Lo studio che "smonta" la leggenda del Triangolo delle Bermuda

Dopo anni di retroscena e di strane ricostruzioni adesso arriva uno studio che smonta pezzo per pezzo la leggenda sul Triangolo delle Bermuda

Dopo anni di retroscena e di strane ricostruzioni adesso arriva uno studio che smonta pezzo per pezzo la leggenda sul Triangolo delle Bermuda. Di fatto secondo una ricerca dello scienziato australiano Karl Kruszelelnicki e citata da ilTempo, a quanto pare in quel tratto di mare tristemente famoso per la scomparsa di alcuni aerei e di alcune navi. Secondo lo studio di Kruszelelnicki la percentuale dei disastri avvenuti in quella zona è abbastanza paragonabile al tasso di incidenti che avvengono in altre zone del mondo. Ergo lo studioso ha rimosso un velo di mistero che per diversi decenni è rimasto sui racconti delle sciagure del triangolo delle Bermuda. E Kruszelelnicki su questo punto è molto chiaro: "Nel corso delle ripetute analisi legate alla sparizione di arei e navi non è stato scoperto nulla che abbia attribuito a cause anomale la perdita di così tante vite", ha sottolineato lo studioso. "L'oceano è sempre stato un luogo misterioso per gli esseri umani ma la verità nuda e cruda è che può essere pericoloso nel triangolo come in tutto il mondo", ha concluso.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 24/07/2017 - 18:11

si allora che Kruszelelnicki mi spieghi perchè mentre ero di guardia in macchina dentro il triandolo delle Bermude la nave si fermò di colpo e nessuno dico nessuno ne direttore di macchina ne ufficiali seppero perchè si fermò per 2 ore poi riparti da sola nuovamente...

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 25/07/2017 - 07:11

E' per vero che dopo gli anni 60 il numero di navi e aerei scomparsi nell'area è molto ridotto ... e c'era qualcosa avrebbe continuato ad esserci anche con le nuove tecnologie ....