/09/2017 - 18:49

elaica,piu' che imbarazzanti a me risultano OSCENI,mi causano un fortissimo effetto emetico...

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 21/09/2017 - 18:57

....se l'avesse anche fatta fuori dal negozio come dice il fenomeno Nahum...sono 10000 euro di multa....il resto è fuffa......e anziché il taglierino caso mai l'avesse preso in mano doveva prendere un'ascia taglialegna....

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 21/09/2017 - 19:06

Roba da barzelletta,e non sono carabinieri come si tende a parlarne erroneamente,magari andrebbero equiparati.

pilandi

Gio, 21/09/2017 - 19:11

@gianfran41 non mi pare che le due cose abbiano la stessa valenza, pisciare è una cosa, minacciare con un taglierino o prendere a calci una proprietà è un'altra, non siamo nel far west, non ci si fa giustizia da soli.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 21/09/2017 - 19:21

nando49 17:13 – Più precisamente, il professore da lei ricordato fu licenziato dalla Corte dei Miracoli, pardon dei Conti, perché non aveva menzionato nella sua autocertificazione una multa presa 11 anni prima dai carabinieri per aver fatto pipì dietro un cespuglio nottetempo (tutto chiuso); e ciò anche se il suo certificato penale risultava pulito. - Penso che il buon Albert Einstein pensasse a certe idiozie italiche quando disse : "Due cose sono infinite a questo mondo : L'Universo e l'Imbecillità Umana , ma . . . sull'Universo ho ancora qualche dubbio".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/09/2017 - 19:22

@Pilandi, metti l'indirizzo, che c'è molta gente che vuole pisciare sulla porta della tua casa. Sostieni che è normale, quindi...

rebella123

Gio, 21/09/2017 - 23:03

Grazie a questi magistrati siamo il paese piu ridicolo del pianeta NON CI SONO PAROLE PER DEFINIRE QUESTE ASSUDITA'

magnum357

Ven, 22/09/2017 - 00:07

Che vergogna questa magistratura !!!!!!!!!!!!!

Ritratto di r.peddis

r.peddis

Ven, 22/09/2017 - 06:41

solita ITAGLIA

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 22/09/2017 - 08:05

@Nahum; tempo fa un magistrato aveva condannato con 3000 euro di multa un giovanotto che, di notte fonda, fu sorpreso dai carabinieri a fare la pipí per strada. I due immigrati, anche se l'hanno fatta fuori del negozio sarebbero stati passibili della stessa ammenda. Non trovi che ci sia qualcosa di strano, nella magistratura, nel trattare i clandestini con riguardo mentre per gli italiani si applica il codice alla lettera?

aitanhouse

Ven, 22/09/2017 - 08:12

è tutta una messa in scena per dire ai cittadini: smettetela di portare in tribunale migranti per qualsiasi reato essi commettano, altrimenti sarete voi a dovervela sbrigare con la giustizia , un motivo per incastrarvi si trova sempre.

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 22/09/2017 - 10:56

Riprovo il mio messaggio precedente non é passato. Vero che la decisione di multare in modo cosi limitato i due albanesi incontinenti mi sorprende, ma é pur vero che concettalmente le accuse al proprietario sono più serie (se provate). Ancora una volta occorrerebbe vedere gli atti prima di giudicare.

routier

Ven, 22/09/2017 - 12:43

A parte il fatto in cronaca, in generale la giustizia in Italia non funziona e non lo dico solo io ma fior di giuristi che hanno ancora un minimo di capacità critica.